Sicurezza

Come rendere la protezione contro i fulmini di una casa privata: dispositivo e funzione del sistema

Come proteggere i fulmini da una casa privata

Il fulmine possiede un’enorme forza distruttiva, che è un grosso problema per l’umanità fin dai tempi antichi. Questo è uno dei fenomeni naturali più pericolosi, che comporta una minaccia per la salute e la vita delle persone, nonché per le loro proprietà. Con lo sviluppo della tecnologia e l’emergere di varie apparecchiature wireless, il rischio di fulmini è aumentato. Allo stesso tempo, i moderni sviluppi scientifici lo stanno combattendo con successo. Quando le nuvole temporalesche si avvicinano nel cielo e i fulmini lo trafiggono, un avvertimento e una persona intelligente non avranno paura di loro, perché in precedenza ha protetto la sua casa dall’impatto diretto. Quindi, un buon padrone di casa mostrerà sicuramente interesse su come proteggere i fulmini da una casa privata, non trascurerà questa semplice e allo stesso tempo geniale invenzione dell’umanità.

Soddisfare

  • Il fulmine è una vera minaccia
  • Tipi, principio di protezione contro i fulmini
  • Dispositivo di protezione contro i fulmini
  • Parafulmini: diversi tipi
  • Funzioni e funzionamento del conduttore discendente
  • Messa a terra del sistema di protezione contro i fulmini
  • Metodi di fissaggio degli elementi del sistema
  • Alcuni consigli per la protezione contro i fulmini
  • Il fulmine è una vera minaccia

    È importante conoscere la natura dell’occorrenza del fulmine. Questa è la base del sistema di protezione.

    Il lampo non è solo affascinante, ma anche un fenomeno molto forte e terribile. Questo è un impulso della corrente elettrica derivante dall’accumulo di carica elettrica nelle nuvole temporalesche. La forza attuale può raggiungere i 200.000 A. Vero, tali lampi sono molto rari, più spesso ci sono lampi con una potenza fino a 100.000 A. Sul globo, si formano fino a 200 lampi ogni secondo. E, sebbene la probabilità di un fulmine di una sola casa sia molto piccola, è meglio fare attenzione che rimpiangere in seguito. Passando attraverso diversi materiali, una scarica elettrica di scintilla porta alla formazione di energia termica, che è la causa di incendi e distruzione. Questo fenomeno è particolarmente pericoloso per gli edifici in legno e la maggior parte delle case di campagna e cottage è costruita con questo materiale..

    A questo proposito, i proprietari di case hanno una domanda sulla necessità di proteggere la casa dai fulmini. È necessaria la protezione contro i fulmini di una casa privata: proteggerà l’alloggiamento dal fuoco. Inoltre, il costo del sistema avrà una quota molto piccola nella stima della costruzione.

    Tipi, principio di protezione contro i fulmini

    Esistono due tipi di sistemi di protezione contro i fulmini dell’edificio:

    • passivo
    • e attivo.

    Sistema passivo: un sistema di protezione tradizionale costituito da un parafulmine, un conduttore discendente e una messa a terra. Il principio del suo funzionamento è semplice: un parafulmine rileva una scarica, la dirige usando un conduttore discendente verso un elettrodo di terra, che lo smorza nel terreno. Vale la pena considerare il materiale del tetto e il tipo di tetto, in modo che a seconda di queste caratteristiche, il tipo di protezione contro i fulmini sia selezionato correttamente e sia garantita la sua massima affidabilità.

    Il principio di protezione contro i fulmini attivi è il seguente: un parafulmine ionizza l’aria circostante, intercettando una scarica di fulmini.

    Parafulmine attivo

    Il parafulmine attivo attira lo scarico del fulmine

    Gli elementi rimanenti del sistema di protezione contro i fulmini attivi sono gli stessi del passivo, ma il raggio di azione è molto più grande, fino a 100 metri. In questo caso, viene fornita protezione non solo alla casa, ma anche agli edifici vicini. Tale protezione contro i fulmini di una casa di campagna è molto comune in molti paesi. Ma costa più di uno passivo.

    Varietà di parafulmini attivi

    Varietà di parafulmini attivi

    Dispositivo di protezione contro i fulmini

    La protezione contro i fulmini è una misura di protezione che garantisce la sicurezza degli edifici e la vita delle persone che vivono in essi dagli effetti dannosi di un fulmine. Come protezione contro i fulmini di un edificio, vengono utilizzati parafulmini.

    Parafulmine è composto da 3 elementi principali:

    Parafulmini: diversi tipi

    Questo è un conduttore metallico, che viene installato sul tetto della casa per ricevere una scarica di fulmini. È importante installarlo nel punto più alto del tetto. Nei casi in cui la casa è molto grande o ha una struttura complessa, ha senso installare diversi parafulmini.

    L’air terminal può avere vari tipi di design:

    Circuito parafulmine

    Lo schema del parafulmine asta

    • Perno di metallo 0,2-1,5 metri di lunghezza, montato verticalmente nel punto più alto della casa. Può essere un camino, uno skate di un tetto o un albero di un’antenna televisiva. È fatto di metallo, meno suscettibile all’ossidazione a cielo aperto – rame o, ad esempio, acciaio zincato. L’area della sezione trasversale di questo tipo di terminale d’aria dovrebbe essere di almeno 100 m2 (se la sua forma è rotonda, sarà sufficiente un diametro di 12 mm). Quando si utilizza un tubo cavo, è necessario preparare l’estremità verso l’alto. Questo metodo è adatto a tutti i tipi di coperture metalliche..
    • Cavo metallico,  allungato su due supporti di legno alti 1-2 metri lungo la cresta del tetto. Per rendere il design più affidabile, è possibile utilizzare supporti in metallo, ma in questo caso dovranno essere isolati dal cavo con isolatori. Questo metodo è ben utilizzato per tetti in legno e ardesia..
    Circuito parafulmine

    Lo schema di un parafulmine basato su sistemi di tensione

    • Maglia antifulmine, fissato lungo la cresta del tetto della casa, con conduttori collegati a terra che si estendono su tutta la superficie del tetto, ideale per tetti di tegole.

    Circuito parafulmine
    Lo schema di un parafulmine basato su una “cellula spaziale”

    È importante saperlo! I parafulmini devono essere collegati a tutti gli oggetti metallici sul tetto: ventilatori, grondaie, scale.

    In alternativa alla costruzione di un parafulmine sul tetto, puoi usare, ad esempio, un albero vicino (se, ovviamente, è 10-15 m più alto della casa). Il terminale dell’aria è montato sulla parte superiore in modo che sia almeno mezzo metro più alto della corona.

    Inoltre, il terminale dell’aria è collegato al conduttore discendente.

    Funzioni e funzionamento del conduttore discendente

    Un conduttore discendente fa parte di un parafulmine progettato per deviare la carica di fulmini dal terminale dell’aria al circuito di terra. Si tratta di un filo di acciaio di 6 mm di spessore saldato a un terminale di aria che, in combinazione con un terminale di aria, deve sopportare un carico di 200 mila ampere. Va notato che la saldatura tra questi due componenti della protezione contro i fulmini dovrebbe essere molto affidabile al fine di escludere l’indebolimento del fissaggio o lo spazio tra di loro (ad esempio, dalla caduta dello strato di neve o dal forte vento).

    Giù conduttore su una casa di legno

    Giù conduttore su una casa di legno

    Il conduttore verso il basso viene abbassato dal tetto lungo le pareti, inchiodandolo con staffe e inviato a terra, al circuito di terra. Se ci sono diversi conduttori verso il basso, vengono posati lungo le pareti a una distanza di 25 metri l’uno dall’altro e il più lontano possibile da finestre e porte. Va ricordato che non possono essere piegati bruscamente (può verificarsi una scarica di scintilla e, di conseguenza, l’accensione).

    Collegamento di un conduttore discendente a un tubo discendente

    Collegamento di un conduttore discendente a un tubo discendente

    Secondo le regole, il conduttore verso il basso dovrebbe essere il più corto possibile, ma allo stesso tempo deve essere posizionato più vicino ai luoghi di maggior rischio: i bordi dei timpani, sporgenze taglienti, abbaini.

    Attacco per conduttore a tetto basso

    Montaggio del conduttore discendente sul tetto e sulle pareti

    Messa a terra del sistema di protezione contro i fulmini

    La messa a terra di protezione contro i fulmini è un dispositivo che fornisce un contatto affidabile del conduttore discendente con la terra. Questo è un circuito normale (come per gli elettrodomestici): tre elettrodi collegati insieme e intasati nel terreno. Bene, se è già disponibile.

    Secondo le regole, la messa a terra degli elettrodomestici e la protezione contro i fulmini dovrebbero essere comuni. E se non lo è ancora, non è così difficile da fabbricare – il design dell’elettrodo di terra è abbastanza semplice.

    Dispositivo di messa a terra

    Dispositivo di messa a terra per la protezione contro i fulmini

    Per fare questo, prendiamo il rame con una sezione trasversale di 50 mm2 o acciaio – 80 mm2. Scaviamo una trincea di 3 m di lunghezza e 0,8 m di profondità e guidiamo barre di acciaio alle sue estremità (non completamente). Usando acciaio e saldatura, colleghiamo queste due aste. Saldiamo un rubinetto alla casa a questo design, a cui colleghiamo un conduttore discendente. Dipingi i punti di saldatura, quindi martella l’elettrodo di terra sul fondo della trincea.

    È importante saperlo! Secondo le regole, il sistema di elettrodi a terra è posizionato a una distanza non inferiore a 1 metro dalle pareti e ad almeno 5 metri da passerelle, portici e passerelle per i pedoni.

    Metodi di fissaggio degli elementi del sistema

    Funi e fili di parafulmini, nonché conduttori di discesa sono installati in 2 modi:

    • utilizzando un sistema di tensione;
    • con morsetti remoti.

    Il sistema di tensionamento per l’installazione di parafulmini viene effettuato con l’installazione di ancoraggi rigidi alla base, sulle pareti e sul tetto della casa, tra i quali viene allungato un cavo. Sono dotati di speciali morsetti di tensione. La distanza tra le ancore può essere fino a 20-30 metri. Su un tetto piano, tali parafulmini sono dotati di elementi di distanza (ad esempio staffe di plastica) che li tengono sopra la superficie del tetto (a una certa distanza).

    Sui muri e sui tetti piani vengono utilizzati morsetti angolari e autobloccanti, fissati con tasselli. Sui ripidi tetti delle case ricoperte di piastrelle in ceramica, è molto più difficile fissare i morsetti. Utilizza le clip della cresta che si adattano in forma e dimensioni alla piastrella della cresta. A proposito, tali clip possono essere selezionate nel colore delle piastrelle, in modo da non rovinare l’aspetto del tetto quando il cottage è protetto dai fulmini.

    Supporto per terminale pneumatico

    Terminale aria sul tetto a soffitto

    Parafulmini e conduttori verso il basso devono essere collegati tra loro, nonché con gli elementi della casa utilizzando speciali morsetti a vite, che sono realizzati in ottone, rame o acciaio zincato.

    Collegamento di un terminale pneumatico a un conduttore discendente

    Collegamento del terminale dell’aria al conduttore discendente mediante un morsetto di rame

    Alcuni consigli per la protezione contro i fulmini

    Ogni anno, prima dell’inizio della stagione dei temporali, è necessario ispezionare tutte le parti del parafulmine e le loro posizioni di montaggio in modo che, se necessario, vengano sostituite e verniciate.

    Una volta ogni 3 anni è necessario verificare la manutenzione dei collegamenti, pulire i contatti, serrare i collegamenti indeboliti o sostituirli.

    Ogni 5 anni, è necessario aprire gli elettrodi di messa a terra, verificare l’affidabilità della loro connessione e la profondità della corrosione. Se la sezione di una parte arrugginita diminuisce di oltre un terzo, è necessario sostituirla.

    Abbiamo descritto il sistema di protezione contro i fulmini più semplice ma provato di una casa privata. E sebbene attualmente la protezione contro i fulmini per le case private non sia prevista da progetti di fornitura di energia elettrica (non è necessario averla disponibile al momento della messa in servizio della casa), ogni proprietario decide autonomamente se debba essere installato.

    logo

    Leave a Comment