Altro

L’irrigazione a goccia in una serra è una condizione necessaria per ottenere un buon raccolto

Irrigazione in una serra

L’irrigazione a goccia nella serra è il modo migliore per inumidire il terreno, perché la serra è sempre costruita sulla base di una produzione intensiva. In altre parole, investendo nella costruzione della serra, il proprietario desidera ottenere un rendimento sotto forma di massima produttività per metro quadrato. E l’esperienza dei coltivatori di ortaggi di tutti i paesi afferma chiaramente che solo un sistema di irrigazione a goccia per serre può fornire tale produttività.

Soddisfare

  •  Schema generale del sistema di irrigazione a goccia
  • Perché le piante amano l’irrigazione a goccia
  • Tipi di sistemi di irrigazione a goccia
  • Acquista o fai da te – che è meglio
  • Cura dell’attrezzatura

Schema generale del sistema di irrigazione a goccia

Qualsiasi sistema di gocciolamento è costituito da un serbatoio e dalle stesse linee di irrigazione. Inoltre, può includere una tubazione del tronco, filtri, unità di automazione, un’unità di applicazione del fertilizzante, raccordi e accessori, controller, sensori, valvole.

La capacità può essere qualsiasi: un serbatoio, un barile, un serbatoio. Gli artigiani si adattano persino a queste piscine gonfiabili per bambini. L’unico requisito per il serbatoio è la possibilità di installarlo al di sopra del livello del suolo in modo che l’acqua possa fluire nei tubi per gravità.

È più difficile determinare le linee di irrigazione, perché ci sono molte opzioni per i loro progetti. Una linea di irrigazione è un tubo, un tubo o un nastro con contagocce incorporati.

Nastro di polietilene saldato: durante la saldatura vengono lasciati fori microscopici sulla cucitura, attraverso i quali l’acqua trasuda goccioline. Non ci sono contagocce di per sé. Vantaggi: la linea più economica. Svantaggi: a malapena sufficiente per una stagione.

Nastro con contagocce: un nastro senza cuciture in polietilene denso con contagocce incorporato o esterno. Vantaggi: economico, su terreni morbidi dura 2-3 stagioni. Nessuna carenza particolare da parte dei giardinieri.

Tubi senza saldatura con contagocce – Tubi in HDPE con contagocce di vari design già costruiti in fabbrica o installati in modo indipendente. Vantaggi: abbastanza a lungo, non è necessario un filtro accurato, i contagocce intasati possono essere sostituiti. Svantaggi: il costo più elevato rispetto al resto.

contagocce

Un contagocce esterno su un tubo lungo si trova ancora raramente in vendita, ma è molto conveniente per gli amanti

Perché le piante amano l’irrigazione a goccia

L’irrigazione a goccia aumenta la resa delle verdure nella serra di almeno il 50%. Ciò è dovuto al fatto che le piante crescono più velocemente e non si ammalano di malattie comuni, ad esempio i pomodori non hanno quasi la peronospora.

Perché le piante si sentono meglio con tale irrigazione? Il fatto è che l’umidità ottimale costante del suolo è molto “apprezzata” da utili microrganismi del suolo, come actinomiceti, batteri nitrificanti e batteri noduli. Questa utile fauna del suolo cessa di funzionare su terreni asciutti o bagnati. Ma se l’idratazione è costante, batteri e funghi funzionano 24 ore al giorno, estraendo azoto vitale per le piante e allo stesso tempo aumentando la loro immunità.

Per quanto riguarda la peronospora e altre malattie fungine, la base per la cui diffusione sono goccioline d’acqua sulle foglie, quando si innaffiano direttamente nel sistema radicale, non hanno alcuna possibilità di “strisciare” non solo in tutta la serra, ma anche attraverso una singola pianta.

Tipi di sistemi di irrigazione a goccia

  • Semplice (nessuna automazione)

Deve essere acceso da solo per diverse ore al giorno e spento. Anche un sistema così semplice semplifica il lavoro, fa risparmiare tempo e fatica..

  • Semiautomatico

L’opzione migliore. L’irrigazione inizia e finisce quotidianamente senza la tua partecipazione, per questo un dispositivo di avviamento elettronico è integrato nel sistema. Devi solo riempire il serbatoio con l’acqua mentre diminuisce.

  • Automatico

L’acqua viene prelevata dalla presa d’acqua da sola, viene riscaldata al sole tutto il giorno e di notte la fotocellula viene attivata e si riversa in goccioline sui letti. Non appena 2 litri si riversano sotto ogni radice (il volume è regolato da te), l’acqua si chiude. Hai solo bisogno di assemblare il sistema all’inizio della stagione ed eseguire periodicamente ispezioni.

serra con irrigazione a goccia

In qualsiasi paese del mondo, le serre industriali sono ora sottoposte a irrigazione a goccia – questo riduce notevolmente il consumo di acqua ed elettricità

Acquista o fai da te – che è meglio

Se qualche anno fa era possibile consigliare di costruire l’irrigazione a goccia in una serra da soli, con mezzi improvvisati, ora che il mercato è già pieno di molti kit pronti molto convenienti, la pelle di pecora non vale più la seccatura. Ad esempio, il prezzo di un dispositivo semiautomatico di produzione domestica per 50-60 cespugli (questa è solo una serra amatoriale di medie dimensioni) è di circa tremila rubli. È più economico dell’acquisto di un controller sul mercato radio stesso e nei negozi per residenti estivi: nastri, contagocce e accessori.

sistema di adattamento

A volte devi creare un sistema complesso con molti accessori

Cura dell’attrezzatura

Il problema più comune è l’intasamento di tubi, nastri e contagocce. Possono intasare per una serie di motivi:

  • Batteri e alghe, zooplancton, varie larve si moltiplicarono in acqua.
  • Vari composti chimici sono stati depositati sulle pareti del sistema. Prima di tutto, può essere calcio e magnesio, a volte ferro. I fertilizzanti diluiti in acqua possono anche precipitare e ostruire le aperture..
irrigazione a goccia

Nastro nero con contagocce integrato per impedire alle alghe di moltiplicarsi all’interno

Il trattamento dell’acqua, che può essere meccanico, chimico e biologico, aiuta a combattere i blocchi..

  • Meccanico prevede l’installazione di filtri in punti nodali nel sistema e il lavaggio dell’intero sistema sotto una leggera pressione mentre si aprono i tappi alle estremità delle linee. I contagocce intasati dovranno essere sostituiti.
  • Il prodotto chimico è la disinfezione dell’acqua mediante la sua clorazione. Piccole dosi di cloro, dannose per gli organismi unicellulari, sono innocue per le piante superiori. Il cloro viene aggiunto per 20 minuti al giorno ad una concentrazione di 10-20 mg per litro di acqua di irrigazione.

Invece del cloro, puoi aggiungere solfato di rame (2 mg / l) o acido – solforico, nitrico, fosforico. L’acido viene aggiunto in una quantità tale che il pH dell’acqua diventa 2,0.

  • Biologico: altri microrganismi rappresentano un ostacolo alla moltiplicazione di protozoi e alghe. I prodotti per il trattamento biologico possono essere trovati in negozi specializzati.

Installa un sistema di irrigazione a goccia per le serre e annaffialo in una modalità conveniente per i suoi abitanti verdi, e non per te – cioè a poco a poco di notte. Ti ringrazieranno per tale cura con buoni aumenti del raccolto..

logo

Leave a Comment