illuminazione stradale

Tutto su apparecchi e lampade per l’illuminazione stradale: scegli l’opzione migliore

Tutto su apparecchi e lampade per l’illuminazione stradale

L’illuminazione stradale non ha poca importanza nella nostra vita. Le lampade montate su alberi, pali e viadotti aumentano la visibilità ottica al buio. La luce è necessaria sia nelle ampie strade della metropoli che nei cortili delle piccole città. E se prima, le luci della strada dello stesso tipo e metodo di distribuzione venivano utilizzate come guardie notturne, indicando la strada, oggi gli apparecchi di illuminazione stradale stupiscono con la varietà esterna e l’ampiezza dell’uso. La zona della loro influenza non si limita affatto alle strade e ai marciapiedi: sculture, fontane, cartelloni pubblicitari, facciate di edifici diventano partecipanti attivi in ​​un processo semplice ma molto efficace di trasformazione dell’aspetto dello spazio circostante.

Soddisfare

  • Dalla storia dell’illuminazione stradale
  • Requisiti per l’illuminazione stradale
  • Punti di riferimento e sfumature di scelta
  • Tipi di faretti Street
  • Potenti faretti alogeni
  • Pro delle lampade ad alogenuri metallici
  • Apparecchi al sodio produttivi
  • Lampadine a led progressive

Dalla storia dell’illuminazione stradale

Il primo sistema di illuminazione stradale è stato creato ad Amsterdam nel 17 ° secolo grazie all’impegno di un pompiere, Jan van der Heiden. Il grandioso progetto prevedeva l’installazione di oltre 2,5 mila lampade progettate da lui senza l’aiuto di nessun altro. Queste lampade ad olio furono utilizzate fino al 1840..
Altre città avevano fretta di adottare esperienze di successo. Così nel 1807 a Londra c’erano lampade a gas di illuminazione stradale, che con l’inizio del crepuscolo erano illuminate da lanterne. A Mosca, l’illuminazione stradale è iniziata ancora prima – dal 1730.

La fine del XIX secolo fu l’inizio di una nuova era in cui regnarono le lampade elettriche. Nel 20 ° secolo, sono sostituiti da lampade a scarica, che sono ancora utilizzate oggi..

Requisiti per l’illuminazione stradale

L’illuminazione esterna è sostanzialmente diversa dall’interno per design, metodo di installazione e specifiche tecniche. Altre priorità determinano le caratteristiche della scelta dei lampioni. Ad esempio, gli indicatori di colore, che sono estremamente importanti quando si acquistano apparecchi per locali, in questo caso non contano. Una proprietà come il potere (emissione luminosa) viene alla ribalta.

L'illuminazione esterna è radicalmente diversa da quella interna

L’illuminazione esterna è organizzata tenendo conto dell’impatto negativo dell’ambiente esterno

È importante!
L’efficienza luminosa è il rapporto tra il flusso di luce e la sua potenza, in altre parole, l’efficienza del lavoro. Generalmente, luci stradali sono LED (fino a 200 lm / W) o a scarica di gas (85-150 lm / W).

La vita utile è un altro indicatore che merita molta attenzione. A causa del fatto che sostituire l’illuminazione stradale è un’impresa laboriosa, che richiede l’uso di attrezzature specializzate, un lungo periodo di “vita” è un vantaggio significativo che le installazioni esterne devono avere.

Punti di riferimento e sfumature di scelta

I lampioni devono essere selezionati, rispettando i seguenti criteri:

  • caratteristiche climatiche del territorio;
  • intensità di traffico nell’area illuminata;
  • tenendo conto dell’impatto negativo dell’ambiente esterno;
  • necessaria saturazione della luce di alcune aree;
  • caratteristiche di installazione.

Gli apparecchi funzionano in condizioni di elevata umidità e sbalzi di temperatura, quindi prestare attenzione al livello di protezione (IP). Il grado di protezione indica l’impossibilità di penetrazione di polvere, umidità, corpi estranei nella lampada.

I lampioni funzionano in condizioni difficili

Una delle opzioni interessanti per l’organizzazione dell’illuminazione stradale

È importante!
Per il compartimento degli apparecchi con apparecchiature elettriche, il grado di protezione richiesto è di 23 IP, per il compartimento con una lampada – 54 IP.

Il grado di protezione è indicato in una tabella speciale nel passaporto della lampada. Il valore è composto da due cifre:

  • il primo (1-6) indica il grado di protezione contro l’ingresso nel corpo dei solidi;
  • il secondo (1-8) mostra la protezione dall’umidità.

Tipi di faretti Street

I lampioni sono divisi in 2 tipi: uso generale e specializzato. Questi ultimi sono usati in marina, nell’esercito, quando organizzano concerti all’aperto. Ciò include ricerca (flotta, esercito), segnale (navi da guerra, fari) e proiettori con effetti speciali (illuminazione dello scenario, spettacolo laser). Siamo interessati al primo tipo: proiettori per uso generale, indispensabili per l’illuminazione di strade, edifici, campi sportivi, ecc. Tale attrezzatura è anche chiamata luce di inondazione, perché la sua funzione principale è quella di mantenere un’illuminazione costante del territorio, che contribuisce alla separazione visiva dell’oggetto dallo sfondo e dall’ambiente.

La classificazione dei lampioni è diversa

Configurazione tonda simmetrica della gamma di illuminazione

La classificazione dei lampioni è piuttosto ampia. Secondo il principio della distribuzione della luce, sono divisi in simmetrici e tondi-simmetrici. Le simmetriche, a loro volta, sono divise in piano singolo e piano doppio.
Esiste una separazione basata sull’espressione numerica dell’intensità luminosa, sull’angolo del flusso luminoso e sul KSS (curve di intensità luminosa), ma la classificazione più comune si basa sul tipo di lampada utilizzata.

Potenti faretti alogeni

Riproduce perfettamente il colore e crea l’illusione della luce solare – punta direzionale o morbida ombra. Utilizzato per illuminare ponti, edifici, insegne pubblicitarie. Secondo il principio di funzionamento, le lampade alogene sono simili alle classiche lampade a incandescenza, al fluoruro vengono aggiunti solo fluoro, bromo, iodio e altri alogeni, che aumentano la durata di 2 volte.

Lampione alogeno

Lampione alogeno: la tensione e l’intensità della luce possono essere regolate tramite un dimmer

È importante!
Lampade alogene attualmente prodotte di diverse capacità – da 3 a 20.000 watt.

Nonostante il fatto che tali sorgenti luminose non siano a scarica di gas, l’elevata resa cromatica e luminosa consentono di utilizzarle nei modelli più moderni di dispositivi di illuminazione. I vantaggi includono la capacità di regolare la potenza tramite dimmer, scomparti ottici ad alta sicurezza e la capacità di lavorare in qualsiasi condizione.

Pro delle lampade ad alogenuri metallici

Le lampade a scarica forniscono una luce fredda e brillante come fonte di luce. Ideale per illuminare centri espositivi, centri commerciali, spazi aperti. Il vantaggio principale è l’insensibilità alla nitidezza sbalzi di tensione.

Proiettore ad alogenuri metallici

Il proiettore ad alogenuri metallici non risponde alle sovratensioni

Altri vantaggi dovrebbero essere menzionati: ammissibilità del miglioramento delle priorità tecniche con l’aiuto di un alloggiamento affidabile, lunga durata, ampia gamma di temperature di colore.

È importante!
La temperatura di colore dei proiettori agli alogenuri metallici varia da 3.000 a 20.000 K. I valori più alti si avvicinano allo spettro della luce del giorno.

Apparecchi al sodio produttivi

Sono caratterizzati da una bassa resa cromatica, ma presentano uno spettro di colori giallo. Molto spesso vengono utilizzati nella progettazione del paesaggio. Gli apparecchi sono dotati di lampade al sodio ad alta pressione, il cui funzionamento si basa sull’incandescenza del vapore di sodio nel pallone mediante l’applicazione di una scarica elettrica.

Luce esterna al sodio

Apparecchio per esterni al sodio con elevata resa luminosa a basso consumo energetico

Le lampade al sodio a risparmio energetico per l’illuminazione stradale si differenziano per una resa cromatica piuttosto bassa e un’emissione luminosa elevata. Ciò significa che tali faretti formano un campo di luce gialla, livellando i colori rimanenti. Ma una vita dignitosa (oltre 30.000 ore) colloca i proiettori di sodio nella categoria dell’attrezzatura più semplice ed economica per l’illuminazione stradale.

Lampadine a led progressive

Differiscono nella resa cromatica ideale e nel grande contrasto. I principali vantaggi sono la maggiore durata, la redditività e l’elevata resistenza alle sollecitazioni meccaniche. Il campo di applicazione dei lampioni a LED è ampio: i progettisti li usano per l’illuminazione del paesaggio, degli interni e dell’architettura.

È importante!
La potenza dei faretti a LED è di 15-30 W, la durata è di 100.000 ore.

Lampada a LED

Le lampade a LED sono un gruppo di LED in un unico alloggiamento

Per l’implementazione di diversi tipi di illuminazione, è possibile utilizzare un singolo proiettore o gruppo, a seconda degli obiettivi perseguiti. Quindi, per l’illuminazione di un grande edificio, è preferibile installare lampade attorno al perimetro a intervalli regolari, mentre per illuminare il monumento è sufficiente una lanterna. I faretti a LED ti consentono di creare effetti interessanti nell’illuminazione esterna.

Il design monocromatico dà un’illuminazione luminosa e uniforme dell’oggetto. A colori: indispensabile per creare effetti dinamici di luce originali controllati automaticamente.

Questi sono i principali tipi di lampioni, il cui utilizzo non solo fornisce un movimento confortevole in una città buia, ma conferisce anche al paesaggio circostante un aspetto individuale e memorabile.

logo

Leave a Comment