Bagno

Box doccia (110 foto)

110 opzioni per le docce. Aiuta a scegliere il materiale per il piatto doccia e la partizione. Tutto su funzionalità aggiuntive e utili curiosità nella raccolta.

Le cabine doccia sono una soluzione elegante e molto conveniente per coloro le cui dimensioni del bagno lasciano molto a desiderare. Maggiori informazioni su tipi e prezzi di seguito. Le foto sono allegate.

Soddisfare

  1. Scegli il tipo di doccia
  1. Docce aperte
  2. Docce chiuse
  • Scegliere un modello di doccia
    1. Angolo doccia
    2. Doccia senza tetto
    3. Capsula da doccia
    4. Doccia combinata (con vasca)
    5. Scelta dei materiali del pallet
      1. Acrilico
      2. Ghisa
      3. Acciaio
      4. Ceramica
      5. Una pietra
      6. Legna
      7. Scegli il materiale per la partizione
        1. Tenda impermeabile
        2. PMMA
        3. Plastica
        4. Vetro filtrato
        5. Scegliamo un set completo
          1. rubinetti
          2. Soffione doccia
          3. Funzioni aggiuntive
            1. idromassaggio
            2. Generatore di vapore
            3. Sauna integrata
            4. aromaterapia
            5. ozonizzazione
            6. Radiazione infrarossa
            7. Sciocchezze piacevoli
              1. Radio
              2. tv
              3. Lettore video
              4. Suggerimenti per la cura
              5. Le docce nei paesi occidentali sono utilizzate da molto tempo. Ma nel nostro paese, hanno iniziato a guadagnare popolarità solo una decina di anni fa. Naturalmente, in epoca sovietica, quando al massimo diversi modelli di questo o quell’elemento interno venivano consegnati al trasportatore, non c’era molto da scegliere. D’altra parte, a condizione che la stragrande maggioranza della nostra popolazione viva in piccoli appartamenti, dove le dimensioni del bagno sono molto, molto limitate, è un po ‘strano che l’uso delle docce non sia così massiccio.

                Non a tutti piace fare un lungo bagno. Tale accettazione si rilassa e molto spesso, soprattutto al mattino, è necessario al contrario – rallegrare. Fare la doccia ha molti altri vantaggi significativi:

                • È economico. Il consumo di acqua durante la doccia è molto inferiore rispetto a un bagno. In media, gli esperti stimano che il flusso d’acqua nella doccia sia circa 3-4 volte inferiore rispetto a quando si fa il bagno.
                • È veloce. Passa molto meno tempo a fare la doccia. Non è necessario attendere fino alla digitazione della vasca e il processo stesso si riduce al lavaggio diretto, non al bagno e agli schizzi.
                • È compatto. Anche la doccia più spaziosa non richiede tanto spazio per la sua posizione come un normale bagno.
                • È igienico. A causa del fatto che nella cabina doccia si accumulano costantemente solo acqua corrente, sporco, batteri e microbi, si accumula e si moltiplica molto meno rispetto al bagno.

                Scegli il tipo di doccia

                Esistono due tipi di docce:

                • Aperto
                • Chiuso

                Docce aperte

                La doccia aperta è un piccolo vassoio che viene installato nell’angolo bagno e due partizioni – da una parete all’altra.

                Leggi il nostro articolo di selezione piastrelle per il bagno!

                Tali cabine:

                • economico
                • Compatto

                Quando si sceglie una doccia aperta, provare a dare la preferenza a partizioni più alte, altrimenti l’acqua (durante il lavaggio dei capelli) potrebbe fuoriuscire dalla parte superiore.

                Doccia aperta - 1
                Doccia aperta - 2
                Doccia aperta - 3
                Doccia aperta - 4
                Doccia aperta - 5
                Box doccia (aperto) - 1
                Box doccia (aperto) - 2
                Doccia (aperta) - 3
                Doccia (aperta) - 4
                Doccia (aperta) - 5

                Docce chiuse

                Una doccia chiusa è una capsula sigillata che è chiusa su tutti i lati (compresa la parte superiore). Non importa se metti una cabina doccia nell’angolo del bagno o solo vicino a una parete: grazie al design chiuso, tutto è protetto dall’umidità.

                Il design chiuso protegge anche il bagno dalla condensa, quindi né le pareti né i mobili del bagno soccomberanno a temperature estreme e umidità elevata.

                Un altro indubbio vantaggio delle docce chiuse è che i produttori forniscono loro tutti i tipi di dispositivi e gadget. Può essere un idromassaggio, una radio e persino la connessione wi-fi.

                Doccia chiusa - 1
                Doccia chiusa - 2
                Doccia chiusa - 3
                Doccia chiusa - 4
                Doccia chiusa - 5
                Box doccia (chiuso) - 1
                Box doccia (chiuso) - 2
                Box doccia (chiuso) - 3
                Box doccia (chiuso) - 4
                Box doccia (chiuso) - 5

                Scegliere un modello di doccia

                Angolo doccia

                Angolo doccia: la doccia aperta più semplice, senza fronzoli.

                Un angolo doccia può essere:

                • Senza telaio. In questo caso, le partizioni sono fissate usando le cerniere. Anche per il montaggio, è possibile utilizzare i profili di installazione. Questo design sembra elegante e non appesantisce l’interno.
                • Wireframe. In questo caso, il telaio per il fissaggio delle partizioni si trova solo lungo il loro perimetro. Molto spesso, le porte scorrevoli sono in tali progetti, quindi, dal punto di vista della funzionalità e del risparmio di spazio, questa è l’opzione migliore.
                • Costruzione del telaio con pareti divisorie interne. Tali cabine doccia sono le più comuni per la loro stabilità..

                Inoltre, le cabine doccia possono avere diverse forme: rettangolare, quadrata, semicircolare.

                Qui dovresti concentrarti non solo sui tuoi gusti, ma anche sulla possibilità di posizionare questo o quel design nel tuo bagno.

                NEL piccolo bagno è meglio dare la preferenza a una piccola doccia arrotondata. Da un lato, hai bisogno di un minimo di spazio per il suo posizionamento, dall’altro, una forma arrotondata aerodinamica delle ali ti consente di muoverti il ​​più comodamente possibile fuori dalla cabina doccia (non ti laverai i denti o non ti laverai le mani nell’angolo della doccia?).

                Le cabine doccia rettangolari sono più adatte per bagni spaziosi.

                Dimensioni delle docce
                minimo 75 cm * 75 cm
                massimo 90 cm * 120 cm
                Angolo doccia - 1
                Angolo doccia - 2
                Angolo doccia - 3
                Angolo doccia - 4
                Angolo doccia - 5

                Doccia senza tetto

                Una doccia senza tetto (ma chiusa con pareti divisorie su tutti i lati) è un compromesso tra docce aperte e chiuse. Tale cabina non proteggerà il bagno dall’evaporazione, quindi la condensa si accumulerà sul soffitto (le pareti saranno protette dall’umidità). Ecco perché abbi cura di te decorazione del soffitto in bagno in modo che non perda il suo aspetto.

                Chi ha quindi bisogno di una tale cabina doccia – chiedi? È tutto molto semplice. Tale cabina doccia dovrebbe essere preferita in due casi:

                1. Se si dispone di soffitti bassi (meno di 210 cm), poiché le cabine doccia con tetto richiedono più spazio per l’installazione.
                2. Se tu o i tuoi familiari siete molto alti (sopra i 195 cm).

                E in entrambi i casi, non sarai in grado di prendere una capsula da doccia completamente chiusa, poiché ciò influirà in modo significativo sulla facilità d’uso.

                Quando si installa una cabina chiusa senza tetto, eseguire degli scarichi speciali dal lato delle pareti in modo che l’acqua e la condensa non scorrano nello spazio tra la parete e la parete. Altrimenti, questo spazio diventerà la dimora di muffe e funghi..

                Doccia senza tetto - 1
                Doccia senza tetto - 2
                Doccia senza tetto - 3
                Doccia senza tetto - 4
                Doccia senza tetto - 5
                Doccia senza tetto - 6

                Capsula da doccia

                Una capsula da doccia è una doccia completamente chiusa. I suoi principali vantaggi:

                • Completamente sigillato
                • Protegge l’interno del bagno da temperature estreme
                • Protegge l’interno del bagno dall’umidità
                • Fornito con tutti i tipi di componenti aggiuntivi.
                • Non deve essere posizionato nell’angolo del bagno

                Tra le carenze si possono identificare tali:

                • Alto prezzo
                • Richiede spazio
                • Non adatto a persone molto alte
                Capsula doccia - 1
                Capsula doccia - 2
                Capsula doccia - 3

                Doccia combinata (con vasca)

                Le cabine combinate sono anche conosciute come box doccia o hydrobox. L’opzione, quando la cabina doccia include anche una vasca da bagno, è molto popolare oggi, soprattutto tra i genitori con bambini piccoli (neonati) che non dovrebbero essere lavati sotto la doccia. Inoltre, questa è un’ottima opzione per gli amanti del divertimento romantico tra le nuvole di schiuma. L’idroboxing può essere un compromesso per le famiglie numerose in cui non è stato possibile decidere all’unanimità a favore di una vasca o di una doccia.

                Tra i punti negativi, forse si può notare solo quanto segue: la necessità di spazio per posizione e prezzo.

                Doccia combinata - 1
                Doccia combinata - 2
                Doccia combinata - 3
                Doccia combinata - 4
                Doccia combinata - 5
                Doccia con vasca - 1
                Doccia con vasca - 2
                Doccia con vasca - 3
                Doccia con vasca - 4
                Doccia con vasca - 5

                Scelta dei materiali del pallet

                Acrilico

                Uno dei materiali più popolari per la produzione di piatti doccia. Ciò è dovuto a molte ragioni:

                • L’acrilico è un materiale molto malleabile, può assumere qualsiasi forma, il che consente non solo di rendere elegante il pallet, ma anche di formare varie aggiunte per l’installazione. La sua vita media è di 15-20 anni.
                • L’acrilico è facile da pulire. È facile da pulire, non richiede prodotti per la cura speciali e mantiene il suo aspetto a lungo..
                • La speciale pasta consente di correggere difetti meccanici durante l’uso, prolungando la vita del pallet acrilico.

                Tuttavia, il vassoio acrilico può piegarsi (e, di conseguenza, rompersi). Pertanto, se il produttore non lo ha precedentemente rinforzato con piastre di metallo, sarà necessario acquistare ulteriormente un telaio metallico.

                Pallet acrilico - 1
                Pallet acrilico - 2
                Pallet acrilico - 3
                Pallet acrilico - 4
                Pallet acrilico - 5

                Ghisa

                Questi sono i pallet più indistruttibili che, se usati correttamente, possono durare per più di una dozzina di anni. Tali pallet si riscaldano a lungo, ma anche, di conseguenza, emettono calore molto più lentamente. Inoltre, questi sono i pallet più economici, il loro prezzo è basso. Tra gli svantaggi, si può notare un grande peso e una varietà limitata di forme (diversi modelli standard).

                Acciaio

                I pallet in acciaio sono smaltati. Sono più carini della ghisa, ma si riscaldano lentamente e hanno una soglia molto bassa per l’isolamento acustico. La durata di un tale pallet è determinata dalla qualità dello smalto di rivestimento.

                Pallet in acciaio - 1
                Pallet in acciaio - 2
                Pallet in acciaio - 3
                Pallet in acciaio - 4
                Pallet in acciaio - 5

                Ceramica

                Tipo di piatto doccia bello e facile da usare e da pulire. Più caldo dell’acciaio o della ghisa. Fragile.

                Una pietra

                I pallet in pietra sono considerati i più resistenti, eleganti e, soprattutto, che si riscaldano rapidamente. Molto spesso, il marmo viene utilizzato per creare un pallet in pietra, sebbene siano possibili altre opzioni. Lo svantaggio dell’uso della pietra naturale è il suo costo elevato. Pertanto, è possibile utilizzare materiali sintetici più economici, come il gres porcellanato. È abbastanza forte e la somiglianza con la pietra naturale lo rende un materiale molto popolare per la creazione di piatti doccia.

                Pallet di pietra - 1
                Pallet di pietra - 2
                Pallet di pietra - 3
                Pallet di pietra - 4
                Pallet di pietra - 5

                Legna

                Un pallet di legno è più adatto a dare che a casa. Se l’albero non viene elaborato correttamente, tale pallet non durerà a lungo. Tuttavia, è consentito utilizzare solo alcuni elementi di legno nel piatto doccia nella doccia, ad esempio, come il fondo su cui si trova direttamente una persona. In questo caso, il contatto con la doccia sarà piacevole e confortevole grazie alla naturalezza dell’albero..

                Pallet in legno - 1
                Pallet in legno - 2
                Pallet in legno - 3
                Pallet in legno - 4
                Pallet in legno - 5

                Scegli il materiale per la partizione

                Tenda impermeabile

                La tenda della doccia è una partizione elementare che può essere facilmente realizzata con le tue mani. Nel complesso, questi sono echi dei dettagli dell’uso delle normali vasche da bagno in cui è semplicemente impossibile fare la doccia senza una tenda: tutto sarà inondato di acqua. Si noti che se la tenda non è fissata nella parte inferiore (ma solo nella parte superiore), il rischio di versare tutto intorno in un tale angolo doccia è persino maggiore del bagno, se i suoi lati non sono abbastanza alti.

                Tenda da doccia - 1
                Tenda per doccia - 2
                Tenda per doccia - 3
                Tenda da doccia - 4
                Tenda da doccia - 5

                PMMA

                PMMA, acrilico o plexiglass – un materiale di alta qualità e popolare per la creazione di pareti divisorie nelle docce. Questo materiale è facile da pulire e sembra abbastanza elegante..

                Partizione PMMA - 1
                Partizione da PMMA - 2

                Plastica

                Il materiale più leggero, economico e semplice per pareti divisorie. Da esso è molto semplice assemblare una cabina doccia da soli. Tuttavia, l’uso della plastica può rendere scomodo il tuo bagno, perché a causa della sua economicità viene spesso utilizzato negli ospedali e nei campeggi economici.

                Partizione in plastica - 1
                Divisoria in plastica - 2

                Vetro filtrato

                A differenza del vetro ordinario, temprato è molto resistente, è quasi impossibile da rompere. Questo è estremamente importante per la doccia, dove c’è un grande rischio di scivolare e cadere. Il vetro temperato ha un aspetto molto elegante e dona leggerezza e fascino speciali ad ogni stanza. Ma c’è del calcare sul vetro, quindi dopo aver fatto la doccia è consigliabile asciugarlo. Un’alternativa può essere l’uso del vetro smerigliato – non con esso, le macchie sono quasi invisibili.

                Parete divisoria in vetro - 1

                Scegliamo un set completo

                rubinetti

                Scegli un mixer di alta qualità che non arrugginisca in un paio di mesi e non cada entro sei mesi: è possibile solo con l’aiuto di uno specialista esperto e decente. Ti aiuterà a scegliere un comodo miscelatore per ogni design della cabina doccia, ti dirà quali materiali sono più resistenti agli oligoelementi contenuti nell’acqua, quali produttori producono prodotti della più alta qualità, ecc. Tuttavia, alcune sfumature dovrebbero essere ricordate:

                • Le gru si rompono meno spesso di una leva
                • Rubinetti separati sono più lenti ma regolano più precisamente la temperatura dell’acqua
                • I rubinetti devono avere un guscio minimo non metallico, altrimenti il ​​rubinetto dell’acqua calda non può essere chiuso – si surriscalda
                • È conveniente quando le gru si aprono completamente in una curva e non in una torsione infinita.
                Miscelatori per cabina doccia - 1
                Miscelatori per cabina doccia - 2
                Miscelatori per cabina doccia - 3
                Miscelatori per cabina doccia - 4
                Miscelatori per cabina doccia - 5

                Soffione doccia

                1. La densità del flusso d’acqua dipende dalla frequenza dei fori sul soffione. Le ragazze con i capelli lunghi non saranno in grado di lavare i capelli dallo shampoo se l’acqua si disperde in diverse direzioni come le gocce di pioggia.
                2. Un soffione può essere montato sul soffitto, sulla parete o sulla parete di una doccia chiusa, tuttavia, in questo caso, dovrai sempre bagnarti la testa mentre fai la doccia. Inoltre, non vale la pena rinunciare completamente al supporto della doccia: una mano sarà sempre occupata durante il lavaggio. L’opzione migliore è un tubo flessibile e un supporto speciale, che ti darà la possibilità di rimuovere l’annaffiatoio in qualsiasi momento e regolare indipendentemente l’altezza e la direzione del getto d’acqua.
                3. È meglio scegliere un tubo monopezzo in gomma o silicone per un annaffiatoio, poiché una normale spirale metallica diventa inutilizzabile in pochi mesi.
                Soffione doccia in cabina - 1
                Soffione doccia in cabina - 2
                Soffione doccia in cabina - 3
                Soffione doccia in cabina - 4
                Soffione doccia in cabina - 5

                Funzioni aggiuntive

                idromassaggio

                Gli ugelli sono montati sulle pareti della cabina doccia, grazie alla quale si ottiene l’effetto idromassaggio. Questa funzione ti consentirà di rilassarti dopo una dura giornata di lavoro e ricaricare le batterie al mattino..

                Box doccia con idromassaggio - 1
                Box doccia con idromassaggio - 2
                Box doccia con idromassaggio - 3
                Box doccia con idromassaggio - 4
                Box doccia con idromassaggio - 5

                Generatore di vapore

                Questo dispositivo è progettato per creare vapore nella doccia. Questa funzione è anche chiamata “bagno turco”, poiché la temperatura del vapore non è molto elevata..

                Doccia con generatore di vapore - 1
                Doccia con generatore di vapore - 2
                Doccia con generatore di vapore - 3
                Doccia con generatore di vapore - 4
                Doccia con generatore di vapore - 5

                Sauna integrata

                Per gli amanti di un vero bagno, i produttori offrono una vasta gamma di saune integrate. Se la temperatura del bagno turco non è abbastanza per te e desideri più emozioni, allora è meglio scegliere questa opzione. La specificità di tale cabina doccia è che, nonostante la presenza di una doccia, è destinata principalmente alle procedure di balneazione e non al lavaggio.

                Cabina doccia con sauna - 1
                Cabina doccia con sauna - 2
                Box doccia con sauna - 3
                Box doccia con sauna - 4
                Box doccia con sauna - 5
                Sauna integrata - 1
                Sauna integrata - 2
                Sauna integrata - 3
                Sauna integrata - 4
                Sauna integrata - 5

                aromaterapia

                Un’altra caratteristica utile per i fan di condurre trattamenti spa senza uscire di casa. Gli oli aromatici vengono aggiunti al generatore di vapore e ti godi non solo influenze tattili, ma anche aromatiche.

                Aromaterapia sotto la doccia

                ozonizzazione

                L’ozono è recentemente diventato una tendenza nelle procedure mediche e cosmetiche, ma sotto la doccia, il vantaggio più importante dell’uso dell’ozonizzazione è il suo indubbio effetto uccidente su batteri, microbi, muffe, funghi e altri microrganismi. La presenza di un tale dispositivo è molto utile per gli asmatici e le persone allergiche..

                Ozonizzazione sotto la doccia

                Radiazione infrarossa

                Da un lato, la radiazione infrarossa riscalda la doccia, quindi le procedure del bagno sono molto più piacevoli e confortevoli rispetto a una normale cabina fredda. E con l’arco: ha un effetto benefico sul corpo. Grazie alle radiazioni infrarosse, la circolazione sanguigna viene stimolata e tutti i processi metabolici nel corpo migliorano. Di conseguenza, i grassi vengono scomposti, le tossine vengono rimosse e la pelle diventa liscia ed elastica..

                Radiazione infrarossa

                Sciocchezze piacevoli

                Radio

                Lavare e ascoltare le notizie del mattino allo stesso tempo! Risparmia tempo con la radio integrata!

                Radio sotto la doccia

                tv

                E con la TV integrata, puoi non solo ascoltare le notizie, ma anche guardare.

                TV sotto la doccia

                Lettore video

                Con questo dispositivo, puoi goderti i tuoi film, clip, programmi preferiti senza interrompere le procedure del bagno.

                Lettore video sotto la doccia

                Suggerimenti per la cura

                Affinché la cabina doccia ti serva a lungo e il suo funzionamento sia piacevole e sicuro, devi:

                1. Lavalo regolarmente
                2. Sigillare tutte le possibili aree di ingresso dell’acqua.

                Questo è tutto, in realtà! Godere!

                logo

                Leave a Comment