Attrezzature da giardino

Scegli un serbatoio per una doccia estiva: serbatoi già pronti e un serbatoio fatto in casa

Scegli un serbatoio per una doccia estiva

Il serbatoio per una doccia estiva può essere riscaldato e senza (utilizzando l’energia solare). Per materiale, un tale serbatoio è di plastica, realizzato in acciaio inossidabile e solo acciaio. La scelta del tipo di serbatoio è in gran parte invidiata dalle preferenze personali della persona. Insieme a noi, ti suggeriamo di considerare tutti i tipi di serbatoi in termini generali e delineare i principali vantaggi e svantaggi di ciascuno di essi..

Soddisfare

  • Serbatoio in acciaio con resistenza
  • Serbatoio in acciaio inossidabile con dispositivo di riscaldamento
  • Serbatoio di plastica per una doccia estiva con resistenza
  • Il serbatoio più semplice senza dispositivo di riscaldamento
  • Come realizzare un acquazzone da doccia fai-da-te
  • Finalmente

Serbatoio in acciaio con resistenza

Lo schema di un tale dispositivo è abbastanza semplice: l’elemento riscaldante è montato direttamente nel serbatoio. In questo caso, è necessario installare in modo affidabile un contenitore per la doccia estiva e collegarlo all’elettricità. Quindi, otteniamo un serbatoio con riscaldamento elettrico. Un esempio di tale serbatoio è presentato nella figura. La temperatura dell’acqua al suo interno è regolata da un sensore di temperatura e un regolatore di temperatura.

Serbatoio in acciaio con riscaldamento

Il serbatoio in acciaio zincato con elemento riscaldante è progettato per una fornitura costante di acqua da parte di una pompa

La mancanza di design è la mancanza di isolamento termico. Ciò significa che il serbatoio dieci avrà una bassa efficienza. Anche la componente estetica lascia molto a desiderare. Inoltre, il design è progettato per un approvvigionamento costante di acqua da parte di una pompa o di un approvvigionamento idrico principale. Se l’alimentazione dell’acqua si interrompe, gli elementi riscaldanti inclusi possono bruciarsi. Pertanto, è impossibile includere un tale serbatoio nella rete senza un livello d’acqua sufficiente al suo interno..

Tra i vantaggi, la longevità può essere distinta. Rispetto agli scaldacqua convenzionali, la durata è senza dubbio.

Serbatoio in acciaio inossidabile con dispositivo di riscaldamento

Ecco un altro esempio: un serbatoio per doccia in acciaio inossidabile. Il principio è assolutamente lo stesso. Il serbatoio piatto in acciaio inossidabile è disponibile in 2 tipi. Cento e duecento litri con dimensioni lineari rispettivamente 835x625x200 e 1250x800x200 mm.

Serbatoio in acciaio inossidabile

Un serbatoio in acciaio inossidabile con elemento riscaldante funzionerà perfettamente con una pressione costante dell’acqua

Rispetto alla versione precedente, questo design è più adatto per il montaggio di una semplice doccia. Per un serbatoio piatto, l’altezza di lavoro richiesta è inferiore e quindi un tale serbatoio può essere installato anche in una stanza con soffitti bassi. Il concorrente diretto di tali serbatoi è qualsiasi bombola ACS..

Una costruzione solida ha uno svantaggio: un serbatoio in acciaio inossidabile ha bisogno di una pressione costante dell’acqua.

Serbatoio di plastica per una doccia estiva con resistenza

Non c’è quasi differenza nel materiale di cui è composto il serbatoio: acciaio inossidabile, zincato o plastica. Il vantaggio di un serbatoio di plastica è la sua praticità. Lo svantaggio è lo stesso: dopo aver riscaldato l’acqua, la doccia deve essere scollegata dalla presa. Altrimenti, le decine potrebbero bruciarsi. In linea di principio, non c’è nulla di complicato in questo. Questa è solo una normale doccia estiva da cottage, non una vasca da bagno con un massaggiatore. La cosa principale è che l’acqua nel serbatoio non termina proprio quando la testa è abbondantemente insaponata con lo shampoo.

Il serbatoio più semplice senza dispositivo di riscaldamento

Quando una doccia è necessaria solo per rinfrescarsi nella calda stagione estiva, non ha senso riscaldare l’acqua. E quindi, puoi prendere un normale contenitore sigillato. Le opzioni per i materiali sono le stesse del primo caso: plastica, zincatura e acciaio inossidabile. Tuttavia, ci sono anche speciali serbatoi semplici progettati solo per immagazzinare la giusta quantità di acqua.

Qui dovresti dare un’occhiata al prodotto mostrato in figura, che ha un design universale. Può essere montato su docce standard, ma il vantaggio principale è la presenza di un ampio collo, che consente di riempire il serbatoio con secchi.

Semplice doccia senza elemento riscaldante

Un semplice acquazzone senza elemento riscaldante, riempito versando acqua in secchi

In molti casi, questo vantaggio è decisivo. Ad esempio, un tale dispositivo doccia è popolare tra i costruttori o nei nuovi appezzamenti da giardino in cui non vi sono ancora infrastrutture, pozzi, pozzi e nemmeno un posto dove riporre le pompe. E solo secchi d’acqua portati da lontano sono l’unica risorsa idrica per una tale doccia di campagna.

Puoi usare una normale botte di plastica. Tuttavia, se dal punto di vista del lavaggio non vi è alcuna differenza, quindi dal punto di vista della producibilità della costruzione, è meglio una doccia con un serbatoio piatto. È vero, costerà più di un barile.

Come realizzare un acquazzone da doccia fai-da-te

Un barilotto di plastica per una doccia estiva ha un vantaggio importante: puoi farne una doccia da solo. Per fare questo, avrai anche bisogno di un pezzo di tubo con una filettatura esterna. Un buco attraversa la canna, viene inserito un tubo e il filo viene serrato con dadi all’esterno e all’interno.

Un soffione doccia è direttamente collegato all’estremità libera, tuttavia è meglio farlo attraverso un tubo adattatore flessibile. Il tubo può essere bloccato con fascette e il vantaggio sarà che la posizione della canna non dipenderà da dove dovrebbe andare l’acqua. Inoltre, la gru è più facile da installare non sopra la testa, ma lateralmente..

Serbatoio di plastica senza riscaldamento

Un serbatoio di plastica senza riscaldatore non arrugginisce, praticamente non si intasa

Se nessuno dei precedenti è adatto, è possibile saldare il serbatoio da soli. Non c’è bisogno di temere la formazione di ruggine, che si trova sulle pareti del serbatoio. Le sue particelle entrano nel volume solo quando il serbatoio è pieno d’acqua. In modo che i fiocchi rossi non volino fuori dalla testa della doccia, il tubo che prende l’acqua deve essere saldato non a filo, ma leggermente più in alto – all’interno del serbatoio. E non usano la doccia immediatamente, ma da dieci a venti minuti dopo il riempimento. Questa volta è abbastanza per consentire alla sospensione agitata di depositarsi sul fondo. La campana sopra, prenderà solo acqua pulita.

Finalmente

Abbiamo esaminato i principali tipi e caratteristiche dei serbatoi e ora la scelta è tua. Tuttavia, non affrettarti a spendere soldi per il dispositivo più costoso. Ricorda che la perfezione non ha limiti, ma c’è sempre un ragionevole compromesso. Inoltre, è solo una vasca da doccia estiva.

logo

Leave a Comment