landscaping

Come scegliere piante e arbusti per le siepi

Una vasta selezione di materiale per recintare il territorio consente di creare una fortezza inespugnabile e un’opzione openwork esclusiva, ma alcuni giardinieri preferiscono utilizzare alberi e arbusti per le siepi. E hanno ragione. Nessun modello moderno di materiale da costruzione può sostituire la maestosità e la bellezza della fauna selvatica. E con la funzione diretta – protezione contro la penetrazione – la recinzione “verde” è abbastanza capace.

Soddisfare

  • Funzioni di una recinzione viva
  • Ottima scelta per l’élite e non solo
  • Come determinare l’altezza della “recinzione”
  • Atterraggio e manutenzione di una recinzione viva
  • Sfumature importanti durante l’atterraggio
  • Le piante da siepe più popolari
  • recinto della pianta

    La “recinzione” vivente è bella e versatile

    Funzioni di una recinzione viva

    Un’innovazione non dovrebbe essere considerata una siepe, ma piuttosto un “vecchio dimenticato”. Gli sbarchi furono usati per questi scopi in Persia, poi a Roma, e in Europa divennero popolari nel Rinascimento. Con l’aiuto di un taglio di capelli ricci, il paesaggio è stato decorato, sono stati creati labirinti viventi. Nelle moderne condizioni ambientali, una tale “recinzione” è molto rilevante, poiché risolve contemporaneamente molti problemi.

    siepe

    La moda per le siepi proveniva dai tempi antichi

    • Protegge dalle intrusioni. Il più affidabile è l’atterraggio impraticabile, attraverso il quale sarà difficile ottenere anche piccoli animali da campo.
    • Nasconde sgradevoli fabbricati agricoli, cumuli di compost, una recinzione del vicino.
    • Separare il territorio del parco giochi, aree ricreative.
    • Aiuta a creare una progettazione paesaggistica squisita.
    • Filtra i gas di scarico che entrano nella carreggiata.
    • Protegge le colture dai forti venti e dal sole cocente.
    • Nasconde il territorio personale da occhi indiscreti e rumori.
    • Crea un’atmosfera di pace e tranquillità.

    Ottima scelta per l’élite e non solo

    Non è difficile scegliere le piante per la siepe di un palazzo d’élite o un piccolo appezzamento di cottage estivo. Bisogna solo decidere lo scopo per cui vengono acquistate le piantine.

    La recinzione può essere modellata o lasciata in natura. La prima opzione, con la dovuta cura, costituisce una barriera continua. È adatto per un piccolo appezzamento o suddivisione in zone del territorio su un riparto spazioso. Le varietà a crescita libera non sono così dense, ma di cura senza pretese. Può essere arbusti di conifere o fioritura..

    Piantare piante rampicanti nasconderà una sgradevole recinzione. Le annuali che crescono rapidamente (piselli dolci, fagioli, cetrioli pazzi) o erbe con una bella fioritura (delfinio, lupino, malva) sono adatte alla decorazione..

    piante al confine

    Semplici piante rampicanti decoreranno il sito e nasconderanno il territorio personale da occhi indiscreti

    Le siepi lussuose e potenti sono piante rampicanti. Ma la loro pesante massa verde può sopraffare una recinzione fragile. E da cemento o metallo devono essere piantati a una distanza di circa 1 m.

    Molti tipi di piante sono molto plastici e con l’aiuto delle cesoie da giardino puoi dare loro qualsiasi forma: da un rigoroso disegno geometrico alla figura di un animale o un personaggio da fiaba. Le specie con una corona rara non sono adatte a questo. I loro rami possono rompersi a causa del vento o della neve..

    Come determinare l’altezza della “recinzione”

    L’altezza della siepe è divisa in tre tipi.

    • Alta (più di 2 metri)

    Svolge tutte le funzioni, comprese quelle decorative. Ideale per grandi aree. Dalle specie di conifere, puoi scegliere ordinario, spinoso, abete rosso, canadese, ginepro, scongelato occidentale, cipresso Lavson e pisello. Non perdono la loro attrattiva per tutto l’anno..

    tipi di siepi

    Le piante sono in grado di fungere da fortezza inespugnabile

    Se vivi in ​​campagna solo in estate, allora una siepe di legno duro è abbastanza adatta. Inoltre, cambia più volte durante la stagione: fiorisce, porta frutto, “macchia” il fogliame. Questi sono acero tataro, olmo dalle foglie piccole, biancospino siberiano, pioppo di Berlino e tiglio dalle foglie piccole. Devi tagliarli due volte all’anno. Il grande vantaggio del legno duro è la sua rapida crescita. In una stagione, possono formare boschetti lussureggianti in altezza umana..

    Se modellare corone non è una priorità, puoi coltivare una piantagione da arbusti o fiori auricolari canadesi, lillà ungheresi o ordinari, meli siberiani, arancia finta comune, viburno ordinario.

    Importante! Gli arbusti a crescita rapida dovrebbero essere piantati in due file.

    • Di medie dimensioni (1-2 metri)

    Aiuta a recintare il mondo esterno, a proteggere i raccolti dal vento, a nascondere edifici antiestetici. Questo è ribes, crespino, biancospino, cotoneaster, deraglia bianca, spirea, finto, acacia gialla.

    piantare sul confine

    Piantare piante di media altezza può svolgere una funzione protettiva e decorativa

    Dalle piante sempreverdi di media altezza, si possono distinguere occidentale scongelato, abete rosso canadese, alloro.

    È interessante! Se alternate varietà di conifere e latifoglie, in inverno la recinzione diventerà “traforata”. Quando si pianta una razza con colori diversi, la “recinzione” avrà sempre un aspetto elegante e festoso.

    design unico

    La combinazione di piante ti consente di creare un design unico

    • Sottodimensionato (fino a 1 metro)

    Esegui solo una funzione decorativa e proteggi dal vento i fiori e le colture nelle vicinanze.

    Crespino ordinario (viola e verde), thuja western, cotoneaster brillante, ribes e ginepro coliform sono adatti per il confine. Non è necessario tagliare siepi sottodimensionate di rose, snowberry, dogrose, spirea di Bumald.

    decorazione della pista

    Un bordo vivace decorerà percorsi e aiuole, delimitando il territorio

    Il paesaggio di lavanda, bosso, erica è splendidamente decorato. Ma è importante tenere conto delle condizioni climatiche, osservare le regole di semina e cura, perché un cespuglio morto rovinerà l’intera composizione.

    bellissimo recinto

    Gli alberi di conifere e in fiore sembrano ugualmente belli

    Atterraggio e manutenzione di una recinzione viva

    L’età delle piantine di conifere dovrebbe essere di 3-4 anni, decidua – almeno 2. I lavori dovrebbero essere programmati per il periodo autunnale e iniziare con la marcatura del territorio. Se i cespugli per le siepi sono piantati in una fila, la distanza tra loro dovrebbe essere di 20-25 cm e le piante con fogliame lussureggiante e radici dense sono adatte a questo. Con due file e più pianificazione – 30-50 cm tra le piantine, 30-60 cm tra le file.

    profondità di atterraggio

    Una corretta piantagione garantisce la sicurezza e la rapida crescita dei cespugli

    • La corda viene tirata e una lunga trincea viene rovistata. La larghezza dipende dal numero di righe.
    • Il terreno viene versato dallo strato superiore al fondo (questa terra è più fertile), fertilizzato con torba, compost o letame.
    • Le piantine vengono approfondite in modo che il collo dell’apparato radicale sia a filo con il terreno o 1-2 cm più in basso. Assicurarsi che le radici non siano danneggiate.

    Importante! Prima di piantare o nel primo anno successivo, i cespugli dovrebbero essere tagliati ad un’altezza di 10 cm, in primavera appariranno dei germogli. Lascia il più forte, mirato al piano della siepe. Il resto viene tagliato con un angolo di 45 gradi e giuntato con i processi dei cespugli vicini mediante innesto. Dopo qualche anno si forma una fitta recinzione impenetrabile. Tale recinzione deve essere tagliata ogni anno.

    Nel primo anno, le piantine devono essere annaffiate, allentando la terra intorno a loro. La prima potatura viene eseguita in autunno, nel secondo anno dopo la semina. In estate, i cespugli possono essere elaborati solo dai lati, interessando di tanto in tanto la parte superiore.

    È interessante!

    Se la potatura è stata comunque eseguita in modo errato e la parte inferiore della pianta è diventata “nuda” per mancanza di illuminazione, i cespugli dovrebbero avere l’aspetto di un cono o di un trapezio.

    Negli anni successivi, una recinzione viva dovrebbe essere annaffiata e nutrita regolarmente e i rami secchi e malati dovrebbero essere rimossi..

    Tagliasiepi

    Taglio di capelli due volte all’anno

    Sfumature importanti durante l’atterraggio

    • Il terreno deve essere ben inumidito e ben nutrito..
    • Non puoi piantare cespugli troppo superficiali (fino a 20 cm di profondità).
    • Piantare non dovrebbe essere vicino a grandi alberi. Tra qualche anno, i bauli saranno dentro di lei. Tale accordo è possibile solo per i bordi delle piante amanti dell’ombra (prati, ribes alpino).
    • È necessario fornire una buona illuminazione e alimentazione. Altrimenti, la recinzione diventerà rara e non svolgerà le sue funzioni dirette. Anche l’estetica ne soffrirà.
    • Le piante di conifere non dovrebbero essere “recintate” più che in due file. Dal centro sarà difficile rimuovere i rami secchi.

    Le piante da siepe più popolari

    Al fine di non creare grandi problemi per te stesso, dovresti scegliere piante per siepi che tollerano le condizioni climatiche della tua zona e la composizione del terreno è adatta. Per un territorio con un clima continentale temperato, la scelta è abbastanza ampia.

    • Biancospino

    Uno dei cespugli di radici più senza pretese e facili da prendere. In autunno, il suo fogliame è dipinto nei colori verde brillante, giallo, rosso-marrone, creando un’atmosfera festosa. Le bacche non sono meno belle: giallo, arancio, rosso, bordeaux e marrone.

    • Crespino

    Bene percepisce tutte le condizioni. Può essere utilizzato per cordoli o siepi. Il fogliame su un cespuglio può essere eterogeneo. Fiorisce magnificamente, ha proprietà curative, è usato in cucina.

    • Acacia gialla

    Può creare una recinzione di media altezza o raggiungere i 5 metri. Esistono più di 30 specie di queste piante, quindi è necessario decidere per quale scopo è pianificata la semina. Questo è un arbusto fotofilo che è senza pretese e rapidamente ripristinato anche dopo i tagli di canapa. Fiorisce magnificamente, ha fogliame lussureggiante. Propagato dai semi, quindi, se desiderato, la siepe può essere rimossa senza timore di una nuova crescita.

    • Cotoneaster

    Si presta bene al taglio, recupera rapidamente dopo un taglio completo. Una corona densa con foglie verde scuro lucido in autunno diventa rossa. Entro la fine dell’estate, è decorato con bellissimi frutti che si conservano a lungo. Esistono molte varietà tra cui scegliere deciduo o sempreverde..

    • Euonymus

    È una vera decorazione del sito. In estate, è una densa corona verde, che, in autunno, si trasforma in un arcobaleno di sfumature dal giallo al viola. Fiorisce a maggio e giugno con fiori bianchi e rosa brillante. I frutti rimangono fino a dicembre.

    • bosso

    È più adatto per le regioni meridionali, ma se è ben isolato, può anche mettere radici nella corsia centrale. Esistono varietà per bordi e un’altezza fino a 3 metri. Ha una corona densa ed è facile da modellare.

    • Thuja

    La razza di conifere più popolare. Ha un colore verde, meno spesso – giallastro. Può essere sottodimensionato o alto fino a diversi metri. Facile da modellare. Inoltre, ne ha bisogno. L’olio di thuja è usato in medicina e cosmetologia.

    • Juniper

    Può raggiungere un’altezza di 3 metri. Non fiorisce, ma per tutto l’anno protegge in modo affidabile il territorio dalla penetrazione dei gas di scarico. Ha proprietà battericide.

    Importante! Gli arbusti decidui sempreverdi non tollerano i nostri inverni.

    La siepe richiede un’attenta cura, non solo nel primo anno dopo la semina, ma anche nel resto del tempo. Ha bisogno di rifilatura, vestirsi bene, ma il lavoro porta solo gioia, permettendo al proprietario di sentirsi un vero artista.

    logo

    Leave a Comment