Pavimentazione

Scelta del design del pavimento di una cucina: confronta i materiali secondo criteri tecnici ed estetici

Scegliere un design per il pavimento della cucina

La cucina è l’anima della casa, un simbolo del focolare familiare, a cui le famiglie sono attratte dall’aroma vertiginoso del caffè del mattino e che spesso siedono con gli amici per conversazioni infinite fino a tarda notte. A differenza di altre stanze della casa, la cucina svolge diverse funzioni: al suo interno c’è un’area di lavoro dinamica con elettrodomestici, stoviglie, acqua e una fiamma della stufa, e una tranquilla sala da pranzo ad angolo, e il design del pavimento in cucina è un elemento che trasforma un insieme di oggetti diversi in un unico ensemble con la sua atmosfera unica.

Soddisfare

  • Pavimenti da cucina
  • Piastrella in ceramica: fuori concorso
  • Linoleum: un nuovo look per i materiali
  • Legno naturale: rispettabilità
  • Laminato: un’alternativa conveniente
  • Pavimenti in sughero: efficaci, pratici
  • Pavimenti sfusi: linoleum liquido

Pavimenti da cucina

Indipendentemente dalla pavimentazione scelta, guidata dai propri gusti, dalla conformità del materiale allo stile degli interni e dal costo, deve necessariamente soddisfare i requisiti di base determinati dall’uso specifico della cucina:

  • durata nel tempo;
  • resistenza all’usura;
  • resistenza all’umidità;
  • resistenza alle temperature estreme;
  • resistenza agli ambienti chimici aggressivi: grassi, acidi, detergenti.

Oggi in cucina interni pavimenti in piastrelle di ceramica, linoleum, legno naturale, laminato, materiali in sughero, nonché Pavimenti autolivellanti.

In questo articolo considereremo le caratteristiche dell’utilizzo di ciascuno dei materiali elencati all’interno, oltre a dimostrare il design del pavimento in cucina – foto di opzioni interessanti per l’utilizzo di ogni rivestimento del pavimento o le loro combinazioni.

Piastrella in ceramica: fuori concorso

Nella valutazione condizionale dei rivestimenti per pavimenti per la cucina, le piastrelle di ceramica per centinaia di anni rimangono il leader. È forte, resistente, facile da pulire, non si sbiadisce al sole e non perde mai la sua bellezza e freschezza incontaminate..

All’interno, la ceramica si sposa bene con qualsiasi stile, con qualsiasi materiale per la decorazione di pareti e soffitti, può essere facilmente abbinata a qualsiasi arredamento. Grazie a una vasta selezione di trame e colori, il design delle piastrelle in cucina sul pavimento può riprodurre con precisione granito, marmo e altri tipi di pietra naturale, legno, tessuti, pelle, metallo. Da piastrelle o mosaici, puoi creare rigorosi ornamenti geometrici sul pavimento o complessi pannelli fantasy che imitano dipinti o arazzi.

L'arazzo a mosaico sul pavimento della cucina si abbina bene con mobili in stile etnico

L’arazzo a mosaico sul pavimento della cucina si abbina bene con mobili in stile etnico

Combinando piastrelle di ceramica con altri materiali, puoi dividere efficacemente le zone all’interno della cucina, mantenendo allo stesso tempo l’unità dello stile interno.

Una spettacolare combinazione di piastrelle e inserto in vetro con illuminazione a LED sul pavimento della cucina

Una spettacolare combinazione di piastrelle e inserto in vetro con illuminazione a LED sul pavimento della cucina

Ad esempio, la combinazione di piastrelle di ceramica monofoniche e un pavimento di vetro con il mondo acquatico costruito sotto di essa, una prateria sensuale o solo una retroilluminazione a LED diventerà un artefatto stravagante in un interno minimalista contenuto.

Segreti di progettazione:

Le piastrelle di grandi dimensioni riducono visivamente la stanza; per un piccolo pavimento della cucina, scegli una piccola piastrella o un mosaico.

Le piastrelle in diagonale allargano visivamente la stanza.

Linoleum: un nuovo look per i materiali

Innanzitutto, il linoleum deve la sua popolarità al prezzo più democratico di tutti i rivestimenti per pavimenti e una resistenza all’usura e igiene abbastanza soddisfacenti..

Linoleum naturale resistente ed ecologico - una valida alternativa alla pietra naturale o alla ceramica semplice

Linoleum naturale resistente ed ecologico – una valida alternativa alla pietra naturale o alla ceramica semplice

Il linoleum naturale è durevole, ecologico, resistente ai prodotti chimici domestici, ma non differisce nella varietà del design: è monofonico, con chiazze colorate o imitando il marmo. Negli stili interni laconici, come quelli industriali, può diventare una degna alternativa al cemento, alla pietra naturale o alle piastrelle semplici.

Il design del moderno linoleum sintetico è luminoso e diversificato. Può imitare la ceramica, il parquet, la tavola massiccia, la pietra naturale, il metallo, ma può anche avere un proprio motivo luminoso interessante che può supportare e ravvivare l’interno di qualsiasi stile.

Legno naturale: rispettabilità

In termini di prestazioni, il legno naturale è lungi dall’essere un rivestimento ideale per il pavimento della cucina: è sensibile all’umidità elevata e alle temperature estreme, i grassi e le sostanze chimiche domestiche aggressive lasciano macchie indelebili su di esso. D’altra parte, non esiste un rivestimento per pavimenti più nobile e rispettabile del parquet naturale e la sua popolarità negli interni classici di ampie cucine di appartamenti e cottage moderni sta crescendo, più spesso in combinazione con piastrelle di ceramica nell’area di lavoro.

La combinazione di ceramica sul pavimento dell'area di lavoro della cucina e legno naturale nella zona pranzo rende l'interno della cucina più caldo, più comodo e più pratico nell'uso

La combinazione di ceramica sul pavimento dell’area di lavoro della cucina e legno naturale nella zona pranzo rende l’interno della cucina più caldo, più comodo e più pratico nell’uso

La combinazione di ceramica sul pavimento dell’area di lavoro della cucina e legno naturale nella zona pranzo rende l’interno della cucina più caldo, più comodo e più pratico nell’uso.

Per aumentare la resistenza all’usura, i pavimenti in legno in cucina devono essere coperti con diversi strati di una speciale vernice impermeabile. Con una vasta selezione di specie dal tradizionale faggio e quercia al wenge esotico e al bambù, è consigliabile dare la preferenza al legno esotico con un’altissima densità per disporre il pavimento in cucina.

Laminato: un’alternativa conveniente

Il laminato di classi di resistenza all’usura elevate nelle sue caratteristiche è abbastanza adatto per il pavimento della cucina e ci servirà per molti anni. Imitando qualsiasi specie di legno, questo materiale è più durevole e resistente all’abrasione e ai prodotti chimici, ma è ancora sensibile all’elevata umidità sulle giunture dei pannelli.

Il laminato imita perfettamente qualsiasi tipo di legno, pietra naturale, piastrelle di ceramica e nel design degli interni può sostituirli con successo o combinarli con essi

Il laminato imita perfettamente qualsiasi tipo di legno, pietra naturale, piastrelle di ceramica e nel design degli interni può sostituirli con successo o combinarli con essi

Oltre ai diversi tipi di legno, il laminato imita perfettamente la pietra naturale, le piastrelle di ceramica e il design degli interni possono sostituirli con successo o combinarli con essi.

Pavimenti in sughero: efficaci, pratici

Le proprietà del pavimento in sughero naturale, elastico e resistente sono ideali per la cucina: antiscivolo, ecologico, antistatico. Un’interessante trama del rivestimento in sughero dalla grana fine al lamellare, un’ampia gamma di tonalità naturali dal giallo latte al marrone cioccolato, così come la possibilità di colorare il materiale in qualsiasi colore offre un campo illimitato per l’immaginazione del design.

Pavimenti in sughero: insoliti, spettacolari, pratici

Pavimenti in sughero: insoliti, spettacolari, pratici

Si consiglia di rivestire i pavimenti in sughero in cucina con una speciale vernice impermeabile..

Pavimenti sfusi: linoleum liquido

I pavimenti autolivellanti sono resistenti, senza pretese nel funzionamento e esteriormente simili al linoleum, ma in termini di prestazioni lo superano significativamente.

Pavimenti sfusi lisci e senza soluzione di continuità, semplici o modellati: una soluzione di design spettacolare per la cucina

Pavimenti sfusi lisci e senza soluzione di continuità, semplici o modellati: una soluzione di design spettacolare per la cucina

Pavimenti sfusi lisci e senza soluzione di continuità, semplici o con qualsiasi motivo in 3D: un’ottima soluzione di design per la cucina, ma a causa dell’elevato costo non è ancora molto popolare.

La decisione progettuale del pavimento all’interno della cucina può essere paragonata al ruolo delle scarpe nell’armadio di una persona: può essere il tocco finale che crea un insieme armonioso degli interni e può sembrare un alieno estraneo se non viene scelto correttamente.

logo

Leave a Comment