Walls

Come ottenere l’effetto dell’intonaco decorativo con le tue mani: crea una trama e un colore unici

Come ottenere l’effetto dell’intonaco decorativo con le tue mani

Uno dei materiali più pratici e allo stesso tempo raffinati per la decorazione interna ed esterna di stanze e facciate di edifici è l’intonaco decorativo. Con il suo aiuto, puoi imitare pietre naturali, pareti invecchiate, carta, pelle, ecc. E sembrerà sempre esclusivo e originale, poiché è impossibile ripetere il disegno, anche con un grande desiderio. Anche il fatto che questo materiale sia naturale ed ecologico, con un’elevata resistenza meccanica, resistenza all’abrasione e quindi durata, è anche a suo favore. Nonostante ci siano molti materiali di finitura sul mercato, questo tipo di finitura non perde terreno, ma al contrario sta guadagnando sempre più popolarità. Inoltre, lo stucco decorativo con le proprie mani è un’idea molto reale, che anche i laici possono realizzare.

Soddisfare

  • Tipi di intonaco, scopo
  • I vantaggi non sono solo decorativi
  • Metodi e tecnologia di applicazione
  • Come preparare la superficie
  • Procedura operativa
  • Dipingere pareti intonacate
  • Molto spesso, l’intonaco decorativo sul mercato viene presentato sotto forma di miscele secche pronte a base di leganti sintetici; varie fibre, sabbia, briciole, ciottoli sono riempitivi e vari additivi – antisettici, addensanti, coloranti, ecc. – conferiscono alle miscele proprietà utili aggiuntive. Come riempitivi usano trucioli di marmo, quarzo o granito. La dimensione del grano può variare notevolmente da 0,5 mm di diametro a 5 mm. La dimensione delle particelle influisce non solo sull’aspetto finale della superficie e sul grado di rilievo, ma anche sul consumo di materiale: più è grande, più materiale viene consumato. Lo stesso tipo di intonaco decorativo può essere prodotto in diverse varianti..

    Tipi di intonaco, scopo

    Per considerare tutti i tipi di intonaco presenti sul mercato, è necessario dedicare un articolo separato a questo argomento. Convenzionalmente, è diviso in anteriore e interno. L’intonaco per facciate è caratterizzato da un’eccellente resistenza all’umidità e al gelo, inoltre, non soffre di influenze ambientali aggressive, non si sbiadisce e mantiene un aspetto estetico per lungo tempo. Esistono numerosi grandi gruppi di cerotti decorativi: minerali, silicati e a base di lattice sintetico.

    Per lavori interni utilizzare tutti questi tipi. Esiste una classificazione che dipende dalla tecnologia di applicazione del materiale e dal tipo di superficie che si ottiene in definitiva. A volte nel negozio è possibile trovare una descrizione: “sotto la pelliccia”, “rullo”, “ruggine” e altri – parlano del tipo di superficie che si ottiene alla fine e richiedono la conoscenza di determinate tecniche di applicazione e tecnologia di lavoro in generale.

    Intonaco strutturato

    Intonaco strutturato: uno dei materiali più pratici e allo stesso tempo raffinati per la decorazione di interni ed esterni

    I vantaggi non sono solo decorativi

    L’uso dell’intonaco decorativo come finitura presenta numerosi vantaggi:

    • quando si utilizza intonaco a grana grossa, ci vuole meno tempo per preparare la superficie, poiché non sono necessari stucco e livellamento accurato;
    • la superficie ha un aspetto finito, il che significa che puoi fare a meno di una finitura aggiuntiva;
    • la superficie è piuttosto robusta, resistente all’umidità e alle sollecitazioni meccaniche, pratica e durevole;
    • se lo desideri, puoi cambiare l’aspetto della stanza in poche ore: dipingi le pareti con qualsiasi colore ti piaccia. In questo caso, la trama verrà preservata e l’effetto decorativo si intensificherà.

    Metodi e tecnologia di applicazione

    Come applicare l’intonaco decorativo? La tecnologia dipende dall’opzione che preferisci. Può essere semplice o piuttosto complesso, che richiede determinate abilità. Questo può essere attribuito all’intonaco veneziano, ad esempio: viene applicato in più strati, in modo speciale e rivestito con una cera speciale sulla parte superiore. Ogni fase richiede precisione e aderenza rigorosa alla tecnologia. Anche i materiali siliconici sono difficili da lavorare, che ti consentono di ottenere splendide immagini in rilievo, ma richiedono buon gusto artistico, movimenti ben sviluppati, chiari e ambiziosa pazienza..

    Intonaco strutturato artistico

    L’intonaco strutturato artistico renderà esclusivi i tuoi interni

    Se vuoi assolutamente fare un intonaco decorativo con le tue mani, allora è meglio optare per l’intonaco di scarabeo di corteccia strutturale. È facile da applicare e ti consente di creare una bella superficie decorativa senza troppi sforzi. Anche una persona lontana dalla costruzione padroneggerà il lavoro con esso: una spatola ordinaria, una grattugia e le competenze di base saranno sufficienti per applicarla – è quasi impossibile rovinare un tale rivestimento. La tecnologia di applicazione è semplice e consente di ottenere varie opzioni di terreno. La profondità delle scanalature di scarico dipende dalla dimensione delle particelle che compongono la miscela. È importante prendere in considerazione un’altra sfumatura: la “trama” del materiale, maggiore è il suo consumo. Ma c’è un vantaggio – non è necessario un perfetto allineamento delle pareti – egli stesso nasconde perfettamente piccoli difetti e pareti irregolari.

    Intonaco strutturato

    L’intonaco strutturato del tipo scarabeo di corteccia offre spazio per l’immaginazione e offre un buon effetto decorativo

    Come preparare la superficie

    È necessario prestare la dovuta attenzione alla preparazione della superficie su cui verrà applicato l’intonaco. Qui tutto è semplice, ma è necessaria la pazienza. È necessario pulire la parete dei resti di carta da parati, intonaco scrostato, vernice e rivestimento in gesso. Tutte queste manipolazioni devono essere eseguite con molta attenzione, se non si desidera incasinare nuovamente la riparazione tra un anno o due. Se ci sono crepe, devono essere espanse e riparate (stucco). Sotto i veneziani e alcuni altri tipi di intonaci decorativi è necessario livellare le pareti in perfette condizioni. In altri casi, il muro dovrebbe essere semplicemente più o meno uniforme, ma senza buchi profondi, ovviamente. È innescato e in attesa di asciugare completamente..

    Se si suppone una decorazione murale combinata: la parte è dipinta e la parte è strutturata, quindi le tecnologie sono preparate per dipingere le pareti: pulizia, stucco, levigatura, primer. Puoi separare più chiaramente le superfici con diverse trame usando il nastro per mascheratura (per linee rette di separazione) o (nel caso in cui le linee di separazione siano arbitrarie) un sigillante autoadesivo per finestre.

    Come in ogni azienda, esiste un set minimo di strumenti, senza il quale è impossibile ottenere il risultato desiderato. È necessario preparare: un contenitore per l’impasto, spatole di diverse dimensioni, una grattugia di legno o di plastica, un ferro da stiro in metallo, una spugna, un contenitore con acqua, un rullo speciale per intonaco strutturato. L’elenco può variare in base alla scelta del materiale..

    Strumenti per intonacare

    Per realizzare intonaci strutturati è necessario un semplice intonaco.

    Procedura operativa

    • Scegliere la coerenza richiesta della soluzione, seguendo le istruzioni sulla confezione. Importante: preparare una tale quantità di soluzione che è possibile allenarsi senza interruzioni nel lavoro, poiché durante l’impostazione, non funzionerà di nuovo. E un’altra cosa: sintonizzati per fare il lavoro alla volta, perché i luoghi in cui è unito lo strato essiccato e quello “fresco” sono molto visibili e sembrano piuttosto brutti.

    • In mani abili, una spatola e una grattugia regolari diventano strumenti universali. Esercitati su una piccola sezione del muro in modo uniforme, applica uno strato sottile della soluzione e ottieni la trama desiderata. Non appena l’intonaco è leggermente ispessito, è necessario camminarci sopra con una grattugia, creando un’immagine. Esistono diverse tecniche disponibili per un principiante che ti permetteranno di ottenere un buon effetto decorativo..

    Tecniche di fatturazione

    Eseguendo movimenti circolari con una grattugia, puoi ottenere un interessante effetto decorativo

    Motivi tradizionali: vari cerchi, “pioggia” obliqua o diritta, onda, motivo “incrociato”.

    Tecniche per la creazione di un'immagine

    Un’opzione più semplice, ma non per questo meno interessante: rilievo orizzontale

    È importante che i movimenti siano sicuri e morbidi, non è necessario applicare una forza eccessiva ed elaborare una determinata area per troppo tempo, l’effetto dell’intonaco andrà perso. Per ottenere la trama desiderata strumenti utilizzati e improvvisati che sono disponibili con successo in ogni casa: tela cerata, salviette, spazzole dure e altri.

    Un effetto interessante può essere ottenuto senza adattamenti, usando le tue mani. Ma il modo più semplice è applicare l’intonaco decorativo con un rullo speciale, anche se non offre tale spazio per la creatività, tuttavia garantisce un buon risultato.

    Usare strumenti improvvisati per creare sollievo

    L’uso di strumenti improvvisati per creare un sollievo ti consente di ottenere nuove opzioni interessanti per le trame

    • Il disegno deve essere applicato il più rapidamente possibile, poiché il rivestimento si asciuga abbastanza presto e ciò può portare al fatto che la trama può risultare eterogenea. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata ai giunti delle sezioni di gesso: è importante evitare sovrapposizioni e confini netti.

    • Dopo un certo tempo dopo l’applicazione (di solito 15-20 minuti), la superficie perde la sua lucentezza e inizia ad asciugarsi. A questo punto, è necessario levigare le sporgenze in rilievo con l’aiuto di una levigatrice inumidita con acqua. La pressione deve essere leggera in modo che il rilievo risultante non si deformi. Durante la procedura, la stiratrice deve essere pulita poiché si sporca e si inumidisce liberamente..

    • Se è stato utilizzato nastro adesivo per separare sezioni del muro con diverse finiture, è necessario rimuoverlo prima che la superficie trattata si asciughi, altrimenti i contorni potrebbero essere scheggiati e il bordo non sarà chiaro.

    • Di norma, la completa asciugatura della superficie dura circa 24 ore. In ogni caso, vale la pena chiarire separatamente. Quindi la superficie è rifinita con una carta vetrata fine: le particelle sciolte vengono rimosse.

    Dipingere pareti intonacate

    Poiché le pareti, per la decorazione di cui è stato utilizzato l’intonaco decorativo, hanno un aspetto completamente finito, molti si fermano a questo. Ma non tutto. Gli appassionati di colori vivaci e coloro che vogliono aggiornare rapidamente e senza costi aggiuntivi l’interno dei locali possono ricorrere alla verniciatura di superfici intonacate. Applicare per questi scopi vernici di migliore qualità resistenti all’abrasione e all’esposizione alla luce solare.

    Innanzitutto, le sezioni strutturate del muro sono dipinte in modo che piccole particelle di intonaco indurito non cadano su una superficie liscia. Quindi, dopo circa due ore, dipingono il resto del muro. Quando la prima mano si asciuga, viene applicata una seconda mano di vernice. L’effetto decorativo, che si ottiene allo stesso tempo, è impressionante, ma, bisogna ammetterlo, si tratta di ulteriori problemi.

    Molte persone preferiscono tingere la miscela direttamente nel negozio. Di solito, ai clienti viene offerto un numero enorme di varie tonalità. Resta solo da scegliere. Successivamente, viene eseguita una pittura di prova: l’intonaco viene applicato sul compensato, con il metodo scelto, e lasciato asciugare. È indispensabile attendere che la superficie si sia completamente asciugata, poiché l’ombra cambia a seconda dell’umidità del campione. Se l’ombra non ti soddisfa, è possibile scegliere un colore diverso. I vantaggi di questo metodo sono evidenti: il colore è uniforme e se non si dispone di materiale sufficiente, è facile ordinare la stessa tonalità. Tuttavia, alcuni amanti degli esperimenti possono colorare l’intonaco da soli. Non c’è nulla di complicato in questo: il pigmento deve essere aggiunto un po ‘, mescolare bene e assicurarsi di fare coloranti.

    Osservando questi semplici consigli, è del tutto possibile eseguire intonaci decorativi e ottenere buoni risultati. Con un piccolo sforzo, puoi rendere i tuoi interni unici e molto accoglienti e, soprattutto, dimenticare la riparazione per molti anni, a meno che, ovviamente, non sei un fan di questa problematica attività.

    logo

    Leave a Comment