Edifici da giardino

Come installare una staccionata sul tuo sito

Come installare una staccionata

Una recinzione affidabile fatta di pali di legno, creata dai nostri antenati per diversi secoli, chiamata la staccionata, è di nuovo al culmine della popolarità nella costruzione suburbana. Una forte alta recinzione in legno non è inferiore in termini di qualità ai tradizionali materiali da costruzione e funge da alternativa ai moderni recinti in metallo o mattoni. La costruzione della palizzata non richiede più di tre o quattro giorni e tale costruzione durerà più di due decenni.

Soddisfare

  • Preparazione di materiali per l’organizzazione di una palizzata.
  • Protezione e lavorazione del legno.
  • Installazione di una recinzione in legno.
  • Steccato di scherma

Preparazione di materiali per l’organizzazione di una palizzata

La lunghezza dei pilastri dipende principalmente dallo scopo dell’edificio. Per la costruzione della recinzione lungo i bordi esterni del sito, che fungerà da protezione affidabile contro la penetrazione di “ospiti” imprevisti, utilizzare tronchi con un’altezza di almeno 2 metri. Se la staccionata fungerà da delimitazione delle zone interne del sito e dall’inquadratura delle composizioni vegetali, a tal fine è sufficiente utilizzare colonne di diametro inferiore, la cui altezza non supera i 50-70 cm.

staccionata

La base della recinzione sono grandi tronchi cilindrici, il cui diametro varia nell’intervallo di 12-20 cm

Quando si calcola l’altezza dei tronchi, è necessario tenere presente che per creare una struttura solida con il metodo tradizionale di organizzazione dei tronchi, vengono sepolti nel terreno di 50-70 cm.

È possibile posizionare la palizzata in modo tale che i pali di legno siano fissati sulle traverse fissate ai pali di sostegno della recinzione. Con questo metodo di installazione, i tronchi si alzeranno da terra a tutta altezza..

recinzione in legno

Per la costruzione di una staccionata, devi solo scegliere legno di alta qualità ben essiccato che può durare per più di una dozzina di anni

Prestare attenzione non solo alla superficie piana esterna dei montanti in legno, ma anche alle sezioni trasversali: non dovrebbero avere sporgenze e rientranze.

Una caratteristica di questo tipo di recinzione è la presenza di cime appuntite. Ogni tronco sembra una grande matita affilata. Per dargli una tale forma, con l’aiuto di una piccola ascia, la parte superiore del tronco viene affilata con un angolo di 40 °.

Protezione e lavorazione del legno

Uno dei modi più semplici per costruire una palizzata è installare pilastri con la parte inferiore a 1/3 di profondità nel terreno. Ma con questo metodo di sistemazione, la parte inferiore del tronco, immersa nel terreno, inizia a marcire, il che porta ad un rapido collasso della struttura. I tronchi non trattati con una speciale composizione protettiva, a seconda della qualità del legno stesso, possono durare da tre a sei anni.

protezione del registro

Per prolungare la vita della recinzione in legno, la parte inferiore dei tronchi è protetta dal trattamento con bitume caldo

In precedenza, i nostri antenati utilizzavano la carbonizzazione sul rogo per questi scopi. La crosta formata a seguito della carbonizzazione fungeva da protezione che impediva la decomposizione e la distruzione del legno durante il funzionamento. Carbonizzato non solo la parte sepolta del tronco, ma anche la parte aerea del tronco. Questa semplice procedura ha permesso di proteggere il legno dai danni causati da insetti dannosi..

Oggi, antisettici chimici pronti all’uso che proteggono dalla diffusione di muffe, funghi e danni agli insetti, nonché formulazioni che impediscono l’ingresso di umidità e soluzioni ignifughe possono essere acquistati in negozi specializzati.

staccionata

Grazie alla lavorazione integrata delle travi in ​​legno, è possibile non solo proteggere la recinzione da putrefazione e una rapida usura, ma anche rendere più attraente l’aspetto della struttura chiusa

Installazione di una recinzione in legno

Con il metodo tradizionale di disposizione, sono possibili due opzioni per l’installazione dei registri.

  • Prima opzione

Per la costruzione di una staccionata utilizzare tronchi con un’estremità inferiore leggermente appuntita. Sono bloccati nel terreno, segnando un posto, quindi l’acqua viene versata nel foro formato e la stessa colonna viene nuovamente bloccata nella terra ammorbidita. Il registro installato viene avvitato fino a quando non viene fissato saldamente nel terreno.

installazione di recinzione

Alcuni maestri usano un martello per facilitare il processo, ma ci lavorano con molta attenzione per non violare l’integrità del legno

Per proteggere i tronchi da danni durante gli impatti e prevenire la formazione di crepe e scheggiature, vengono montati appositi tappi di plastica sui martelli.

  • Seconda opzione

I tronchi sono sistemati in una trincea scavata appositamente a circa mezzo metro di profondità. La larghezza della trincea dovrebbe essere 5-10 cm più grande del diametro dei pali installati. Sul fondo della fossa scavata giaceva un “cuscino” di ghiaia o sabbia con uno spessore di 20-30 cm, che fungerà da drenaggio durante il funzionamento. Sul “cuscino” posiziona le poste, avvicinandole l’una all’altra. In questa fase, è importante assicurarsi che non vi siano spazi vuoti tra i posti adiacenti.

La trincea viene gradualmente coperta di terra, alternando irrigazione e ramificazione strettamente.

Le traverse sono posizionate sui lati superiore e inferiore della recinzione, allontanandosi dai bordi di 20 cm.

forza della staccionata

Per aumentare la resistenza della staccionata lungo uno dei suoi lati, sono inchiodate ai tronchi barre trasversali orizzontali di travi di legno spesse 40-50 mm

Steccato di scherma

Nella fase finale della disposizione della recinzione, resta solo da fare alcuni tocchi finali. Certo, puoi lasciare la recinzione nella sua forma originale.

movimentazione recinzione

Per rendere la recinzione in legno più attraente e naturale, si consiglia di rivestire il legno con un primer, una macchia o una vernice semi-opaca trasparente

La staccionata di legno può persino essere tinta di marrone-cioccolato o sabbia-dorato. Per ottenere la tonalità desiderata di legno, è sufficiente sperimentare la concentrazione di macchia. Una tale recinzione di legno diventerà giustamente una degna decorazione di una zona suburbana.

Se quando si organizza una recinzione alta che racchiude i bordi esterni del sito, vengono utilizzati tronchi pelati, quindi tronchi d’albero più sottili vengono utilizzati per inquadrare le zone interne del territorio, da cui a volte non rimuovono la corteccia.

Quando si organizza una bassa palizzata, vengono trattate solo le punte appuntite, coprendole non solo con composizioni incolori, ma con vernici colorate per la lavorazione del legno all'aperto

Quando si organizza una bassa palizzata, vengono trattate solo le punte appuntite, coprendole non solo con composizioni incolori, ma con vernici colorate per la lavorazione del legno all’aperto

Quando si organizza una bassa palizzata, vengono trattate solo le punte appuntite, coprendole non solo con composizioni incolori, ma con vernici colorate per la lavorazione del legno all’aperto

La staccionata decorativa si abbina bene con aiuole e funge da spettacolare aggiunta al design del sito.

logo

Leave a Comment