landscaping

Tutto sull’auto-pianificazione di un cottage estivo

L’acquisto di una trama per una residenza estiva è la comparsa di molte nuove e interessanti seccature. La vita moderna nelle grandi città porta al desiderio di avere un angolo accogliente della natura o una fonte di cibo sano, nella composizione e nella sicurezza di cui puoi essere sicuro al 100%. È possibile combinare entrambi in un’area relativamente piccola? Certo, ma questo richiede una disposizione competente del cottage estivo. Sicuramente non vale la pena provare a saltare questo passo più velocemente: gli errori fatti all’inizio saranno molto più difficili da correggere nelle ultime fasi del lavoro.

Soddisfare

  • Esplorazione del territorio
  • Definizione di stile
  • Pianificazione
  • Regole di base per la pianificazione di un cottage estivo
  • La scelta delle piante per un cottage estivo
Giardino fai da te

Crea un accogliente cottage estivo per tutti

Esplorazione del territorio

I dettagli della pianificazione del sito dipendono direttamente dalle sue caratteristiche. È pari o c’è un pregiudizio? L’acqua vi sgorga in primavera? È richiesto un sistema di drenaggio aggiuntivo? Qual è l’acidità, la ricchezza e altre caratteristiche del suolo? Quanto sono forti i venti e in quali direzioni soffiano più spesso? L’area è ben illuminata e in che modo è orientata rispetto ai punti cardinali? Quanti alberi, che razza e che età?

È necessario rispondere a tutte queste domande prima di pianificare. La maggior parte delle caratteristiche può essere studiata in modo indipendente, usando le conoscenze scolastiche o le guide elementari. In alcuni casi, potrebbe essere necessario l’aiuto di specialisti, ad esempio, quando si studia la profondità delle acque sotterranee.

Definizione di stile

Nonostante l’apparente insignificanza, questo è uno dei momenti più seri. È proprio a causa dell’insufficiente attenzione ai momenti stilistici che il supposto paradiso dopo aver eseguito tutte le opere è spesso una pila mostruosa di vari dettagli. In questo caso, non si dovrebbe sognare il conforto. Inoltre, se pianifichi in anticipo lo stile per tutti, solo un esperto nel campo del design può eliminare le conseguenze degli errori. Pertanto, è molto più semplice fare tutto subito. Quindi, ci sono diverse opzioni stilistiche di base per pianificare un cottage estivo.

  • Geometrico (regolare). Questo stile si basa sulla corretta disposizione geometrica degli oggetti. Come base, puoi prendere un quadrato, un rettangolo, un cerchio, un motivo a scacchiera e ripetere questo elemento in vari modi. Una caratteristica indispensabile dello stile regolare – binari diritti. Inoltre, in tale sezione, è desiderabile mantenere la simmetria rispecchiando i dettagli del paesaggio rispetto all’asse selezionato. Ad esempio, quando si pianifica un cottage estivo, le foto dei giardini e dei parchi del palazzo, ad esempio Versailles o Peterhof.
pianificazione del giardino

Al centro dello stile regolare ci sono linee rette.

  • Pittoresco (paesaggio). Questo stile è un’imitazione della fauna selvatica. È ideale se il rilievo del sito pianificato non è uniforme. Colline, burroni, pendii, ruscelli si inseriscono organicamente in questo disegno. La forma di sentieri, aiuole e aiuole – arbitraria o persino complessa.
  • Misto. Questo stile è un compromesso tra i due precedenti. In effetti, chi vuole livellare ogni tumulo di fronte alla casa o far avvolgere i letti di cetriolo. Sono esempi del layout di un cottage estivo che si trovano più spesso, combinando perfetta semplicità nel giardino con la pittoresca area ricreativa.

Pianificazione

Dopo che il sito è stato studiato a fondo e definita la domanda di stile, puoi procedere direttamente alla pianificazione. Naturalmente, gli esperti moderni lo fanno in programmi speciali, ma puoi risolvere il problema e armarti di carta e matita. È più conveniente disegnare un piano su carta millimetrata in scala 1: 100. Su un foglio, dovresti disegnare il contorno dell’intera trama. Dall’altro – elementi di design (casa, giardino, aiuole, stagno, vasca da bagno, ecc.), Osservando rigorosamente la scala. Successivamente, resta solo da ritagliare gli elementi e iniziare la pianificazione spostandoli lungo la mappa del sito.

Se vuoi vedere l’immagine in formato 3D, puoi ricordare le abilità familiari fin dall’infanzia e acquistare un pacchetto di plastilina. Completando diligentemente tutti i dettagli desiderati da questo materiale, è facile ottenere un quadro più chiaro della futura residenza suburbana di conseguenza. Anche se si prevede di coinvolgere specialisti per lo sviluppo del progetto, l’esercizio di autoprogrammazione del sito non sarà una perdita di tempo, ma ti permetterà di comprendere l’essenza del processo e di facilitare la successiva comprensione reciproca con i dipendenti.

come fare un piano

Il piano di un cottage estivo è abbastanza in vostro potere per farlo da soli

Regole di base per la pianificazione di un cottage estivo

  • Innanzitutto, all’interno del sito saranno assegnate le seguenti zone: residenziale, ricreativa, giardino, orto, annessi. Il loro rapporto più comune: 10% – per una casa, 15 – per gli annessi, almeno 50 – per un giardino. Tuttavia, la dimensione di queste condivisioni può variare a seconda delle preferenze dei proprietari.
  • Il sole splende sempre nelle finestre meridionali, ma quando fa caldo questo crea alcuni inconvenienti. Distribuire meglio le finestre tra i lati sud-ovest e sud-est.
  • La distanza dalla casa al confine del cottage estivo dovrebbe essere di almeno 5 metri.
  • È desiderabile che da casa alla toilette fosse più di 10-12 metri, alla fossa del compost – almeno 7 metri.
  • Gli edifici dovrebbero essere distribuiti uniformemente su tutto il territorio, senza creare i loro cumuli in un unico posto.
  • Molto spesso, la casa ha una facciata sulla strada.
  • Assicurati di attingere al piano della pista, al garage – viaggiare per un’auto.
  • Il giardino anteriore tra la casa e la strada creerà intimità e proteggerà gli abitanti dal rumore e dalla polvere.
  • La mancanza di spazio può essere compensata da elementi verticali.
  • Un designer competente tratta con cura alberi di grandi dimensioni e cerca di preservarne almeno alcuni, perché per far crescere una tale pianta che offra un’ombra e decori il paesaggio, ci vorrà molto tempo.
  • La maggior parte delle piante necessita di una buona illuminazione per almeno alcune ore al giorno, quindi quando si pianifica un cottage estivo, è necessario tenere conto della sua posizione rispetto ai punti cardinali.
  • Quando si distribuiscono piante su un terreno, è necessario tenere presente che cresceranno, il che significa che occuperanno un’area sempre più ampia. Intorno a grandi alberi, è utile disegnare il contorno della loro ombra. Considera anche l’ombreggiatura che gli edifici produrranno..
  • Affinché gli alberi non interferiscano tra loro, è utile e bello alternarli a cespugli.
  • Possibili elementi dell’area ricreativa: mobili da giardino, parco giochi, scivolo alpino, prato.
elementi del paesaggio

Collina alpina – uno degli elementi più spettacolari del paesaggio

  • Quando pianifichi un’area relax, è utile tenere presente che le forme rotonde creano un senso di sicurezza, il sovraccarico di elementi verticali può causare paura e le linee orizzontali ispirano la pace.
  • Dopo aver completato il piano, è utile capire come sarà il sito tra 10 anni. Questa tecnica consente di identificare gli errori e correggerli in tempo..

Se la combinazione simultanea di tutti questi requisiti è difficile, puoi vedere diverse opzioni di layout per i cottage estivi nelle immagini. Ciò ti consente di trovare facilmente la soluzione di cui hai bisogno..

La scelta delle piante per un cottage estivo

Un elemento necessario per la pianificazione di un cottage estivo è la compilazione di un elenco dettagliato di piante che dovrebbero essere piantate su di esso. Ogni specie presenta i propri requisiti per le condizioni di vita e, prima di tutto, per la temperatura e l’esposizione alla luce. La maggior parte delle seccature è causata da piante che provengono dalla flora locale, ma gli esotici amanti del calore dovranno armeggiare. La contabilità per la biologia delle specie e delle varietà selezionate farà risparmiare sui farmaci costosi e ridurrà notevolmente la probabilità delle loro malattie e morte. È particolarmente importante tenere conto delle dipendenze degli alberi, perché queste piante vengono piantate per molti anni ed è importante che si sentano bene.

Qui, prima di tutto, è necessario tenere presente le caratteristiche dell’approvvigionamento idrico del territorio: il ristagno di acqua esclude immediatamente quasi tutte le conifere dall’elenco delle possibili specie. Se non c’è desiderio o opportunità di armeggiare con la creazione di un perfetto sistema di drenaggio, puoi prestare attenzione agli alberi delle foreste paludose. Non è difficile trovare cultivar originali di ontano, salice o pioppo tremendo per la sua bellezza e inusualità.

Il designer contemporaneo ha una scelta quasi illimitata tra le piante erbacee. Quando si pianificano aiuole, si dovrebbe prendere in considerazione non solo il colore dei fiori, ma anche i tempi della fioritura, nonché la compatibilità biologica di alcune specie con altre. Tali piante di solito preferiscono una buona illuminazione, ma ciò non significa che gli angoli ombrosi del giardino siano destinati all’oblio. Molte specie decorative si sentono benissimo all’ombra e il colore spettacolare delle loro foglie non è in alcun modo inferiore ai fiori.

bella aiuola

Pianificare un letto di fioritura continua ti permetterà di godere della bellezza della vista di apertura fino al tardo autunno.

E infine, un’attenzione speciale dovrebbe essere data alle annuali annuali del giardiniere. Richiedono una cura minima e allo stesso tempo ti consentono di provare a creare diversi elementi di design senza danneggiare il portafoglio. Siepi pittoresche, pergole, aiuole, figure da giardino – tutto questo può essere fatto solo da annuali, una tale esperienza aiuterà ad orientarsi nelle proprie predilezioni estetiche e con maggiore fiducia nelle piante perenni in crescita. Inoltre, molte annuali arricchiscono perfettamente il terreno e lo rendono più fertile..

Redigere un piano dettagliato del sito richiede tempo e fatica, ma questi costi vengono successivamente pagati profumatamente. Semplici regole per la posizione della casa, la composizione dell’area ricreativa, la scelta delle piante creeranno un angolo davvero accogliente che richiederà un minimo di cure e non presenterà spiacevoli sorprese. La pianificazione ponderata di un cottage estivo è una garanzia che tutti gli sforzi successivi non saranno sprecati.

logo

Leave a Comment