Comunicazioni in garage

Riscaldamento del garage: autonomo, acqua, elettrico – scegli il sistema ottimale

Riscaldamento del garage: autonomo, acqua, elettrico

Garage: locale tecnico destinato principalmente allo stoccaggio e alla manutenzione di un’auto. Perché hai bisogno del riscaldamento del garage? In primo luogo, in un garage non riscaldato nella stagione fredda, si accumula umidità che viene portata sulla carrozzeria e sulle ruote, in particolare una gran parte entra nel garage con neve e ghiaccio congelati sul fondo. In un garage ben riscaldato con una buona ventilazione, l’umidità portata dalla strada non dura a lungo, grazie a ciò la carrozzeria non si corrode. In secondo luogo, in un garage riscaldato l’avvio del motore è molto più semplice, il che aumenta significativamente la durata della batteria, riduce l’usura dell’avviatore e del motore nel suo insieme. In terzo luogo, in una stanza calda è molto più facile riparare l’auto.

Soddisfare

  • Sistema combinato o separato?
  • Metodi di riscaldamento del garage
  • Fornitura di calore ad acqua
  • Opzioni di combustibile solido
  • Riscaldamento del garage elettrico
  • Riscaldamento a gas nel garage
  • Come riscaldare con olio usato
  • L’uso di dispositivi portatili

Sistema combinato o separato?

Con il fatto che il riscaldamento nel garage è assolutamente necessario, abbiamo deciso, ora è la volta della realizzazione dell’idea. Ci sono più domande che risposte come sempre. È possibile implementare riscaldamento del garage fai-da-te o avrai bisogno di aiuto specialistico? Qual è il miglior riscaldamento per il garage, poiché questo o quel sistema di riscaldamento si mostrerà in funzione, sarà pratico? – In effetti, un dispositivo di riscaldamento richiederà gravi costi finanziari, sia per il sistema di riscaldamento stesso sia per il combustibile per esso. Per rispondere a numerose domande, consideriamo più in dettaglio tutte le possibili opzioni per un dispositivo di riscaldamento in un garage.

È più vantaggioso riscaldare il garage incorporato nella casa o ad esso collegato, per questo viene utilizzato il sistema di riscaldamento dell’acqua centralizzato della casa. Se il garage è un edificio separato, si consiglia di riscaldarlo con un sistema di riscaldamento domestico quando si rimuove non più di 40 m, sarà necessaria una pompa dell’acqua aggiuntiva per far circolare il liquido di raffreddamento. Allo stesso tempo, è importante un atteggiamento serio nei confronti dell’isolamento termico del garage e delle condotte sotterranee. La capacità della caldaia deve essere calcolata correttamente, tenendo conto dei costi energetici aggiuntivi.

L’uso di questo tipo di riscaldamento è conveniente dal punto di vista della sicurezza e del risparmio energetico. Con una grande distanza, le perdite di calore aumentano notevolmente, l’installazione di un sistema di riscaldamento comune non è economicamente redditizia, il riscaldamento autonomo del garage sarà molto più efficiente.

Metodi di riscaldamento del garage

  1. Riscaldamento dell’acqua.
  2. Riscaldamento a legna.
  3. Riscaldamento elettrico.
  4. Riscaldamento a gas.
  5. Riscaldamento a olio esausto.
  6. Riscaldamento con stufe portatili.

Fornitura di calore ad acqua

Il più sicuro e conveniente è il riscaldamento del garage con acqua calda, che scorre attraverso i radiatori metallici. L’acqua viene riscaldata in una caldaia installata in un’altra stanza. Questo metodo di riscaldamento del garage è possibile a condizione che il garage sia incorporato nella casa, sia parte della casa o sia nelle immediate vicinanze.

In questo modo, diversi garage situati nelle vicinanze possono essere riscaldati, ad esempio, in un garage o presso le imprese. Questo sistema di riscaldamento dovrebbe funzionare tutto il giorno, quando è spento, l’acqua si congela, il che rende il sistema inutilizzabile. Se è necessario solo il riscaldamento periodico del garage, l’antigelo viene utilizzato come vettore di calore, ma questo metodo di riscaldamento non può essere chiamato economicamente redditizio, a causa dell’elevato costo dell’antigelo.

Riscaldamento dell'acqua nel garage

Il riscaldamento dell’acqua nel garage è consigliabile se il garage è un’estensione o parte della casa

Opzioni di combustibile solido

Il riscaldamento del garage con legna o altri tipi di combustibile solido viene utilizzato quando l’elettricità o il gas non sono disponibili. Il vantaggio principale è il risparmio di carburante, vengono spesso utilizzate stufe fatte in casa del tipo “stufa a ventosa”. Il riscaldamento con una stufa è un processo noioso. Rivestimento frequente di legna da ardere, è richiesta una bassa dissipazione del calore, il riscaldamento è scarsamente riscaldato completamente (accanto alla stufa è caldo, un po ‘più freddo).

Spesso usato unità già pronte “Buleryan”. Tale forno richiede la posa di legno secco una volta per 5-12 ore. Gli svantaggi dell’installazione Buleryan sono l’elevato costo, l’isolamento obbligatorio dell’intero camino, l’intasamento grave del camino se non viene adeguatamente isolato e l’elevato consumo di carburante.

Garage Riscaldamento Forno

Il Solid Fuel Buller costruito in fabbrica è un’opzione affidabile ma non troppo economica.

Puoi piegare un forno in mattoni. Con questo metodo di organizzazione del riscaldamento in garage, una buona ventilazione è estremamente importante. Se il garage è piccolo, quindi dal punto di vista della sicurezza antincendio, una stufa a legna non è l’opzione migliore. Dopotutto, è necessario posizionare la stufa in modo che il focolare sia all’esterno e l’intera parte posteriore all’interno. Questa opzione prevede la ricostruzione del muro per installare il forno e per rimuovere il tubo è necessario ricostruire il tetto.

Il principale svantaggio del riscaldamento della stufa è la possibilità di incendio, nonché la penetrazione dei gas del forno nel garage.

Riscaldamento del garage elettrico

Questo è il modo più semplice per riscaldare il garage, l’installazione di stufe elettriche è molto più semplice rispetto all’installazione di un sistema di riscaldamento dell’acqua, alla conduzione di gas o al piegamento della stufa. È vero, per questo il garage deve essere elettrificato e il cablaggio deve essere progettato per il carico necessario. Il metodo di riscaldamento elettrico del garage può essere eseguito da stufe fisse e portatili. La cosa più importante è posizionare correttamente gli apparecchi di riscaldamento nel garage.

Riscaldamento elettrico

Riscaldamento del garage elettrico: il modo più semplice per organizzarsi, ma non troppo redditizio durante il funzionamento a causa del costo dell’elettricità

I riscaldatori fissi sono installati in nicchie appositamente progettate e coperti con schermi protettivi per impedire che vengano accidentalmente danneggiati, anche da un’auto in caso di ingresso non riuscito. I riscaldatori elettrici devono essere installati rispettando rigorosamente i requisiti di sicurezza, mentre nel garage è vietato conservare carburante e lubrificanti, l’automobile deve essere in buone condizioni. Quando si installano i riscaldatori portatili, è necessario ricordare che il loro uso è possibile solo sotto la supervisione di una persona, non è possibile lasciare tali dispositivi accesi di notte.

Riscaldatore a infrarossi per garage

Riscaldatore elettrico a infrarossi

Un tipo di riscaldamento elettrico sono i riscaldatori a infrarossi. A causa dell’alta temperatura del riscaldatore, il loro uso è possibile ad un’altezza del garage di almeno 2,5 m, inoltre è necessaria una ventilazione forzata, poiché nel garage è impossibile eliminare completamente l’evaporazione del carburante. Gli effetti termici diretti sulla vernice dell’auto devono essere evitati. Installare i riscaldatori a infrarossi sopra l’ingresso del garage, mentre si organizza una tenda termica.

Il vantaggio del riscaldamento elettrico del garage è la possibilità di un uso periodico, ad esempio per la durata dei lavori di riparazione, lo svantaggio è l’elevato costo dell’elettricità.

Riscaldamento a gas nel garage

Rispetto ad altre fonti di calore, il gas naturale è il combustibile più economico. Ma per l’implementazione del riscaldamento a gas in garage, è necessario attirare uno specialista specializzato, è importante utilizzare solo apparecchiature di riscaldamento in fabbrica. La stanza deve soddisfare i requisiti delle norme sanitarie (altezza del soffitto di almeno 2 m, presenza di fumo e condotti di ventilazione). La maggior parte dei garage privati ​​non è conforme agli standard esistenti, a causa della piccola area della stanza. La gassificazione della struttura è un’attività molto problematica e costosa, associata a pratiche burocratiche per lo sviluppo della documentazione di progetto e l’emissione di condizioni tecniche.

È conveniente utilizzare un termoconvettore per il riscaldamento a gas del garage, il gas in esso contenuto viene bruciato in una camera chiusa, la penetrazione del monossido di carbonio nella stanza in questo caso è completamente esclusa. Per installare un convettore di gas, non è necessario costruire un camino attraverso il tetto, è sufficiente un foro nel muro per fornire aria e prodotti di combustione allo scarico. L’installazione e la messa in servizio delle apparecchiature vengono eseguite solo da personale addetto al gas.

Il vantaggio di questo metodo di riscaldamento è l’automazione dell’assunzione di carburante, la possibilità di riscaldamento 24 ore su 24, alta efficienza e affidabilità delle apparecchiature di riscaldamento. Il gas principale non è sempre disponibile per essere portato in garage, questo fatto può essere chiamato il principale svantaggio di questo metodo.

Riscaldatore a gas GPL

Riscaldatore a gas liquefatto a infrarossi

Forse riscaldando il garage con gas liquefatto. Per questo vengono utilizzati speciali generatori di calore, convettori, forni in ceramica, pannelli a gas. Questa opzione per organizzare il riscaldamento in garage è considerata una delle più convenienti e semplici. Il forno in ceramica è compatto, non richiede un camino, si consiglia di posizionare un cilindro con gas liquefatto all’esterno, in una scatola speciale. Tutto quello che devi fare è praticare un foro nel muro per il tubo.

Come riscaldare con olio usato

Durante il funzionamento del veicolo, è necessario un cambio periodico dell’olio. L’estrazione mineraria accumulata può essere utilizzata per riscaldare il garage. L’olio usato viene pre-pulito ed elaborato in speciali impianti di riscaldamento. Il vantaggio di questo metodo nell’uso razionale dei materiali riciclabili.

Mancanza di instabilità (le apparecchiature di riscaldamento spesso falliscono a causa della composizione eterogenea del combustibile).

Inceneritore di oli usati

Inceneritore di oli usati

L’uso di dispositivi portatili

È diffuso l’uso di pistole elettriche portatili, generatori di calore per il riscaldamento diretto e indiretto, vari tipi di forni mobili. Il sistema di riscaldamento del garage organizzato da stufe portatili non può essere utilizzato 24 ore su 24 (l’uso è possibile solo in presenza di una persona).

Generatore di calore per riscaldamento in garage

Generatore di calore automatico

Una caratteristica dei riscaldatori portatili è un basso grado di sicurezza antincendio. I vari termoventilatori con uno scambiatore di calore liquido sono davvero efficaci: riscaldano rapidamente l’aria nel garage. Ma ci sono alcune restrizioni sull’uso offline per un lungo periodo senza controllo umano, il che non è molto pratico.

Quando si sceglie un’opzione di riscaldamento autonomo, ricordare che un garage è una zona a rischio di incendio, oltre a un’auto, spesso contiene materiali infiammabili: rifornimenti di carburante, lubrificanti, cosmetici per auto, pneumatici per ruote, ecc. Pertanto, il requisito principale per un dispositivo di riscaldamento è la sicurezza antincendio. La prossima condizione importante e indispensabile è la ventilazione, con l’aiuto della quale umidità, vari fumi nocivi e pericolosi per il fuoco vengono rimossi dal garage e la ventilazione è necessaria sia in un garage riscaldato che in un garage non riscaldato. I metodi e le opzioni per il riscaldamento autonomo del garage sono scelti tenendo conto della disponibilità di energia, della natura del riscaldamento (permanente o periodico), delle dimensioni e della posizione del garage.

Come puoi vedere, ci sono molti modi per organizzare il riscaldamento del garage. Tutti scelgono come fare il riscaldamento in garage a loro discrezione, l’importante è valutare i pro ei contro. L’efficacia di qualsiasi metodo per molti aspetti dipende anche da un adeguato isolamento termico.

logo

Leave a Comment