Bagno

Guida all’impermeabilizzazione del bagno: prevenzione dell’impatto negativo dell’acqua

Guida all’impermeabilizzazione del bagno

Le specifiche del funzionamento del bagno impongono la necessità di ottimizzare le caratteristiche di impermeabilità. In una stanza destinata a procedure igieniche, un alto livello di umidità. Lo strato di condensa sulle superfici contribuisce alla distruzione dei materiali da costruzione. Le pareti che penetrano nel vapore adiacenti al bagno possono rovinare la finitura. L’impermeabilizzazione del bagno è necessaria anche per evitare che la baia viva sotto i vicini in caso di perdite di emergenza. Riassumendo gli argomenti a favore dell’impermeabilizzazione, è facile concludere che queste misure sono molto più economiche del costo di ripristino di qualcun altro e delle proprietà personali danneggiate da vapore e acqua.

Soddisfare

  • Abbiamo in programma di isolare
  • Gamma di materiali impermeabilizzanti
  • Pro e contro dei materiali per incollare
  • Caratteristiche dell’impermeabilizzazione del rivestimento
  • Calcolo della quantità di materiale
  • Tecnologia di impermeabilizzazione di un bagno
    • Fase preparatoria del lavoro
    • Impermeabilizzazione del rivestimento
    • Isolamento autoadesivo e altri metodi
    • L’industria offre una vasta gamma di prodotti per l’applicazione di uno strato che protegge dagli effetti della condensa e dell’acqua. Esistono numerosi metodi, la cui implementazione è disponibile solo per professionisti esperti dotati di attrezzature speciali. Tuttavia, l’impermeabilizzazione perfetta può essere effettuata da qualsiasi proprietario che non abbia le capacità di un riparatore. È necessario solo selezionare il materiale giusto, determinare la parte anteriore del lavoro, studiare la tecnologia di esecuzione, avere pazienza e disporre degli strumenti necessari.

      Impermeabilizzazione: un modo per preservare la proprietà personale e i soffitti dei vicini

      L’impermeabilizzazione del bagno contribuirà a risparmiare materiali da costruzione, decorazioni, eliminare situazioni spiacevoli con inondazioni di emergenza sotto gli appartamenti

      Abbiamo in programma di isolare

      La fase preliminare di qualsiasi lavoro che richiede spese per l’acquisto di materiale dovrebbe essere pianificata. Per questo, non è necessario elaborare progetti, solo uno schema con le dimensioni esatte del bagno. L’area chiaramente elaborata per l’elaborazione minimizzerà i costi eliminando l’acquisizione di eccedenze.

      Non c’è dubbio che il piano del pavimento del bagno deve essere protetto con uno strato adeguato. Se si intende posare il materiale impermeabilizzante solo sul pavimento, è auspicabile che anche i 20 cm inferiori delle pareti siano protetti dalla penetrazione dell’umidità dallo stesso strato. L’impermeabilizzazione in questi casi ricorda una sorta di capacità che impedisce alle fognature di entrare nell’area di sovrapposizione e nei bagni dei vicini sottostanti.

      Se il proprietario è preoccupato per la sicurezza della decorazione delle pareti adiacenti al locale igienico, è necessario elaborare anche i piani delle strutture combinate. L’impermeabilizzazione viene anche applicata sulla superficie delle pareti, vicino alla quale sono installate docce e altre attrezzature idrauliche.

      Aree igieniche che richiedono isolamento

      Zone bagno che necessitano di isolamento

      Gamma di materiali impermeabilizzanti

      La differenza nei metodi di applicazione di uno strato che impedisce la penetrazione dell’umidità, ha predeterminato la divisione dell’intera gamma di impermeabilizzazioni sui materiali di incollaggio e sulle composizioni di rivestimento ora più popolari. Incollare o rivestire la tecnologia, scegliere, concentrandosi sul tempo preferito per il proprietario dei locali per completare il lavoro e le caratteristiche della superficie destinata alla lavorazione.

      Pro e contro dei materiali per incollare

      Il metodo più famoso e collaudato per l’impermeabilizzazione dei bagni era l’applicazione di materiali laminati sulla superficie, il cui componente principale è il bitume. I prodotti laminati forniti oggi sul mercato sono modificati dall’introduzione di componenti polimerici, rinforzati con fibra di vetro o altro tessuto sintetico. Tra i materiali con una base di rinforzo ci sono varietà autoadesive e saldabili. La tecnologia di posa di uno strato impermeabilizzante depositato sulla superficie è troppo complicata per un principiante e impossibile senza l’uso di un bruciatore speciale. Pertanto, artisti inesperti che preferiscono risparmiare tempo e facilitare la produzione di lavoro preferiscono opzioni incollate.

      Le qualità positive riconosciute per i finitori e i costruttori dell’impermeabilizzazione del rotolo sono considerate la facilità di applicazione di uno strato isolante autoadesivo, la riduzione dei tempi tecnologici. L’impermeabilizzazione del pavimento del bagno, realizzata con l’aiuto di materiali laminati, non richiede l’attesa per l’indurimento della superficie, in modo da poter iniziare a decorare senza indugio: posa di piastrelle, linoleum, gres porcellanato. Un vantaggio significativo è una chiara fissazione delle modifiche adesive. Non si spostano e non si deteriorano dal movimento delle persone su una superficie distesa.

      Materiali destinati all'impermeabilizzazione del bagno, forniti sotto forma di rotoli

      Materiale in rotoli a base bituminosa per l’impermeabilizzazione di ambienti con elevata umidità

      I lati negativi dell’impermeabilizzazione del rotolo di incollaggio:

      • la necessità di un livellamento preliminare della superficie, poiché non sono ammesse irregolarità superiori a 2 mm;
      • la base destinata alla lavorazione deve essere asciugata;
      • la presenza di un forte odore tossico di bitume, non “alterazione” per un lungo periodo.

      Se, concentrandosi sulla velocità di esecuzione, il proprietario dei locali con una superficie piana ha ancora scelto il metodo di incollaggio, si consiglia di preferire le opzioni autoadesive per i materiali impermeabilizzanti.

      Caratteristiche dell’impermeabilizzazione del rivestimento

      Le composizioni di rivestimento universali senza pretese non richiedono un’attenta preparazione delle superfici prima dell’applicazione, poiché in una certa misura esse stesse fungono da strato di livellamento. Per coloro che non vogliono perdere tempo con la preparazione preliminare, l’impermeabilizzazione del rivestimento è la scelta migliore. Questa categoria di materiali è più costosa degli analoghi da incollare, ma, data la mancanza della necessità di acquistare miscele di livellamento, è abbastanza accettabile e persino economica.

      Le composizioni di rivestimento sono presentate:

      • mastici bitume-polimero con una base di bitume ossidato e l’inclusione di un solvente organico;
      • mastici bitume-gomma arricchiti con riempitivi sintetici che aumentano l’elasticità;
      • mastici polimero-cemento, che sono una miscela di cemento con additivi minerali.

      Dovresti sapere che se l’impermeabilizzazione del pavimento nel bagno è stata eseguita utilizzando mastici con un componente principale bituminoso, è necessario il successivo riempimento del massetto. Tale schema impedirà completamente la penetrazione di umidità. Ma al fine di prevenire le crepe da ritiro dopo massetto, sarà necessario aggiungere alla composizione la fibra di polipropilene. Questo componente modificante rafforzerà anche la base in cemento..

      Impermeabilizzazione del bagno con un composto di rivestimento

      Impermeabilizzazione del bagno con intonaco

      I lubrificanti si distinguono per l’adesione eccellente alla superficie trattata. La presenza di inclusioni plastificanti contribuisce al miglioramento del lavoro con qualsiasi base rigida. Le priorità per la lavorazione di strutture in calcestruzzo con mastici sono determinate dalla massima penetrazione dei composti nella struttura in calcestruzzo e dalla formazione di nuovi legami cristallini più forti. Le formazioni cristalline create utilizzando componenti di mastice interferiscono con l’acqua ma consentono il passaggio dell’aria.

      Calcolo della quantità di materiale

      Dopo che il futuro appaltatore ha deciso sul fronte del lavoro, capito quali piani elaborerà e selezionato il materiale, sarà necessario calcolare la quantità richiesta di pasta di rivestimento, impermeabilizzazione laminata o entrambi i materiali se utilizzati insieme. Per calcolare la necessità di materiale, esiste una formula elementare: l’area della superficie lavorata è divisa per un tipo di coefficiente pari a 1,5. Il risultato dovrebbe essere arrotondato. Per applicare l’impregnazione o posare lo strato solo sul pavimento, il parametro principale da dividere sarà l’area del pavimento. Non dimenticare che è consigliabile isolare anche 20 cm di pareti attorno al perimetro. Per analogia, viene calcolata la necessità di materiale autoadesivo per pareti o segmenti di superfici verticali.

      Tecnologia di impermeabilizzazione di un bagno

      Fase preparatoria del lavoro

      Indipendentemente dalla scelta del materiale e dal metodo di impermeabilizzazione, la fase iniziale dovrebbe essere la preparazione della superficie per la successiva lavorazione. Tutti gli aerei previsti per l’applicazione di materiali devono essere puliti da contaminanti, rivestimenti usurati, tracce di prodotti petroliferi e composti contenenti grasso.

      Affinché l’impermeabilizzazione del bagno con le tue mani sia efficace, devi prestare attenzione alle seguenti sfumature:

      • Prima di fissare lo strato di rotolo sul muro o di posarlo sul pavimento, è necessario eseguire l’allineamento, prima di applicare il mastice non sono necessarie queste misure;
      • è necessario macinare la superficie del calcestruzzo, rimuovere uno strato debole, il cosiddetto “latte di cemento”, eseguire una rottura di danni e crepe, ripararli usando composti speciali;
      • il calcestruzzo viene inumidito prima dell’impermeabilizzazione, ma l’acqua in eccesso non può essere accumulata sulla superficie del pavimento.

      Al fine di formare il massimo effetto isolante, si consiglia di condurre un ulteriore isolamento della giunzione dei componenti strutturali e delle giunzioni tra gli elementi. Per fare ciò, viene eseguita una cucitura nella cucitura con una profondità non superiore a 3 cm, che deve essere riempita con una soluzione speciale. Un modo più economico è incollare giunti di testa con nastro isolante.

      Per confinare gli elementi strutturali, è necessario attaccare un nastro speciale

      Le aree adiacenti degli elementi strutturali del bagno sono trattate con nastro adesivo speciale

      Raccomandazione essenziale: prima di applicare qualsiasi materiale impermeabilizzante, è necessario innescare una superficie ruvida per ottimizzare l’adesione. Perfettamente abbinato a un materiale di rivestimento isolante sarà una composizione per innescare una classe simile. Coloro che desiderano realizzare l’isolamento del bagno utilizzando materiali autoadesivi laminati dovrebbero preferire composizioni compatibili con la base, è possibile semplicemente coprire la superficie con vernice impermeabilizzante. Il terreno deve essere asciutto prima di ulteriori lavori..

      Impermeabilizzazione del rivestimento

      Tra i materiali di rivestimento presenti sul mercato ci sono formulazioni preparate e miscele secche, per la cui preparazione è necessario studiare attentamente le istruzioni del produttore e osservare tutti i punti indicati nel briefing. Una miscela omogenea preconfezionata o autocostruita viene applicata con una spazzola piatta, un rullo speciale o una spatola da costruzione, distribuendo uniformemente il materiale di rivestimento sulla superficie. Se il produttore consiglia un’applicazione ripetuta, ciascuno degli strati successivi viene inviato “alla croce” a quello precedente. Tra l’applicazione degli strati, è necessario rispettare l’intervallo specificato dal produttore, necessario per l’indurimento completo. Almeno un giorno dovrebbe passare dopo il trattamento con materiali di rivestimento, dopo di che sarà già possibile procedere al rivestimento.

      Isolamento autoadesivo e altri metodi

      Tutto il lavoro consiste nel tagliare e fissare il materiale impermeabilizzante. La forma dello strato posato sul pavimento dovrebbe assomigliare a una depressione. La fase finale – lavorazione di giunti con sigillante a base di silicone.

      Il più semplice schema di impermeabilizzazione - pittura con vernice impermeabile

      Lo schema semplice più economico per impermeabilizzare il bagno – colorazione con una composizione speciale

      I proprietari, perplessi dalla domanda “come rendere l’impermeabilizzazione in bagno il più economica possibile”, i riparatori consigliano di coprire semplicemente le superfici con una composizione di vernice impermeabilizzante che impedisce la penetrazione di vapori e umidità. L’opzione cast non è consigliata, è efficace, ma difficile per l’esecuzione indipendente. Lo strato isolante di riempimento sarà troppo potente e non particolarmente efficace..

      Non ci sono troppi modi per migliorare le caratteristiche di impermeabilità del bagno, disponibili per l’esecuzione indipendente, ma sufficienti per una scelta. Ci sono differenze tangibili tra loro. Cosa è più importante per il proprietario: velocità o costo? Deciderà da solo, e dopo aver familiarizzato con i dettagli del lavoro, sarà molto più facile prendere una decisione ragionevole.

      logo

      Leave a Comment