Edifici da giardino

Come attrezzare una cucina estiva in campagna

L’estate calda è una prova. Anche se vivi fuori città. Chi cucina il tuo cibo può dirlo! In questo momento è più facile fare a meno del pranzo e mangiare un panino. Ma se non vuoi venire a patti con questa situazione, allora hai assolutamente ragione! Dopo tutto, è stata a lungo trovata una via d’uscita da questa situazione! Questa è una cucina estiva in campagna, le foto di queste stanze sono semplicemente incredibili con il loro design e layout. In questo articolo, parleremo di come costruire questa struttura pratica da soli..

Soddisfare

  • Perché ho bisogno di una cucina separata
  • Caratteristiche del progetto di costruzione
  • Selezione del sito per lo sviluppo
  • Tecnologia di costruzione

Perché ho bisogno di una cucina separata

Abbiamo già detto che in estate è più facile cucinare all’aperto che in una stanza interna soffocante. In un momento in cui gli ospiti o i familiari si divertono nella natura, le casalinghe si sentono spesso escluse. Come si è scoperto, è molto facile correggere una simile ingiustizia! Per fare questo, devi costruire una cucina estiva. Può essere posizionato ovunque, vicino alla terrazza o alla piscina all’aperto. Quindi tutti i presenti saranno in grado di comunicare liberamente. Questo edificio versatile diventa spesso il luogo preferito dove soggiornare per tutti i membri della famiglia. La cucina estiva fai-da-te, di regola, non solo migliora la nostra vita, ma rende anche il sito più confortevole e straordinario. Tra i vantaggi di un tale spazio per cucinare, si può notare quanto segue.

  • Avrai un ambiente di lavoro ampio, confortevole e ben ventilato..
  • I tuoi cari e te stesso non soffriranno di odori che spesso penetrano dalla cucina in tutti gli angoli della casa.
  • Anche se fai tintinnare i piatti, non preoccuparti per chi dorme o si rilassa nelle loro stanze in questo momento.
  • La padrona di casa sarà in grado di attrezzare la cucina come desidera e godere di un gran numero di mensole e armadietti in cui è possibile inserire qualsiasi utensile da cucina.
cucina estiva aperta

La presenza di una cucina aperta può essere pensata nella fase di progettazione di una casa

Caratteristiche del progetto di costruzione

Vale la pena rassicurarti sul fatto che una cucina estiva con le tue mani può essere costruita senza difficoltà. Ma al fine di garantire che la costruzione non fosse destinata al fallimento, è necessario considerare attentamente e redigere un progetto.

Ci sono due opzioni per le cucine: sono aperte o chiuse. Possono confinarsi con la casa o stare in piedi separatamente. Un’opzione combinata è possibile quando le pareti possono essere aperte o chiuse a seconda dei capricci del tempo.

cucina estiva in campagna

Buona recensione – il vantaggio indiscutibile di una cucina aperta

È possibile utilizzare il progetto finito studiando le informazioni su Internet o comporre da soli. A cosa devi prestare attenzione? Nella posizione del lavandino, piano cottura, mensole, armadi, tavoli da pranzo e da taglio, nonché elettrodomestici da cucina.

Selezione del sito per lo sviluppo

Dopo aver redatto il progetto, scegli un luogo in cui si troverà questa casetta. Cosa considerare? Prima di tutto, la cucina estiva con barbecue dovrebbe essere ben collegata con il soggiorno. Ideale quando si può vedere il cortile, parco giochi, ingresso alla casa e percorsi dalla sua terrazza.

alloggio cucina estiva

La cucina aperta estiva può essere posizionata ovunque

Quando si sceglie un sito, pensare alla comodità di fornire acqua ed elettricità, nonché al ritiro delle acque reflue. Le dimensioni standard del sito variano da 6-8 metri quadrati. m, ma se possibile possono essere aumentati. È auspicabile che la cucina si trovi lontano dalla fossa della composta e dal luogo in cui vivono gli animali domestici.

Tecnologia di costruzione

Avendo a portata di mano un progetto di cucina, oltre a aver deciso la sua posizione, puoi iniziare i lavori di costruzione.

  • Nel caso in cui la cucina del cottage estivo avrà una cantina, allora dovresti iniziare con essa. Per fare questo, scavare e pulire la fossa. Per dimensioni, dovrebbe essere più di una cantina di mezzo metro su ciascun lato. La pietra frantumata viene versata nella fossa di fondazione con uno strato di 50 cm. Dopo un’attenta pigiatura, viene versata con bitume caldo. Le pareti della cantina serviranno da base per le pareti della cucina e quindi è meglio renderle monolitiche. Il calcestruzzo viene versato nella cassaforma e, dopo averlo rimosso, le pareti sono intonacate con malta di cemento e sabbia. Per l’impermeabilizzazione di alta qualità, è meglio usare materiale di copertura. Se non hai bisogno di una cantina, allora versa una normale base monolitica in cemento sotto le pareti.
  • Il secondo stadio è l’assemblaggio del telaio. Alla base è posato un telaio di legno con una sezione trasversale di 15×15 cm, dove il telaio è collegato alla fondazione e angoli metallici sono installati nei punti in cui sono fissate le travi per migliorare il fissaggio. Di norma, le cucine estive, le cui foto si trovano su molti siti, hanno pareti capitali, rivestite con assi o assicelle. Le pareti che possono essere spostate secondo il progetto sono rese più leggere (rivestimento in legno e compensato di 5×7 cm). Per migliorare le proprietà idrorepellenti del compensato, è pretrattato con olio di lino caldo.

    utensili da cucina

    Hai sognato una serata romantica – l’avrai

Importante! Prima di iniziare a rivestire le pareti, prenditi cura della disposizione delle scanalature per tubi dell’acqua e cavi elettrici.

  • La fase successiva è la costruzione del tetto. Può avere una forma diversa, ma deve essere una piccola pendenza – per drenare lo scioglimento e l’acqua piovana. È meglio privilegiare il materiale leggero – ondulina, piastrelle smaltate o fogli di bitume..
  • La finitura della cucina estiva viene eseguita dopo la costruzione di pareti e tetti. Utilizzando la miscela finita per lavori esterni, intonacare le pareti. Sono pre-incollati con feltro da costruzione e le scandole sono realizzate sotto l’intonaco. In questa capacità, una rete a stucco regolare fissata con chiodi per coperture è abbastanza adatta..
  • Il design degli interni della cucina estiva dipenderà dalle tue capacità e dalla tua immaginazione creativa. Puoi rivestire le pareti con piastrelle di ceramica o gres porcellanato, utilizzare piastrelle e mosaici, nonché materiale composito.

I mobili meritano un’attenzione particolare, poiché il design di una cucina estiva dipende in gran parte da esso. Qui, come in una cucina completa, dovrebbero esserci un lavandino, una cucina a gas, tavoli da taglio e da pranzo. Se i fondi e lo spazio lo consentono, puoi mettere una lavastoviglie, una griglia, un barbecue, ecc. Una stufa a legna sembrerà particolarmente esotica! Bellissimi mobili da giardino in rattan o legno decoreranno qualsiasi interno. E se metti sul pavimento vasi di fiori con fiori esotici, la tua cucina estiva diventerà il posto preferito per tutta la famiglia.

Speriamo che queste informazioni non siano solo interessanti, ma anche utili per te! La cosa principale è fissare un obiettivo, quindi ci saranno fondi per la sua attuazione! Ti auguro successo e buon riposo!

logo

Leave a Comment