Home cinema

Home cinema – disposizione delle apparecchiature, modalità di connessione e configurazione

Home cinema

Un ampio passo di progresso tecnologico ha ridotto la larghezza dei televisori a dimensioni incredibili, minimizzando le dimensioni dell’acustica e dei controlli per le apparecchiature progettate per la visione di alta qualità dei film. La frase “home theater” ha smesso di spaventare anche i proprietari di appartamenti di piccole dimensioni di dimensioni immense. I consumatori hanno l’opportunità di acquistare un set completo o separatamente tutti i componenti. L’unica domanda è in quale sequenza è necessario connettersi e configurare correttamente l’home theater con le proprie mani, in modo che il piacere di vedere diventi davvero reale.

Soddisfare

  • Opzioni e layout
  • Come collegare correttamente tutti i componenti del cinema?
  • Colleghiamo l’home theater alla TV
  • Modo per connettersi a un computer
  • Corretta configurazione delle apparecchiature per la visione di film
  • Opzioni e layout

    La frase “home theater” può includere:

    • un set completo costituito da mezzi di trasmissione video (ovvero TV o proiettore widescreen), un sistema di altoparlanti e un lettore DVD;
    • set abbreviato di lettore DVD e apparecchiature acustiche.
    Connessione Home Cinema

    Nella configurazione di un home cinema, un normale televisore può essere sostituito da un proiettore widescreen: la soluzione è adatta per ambienti di grandi dimensioni, poiché in una piccola stanza un’immagine di grandi dimensioni creerà disagio

    L’inizio dell’organizzazione del cinema è la scelta di una stanza adatta o l’assegnazione di una parte di essa. Prima di collegare l’home theater alla TV, è necessario trovare il posto “giusto” per ogni unità tecnica.

    Nota. È necessario posizionare l’apparecchiatura in modo che lo schermo sia a livello degli occhi delle persone sedute e il pubblico sia al centro dell’attrezzatura acustica situata intorno a loro.

    Come installare un home theater

    Come impostare un home cinema: un sistema di consegna del suono che richiede agli spettatori di essere al centro di un cinema fatto in casa

    Come installare un home theater è un compito la cui soluzione dipende dall’area della stanza e dalla formazione di un comfort ottimale dal punto di vista degli utenti. Dal momento che i televisori a schermo piatto non occupano spazio utile, il problema principale è la disposizione dell’acustica. Gli altoparlanti possono essere appesi al muro con staffe, montati su appositi rack o posizionati direttamente sul pavimento. Puoi dare la preferenza ai modelli compatti. Tuttavia, diversi altoparlanti sono montati nelle opzioni da pavimento, il che migliora la trasmissione del suono. Il proprietario dovrà decidere cosa è più importante per lui.

    Come installare un home theater

    L’area limitata è un motivo comune per scegliere altoparlanti compatti, ma tieni presente che gli altoparlanti da pavimento offrono un suono elaborato significativamente migliore.

    I proprietari di piccoli appartamenti raccomandano i cinema con un sistema acustico composto da cinque altoparlanti 5.1. Gli appassionati di film appassionati in grandi sale possono installare un cinema con 6 o 7 altoparlanti (6.1 e 7.1) con più suono surround. Ancora una volta, contabilità: per le apparecchiature decodificatori standard 6.1 o 7.1 non sono sufficienti, saranno necessari lettori con DTS ES e Dolby Digital EX. È fantastico se il lettore è anche dotato di dispositivi per la lettura di vari formati audio e video, porte USB per la visualizzazione e l’ascolto di materiali da unità flash e dischi rigidi.

    Collegamento di un home theater a una TV

    Una delle opzioni di alloggio con un subwoofer dietro i posti del pubblico

    Sul posizionamento del lettore DVD, subwoofer, lettore Blu-ray e il centro di controllo del cinema – il ricevitore, di solito non stiamo parlando. Sono tradizionalmente installati sotto una TV sospesa a parete o montati su una speciale “cassettiera” con scomparti per tutte le apparecchiature.

    Abbiamo capito come installare correttamente un home theater, posizionando le colonne in base a punti calcolati, possiamo andare avanti.

    Mobili fatti in casa per l'ubicazione di tutti i componenti di un home theater

    Progetto di mobili fatti in casa per l’installazione di componenti home theater

    Come collegare correttamente tutti i componenti del cinema?

    Indipendentemente dal layout e dal numero di apparecchiature per gli appassionati di home cinema, tutti i componenti sono collegati al ricevitore. Controlla l’intero set di apparecchiature video e fornisce energia agli altoparlanti, riceve e trasmette segnali radio. Un sintonizzatore, dispositivi di amplificazione di potenza, preamplificatori, decodificatori audio multicanale e un sistema di elaborazione dei comandi sono montati nel ricevitore. Si concentra sullo schema di connessione di un home theater, è il centro per collegare tutte le apparecchiature in un unico “organismo” armoniosamente funzionante.

    Schema di collegamento dell'home theater

    Schema di collegamento dettagliato dell’home theater con una rappresentazione visiva delle posizioni dei porti

    Colleghiamo l’home theater alla TV

    Per questo lavoro, l’appaltatore avrà bisogno di un cavo, la cui scelta dipende dal tipo di connettori sul televisore e sul ricevitore. In base a ciò che è necessario acquistare un cavo con un connettore composito standard o con un connettore RGB o con un ingresso HDMI o con un dispositivo per il collegamento di S-video. La corretta connessione di un sistema home theater richiederà anche l’inclusione di un limitatore di sovratensione nella catena.

    Supponiamo che i connettori sul ricevitore e sulla TV siano compositi, che il cavo corrispondente sia acquistato e che tu abbia tutto nelle tue mani per collegare il tuo home theater alla TV senza problemi. Procedere:

    • Collegare la spina gialla al connettore OUT situato sul pannello posteriore del ricevitore, quindi collegare la spina situata sull’estremità opposta al connettore IN del televisore LCD, LED o al plasma.

    Per analogia, il cavo S-Video è collegato. L’apparecchiatura è collegata tramite il cavo RGB installando le spine blu, rossa e verde negli ingressi corrispondenti. È facile affrontare il collegamento di un cavo HDMI con “pettini” compatti per televisori ad alta definizione, concentrandosi sulla forma delle spine e sui segni sulla maggior parte di essi.

    Come collegare un home theater con una TV ad alta definizione

    Cavo HDMI con pettine compatto per il collegamento di televisori ad alta definizione al ricevitore

    • Colleghiamo l’attrezzatura acustica anteriore, posteriore e l’altoparlante centrale.

    L’altoparlante centrale può essere posizionato sopra o sotto il televisore. Gli altoparlanti posteriori devono essere ruotati verso i fan dei film di 45º.

    • Sotto il coperchio nero e rosso del ricevitore sul pannello posteriore, ci sono fori per i cavi di collegamento. Incolla in base al colore.
    • I lettori Blu-ray e / o DVD sono collegati tramite jack con una combinazione di colori.
    • Il subwoofer per l’ottimizzazione del suono è collegato con il cavo in dotazione alla presa OUT del ricevitore.
    • Colleghiamo l’apparecchiatura audio al connettore del dispositivo centrale inserendo le spine nelle uscite del lettore, disponibili a sinistra e a destra.
    Collegamento di un home theater con preamplificatori aggiuntivi, un amplificatore multicanale e processori

    Schema di collegamento dell’home theater con preamplificatori aggiuntivi, un amplificatore multicanale e processori

    Per completare il collegamento dei cinema di casa, installare le spine di tutti i cavi elettrici nel filtro e collegarlo alla presa.

    Modo per connettersi a un computer

    Per il collegamento, viene utilizzato un cavo speciale, a un’estremità del quale una spina è del tipo “tulipano” e all’altra estremità è presente un dispositivo di ingresso mini-jack. Collegamento di un sistema Home Theater a un computer tramite la porta verde.

    • Inserire il mini-jack nell’unità di sistema, inserire il connettore a tulipano nel lettore DVD. Con questo schema di connessione, il lettore svolge la funzione di un amplificatore del suono, che viene riprodotto nel formato selezionato dall’host (ovvero 5.1 o 6.1, ecc.). È a lui che colleghiamo gli altoparlanti e un subwoofer passivo.
    • Installa una scheda audio. È possibile che per collegare un cinema con sei altoparlanti sia necessario installare 6CH Speaker, per sette altoparlanti, potrebbe essere necessario impostare anche un parametro speciale. L’impostazione della mappa consiste nel bilanciare le caratteristiche del suono.
    • Personalizziamo la scheda video in base alle preferenze dei proprietari. Una scheda video può supportare due o più schermate.
    Come collegare un home theater a un computer

    Cavo per la creazione di un circuito home theater che include un computer e un lettore come amplificatore

    Corretta configurazione delle apparecchiature per la visione di film

    Dopo aver installato e collegato tutti i componenti, è necessario capire come impostare il sistema Home Theater, quindi eseguire tutti i passaggi in sequenza. Per effettuare le impostazioni, viene utilizzato l’OSD del ricevitore; la regolazione è più semplice da eseguire utilizzando il telecomando.

    • Regoliamo i bassi negli altoparlanti anteriori e posteriori, scegliendo la modalità “Piccola” per i modelli di altoparlanti compatti, la modalità “Grande” per apparecchiature di grandi dimensioni.
    • Per impostare l’altoparlante centrale, molto spesso preferiscono impostare la modalità su “Normale”. L’altoparlante di grandi dimensioni offre un suono eccellente in modalità “Ampia”..
    • Se non è possibile disporre le colonne in un arco, è necessario ritardare il segnale dall’altoparlante centrale, poiché si trova più lontano dell’apparecchiatura posteriore e anteriore. Il calcolo è semplice: ogni 30 cm di differenza di distanza richiederà un ritardo di 1 millisecondo.
    • Regola i livelli del volume, per i quali puoi impostare il livello di priorità sul ricevitore o su ogni singolo canale.
    • Completa la configurazione finale includendo un frammento di un film perfettamente registrato.

    Oltre a quelli elencati per i diversi modelli di cinema per gli appassionati di home cinema, potrebbero esserci altre impostazioni, per familiarizzare con le quali è necessario leggere il produttore.
    Avendo imparato come organizzare correttamente un cinema e come collegare correttamente un sistema home theater, chiunque affronterà il compito. “Stagno-saldatura”, non è assolutamente necessario inventare nulla. Ma, conoscendo i principi di connessione e impostazioni, i guasti più semplici possono essere rilevati e risolti in modo indipendente e persino risparmiare molto chiamando la procedura guidata.

    logo

    Leave a Comment