Bambini

Quale carta da parati scegliere per un asilo nido con un focus sulla sicurezza e le qualità del consumatore

Quale carta da parati scegliere per il vivaio

Sfondo per la sala, camere da letto, corridoi e cucine sono scelti con relativa facilità. Ma quando si tratta di decorare lo spazio personale di un bambino amato, molti genitori si grattano nervosamente la nuca. Quale carta da parati scegliere per la scuola materna? A cosa dovresti prestare attenzione, quali aspetti considerare? Proviamo a capirlo.

Soddisfare

  • La sicurezza prima
  • La scelta di un materiale di carta da parati per un asilo nido
  • Carta: un’ampia selezione più sicurezza
  • Non tessuto – forza, colorato
  • Liquido per artisti futuri
  • Acquista vinile per altre stanze
  • Attenzione all’età
  • Pienezza figurativa e cromatica del vivaio
  • La sicurezza prima

    La carta da parati obbligatoria deve avere un certificato del produttore a conferma della loro compatibilità ambientale. La conformità dei prodotti agli elevati requisiti delle norme sanitarie e l’assenza di sostanze pericolose per la salute di un organismo infantile immaturo sono il via libera per l’acquisto. Scegliendo: non lesinare, prova a scegliere un materiale di alta qualità. In effetti, in una stanza un bambino non si limita a sedersi, a mentire, a giocare, a dormire lì. Per un riposo notturno, un microclima sano nella zona circostante è molto importante..

    La scelta di un materiale di carta da parati per un asilo nido

    L’acquirente moderno è piuttosto viziato per l’assortimento di carte da parati: vinile, tessuto non tessuto, liquido, iuta, carta, tessuto … Cosa preferire per una camera per bambini?

    Carta: un’ampia selezione più sicurezza

    Forse l’opzione migliore. Massima conformità a tutti i requisiti di sicurezza e un ricco assortimento: la loro carta vincente principale.

    Certo, per dire che sono pratici, la lingua non cambierà … ma chi incolla la carta da parati nel vivaio per dieci anni?

    Non tessuto – forza, colorato

    Sono resistenti, rispettosi dell’ambiente; riparare con loro è un vero piacere. La colla viene applicata direttamente sul muro e la tela “giace” asciutta. In questo modo puoi osservare l’accuratezza del montaggio delle strisce: questo è particolarmente importante quando si confrontano gli elementi di una fiaba.

    Carta da parati per bambini: cielo stellato non tessuto

    Carta da parati per bambini: cielo stellato non tessuto

    Liquido per artisti futuri

    Di lunga durata, pratico e, soprattutto, con loro puoi dare libero sfogo alla tua creatività e ai tuoi bambini. Crea il tuo ornamento colorato unico! Forse vale la pena creare la monotonia originale? Lascia che il giovane Picasso crei impunemente: qualsiasi capolavoro può essere facilmente rimosso dalla carta da parati liquida.

    Acquista vinile per altre stanze

    L’argomento del dibattito acceso in molti forum dei genitori. Qualcuno è toccato dalla loro attrattiva esterna, qualcuno li rifiuta a causa della loro innaturale. Ne dubiti? Quindi vale la pena spostare lo sguardo su qualcos’altro. Tali sfondi sono ancora più adatti per le aree non residenziali dell’appartamento (casa): corridoio, cucina, sala.

    Importante! Sicuramente non vale la pena acquistare campioni schiumati. Tale acquisto non è giustificato né dal punto di vista estetico (le mani dei bambini giocosi chiedono solo di raccoglierli) né dal punto di vista della sicurezza (elementi “sbriciolati” possono entrare nelle vie aeree del bambino).

    Attenzione all’età

    Iniziare a riparare in vivaio? E quanti giorni, mesi, anni tuo figlio? Alcuni aspetti dell’età dovrebbero essere sicuramente considerati:

    • non c’è niente di meglio per i bambini di sfondi semplici, non elaborati;
    • Ai bambini di tre anni piaceranno gli sfondi con disegni tematici espressivi;
    • per un bambino dai 5 anni, sono adatti campioni educativi, informativi o, ancora una volta, pienezza a tema degli interni.
    Carta da parati educativa per bambini

    Carta da parati educativa per bambini

    Importante! Anche un bambino di tre anni, e più adulto – e ancora di più, ha formato preferenze di gusto. Lascia che il bambino partecipi attivamente alla selezione dei materiali. Lascia che l’omino senta il suo valore.

    La cosa più difficile è scegliere lo sfondo per la stanza quando tuo figlio o tua figlia è già un adolescente. Senza di essi, non è consigliabile effettuare un acquisto, altrimenti la riparazione può trasformarsi in un altro problema di “padri e figli”. Lascia che l’erede capisca che la sua scelta è molto seria e in caso di cambio di visione (hobby) nessuno rifarà nulla.

    Inoltre, non dimenticare che i bambini sono, prima di tutto, ragazzi e ragazze, con caratteristiche preferenze “sessuali”..

    Pienezza figurativa e cromatica del vivaio

    La migliore combinazione di colori per la scuola materna è toni moderatamente luminosi e calmi. Il design della stanza dovrebbe incoraggiare il bambino a svolgere attività mentali e mentali, ma allo stesso tempo non opprimere la psiche e non danneggiare il temperamento. Il vivaio è una vera fortezza per i suoi abitanti. Dovrebbe essere caldo, accogliente e armonioso..

    Gli psicologi affermano che flemmatico e malinconico possono essere “scossi” raccogliendo sfondi di colori caldi. Il colerico paffuto freddo può essere toni più calmi, ma non scuro.

    A un bambino piacciono gli animali, gli uccelli, i cartoni animati, le fiabe? Non è un problema! Oggi, la gamma di sfondi consente di realizzare qualsiasi sogno d’infanzia..

    Importante! Un’immagine troppo frequente può annoiare la coscienza dei bambini e si preoccupa rapidamente. Idealmente, lo sfondo dovrebbe avere un unico disegno (trama), che può essere giocato all’interno. Ad esempio, il motivo naturale sul muro è idealmente completato da un divano verde che funge da prato.

    Una riuscita combinazione del tema della carta da parati con il carattere generale degli interni

    Una combinazione riuscita del tema della carta da parati e della natura generale degli interni

    Prova a scegliere uno sfondo in modo da non rimanere inorridito dalla loro incompatibilità con i mobili. Pensa attraverso l’intero interno nei minimi dettagli. Gli sfondi ben scelti aiuteranno a dividere la zona del sito di gioco e di allenamento, separando visivamente il luogo di riposo. Sii responsabile del lato pratico dell’acquisto: determina tu stesso il tipo di carta da parati e lascia che il bambino di un’età cosciente modifichi la gamma e il tema. È così che puoi evitare fastidiosi malintesi e autentici rimostranze infantili.

    logo

    Leave a Comment