Fondazione, fossa di fondazione

Impermeabilizzazione della piscina – materiali e lavoro, opzioni e metodi di protezione

Impermeabilizzazione della piscina

I pool possono essere legittimamente attribuiti a oggetti di maggiore complessità. Essendo strutture idrauliche, subiscono carichi significativi creati dall’acqua. L’acqua che riempie la piscina ha un effetto sui materiali utilizzati, sulla sua struttura e alla fine distrugge il design della piscina nel suo insieme. Ecco perché l’impermeabilizzazione delle piscine è una delle fasi più importanti della loro costruzione..

Vale la pena notare che non ci sono differenze speciali nella tecnologia di impermeabilizzazione della piscina dall’impermeabilizzazione di altre stanze con un alto grado di umidità. Tuttavia, è necessario tenere conto del fatto che i materiali utilizzati per queste opere variano notevolmente nella composizione e nelle prestazioni. Quindi, il primer per piscine ha una composizione speciale che ti consente di applicarlo con uno strato molto più spesso del solito.

Abbastanza importante è la questione delle proprietà operative dei materiali utilizzati per creare la piscina. Tra i progetti, le opzioni di cemento armato, mattoni e monolitici hanno guadagnato particolare popolarità. Per impermeabilizzare questa struttura, vengono spesso utilizzati materiali elastici che formano un rivestimento che respinge l’acqua e previene la comparsa di crepe nelle pareti della piscina. Tuttavia, insieme a loro, sono anche ampiamente utilizzate composizioni cemento-polimero..

Impermeabilizzazione della piscina

Impermeabilizzazione della piscina – protezione dei materiali da costruzione dagli effetti dannosi dell’acqua

Non è un segreto che il mercato dei materiali impermeabilizzanti offra costantemente ai consumatori nuovi prodotti dei produttori più diversi, sia nazionali che esteri. Ecco perché si consiglia di studiare attentamente questo segmento prima di scegliere qualsiasi materiale specifico per l’impermeabilizzazione della piscina..

Soddisfare

  • Tipi di impermeabilizzazione della piscina
  • Diversi modi per proteggere dall’acqua
  • Materiali a base di bitume
  • Impermeabilizzazione penetrante per piscina
  • Isolamento a base di cemento
  • Il vetro liquido è un materiale efficace
  • Membrana impermeabilizzante per piscine

Tipi di impermeabilizzazione della piscina

Oggi, l’impermeabilizzazione della piscina può essere sia interna che esterna. Quest’ultimo è progettato per proteggere questa struttura idraulica dalle acque sotterranee. L’isolamento interno previene gli effetti negativi dell’acqua sulla vasca della piscina e la protegge dalle perdite.

Vale la pena notare che i materiali precedentemente utilizzati per l’impermeabilizzazione di piscine, in particolare mastice, feltro per coperture, vari film di polivinilcloruro, erano caratterizzati da scarse proprietà adesive. Inoltre, sono state poste esigenze piuttosto elevate sulla superficie isolata, ad esempio, l’umidità del substrato non è stata consentita.

Per quanto riguarda l’isolamento esterno, molti materiali che sono diventati tradizionali per proteggere le piscine dagli effetti negativi dell’umidità lavorano sulla separazione, portando alla necessità di installare muri di sostegno aggiuntivi. Questo, a sua volta, porta a un aumento indesiderato del costo dei materiali e del lavoro. Ecco perché vengono utilizzati materiali meno costosi all’esterno per proteggere la vasca della piscina dalle acque sotterranee. Tuttavia, maggiore è il livello delle acque sotterranee, maggiore è la necessità di una buona impermeabilizzazione esterna della piscina. Il fatto è che le acque sotterranee, penetrando nei pori del calcestruzzo, possono distruggere il rinforzo e tutta l’impermeabilizzazione interna, che porterà alla deformazione dell’intera struttura.

Impermeabilizzazione esterna

L’impermeabilizzazione esterna delle piscine è necessaria per prevenire le acque sotterranee

L’impermeabilizzazione interna è progettata per proteggere l’intera struttura della piscina dagli effetti dannosi della corrosione. Inoltre, questo tipo di isolamento previene la desquamazione dell’intonaco applicato, che porta alla conservazione della resistenza della piscina e alla sigillatura della sua vasca. Il fatto è che l’impermeabilizzazione della vasca da piscina è uno dei punti chiave nella costruzione di questa struttura idraulica. Un certo numero di requisiti obbligatori sono imposti sull’impermeabilizzazione interna di qualsiasi piscina:

  • Buona resistenza all’acqua;
  • L’elasticità dello strato isolante;
  • Sottigliezza di impermeabilizzazione;
  • Resistenza alla rottura fino a 3 mm;
  • Alto grado di adesione;
  • La capacità di resistere non solo a carichi idrostatici, ma anche dinamici;
  • Soppressione della riproduzione di microbi e vari funghi;
  • Rispetto dell’ambiente.
Isolamento interno di una struttura idraulica

L’impermeabilizzazione interna della piscina protegge la vasca dalla corrosione e dalla distruzione

Diversi modi per proteggere dall’acqua

Le tecnologie per eseguire lavori di impermeabilizzazione sono per lo più simili e le loro principali differenze sono determinate dal materiale impermeabilizzante utilizzato, ognuna delle quali ha le sue caratteristiche applicative.

Indubbiamente, una serie di lavori preparatori dovranno essere eseguiti immediatamente prima di applicare lo strato isolante. La superficie su cui verrà applicato il materiale impermeabilizzante dovrebbe essere il più uniforme possibile, non dovrebbero esserci crepe, scheggiature o altri difetti. Inoltre, qualsiasi contaminazione o residuo di altri rivestimenti deve essere completamente assente. Molto spesso, tale pulizia della superficie isolata viene eseguita mediante sabbiatura.

Oggi, l’impermeabilizzazione di una piscina con le tue mani può essere effettuata utilizzando una varietà di composizioni. Questi includono:

  • Soluzioni di acidi minerali Il loro scopo principale è quello di aprire i pori del calcestruzzo, sufficienti per la massima penetrazione della composizione impermeabilizzante.
  • Impregnazione polimerizzabile. Penetrano nel calcestruzzo, polimerizzano, formando plastica. Questo tipo di impregnazione consente di rafforzare la vasca da piscina in cemento e creare una base eccellente per uno strato di intonaco.
  • Additivi alle soluzioni. Tra questi, è consuetudine includere varie malte e adesivi che migliorano le proprietà impermeabilizzanti del calcestruzzo e di altre composizioni.

Per quanto riguarda direttamente i materiali per l’impermeabilizzazione delle piscine, vengono presentati dai produttori in una gamma abbastanza ampia. Può essere membrane polimeriche, gomma liquida, composti cementizi penetranti, bicchiere d’acqua e altri. Ognuno di questi materiali comporta una tecnologia specifica per l’impermeabilizzazione.

Materiali a base di bitume

Questo tipo di materiali impermeabilizzanti si è diffuso più di 50 anni fa, il che consente di chiamarlo giustamente tradizionale. Fu negli anni ’60 del secolo scorso che sul mercato dei materiali isolanti apparvero mastici bituminosi, ruberoid e materiali in rotolo.

Materiali bituminosi per impermeabilizzazione

Materiale impermeabilizzante a base bituminosa

Oggi, questi materiali non sono praticamente utilizzati per l’impermeabilizzazione delle vasche da piscina, in quanto sono caratterizzati da una scarsa adesione con quelle composizioni adesive utilizzate per installare il rivestimento della piscina.

Impermeabilizzazione penetrante per piscina

Questo tipo di impermeabilizzazione si basa sulla penetrazione del materiale isolante nei pori del calcestruzzo, dove polimerizza e ostruisce in modo affidabile. La profondità di penetrazione della composizione può raggiungere 0,5 M. Una particolare comodità quando si utilizza questo materiale è la possibilità di applicarlo dall’interno di una struttura isolata. L’impermeabilizzazione penetrante migliora la resistenza al gelo del calcestruzzo e previene muffe e muffe.

Impermeabilizzazione penetrante

L’effetto di impermeabilizzazione penetrante della piscina

Vale la pena notare che l’impermeabilizzazione delle piscine con le proprie mani con l’aiuto di composti penetranti presenta una serie di svantaggi. Pertanto, non vi è alcuna possibilità di isolare i giunti degli elementi dell’attrezzatura di alimentazione del calcestruzzo e dell’acqua, sigillando le crepe che si sono verificate nello strato di intonaco.

Isolamento a base di cemento

I materiali impermeabilizzanti a base di una miscela cemento-sabbia sono bicomponenti, poiché alla loro composizione vengono aggiunti polimeri modificati. Di norma, lo strato di tale impermeabilizzazione ha uno spessore di 2-5 cm e l’applicazione dell’isolamento viene eseguita in più fasi.

I materiali impermeabilizzanti a base cementizia hanno prestazioni superiori. Sono ideali per isolare piscine domestiche all’aperto e al coperto. Sono caratterizzati da un elevato grado di adesione a un’ampia varietà di superfici e sono in grado di percepire facilmente carichi dinamici e statici.

Impermeabilizzazione di piscine a base cementizia

Impermeabilizzazione di piscine a base cementizia

Tali materiali impermeabilizzanti, tra le altre cose, sono noti per una buona permeabilità al vapore, che consente di non preoccuparsi del problema di bolle e gonfiore. Anche l’affidabilità e la durata di questi materiali sono piuttosto elevate. L’indubbio vantaggio dell’isolamento a base cementizia è la praticità e la facilità di applicazione. Pertanto, l’impermeabilizzazione del cemento può essere applicata anche su superfici bagnate..

Tuttavia, è necessario notare alcuni svantaggi di questi materiali impermeabilizzanti. Lo svantaggio maggiore è il basso grado di elasticità, che porta a una bassa efficienza del materiale a temperature estreme, nei luoghi di concentrazione delle sollecitazioni. La soluzione a questo problema saranno i sigillanti siliconici o elastici. Le cuciture formate da questi composti serviranno da “cinture” di scarico.

Il vetro liquido è un materiale efficace

Attualmente, l’impermeabilizzazione di piscine con vetro liquido, che è una soluzione acquosa comune di silicato di sodio, ha guadagnato particolare popolarità. Questa soluzione consente di aumentare più volte la durata della piscina, inoltre si confronta favorevolmente con le proprietà antisettiche.

Vetro liquido per l'impermeabilizzazione della piscina

Impermeabilizzazione della piscina con vetro liquido

Tutti i pori e le crepe nel calcestruzzo sono riempiti con vetro liquido, che lo protegge in modo affidabile dalla corrosione e dagli effetti distruttivi dell’umidità e dell’aria. Il vetro liquido ha un’adesione elevata alla superficie applicata, è ignifugo. Può essere utilizzato per l’impermeabilizzazione della piscina sotto forma di impregnazioni, additivi e additivi.

Membrana impermeabilizzante per piscine

Membrana polimerica per piscine

Membrana per piscine impermeabilizzanti

Gli esperti osservano che i sistemi a membrana utilizzati per isolare le strutture idrauliche, in particolare le piscine, funzionano in modo eccellente in compressione e tensione, il che consente loro di sopportare facilmente grandi carichi di trazione. Tuttavia, lavorare con le membrane richiede una speciale saldatrice o un asciugacapelli per saldare le cuciture. Di norma, questo lavoro viene eseguito da specialisti qualificati, poiché la saldatura di scarsa qualità della membrana violerà l’integrità dell’intero strato impermeabilizzante. Quindi, la presenza di un piccolo foro di 1-2 mm porterà al fatto che tutta l’acqua che riempie la piscina potrebbe essere sotto un rivestimento impermeabilizzante.

Pertanto, oggi ci sono molte composizioni e materiali diversi che vengono utilizzati in un modo o nell’altro per l’impermeabilizzazione di alta qualità di piscine, sia interne che esterne. Risolvendo il problema di come impermeabilizzare la piscina, è necessario studiare attentamente il segmento appropriato del mercato dei materiali isolanti, prendere in considerazione le proprie preferenze, le dimensioni della piscina, il materiale per la sua vasca, le capacità finanziarie. Tenendo conto di queste sfumature, è possibile eseguire impermeabilizzazione di alta qualità, che garantirà la durata di qualsiasi piscina..

logo

Leave a Comment