stabilimento balneare

Il dispositivo di pavimenti in legno e cemento nella vasca da bagno: le sfumature e le specifiche della struttura

Il dispositivo di pavimenti in legno e cemento nel bagno

Pavimentazione: questa è una delle fasi più importanti nella costruzione del bagno. Devi ammettere che non è molto piacevole saltare da uno scaffale caldo e sentire l’umidità umida e fredda sotto i tuoi piedi. Ed è molto problematico riscaldare uno stabilimento balneare in cui la freschezza emana costantemente dal pavimento. Per evitare ciò, l’installazione di pavimenti nel bagno deve essere eseguita in conformità con tutte le regole, tenendo conto di tutte le sfumature del funzionamento della struttura.

Soddisfare

  • Cosa c’è di meglio per costruire pavimenti nel bagno
  • Devo impermeabilizzare il pavimento nella vasca da bagno
  • Il dispositivo dei pavimenti nel bagno
  • Due opzioni per pavimenti in legno
  • Caratteristiche del pavimento di cemento
  • Come organizzare uno stock nel bagno
  • Cosa c’è di meglio per costruire pavimenti nel bagno

    I materiali più comuni per la pavimentazione sono argilla, cemento e legno. Ognuno di essi ha i suoi vantaggi e svantaggi e la scelta di ognuno dipende interamente dalle preferenze personali del proprietario e dalle sue capacità finanziarie. Cominciamo con l’opzione più conveniente ed economica: pavimenti in legno.

    I pavimenti in legno nella vasca vengono posati più spesso di altri. La procedura per la posa è semplice e il risultato è il rivestimento più caldo, affidabile e abbastanza resistente. I principali vantaggi di questo genere:

    • rispetto dell’ambiente;
    • economicità;
    • facilità di installazione;
    • appello esteriore.

    E, molto probabilmente, è l’ultimo oggetto a mettere un proiettile nella scelta. Eppure, nelle anime della maggior parte di noi c’è ancora un vivo desiderio per le tradizioni russe, per l’aria viscosa delle stanze a vapore, satura del profumo del legno umido e delle ginestre di betulla affascinanti per la sua naturalezza.

    Pavimenti per bagno in legno

    I pavimenti in legno nello stabilimento balneare significano naturalezza, rispetto dell’ambiente e ottimo odore

    Ma il pavimento in legno nella vasca ha anche un significativo svantaggio. Se la tecnologia di installazione e le regole operative non vengono seguite, l’albero inizia a marcire molto presto. Quindi non evitare l’odore sgradevole nel bagno e la distruzione del pavimento. Inoltre, alcune specie di legno hanno proprietà che non tutti conoscono. Ad esempio, la quercia, sebbene molto resistente, è insolitamente scivolosa quando bagnata. Questa circostanza deve essere presa in considerazione e dotare tale pavimento di tappeti speciali.

    Un pavimento in argilla non è generalmente un’ottima opzione, anche se alcuni lo usano ancora. Il fatto è che l’argilla non passa l’acqua e quando viene essiccata diventa ricoperta di crepe. All’inizio dell’operazione, tutte queste crepe vengono riempite con acqua, che non si asciuga mai completamente, il che porta alla comparsa di un odore sgradevole nella palude nella stanza.

    Se scartiamo il desiderio di naturalezza e naturalezza, allora i pavimenti in cemento nelle loro proprietà possono essere definiti ideali per un bagno. Sono resistenti, non collassano sotto l’influenza dell’umidità, non richiedono cure particolari. È molto più facile per loro che per le altre opzioni organizzare un flusso d’acqua. Un inconveniente significativo – l’aspetto non rappresentabile di un tale rivestimento – può essere facilmente risolto ponendo su di esso le piastrelle. Questa misura facilita anche il mantenimento di una superficie del pavimento pulita..

    Devo impermeabilizzare il pavimento nella vasca da bagno

    Uno stabilimento balneare è una stanza per la quale umidità, evaporazione e umidità sono abbastanza normali. Quindi è necessaria l’impermeabilizzazione qui? Naturalmente necessario. E non solo l’impermeabilizzazione, ma anche il corrispondente trattamento antisettico, altrimenti funghi e muffe diventeranno i tuoi vicini fedeli. Soprattutto se i pavimenti sono in legno.

    Tutto lo spazio sotterraneo, i tronchi, le schede usate devono essere saturi di composti protettivi contro l’umidità e antisettici, che ora sono facili da acquistare in qualsiasi negozio di ferramenta. Ed è meglio non essere troppo pigri ed eseguire questa procedura più volte. Inoltre, i materiali isolanti termici devono essere posati sullo strato impermeabilizzante. Ciò prolungherà la loro vita.

    Pavimenti in legno nello stabilimento balneare

    Tutti gli elementi in legno devono essere trattati con composti antisettici che impediscono la diffusione di microrganismi e danni al legno

    Se, tuttavia, per una serie di motivi, non ti sei preso cura di questo in fase di costruzione e i pavimenti hanno iniziato a marcire, o non sei sicuro che i vecchi proprietari, da cui hai ottenuto lo stabilimento balneare, lo abbiano fatto, puoi eseguire una serie di semplici passaggi per prevenire ulteriori danni al pavimento:

    1. Tutti gli elementi del pavimento in legno devono essere rimossi e asciugati accuratamente all’aperto..
    2. I luoghi marci devono essere rimossi e i luoghi sottostanti devono essere puliti con carta vetrata..
    3. Impregniamo un albero con soluzioni antibatteriche e di nuovo asciugiamo completamente
    4. Alla fine del lavoro, i pannelli devono essere rivestiti con vernice idrorepellente o cera.

    Il dispositivo dei pavimenti nel bagno

    Due opzioni per pavimenti in legno

    Il dispositivo del pavimento del bagno ricomincerà a prendere in considerazione le strutture in legno. Tali piani sono divisi in perdite e non perdite. Nella prima versione, i pannelli sono posati in modo che vi siano degli spazi tra loro che servono a drenare l’acqua, e nel secondo, al contrario, i pannelli sono ben chiusi e lo scarico è organizzato ponendoli con un’inclinazione unilaterale.

    Il vantaggio principale della costruzione senza perdite è la possibilità di un ulteriore isolamento del pavimento posizionando argilla espansa, sabbia, polistirolo o qualsiasi altro isolamento nello spazio sotterraneo.

    Come realizzare pavimenti in legno nel bagno

    Lo schema del dispositivo di perdite di pavimenti in legno nel bagno: l’umidità in eccesso viene rimossa spontaneamente attraverso gli spazi tra le assi

    Molto spesso, i pavimenti in legno nella vasca da bagno sono fatti di assi posati sui tronchi. Di norma, se lo stabilimento balneare è piccolo, questo è sufficiente, ma se la costruzione è pianificata per essere molto grande, è meglio posizionare una cassa di travi sui tronchi. Ogni ritardo è posato su colonne (pile), il cui ruolo può essere svolto da uno stivale, mattoni o tubi senza amianto. Le colonne devono essere posizionate su un terreno ben compattato e ricoperto da uno strato di pietrisco o sabbia compattato.

    Caratteristiche del pavimento di cemento

    Lo svantaggio principale dell’utilizzo di pavimenti in cemento nello stabilimento balneare è la freddezza, quindi è necessario prendersi cura del loro isolamento adeguato.

    Prima di fare il pavimento in un bagno di cemento, tutto il terreno sul cantiere deve essere compresso. La pietra schiacciata dovrebbe essere versata in questo posto e accuratamente livellata..

    Suggerimento: per una migliore adesione, la pietra frantumata può essere colata con bitume.

    Esistono due modi per isolare un pavimento di cemento in uno stabilimento balneare:

    • posizionare l’isolamento tra due strati di composizione cementizia;
    • spargendo l’isolamento termico sul pavimento posato e coprendolo con pannelli.
    Il dispositivo del pavimento di cemento nel bagno

    Nei piccoli bagni, il pavimento in cemento può essere colato alla volta, la superficie è spesso rifinita con piastrelle in ceramica

    Se il bagno è piccolo, la soluzione di calcestruzzo può essere applicata immediatamente su tutta la superficie del pavimento, altrimenti è meglio dividere l’area con le guide di legno in piccole strisce. Sarà più facile posare, compattare e livellare il calcestruzzo.

    Importante: l’isolamento del pavimento può essere avviato solo dopo che il calcestruzzo si è completamente asciugato.

    Come organizzare uno stock nel bagno

    Il comfort nel bagno dipende in gran parte da quanto bene viene eseguito il flusso d’acqua. L’acqua di decomposizione ha un odore molto sgradevole e l’umidità costante sul pavimento provoca la putrefazione del legno. Se il bagno è installato su terreno sabbioso, sarà sufficiente fare un buco assorbente, che può essere posizionato direttamente nel lavaggio. Per fare questo, scava una fossa, la cui dimensione minima è 60x60x50 cm, ed è piena di macerie, sabbia o ghiaia. Durante la compattazione del terreno, è necessario inclinarlo verso la fossa.

    Scolare l'acqua nel bagno
    Uno dei modi per installare uno scarico in un bagno con drenaggio dell’acqua da un serbatoio di scarico

    Se il bagno si trova sul terreno argilloso, dovrai creare una fossa, che serve a raccogliere l’acqua e il suo drenaggio naturale nella fossa di assorbimento situata dietro la struttura. La fossa può essere resa molto più piccola. Di norma, 30x30x30 cm sono sufficienti.L’acqua nel bagno attraverso la grondaia cade nella fossa e da lì attraverso il tubo di scarico, situato ad angolo, scorre nella fossa di assorbimento.

    Suggerimento: per impedire l’ingresso di cattivi odori nella vasca, il tubo deve essere dotato di una guarnizione d’acqua e la griglia di scarico con un sifone.

    Certo, in un articolo è difficile considerare tutte le caratteristiche dell’area su cui è previsto il bagno, i desideri dei proprietari e altri fattori. Pertanto, è molto più facile rivolgersi a costruttori professionisti che possono valutare la situazione sul posto e costruire lo stabilimento balneare che i proprietari sognano.

    logo

    Leave a Comment