Prepara il forno

Stufe in ghisa per il bagno: qualità, affidabilità, praticità

Stufe in ghisa per il bagno

I tempi stanno cambiando, le prospettive umane sulla vita stanno cambiando. Ma l’atteggiamento nei confronti del bagno, fortunatamente, è invariato. Questa sala, come prima, rimane non solo la migliore struttura per la pulizia, ma anche un luogo ideale per riunioni amichevoli, svago e semplicemente un grande passatempo. Ed è quindi logico che una persona cerchi di creare le migliori condizioni nello stabilimento balneare per un completo relax. Uno dei punti principali da considerare è il riscaldamento del bagno. E cos’è il riscaldamento? Questa, ovviamente, è la stufa – l ‘”anima” della stanza, che dà calore. Su cosa si concentra qualsiasi cliente quando sceglie una stufa per sauna? Certo, alla sua massima capacità di far fronte ai compiti. Oggi, tra la grande varietà di materiali per forni, scegliere quella più ottimale non sarà difficile. La ghisa è in grado di massimizzare soddisfare qualsiasi condizione operativa e giustificare l’investimento. stufe da bagno.

Soddisfare

  • Ghisa: qual è la sua “forza”?
  • Confronto con aggregati di mattoni
  • Unità in ghisa e acciaio: differenze
  • La sicurezza antincendio come fattore decisivo
  • Stufa in ghisa all’interno
  • Traiamo conclusioni oggettive
  • Ghisa: qual è la sua “forza”?

    È diventato una scelta abbastanza frequente di un acquirente razionale. È fantastico? Sicuramente no. Il fatto è che i forni di altri materiali non sono così durevoli e meno resistenti agli effetti avversi, anche dall’esterno. Un’unità in ghisa è una gioia non solo per l’acquirente stesso, ma anche per gli specialisti che eseguono la sua installazione: l’installazione di una tale fornace è abbastanza semplice, devi solo decidere un posto per essa. Non è necessario affrontare; di conseguenza, risparmiando tempo e denaro.

    Una stufa da bagno in ghisa non richiede un’attenzione particolare e un’attenta cura per il proprietario. È prevista la “permutazione del bagno”? Il forno non diventerà un ostacolo (nonostante l’apparente pesantezza): può essere smontato e quindi collocato in un nuovo posto. Il dispositivo trasferisce perfettamente il trasporto.

    Stufa in ghisa per un bagno

    Forno da bagno in ghisa – Componenti

    Una stufa in ghisa può diventare un’unità universale, riscaldando contemporaneamente il bagno turco e l’acqua della doccia. Che aspetto ha in pratica? Uno scaldabagno è collegato ad esso, che, a sua volta, è collegato al serbatoio dell’acqua. Questa soluzione non è solo pratica, ma anche economica..

    Tutti i tipi di forni sono buoni a modo loro, non c’è dubbio. Ma cosa rende invariabilmente attraente per l’acquirente la stufa a legna in ghisa per il bagno? Comunque, tradizione. Molti semplicemente non riescono a immaginare uno stabilimento balneare senza la crepa di legna da ardere e fiamme in un focolare. È difficile non essere d’accordo con il fatto che l ‘”alternativa elettrica” ​​non è in grado di provocare tempeste di emozioni sincere dal tempo libero.

    La ghisa non differisce in termini di economicità: questo è un dato di fatto. Ma la costruzione in mattoni “di un buon produttore di stufe” avrà comunque un costo in più.

    La stufa in ghisa non è solo resistente, è quasi eterna. Questo dispositivo è già pronto, tutto è correttamente progettato e calcolato in esso..

    Il pensiero razionale ti “inclina” a favore di un’unità di ghisa, ma l’anima “richiede” un mattone? Quindi stendili! Con l’approccio giusto, trovare la soluzione migliore è solo una questione di tempo..

    Il processo del forno, se lo si desidera, può essere regolato – rendere il bagno turco non troppo caldo. Questo è conveniente, perché ci sono persone che non si sentono deliziate da un bagno surriscaldato e per molti troppo il vapore caldo è completamente controindicato (a causa delle caratteristiche del corpo o della presenza di alcune malattie).

    Confronto con aggregati di mattoni

    Dove iniziare il confronto? Naturalmente, dal momento dell’efficienza del lavoro. La ghisa ha una buona conduttività termica, mattone – non speciale. E questo è un vantaggio significativo del primo.

    Stufa in ghisa per un bagno

    Stufa in ghisa per il bagno durante l’installazione

    La ghisa non teme i forti sbalzi di temperatura, cosa che non si può dire del mattone. In inverno, se il bagno non viene riscaldato a lungo, il mattone potrebbe iniziare a sgretolarsi: per ripristinare l’efficienza di un tale forno, dovrai consultare uno specialista (spese finanziarie “fresche”). Con la ghisa, una situazione del genere semplicemente non può accadere..

    Tasso di riscaldamento della stanza. Anche la costruzione in ghisa è leader in questa materia, perché la struttura in mattoni deve essere completamente riscaldata da sola prima di iniziare a trasferire calore nell’ambiente.

    Dimensioni. Qui tutto è ovvio, i pro ei contro, come si suol dire, sono evidenti. La stufa in ghisa è più “sofisticata”, compatta.

    Fattori correlati. Un forno per mattoni ha bisogno di una fondazione separata sotto di essa. Ancora una volta, saranno necessari denaro aggiuntivo, determinati costi di manodopera, tempo. Stufa in ghisa – uno strumento per ottenere il bagno di vapore tanto atteso nel più breve tempo possibile, secondo lo scenario “semplificato”.

    Unità in ghisa e acciaio: differenze

    Le fornaci in acciaio sono forse i principali concorrenti della ghisa. Sì, da un lato, l’acciaio è forte e affidabile, ma dall’altro perde notevolmente la ghisa in termini di durata. È vero, molto dipende dalla tecnologia di produzione, dallo spessore del materiale stesso. Ma, di regola, la ghisa dura molto più a lungo di qualsiasi analogo sul mercato..

    Questi materiali hanno una caratteristica comune: la suscettibilità alla corrosione. La ghisa è naturalmente più stabile. Una sua fornace è in grado di sopravvivere a due di acciaio. Tuttavia, non è necessario dipingerlo. Bene, tranne per motivi estetici.

    La sicurezza antincendio come fattore decisivo

    Bello e non molto, voluminoso e compatto, con vari gradi di efficienza … Puoi discutere a lungo di quello che dovrebbe essere una vera fornace “di riferimento” per un bagno. Ma tutti questi “parametri” non possono essere confrontati con il momento di sicurezza operativa del prodotto. Tornando al tema del confronto con le stufe in ghisa e le strutture in mattoni, vale la pena notare che questi ultimi sono ancora carichi di qualche minaccia.

    Le stufe in ghisa hanno un bell'aspetto nel rivestimento

    Le stufe in ghisa hanno un bell’aspetto nel rivestimento

    Forno a mattoni sicuro come nuovo. Ma è installato nel tuo stabilimento balneare chiaramente per più di un anno! Nel tempo, la malta e il materiale stesso inizieranno lentamente a sgretolarsi. Se lo stabilimento balneare non si riscalda con forti gelate, la “distruzione” avverrà in modo più attivo. Le crepe che si formano aumentano il rischio di scintille, il che può portare a un incidente estremamente grave: un incendio.

    La ghisa non si spezza nemmeno per forte riscaldamento, quindi rimane ignifuga per tutta la vita utile.

    Stufa in ghisa all’interno

    La stufa non dovrebbe essere solo una fonte di calore nella vasca da bagno, ma anche una degna decorazione. È impossibile dire che l’unità in ghisa abbia un aspetto “più affascinante” rispetto alle altre. I campioni dipinti di vari materiali sembrano “fratelli gemelli” – a prima vista, per determinare che “questo è acciaio”, ma “qui è ghisa” non è facile.

    Stufa in ghisa all'interno

    Stufa in ghisa all’interno del bagno

    Ma la stufa in ghisa vince con sicurezza su questioni estetiche: sarà in grado di mantenere il suo aspetto presentabile molto più a lungo del “principale concorrente”.

    Le sue porte non sono soggette a distorsioni e cedimenti, che è anche importante.

    Traiamo conclusioni oggettive

    Riassumendo quanto sopra, possiamo evidenziare con sicurezza i seguenti vantaggi delle stufe in ghisa:

    • sicurezza antincendio;
    • mancanza di deformazione della parete durante le variazioni di temperatura;
    • senza pretese in partenza;
    • installazione semplice;
    • non è necessario affrontare il lavoro;
    • “Mobilità” – un vantaggio significativo nella ristrutturazione, riqualificazione del bagno;
    • alta resistenza alla corrosione;
    • la capacità di “riscaldarsi” rapidamente e di scaldarsi a lungo;
    • alta efficienza;
    • la capacità di regolare l’intensità del riscaldamento;
    • durata nel tempo;
    • attrazione estetica;
    • non è necessario un fondamento separato.
    Unità in ghisa per un bagno: affidabilità e durata

    Unità in ghisa per un bagno: affidabilità e durata

    Gli svantaggi delle unità includono:

    • molto peso. Ciò complica il trasporto, ma è possibile (!);
    • prezzo. Anche se sullo sfondo dell’intero spettro di vantaggi per un acquirente consapevole, non sembra affatto palese, ma del tutto giustificato.

    La stufa in ghisa per un bagno oggi è un nuovo look di qualità e praticità. Non una rarità, non una reliquia del passato, e nemmeno una tendenza nuova, ma un’unità davvero degna. Naturalmente, i progressi hanno aggiunto i propri aggiustamenti, ma hanno solo beneficiato.

    In ogni caso, la scelta è sempre tua. Prova a determinare chiaramente cosa ti aspetti esattamente dal bagno e solo allora procedi con gli acquisti. Non dimenticare, la costruzione dovrebbe essere pianificata con un focus sul comfort di essere al suo interno. Creare un’atmosfera accogliente nella vasca da bagno è una questione delicata. Sul “cuore” dello stabilimento balneare c’è un forno, l’attenzione cade per prima. Sforzati di scegliere il meglio: affidabile, pratico, piacevole per gli occhi e riscaldando l’anima e il corpo!

    logo

    Leave a Comment