Fondazione del garage

Come creare una fondazione monolitica con le tue mani: la tecnologia per costruire due opzioni

Come creare una fondazione monolitica con le tue mani

La base per la futura casa è una tappa molto importante dell’intero processo di costruzione. Progettando di porre il monolitico fai da te fondazione, è necessario eseguire in anticipo tutti i lavori preparatori. Questi includono non solo la registrazione del terreno nella proprietà, ma anche lo studio obbligatorio del suolo in cantiere. Il tipo di fondazione sarà determinato in base alle proprietà del terreno, alla gravità della costruzione pianificata e ai mezzi disponibili per lo sviluppatore.

Soddisfare

  • Fondazione monolitica – prepararsi per la costruzione
  • Tipo di nastro di fondazione monolitica, tecnologia di costruzione
  • Costruzione di una fondazione monolitica di tipo piastrellato

Una fondazione monolitica è un tipo di fondazione che è ottimale per erigere nei territori di acque sotterranee adiacenti, così come i terreni di cedimento e di sollevamento. Funge anche da cuscino di cemento, proteggendo il seminterrato e il seminterrato, nonché il piano terra dagli effetti negativi dell’umidità..

La fondazione monolitica è giustamente considerata una delle più durevoli e affidabili. I vantaggi della fondazione monolitica includono:

  • mancanza di danni quando si interagisce con l’umidità;
  • la capacità di sopportare carichi pesanti;
  • velocità di costruzione;
  • a basso costo.

Nella costruzione, ci sono due tipi di segnalibri di basi monolitiche:

  1. Fondotinta monolitico a nastro
  2. Lastra monolitica di fondazione

Fondazione monolitica – prepararsi per la costruzione

Per la costruzione indipendente di una fondazione monolitica, è necessario provvedere in anticipo alla disponibilità di strumenti e attrezzature da costruzione appropriate. Avrai bisogno:

  • diversi pezzi di baionetta o pale;
  • cavo per la marcatura;
  • livello dell’edificio;
  • rinforzo a costine per rinforzo, con un diametro di 10-14 mm;
  • gancio e filo per rinforzo a maglia;
  • cemento, sabbia e ghiaia;
  • materiale della cassaforma;
  • strumenti di carpenteria per la costruzione di casseforme;
  • macchine da cantiere.

Tipo di nastro di fondazione monolitica, tecnologia di costruzione

La fondazione a strisce è un nastro chiuso con una superficie portante più ampia, adatto per la costruzione di tutti i tipi di case – da cemento, legno, pietra, mattoni, nonché case costruite utilizzando la tecnologia dello schermo a telaio.

Fondotinta monolitico a nastro

Fondotinta monolitico a nastro

Il dispositivo di una fondazione monolitica di tipo a striscia si presenta come segue:

  1. Marcatura del sito per future costruzioni. La larghezza di una base monolitica standard è di circa 400 mm.
  2. Avendo segnato la futura fondazione attorno all’intero perimetro, è necessario rinforzare il rinforzo negli angoli e controllare gli angoli retti usando un goniometro o una semplice misurazione delle diagonali. Successivamente, un cavo di marcatura o un cavo forte viene tirato attorno al perimetro.
  3. Lo scavo delle trincee deve iniziare dal punto più basso, esclusa la differenza di altezza della futura fondazione. Con terreno asciutto e denso e le dimensioni ridotte della futura casa, è sufficiente utilizzare trincee con una profondità di 80-100 cm. Con terreno sciolto, la trincea deve essere inferiore di 10-15 cm rispetto al livello di congelamento del suolo.
  4. Un altro punto importante è l’erezione di un “cuscino” sabbioso, il cui spessore dovrebbe essere di almeno 30 cm. Allo stesso tempo, la sua attenta compattazione è obbligatoria. Ciò distribuirà uniformemente il carico futuro e minimizzerà gli effetti del restringimento..
  5. Inoltre, nelle trincee scavate, viene installata la cassaforma, che è rivestita con materiale impermeabilizzante dall’interno per evitare perdite della miscela di cemento. La cassaforma dovrebbe alzarsi di 30 cm dal suolo.
  6. Il rinforzo consente di conferire alla fondazione un’elevata resistenza, aumentando la resistenza non solo alle sollecitazioni di compressione, ma anche alle sollecitazioni di trazione e flessione. Il rinforzo viene eseguito da singole barre metalliche o strutture in acciaio appositamente realizzate. Per essere all’interno del monolito, la rete di rinforzo deve ritirarsi dalle superfici di 50 mm.
  7. Prima di versare la fondazione, è necessario prendersi cura del dispositivo di impermeabilizzazione, altrimenti, a causa delle acque sotterranee, è possibile il processo di distruzione della fondazione. Uno dei metodi di protezione più efficaci è l’uso del penetron e di numerosi altri materiali impermeabilizzanti moderni. L’uso di questi materiali aiuta a rendere impermeabile l’intera matrice di cemento..
  8. Successivamente, il processo passo-passo del getto di calcestruzzo inizia con lo speronamento di ogni strato. Per l’affidabilità della struttura, è necessario escludere completamente la presenza di vuoti nell’array. È anche meglio versare il cemento alla volta, questo eviterà le articolazioni e le cosiddette “cuciture fredde”.

Costruzione di una fondazione monolitica di tipo piastrellato

Fondazione monolitica – tecnologia utilizzata in caso di instabilità dei suoli.

Tale fondazione servirà per più di cento anni, soggetto all’attenta osservanza di tutti i codici di costruzione nel processo di costruzione..

Fondazione sotto forma di lastra monolitica

Fondazione sotto forma di lastra monolitica

La tecnologia per gettare tali fondamenta è la seguente:

  1. All’inizio viene scavata una fossa di fondazione, la cui profondità dipenderà dall’altezza del piano seminterrato. Allo stesso tempo, la profondità minima della fossa dovrebbe essere di almeno 30 cm.
  2. Dopo aver preparato la fossa, è necessario scavare trincee per la posa di tubi di drenaggio e posare uno strato di sabbia e ghiaia sul fondo della fossa, premendolo delicatamente.
  3. Durante l’installazione della cassaforma, è necessario prestare attenzione a impermeabilizzarla. Come materiale protettivo, è possibile utilizzare materiale di copertura coperto con polietilene spesso o materiali impermeabilizzanti moderni. Successivamente, viene disposto uno strato termoisolante.
  4. Orizzontale rinforzo della fondazione È un gruppo di rinforzi con celle di 20×20 o 30×30 cm. L’opzione migliore sarebbe quella di disporre due strati di rete di rinforzo ad una distanza di 5-7 cm l’uno dall’altro.
  5. Quello che segue è il processo di colata, in cui si deve tenere presente che lo spessore minimo della lastra di cemento non deve essere inferiore a 30 cm.

La costruzione di una fondazione monolitica è un processo tecnologico complesso e costoso che non sopporta le soste.

Tuttavia, quando si pianifica la costruzione, è necessario ricordare che una fondazione monolitica presenta vantaggi quali:

  • la possibilità di costruzione in terreni in movimento;
  • semplicità costruttiva;
  • forza;
  • durata nel tempo;
  • tempi di costruzione brevi.
logo

Leave a Comment