Soffitto

Vantaggi e metodi di installazione dei soffitti a cremagliera nel bagno: spettacolare finitura fai-da-te

Vantaggi e metodi di montaggio dei soffitti a rack nel bagno

Quando si scelgono materiali per decorare il soffitto del bagno, è necessario tenere conto del fatto che una stanza con elevata umidità richiede un atteggiamento speciale. La decorazione dovrebbe essere scelta con grande cura. L’aria umida, il vapore, le gocce, a contatto con la superficie, influiscono negativamente sull’aspetto del soffitto, quindi il criterio principale per la scelta è la perfetta resistenza all’umidità. I materiali selezionati in modo errato assorbono rapidamente, esfoliano e diventano una fonte di muffa. Ma ora i problemi possono essere evitati e i soffitti a cremagliera per il bagno aiuteranno in questo.

  • Cosa sono i controsoffitti a cremagliera?
  • Metodi di fissaggio delle strutture del rack
  • Vantaggi dei soffitti a doghe
  • Come scegliere le plafoniere?
  • Progettazione di soffitti a doghe per il bagno
  • Foto di interni con soffitto a doghe

 

Cosa sono i controsoffitti a cremagliera?

I soffitti a doghe sono costituiti da un sistema di sospensione (che è attaccato al soffitto della base mediante speciali ferri da maglia) e pannelli metallici. Durante il processo di installazione, si forma uno spazio vuoto tra il soffitto principale e la struttura a cerniera, che aiuta a nascondere le comunicazioni di cablaggio, acqua e riscaldamento.

Soffitti a doghe per il bagno trasformano la stanza

Il soffitto del rack aiuterà a trasformare la stanza, a nascondere comunicazioni non rappresentabili

I pannelli sono realizzati in alluminio alimentare di 0,3-0,6 mm di spessore, rivestiti con vernice essiccante a caldo in diversi strati. Il sistema di sospensione è rappresentato da un profilo di supporto e fine e una sospensione. Il profilo di supporto è una barra con scanalature per il montaggio di pannelli in acciaio o alluminio con uno spessore di 0,6-0,7 mm.

Metodi di fissaggio delle strutture del rack

I soffitti a doghe nel bagno, a seconda del metodo di fissaggio delle doghe possono essere di diversi tipi.

Soffitto a doghe con inserti

Gli inserti cromati aiutano a “allungare” visivamente la stanza in una determinata direzione

  • chiuso. In questo caso, le guide durante l’installazione si incontrano, ad es. non ci sono intervalli tra di loro. Ciò ti consente di ottenere un rivestimento bello e uniforme..
  • Aperto. Viene lasciato un piccolo spazio tra i pannelli, che è coperto da uno zoccolo decorativo largo 1,5 cm. Questa opzione non è adatta per i piccoli bagni – gli spazi saranno evidenti, il che non è molto esteticamente piacevole.
  • con inserti. Il design ricorda i soffitti a rack di tipo aperto. L’unica differenza è che lo spazio tra le rotaie è chiuso da strisce di alluminio, in modo che il soffitto sia perfettamente liscio, senza cavità e rigonfiamenti. Questa specie è particolarmente popolare perché offre l’opportunità di combinare design e dare vita a progetti di design insoliti per il design del bagno.
La combinazione consente di creare effetti originali.

Gli inserti tra le doghe possono essere di qualsiasi larghezza, combinando elementi, è possibile creare molte opzioni diverse

I pannelli possono essere interamente in metallo o perforati. Si consiglia di installare il soffitto del rack nel bagno da binari perforati, che migliorano l’isolamento acustico e la ventilazione della stanza.

È importante! I pannelli sono disponibili in diverse larghezze. Il più popolare – 50-300 mm.

Per quanto riguarda gli altri indicatori, la lunghezza dei binari varia da 3 a 4 metri, la larghezza è da 9 a 20 cm. I più popolari sono pannelli di 10 cm di spessore..

Vantaggi dei soffitti a doghe

I soffitti a doghe sono usati per decorare il bagno più spesso. Questo non è sorprendente, perché hanno molti vantaggi.

I soffitti a doghe presentano molti vantaggi

Soffitti a doghe – una combinazione riuscita di prezzo accessibile con praticità e durata

  • resistenza all’umidità;
  • durata nel tempo;
  • peso ridotto della struttura;
  • costo ragionevole;
  • facilità di installazione;
  • praticità.

I soffitti a doghe hanno proprietà anticorrosive, che ne consentono l’utilizzo a lungo. Un semplice diagramma di installazione sarà chiaro anche a una “teiera”, che non ha nulla a che fare con il lavoro di finitura.

È importante! L’uso di materiali moderni nel processo di fabbricazione garantisce la completa sicurezza e conformità a tutti gli standard ambientali e di igiene necessari.

Soffitto a doghe opaco del bagno con accenti lucidi

Soffitto a doghe opaco del bagno con accenti lucidi

I soffitti a doghe sono facili da pulire. Le proprietà repellenti alla polvere ti faranno dimenticare che il soffitto può sembrare imperfetto. Per ritrovare la lucentezza perduta, è sufficiente pulirlo di tanto in tanto con un panno umido..

Come scegliere le plafoniere?

La soluzione di illuminazione più accettabile per i soffitti a doghe nel bagno sono i faretti. Quando si sceglie, considerare che devono essere resistenti all’umidità. L’opzione migliore è l’installazione di sorgenti luminose a bassa corrente con trasformatori integrati che riducono la tensione.

Soffitto a doghe con faretti

Per i bagni e le stanze con elevata umidità, è necessario selezionare un’illuminazione resistente all’umidità

Oltre ai faretti, è consentito l’uso di dispositivi di diverso tipo. A qualcuno piace applique e qualcuno ha lampade semicircolari. La scelta sarà limitata solo dai limiti della tua immaginazione. L’unica condizione è il rispetto delle norme di sicurezza durante l’installazione e il funzionamento..

Progettazione di soffitti a doghe per il bagno

L’affermazione diffusa secondo cui i soffitti a cremagliera non differiscono nella diversità della realtà non corrisponde. Il mercato dei materiali da costruzione offre un numero enorme di campioni per ogni gusto e colore. Puoi facilmente scegliere non solo l’ombra, ma anche la trama.

I soffitti a doghe stupiscono con una varietà di tonalità

Per la costruzione della struttura del rack, puoi scegliere elementi di qualsiasi tonalità

I soffitti a doghe possono essere lucidi o opachi. I soffitti lucidi riflettono la luce intensa – non piacerà a tutti. Nel bagno, è meglio installare un soffitto a doghe opache, che consente un abbagliamento 2 volte inferiore e l’illuminazione è molto più facile da raccogliere. Per gli intenditori di esclusivi, una novità è apparsa non molto tempo fa: pannelli laminati a cremagliera che possono dare agli interni un aspetto lussuoso.

Se si desidera diversificare il quadro generale, è possibile combinare pannelli in alluminio e acciaio durante l’installazione. È consentita la formazione di un rivestimento a due livelli, che sembra piuttosto insolito. È possibile impilare le doghe “a spina di pesce” e se si alternano colori diversi, viene fornita la composizione originale, che attira l’occhio.

Foto di interni con soffitto a doghe

Soffitto a doghe per il bagno: l'incarnazione di qualsiasi idea

Soffitto a doghe per il bagno: l’incarnazione di qualsiasi idea

 

Soffitti a doghe per il bagno: foto №1

Soffitti a doghe per un bagno: foto n. 1 Soffitti a doghe per un bagno: foto n. 1

 

Soffitti a doghe per il bagno: foto №2

Soffitti a doghe per il bagno: foto №2

 

Soffitti a doghe per il bagno: foto №3

Soffitti a doghe per il bagno: foto №3

 

Soffitti a doghe per il bagno: foto №4

Soffitti a doghe per il bagno: foto №4

 

Soffitti a doghe per il bagno: foto №5

Soffitti a doghe per il bagno: foto №5

Come puoi vedere, un controsoffitto per un bagno è l’opzione migliore, caratterizzato da resistenza e bellezza esterna. Combina diverse tonalità e trame e ottieni un risultato straordinario: uno spettacolare rivestimento del soffitto che può diventare una degna decorazione e una fonte di orgoglio!

logo

Leave a Comment