Fontane e stagni

Istruzioni per creare una cascata nel paese con le tue mani

Una cascata in campagna è un sogno che sembra impossibile a molti. In effetti, viene eseguito abbastanza facilmente. Puoi creare una vera cascata nel giardino con le tue mani durante un fine settimana. La cosa più importante è avere alcune abilità di costruzione. E i nostri consigli ti aiuteranno a determinare la scelta dei materiali e della tecnologia. Immagina solo poche ore di lavoro all’aria aperta e una cascata di campagna delizierà te e i tuoi bambini per molti anni. Vuoi sapere come farlo in modo rapido e corretto – continua a leggere!

Soddisfare

  • Cascata decorativa per il giardino – forma e contenuto
  • Cascata fai-da-te nel paese – fasi della creazione
  • Pozzo di fondazione
  • Impermeabilizzazione

 

  • Altezza ottimale della cascata
  • La scelta di una pompa per una cascata
  • Decorazione a cascata
  •  

    Cascata decorativa per il giardino – forma e contenuto

    Se hai un laghetto o una piccola piscina in giardino, allora quasi la metà del lavoro, consideralo fatto. Dopotutto, il design di una mini-cascata implica la presenza di tre componenti:

    • una collina decorativa su cui fuoriesce l’acqua;
    • contenitori dove scorre;
    • elettropompa che, di fatto, fornisce la circolazione del flusso d’acqua.

    Se non c’è ancora uno stagno, prima di fare una cascata nel giardino, devi trovare un posto adatto per esso e scegliere una forma interessante. Tutto dipende dalla tua immaginazione e preferenze personali..

    Un piccolo consiglio: in natura, le forme geometriche regolari non si trovano quasi mai. Pertanto, il serbatoio “a la naturel” avrà un aspetto più naturale.

    cascata nel giardino

    Un angolo adorabile nel tuo giardino

    Ma, anche se sei un sostenitore delle forme geometriche corrette, in ogni caso – coraggiosamente incarna questo, come si dice, “in pietra e cemento” o altri materiali da costruzione improvvisati nel tuo cuore. Inoltre, ci sono molti esempi di tali soluzioni paesaggistiche.

    cascata

    Cascata moderna per le persone che amano la chiarezza in tutto

    Le cascate del paese con la geometria corretta, tra l’altro, hanno un bell’aspetto su aree decorate in stile hi-tech o moderno.

    Bene, se il tuo giardino affascina con la sua raffinata negligenza, allora le aggiunte nello stesso stile vintage gli daranno un fascino innegabile. Ciò che è degno di nota, per creare un tale fascino, tutto farà:

    • tubi rimanenti dalla riparazione;
    • pentole rotte e frammenti;
    • vecchi annaffiatoi, secchi, ciotole;
    • impianto idraulico di seconda mano.

    Crea una cascata nel giardino con le tue mani da un pittoresco mucchio di pietre, e poi al crepuscolo ascolta il misterioso mormorio di ruscelli delicati: cos’altro ha bisogno di un’anima romantica per rilassarsi?

    cascata fai-da-te

    Il fascino romantico della bellezza naturale

    Per notebook: già in fase di progettazione, decidi se ci saranno pesci e piante nel tuo stagno. La cascata da giardino è molto utile per i pesci e le varie alghe:

    • in primo luogo, fornisce loro ossigeno;
    • in secondo luogo, i pesci si sentono molto più a loro agio nell’acqua in movimento che nell’acqua stagnante;
    • in terzo luogo, la cascata mantiene una temperatura dell’acqua confortevole per gli abitanti, il che è particolarmente importante nelle estati calde.

    D’altra parte, per alcuni fiori, come le ninfee, l’acqua corrente è troppo deprimente – sentiranno disagio. Pertanto, quando si sceglie una flora e una fauna a cascata, apportare un emendamento per “pensare per te, decidere per te stesso – avere o non avere”.

    pesce nello stagno

    Un’intera palude di pesci rossi – immagina quanti desideri possono avverarsi!

    Ora mettiamoci al lavoro. Come fare una cascata nel giardino, imparerai subito. Beviamo caffè e procediamo!

    Cascata fai-da-te nel paese – fasi della creazione

    Pozzo di fondazione

    Avendo deciso la forma dello stagno nella testa e sulla carta, disegniamo questa forma sul terreno..

    • Passo numero 1. Puliamo il territorio. Puliamo l’area da pietre, erba e altre cose inutili. E se necessario, rimuovere le elevazioni non necessarie con una pala. Idealmente, il posto per la futura piscina dovrebbe essere il più piatto possibile;
    • Passo numero 2. Contrassegniamo i contorni (ad esempio, con le mollette con una corda o calce residua dal bianco) o cerchiamo la forma di plastica finita;
    piattaforma per una cascata

    Segnare un posto sotto la cascata. Nota: il sito viene accuratamente pulito e livellato.

    • Passo numero 3. Ci armiamo di una normale pala (1 pz.) E iniziamo a scavare.

    In nessun caso raccogliamo la terra scavata, comunque, sul sito, ma la raccogliamo da qualche parte separatamente. È utile per il dispositivo della cascata stessa..

    Suggerimento: quando si scava la terra, pulirla immediatamente da eventuali ramoscelli, pietre, radici, detriti, se presenti. Quindi sarà molto più conveniente lavorare con terra pulita.

    Nel processo di scavo, la terra si sbriciolerà dalle pareti. Non aver paura di questo. Tale inconveniente viene eliminato molto facilmente: durante lo scavo delle pareti, inumidire periodicamente con acqua e tamp, sbattendo con cura con le mani.

    Quando viene raggiunta la profondità desiderata dello stagno, non fermarti qui (dopo tutto, il processo è così avvincente!) – Scava un altro strato di 10-15 cm e riempi questo posto con sabbia fine del fiume. Ora anche lui ha bisogno di essere accuratamente schiacciato, e l’opzione più semplice è saltare lì dal cuore. E l’opzione più divertente è invitare i bambini e saltare liberamente sulla sabbia come desideri.

    marcatura della trama

    Come se stessero cercando un tesoro …

    Impermeabilizzazione

    Se hai scelto uno stampo finito come ciotola per uno stagno, puoi saltare in sicurezza questo paragrafo: il problema dell’impermeabilizzazione viene automaticamente risolto. Se, tuttavia, hai scavato uno stagno da zero, non puoi fare a meno di una corretta impermeabilizzazione, altrimenti lo stagno si prosciugherà costantemente. Al contrario, la cascata del giardino durerà a lungo, se ti avvicini a questa fase con tutte le responsabilità.

    Esistono diverse opzioni per il rivestimento impermeabile:

    • Film in PVC;
    • film di gomma butilica;
    • Film EPDM;
    • scavo di calcestruzzo.

    Consideriamo ciascuno di essi individualmente.

    Il film in PVC è l’opzione più comune per coprire una fossa di fondazione per un laghetto futuro. La sua durata è piuttosto sostanziale: da 10 a 15 anni. Vantaggio: prezzo basso. Lo svantaggio principale è che le cascate del giardino con tale impermeabilizzazione richiedono cure particolari. L’acqua dovrà essere drenata per l’inverno, altrimenti il ​​ghiaccio strapperà il film.

    Il film di gomma butilica è un materiale appositamente progettato per coprire il fondo di stagni e piscine decorative. Non ha paura delle gelate (fino a -45 ° C), molto elastico (allunga fino al 430% della lunghezza originale) e resistente all’usura. Il periodo di garanzia è di 45-50 anni. Il prezzo di questo materiale corrisponde alla qualità – circa 2000 rubli per metro lineare + costi per il set necessario di componenti (parti speciali per unire le strisce di pellicola, accessori per la pompa, ecc.).

    La gomma sintetica EPDM è un film di gomma all’avanguardia che presenta generalmente caratteristiche simili alla gomma butilica. I principali vantaggi del materiale sono la sua unica elasticità (dovuta alla struttura porosa) e la facilità di installazione. Pertanto, questo rivestimento si applica ai materiali premium. Il costo di EPDM è di 400 rubli per “quadrato” (3800-4000 rubli per metro lineare).

    Il film di gomma butilica e la gomma sintetica sono venduti in tre spessori: 0,75 mm, 1,125 mm e 1,5 mm. Naturalmente, la modifica più duratura (1,5 mm) è la più resistente ai danni meccanici. Ma in una forma con curve stravaganti sarà più difficile adattarlo. Ciò è particolarmente vero per la gomma butilica..

    Raccomandazioni di un maestro esperto: prima di posare un rivestimento flessibile, il terreno deve essere liberato da pietre, radici di piante e altri “elementi estranei”. Ma è meglio posare il film su una superficie già protetta. Utilizzare geotessili o cartone spesso come materiale protettivo. Opzione economica: linoleum vecchio o semplicemente carta da giornale. Lo spessore ottimale dello strato protettivo “tiraggio” è di 2,5 cm.

    impermeabilizzazione

    Copri la terra con una coperta

    Il calcestruzzo è l’opzione più affidabile per l’impermeabilizzazione di uno stagno. Se la scelta è concreta, dovresti prepararti mentalmente per le seguenti operazioni:

    • copriamo il fondo della fossa con uno strato protettivo (cuscino + impermeabilizzazione), utilizziamo film in PVC o polietilene normale come materiale isolante – economico e affidabile;
    • facciamo un telaio di rinforzo (per il fondo della piscina e le pareti della piscina separatamente), durante l’installazione, usiamo clip di plastica;
    • installare la cassaforma e riempire il fondo di cemento (cemento M300 e superiore, frazione di pietrisco frantumato da 5 a 20 mm.);
    • stiamo aspettando che il fondo si congeli e solo dopo veniamo portati alle pareti (installazione di casseforme + riempimento); è importante ricordare: il rinforzo per il telaio della parete è legato con filo senza l’uso di saldatura.

    Come puoi vedere, niente di complicato. Sarebbe tempo e desiderio. A proposito, se entrambi scarseggiano, puoi semplicemente acquistare un pool di plastica pronto.

    ciotola di cemento

    Ed ecco la ciotola di cemento

    Suggerimenti utili:

    • Prima di posare materiale flessibile (EPDM, gomma butilica), lasciarlo al sole per circa 15 minuti. Il film diventerà più morbido e l’installazione sarà notevolmente semplificata.
    • 1 metro
    • Dopo l’installazione, devi assolutamente far entrare l’acqua nello stagno per vedere se il livello è uniforme e se ci sono perdite..

    Altezza ottimale della cascata

    Di solito l’altezza della casetta non supera 1,5 metri. Sì, francamente, non Niagara, ma la pompa affronterà il suo lavoro “tra i primi cinque”. Se nel progetto a cascata sono previste sporgenze in pietra, è meglio usare l’arenaria: è facile da lavorare e ha un aspetto naturale.

    Iniziamo a posare le sporgenze dal basso. Il primo livello dovrebbe essere il più uniforme possibile. Ma i seguenti possono essere qualsiasi – a seconda delle tue preferenze. Ecco alcune opzioni interessanti:

    • muro d’acqua a specchio – le pietre dalle quali scorre il ruscello devono essere assolutamente uniformi e piatte;
    • getti che cadono separatamente – questo effetto sarà fornito da sporgenze con solchi e una superficie irregolare irregolare;
    • l’acqua scorre uniformemente e lentamente – questo richiede pietre con rientranze nel mezzo; in questo caso, si forma una specie di scodella e l’acqua, riempiendo una tale scodella, si riverserà gradualmente e lentamente;
    • un flusso potente che si rompe in piccoli spruzzi sul livello inferiore – l’acqua scorre sotto pressione tra due pietre vicine. Altezza della cascata – da 1 metro e oltre.

    Le pietre impilabili per i livelli della cascata devono essere fissate insieme al montaggio di schiuma o malta cementizia. È meglio fare piccoli lati lungo i bordi in modo che l’acqua scorra nel canale impostato e non si riversi in una grande pozza.

    Suggerimento: quando si incollano pietre con schiuma, spesso appare brutta oltre il bordo. Per mascherare questo difetto, subito dopo l’incollaggio, inondare la schiuma sporgente con una manciata di normale sabbia fluviale. Quindi sembrerà molto naturale.

    cascata

    Passi di pace

      La scelta di una pompa per una cascata

    Bene, ora ci rivolgiamo al cuore della cascata – l’elettropompa, perché è chiaro che di per sé l’acqua in un serbatoio artificiale non scorre di sopra. Per una cascata con un’altezza di circa un metro e mezzo, una pompa con una capacità di 70 W sarà abbastanza.

    Naturalmente, più alta è la cascata, più potente dovrebbe essere la pompa..

    È posizionato sul fondo dello stagno in modo che né lui né i cavi siano visibili dall’esterno. La pompa stessa dovrebbe avere due finestre: viene aspirata attraverso un’acqua (il tubo proveniente da essa è attaccato alla cima della cascata), viene espulso attraverso l’altra (questo tubo rimarrà sul fondo dello stagno). Inoltre, la pompa deve essere collegata a un trasformatore a bassa tensione e il trasformatore deve trovarsi nella stanza. Se è necessario estendere il cavo di collegamento, sicuramente sono necessari connettori che non temono l’acqua.

    altezza della cascata

    Un po ‘di trucchi tecnici: se vuoi che la tua cascata sia alta (oltre 1,5 metri) avrai bisogno di una potente pompa elettrica da 100 W e oltre

      Decorazione a cascata

    Quindi, lo stagno è pronto, la collina è costruita, la pompa funziona e la cascata inizia a mormorare. Ora arriva la parte più creativa del nostro lavoro: la decorazione. Questo è dove l’immaginazione può andare illimitata! Queste sono piccole sculture, diapositive alpine e vari fiori, piante decorative e torce a LED – in una parola, ciò che l’anima vuole!

    I ciottoli colorati e la grande ghiaia appariranno meravigliosi sulle rive del tuo serbatoio. E l’umidità costante consentirà a molte piante di crescere comodamente, come emofobia, valeriana, iris e molte altre.

    Per te, puoi installare una panchina, che ha un periodo di riposo o, ancora meglio, appendere un’amaca. E per i bambini: metti le meravigliose figure degli eroi delle fiabe.

    In una parola, la cascata è pronta. Ora non è un peccato rilassarsi – vicino al proprio laghetto, al suono di una cascata e agli schizzi d’acqua tremolanti, agli schizzi di pesci rossi e al profumo dei fiori nelle vicinanze … Il Paradiso sulla Terra esiste e l’hai creato tu stesso!

    Paradiso

    Il paradiso probabilmente sembrava così

    logo

    Leave a Comment