Altro

Come rendere pulito il sito e come recintare i letti

Pensi che la scherma per i letti sia passata da tempo? Ti sbagli di grosso! Anche quei residenti estivi che una volta abbandonarono questi elementi, alla fine sentirono la loro assenza e tornarono di nuovo ai loro letti. Perché pensi?

Soddisfare

  • Bisogno pratico
  • Tipi di recinzioni decorative

Bisogno pratico

  1. Innanzitutto, creano la comodità aggiuntiva necessaria per coltivare le colture. Spesso le colture da giardino e ornamentali richiedono una profondità del suolo maggiore di quella necessaria per un prato convenzionale. E davvero, cosa è più facile cospargere la terra o scavare argilla o terreno sabbioso in profondità? Certo, il primo!
  2. In secondo luogo, nelle aiuole e ai letti più alti, le erbacce crescono meno. Pertanto, sono più facili da gestire. In questo caso, il prato non calpesterà il giardino fiorito e invaderà il territorio che appartiene alle tue rose e gigli preferiti.
  3. In terzo luogo, quando arriva il momento di falciare l’erba, non danneggerai le colture piantate sui letti e sulle aiuole.
come realizzare un'aiuola

Tali aiuole sono familiari a molti fin dall’infanzia.

Tipi di recinzioni decorative

Dopo esserti assicurato che questo elemento sia necessario, vale la pena ricordare cosa può essere? I residenti estivi dell’era sovietica usavano vecchie assi per recintare i letti e aiuole erano rivestite di mattoni o pietre. Oggi ci sono molte più opportunità per la progettazione di giardini. Molti materiali naturali e artificiali fungono da recinti..

  • Una pietra

Il vantaggio di questo materiale risiede nella sua durata. Le pietre sono facili da lavorare e quindi possono avere la forma necessaria. Per i cordoli vengono utilizzate sia pietre naturali che artificiali. Lo svantaggio di tale recinzione è la proprietà delle pietre di affondare nel terreno nel tempo. Pertanto, dovranno uscire, cospargere la terra e ripristinare i confini dei letti.

pietra naturale

Pietra naturale in perfetta armonia con qualsiasi decisione progettuale sul tuo sito

  • curbstone

Rispetto alla pietra ordinaria, tale recinzione ha sempre un aspetto attraente e pulito. L’unico aspetto negativo è l’alto costo del materiale, ma paga per la sua durata.

  • Metallo

È anche resistente, anche se arrugginisce nel corso degli anni. Si ritiene che nelle piante recintate con metallo, le radici possano congelare in inverno. Questo può essere previsto e corretto – per piantare piante perenni, in partenza dal bordo di un’aiuola di 10 cm, e per piantare colture annuali lungo i bordi in primavera.

Cos’altro dovrei cercare quando realizzo una recinzione metallica? Se il bordo è abbastanza affilato, dovrà essere piegato o chiuso. Come farlo? In questa qualità, un tubo di plastica tagliato lungo l’intera lunghezza si è dimostrato efficace.

A proposito di metallo, voglio ricordare le botti di metallo che sono state utilizzate con successo da tempo immemorabile per coltivare zucchine. Nell’entroterra viene posata l’erba per il compost e in cima danno un po ‘di terra. Avendo piantato meloni su tali letti, otterrai un raccolto record!

  • Ardesia

Sebbene i giardinieri moderni lo utilizzino raramente, la scherma dall’ardesia è abbastanza pratica. Rispetto al metallo, il materiale si rompe facilmente, quindi puoi creare una recinzione di qualsiasi dimensione, lunghezza e forma – sotto forma di rombo, quadrato, triangolo, trapezio (tranne che per un cerchio o un ovale). I fogli lunghi di ardesia sono considerati più convenienti. Sono sepolti nel terreno e fissati con pioli. Tale recinto non è raccomandato per i letti di verdure, ma è perfetto per le piante ornamentali..

  • Scherma in legno

Sono molto diversi. Puoi usare qualsiasi opzione:

  • schede semplici;
  • pioli piani e non piani;
  • piccoli ceppi (è meglio non metterli nel solito modo, ma tagliarli a metà e metterli in un barile, scavando parzialmente nel terreno);
  • fare wattle;
  • per costruire una recinzione in miniatura, ecc..

recinzione del giardino
Il legno è sempre stato il miglior materiale per tutto. La recinzione del giardino non fa eccezione

  • Recinzioni di plastica

Pensando a come recintare i letti, non perdere di vista i materiali moderni. Stiamo parlando di nastri ondulati, varie versioni di recinzioni luminose e recinti decorativi densi. Dimora su alcuni di essi.

  1. I nastri ondulati sono il modo più economico per recintare i letti e le aiuole. Sono fatti abbastanza facilmente, perché possono essere tagliati usando un potatore da giardino convenzionale e danno la forma necessaria. Avendo creato un tale giardino fiorito, ricorda questa caratteristica quando falcia il prato, poiché il nastro ondulato è ben tagliato da qualsiasi attrezzo da giardino …
    Una recinzione così leggera ed elegante, piuttosto, è un avvertimento per i bambini e i cani ben educati a cui è vietato camminare dietro la recinzione. Ma non si adatta al dispositivo di un letto da giardino alto o aiuola.
  2. I recinti decorativi densi sono molto diversi, il che, a sua volta, si riflette nel costo. Possono essere solidi e vuoti. Questi ultimi sono più economici, ma presentano uno svantaggio. Le cavità nella recinzione possono essere riempite di terra su cui crescerà l’erba. Per rimuoverlo, dovrai smontare parte del bordo. Fortunatamente, questo processo non è difficile e quindi sarà abbastanza semplice risolvere il problema.

    ringhiera di plastica

    Ringhiera originale realizzata con materiali moderni

Questi sono lontani da tutti i tipi di recinzioni per letti, poiché ogni proprietario può applicare la propria immaginazione e abilità in questa materia. La cosa principale è che sono combinati con la visione generale della trama personale e sono al sicuro durante il funzionamento. Passa una bella estate!

logo

Leave a Comment