Consiglio dei ministri

Come posare un tappeto: vibriamo la tecnologia razionale

Come posare un tappeto

A una persona non informata può sembrare che lavorare con un tappeto non dovrebbe causare difficoltà. Ma, come dimostra la pratica, il processo di posa di questo materiale richiede determinate abilità. Per capire come posare un tappeto, devi familiarizzare con i metodi esistenti di posa. La scelta di un metodo specifico per fissare correttamente il tappeto dipende dalla situazione specifica..

Soddisfare

  • Lavori preparatori tradizionali
  • Modi di posa del tappeto
  • Posa perimetrale
  • Posa libera con nastro adesivo
  • Metodo di stretching – Stretching
  • Metodo di posa della colla

Lavori preparatori tradizionali

L’attuazione di eventuali lavori di riparazione e costruzione non è completa senza una fase preparatoria. Prima di iniziare a posare il tappeto, è necessario acquistare strumenti speciali che possono semplificare notevolmente il lavoro. Per lo styling avrai bisogno di:

  • Coltello da tappeto
  • Reiki in metallo, con il quale è possibile fissare il pavimento vicino alle soglie;
  • Rullo per arrotolare uniformemente il nastro.

Il tappeto deve essere posato su una base piatta, senza urti e cadute. In una situazione in cui la fondazione esistente non soddisfa i requisiti specificati, è necessario eseguire lavori preparatori. Il dispositivo di questa pavimentazione sul substrato può prolungare significativamente la sua durata. Inoltre, il supporto leviga bene le irregolarità..

Durante l’esecuzione dei lavori, è importante mantenere la temperatura ottimale, poiché è necessario posare il tappeto a temperature superiori a 15 gradi e umidità dell’aria del 75-80 percento. La pavimentazione viene mantenuta ad una temperatura di lavoro di almeno 24 ore per l’acclimatazione. È particolarmente importante osservare questa regola nella stagione invernale, poiché improvvisi sbalzi di temperatura possono influire negativamente sulla qualità del lavoro svolto..

Modi di posa del tappeto

La scelta del metodo di posa del pavimento dipende da diversi fattori:

  • Scopo funzionale dei locali (edificio residenziale o uffici);
  • La base del tappeto: la fibra solida viene misurata esattamente in base all’area della stanza e il materiale senza substrato viene tagliato con un’indennità;
  • pervietà;
  • Stato iniziale del piano.

In una situazione in cui il tappeto non richiede un fissaggio speciale, ad esempio su una loggia o un balcone, è sufficiente elaborare i bordi con un overlock.

Posa del tappeto sulla loggia

Posa del tappeto sulla loggia

Per capire come posare correttamente un tappeto, dovresti considerare in dettaglio i metodi esistenti per la posa. I più comuni sono i seguenti metodi:

  • Posa libera con fissaggio del tappeto attorno al perimetro;
  • Posa libera con tappeto di fissaggio su nastro;
  • Metodo di tensione – allungamento;
  • Metodo di posa della colla.

Posa perimetrale

Il metodo specificato è il più semplice in pratica, ma è caratterizzato da svantaggi che si presentano durante il funzionamento. È importante considerare tutti i momenti spiacevoli prima di posare il pavimento. Questo metodo è più adatto per piccoli ambienti in cui è possibile coprire il pavimento con un pezzo di moquette..

Installazione gratuita di moquette perimetrale

Installazione gratuita di moquette perimetrale

Il materiale viene posizionato sul pavimento in modo che vada sulle pareti 5-10 cm attorno all’intero perimetro. Quindi dovresti appianare le rughe sorte nella direzione dal centro verso i bordi. La pavimentazione in eccesso deve essere rifilata utilizzando un profilo o un binario lungo. Nella fase finale, vicino alle pareti, il rivestimento è fissato con uno zoccolo e nell’area delle porte – con un profilo metallico.

Tra i vantaggi di questo metodo, va notato la semplicità di posa e la possibilità esistente di sostituire il rivestimento.

Gli svantaggi includono scarsa fissazione del tappeto, bassa resistenza all’usura, possibilità di bolle sulla superficie. Quando si puliscono e si spostano i mobili in una stanza coperta da moquette in questo modo, è necessario prestare attenzione.

Posa libera con nastro adesivo

Il fissaggio del tappeto con nastro biadesivo consente di installarlo rapidamente e facilmente, come nel metodo precedente, ma presenta numerosi vantaggi caratteristici del metodo adesivo. Un nastro biadesivo con una larghezza di 60-150 mm viene incollato alla base pulita pulita attorno al perimetro. Inoltre, strisce di nastro adesivo sono incollate su tutta l’area della stanza con incrementi di 50 cm, ma il film protettivo non è stato ancora rimosso. Il tappeto viene accuratamente misurato, posato, quindi il film viene rimosso e il rivestimento viene incollato al pavimento. Se la stanza è più grande di un singolo pezzo di moquette, in questo modo puoi posare diversi pezzi di testa.

Posa libera del tappeto con fissaggio su nastro adesivo

Posa libera del tappeto con fissaggio su nastro adesivo

Il metodo di posa del tappeto con nastro adesivo consente di posarlo sul rivestimento precedente. Inoltre, questo metodo è ideale per coloro che cambiano spesso il design della stanza. Lo smantellamento del vecchio tappeto incollato al nastro adesivo è più rapido rispetto alla situazione con il rivestimento incollato su un adesivo speciale.

Tra le carenze, si può notare il rischio di comparsa di bolle, poiché il nastro adesivo può essere deformato sotto l’influenza di umidità elevata o sbalzi di temperatura.

Metodo di stretching – Stretching

Lo stiramento si riferisce a metodi professionali di posa del tappeto. La base di questo metodo è l’elasticità del materiale inerente ai rivestimenti tessili.

Le doghe strette con punte sono attaccate attorno al perimetro della stanza con un angolo di 45 gradi, su cui il materiale viene tirato con strumenti speciali. Sotto il tappeto, posare un substrato che migliora l’isolamento termico e acustico.

Metodo di posa della colla

Il metodo di posa del tappeto con la colla è il più tradizionale, ma richiede alcune abilità. Il tappeto deve essere steso sul pavimento e tagliato in base alle dimensioni della stanza. Quindi dovrebbe essere piegato a metà. La superficie esposta è coperta di colla con una spatola dentata. L’uso di uno strumento speciale consente di applicare la colla in modo uniforme su tutta la superficie. Successivamente, mezzo pezzo di tappeto viene riportato al suo posto incollandolo con un rullo. Fai lo stesso con la seconda parte. Nella fase finale, viene eseguita l’installazione di binari metallici e battiscopa.

Il metodo adesivo per la posa del tappeto

Il metodo adesivo per la posa del tappeto

Uno dei vantaggi di questo metodo è l’affidabilità. È adatto per la posa di più pezzi di moquette quando è necessario coprire una vasta area. Con questo metodo, la comparsa di bolle sulla superficie, lo spostamento del rivestimento del pavimento viene praticamente eliminato.

L’unico inconveniente del metodo adesivo di posa è la complessità del processo, che richiede una certa esperienza pratica.

Con qualsiasi metodo, il tappeto in eccesso viene tagliato con una tavola piatta o un profilo. Se nella stanza situata immediatamente dietro la porta, viene posato un altro rivestimento, è possibile regolare leggermente la transizione utilizzando il profilo del pavimento. Il processo di posa del tappeto è completato dall’installazione di battiscopa.

logo

Leave a Comment