landscaping

Uno stagno senza acqua o come fare un flusso secco

L’elemento acqua attira sempre una persona: un ruscello mormorante, spruzzi d’acqua in uno stagno improvvisato, come melodie che sono piacevoli all’udito, creano un’atmosfera di armonia con la natura. Quando nobiliti una zona suburbana, sorge spesso il desiderio di attrezzare uno stagno che conferisca al paesaggio un fascino unico. Ma cosa succede se le condizioni non consentono di decorare il territorio con una piscina, uno stagno o un ruscello? Un’ottima soluzione alla disposizione del territorio sarà un torrente secco – un elemento di progettazione del paesaggio che ricorda visivamente un letto di un fiume secco. L’insenatura a secco correttamente pianificata e progettata può nascondere luoghi sgradevoli sul sito e aumentare visivamente le dimensioni del territorio.

Soddisfare

  • Insenatura a secco nella progettazione del paesaggio: i vantaggi della disposizione
  • Le principali fasi di costruzione
  • Contrassegnare il canale di origine
  • Preparazione della fondazione e posa della pietra
  • Decorazione delle rive del torrente

Insenatura a secco nella progettazione del paesaggio: i vantaggi della disposizione

Un elemento così insolito nel design del sito diventerà una brillante decorazione del territorio della casa. A prima vista, sembra che l’acqua trasparente abbia attraversato le pietre prosciugate ieri, e con le prime gocce di pioggia la primavera tornerà in vita e si riempirà di umidità.

Insenatura secca

Un flusso secco in un cottage estivo è uno dei metodi di miglioramento più popolari

La ragione di ciò è una serie di innegabili vantaggi, i principali dei quali sono:

  • La capacità di decorare luoghi sgradevoli sul sito.

Sotto la composizione di pietre, puoi prendere qualsiasi posto sul sito: su un tumulo pittoresco o in una pianura. Puoi posizionarlo, sia al sole che in un’area leggermente ombreggiata. Facendo la composizione delle piante, non puoi essere limitato a erbe e fiori igrofili. Per la decorazione della zona “costiera” utilizzando qualsiasi varietà di piante.

  • Minimo problema a prendersi cura del “laghetto”.

Una fonte d’acqua naturale, sul fondo della quale si accumulano depositi di limo, richiede una pulizia regolare del fondo e dell’acqua mediante filtri, compressori e pompe. La cura per l’imitazione del torrente consiste solo nel mantenere i contorni della composizione delle pietre e nell’irrigare le piante “costiere”.

  • Sicurezza per i bambini piccoli.

I bambini con grande piacere si diletteranno in un ruscello secco. I genitori possono essere calmi, i bambini non scivoleranno su pietre a secco e non cadranno in acqua. Inoltre, molti moscerini e zanzare si accumulano sempre vicino a un serbatoio naturale, il che causa molti disagi. Stare vicino a un torrente secco non puoi preoccuparti di questo flagello.

Le principali fasi di costruzione

Se decidi di rappresentare un torrente secco sul tuo sito con le tue mani, preparati a fare tutto in più fasi. Non è così semplice come sembra a prima vista.

Contrassegnare il canale di origine

La forma e le dimensioni della fonte sono meglio selezionate tenendo conto delle caratteristiche dell’area. Per le aree con una piccola area, i flussi tortuosi sono più adatti, che espandono visivamente il territorio e approfondiscono lo spazio.

progettazione del paesaggio

In ampie aree aperte è possibile equipaggiare un intero lago di pietre

Quando si prepara un arrangiamento di un flusso secco, è necessario concentrarsi sugli elementi di progettazione del paesaggio già disponibili sul sito. La fonte del torrente può essere una roccia di pietra, un giardino roccioso o una collina alpina e la bocca può nascondersi in boschetti di siepi.

Prima di creare un flusso secco, è necessario delineare i suoi confini. A tale scopo, è conveniente utilizzare la sabbia, con la quale è possibile “disegnare” i contorni. È meglio se la fonte ha una forma leggermente tortuosa e le sue sponde diventano sempre più strette man mano che “l’acqua scorre”.

Preparazione della fondazione e posa della pietra

Un fossato con una profondità di 15-20 cm viene scavato lungo il contorno delineato, che servirà da base per il canale del torrente. Come in una fonte naturale, la profondità lungo l’asse dovrebbe essere leggermente maggiore rispetto all’offshore. Il fondo della fossa è ricoperto da un “cuscino” di sabbia di 4-6 cm di spessore, ricoperto di agrofibra. Il tessuto non tessuto consente il passaggio dell’umidità ma impedisce la crescita delle erbe infestanti.

materiali del torrente secco

Alcuni artigiani usano un denso film di costruzione in polietilene per questo scopo.

Per la disposizione del flusso, sono adatti sia piccoli ciottoli lisci che grandi blocchi sfaccettati. Ciottoli piatti e nudi, che coprono il canale sorgente e riempiono le fessure, imiteranno il movimento dell’acqua.

Quando si scelgono le pietre, è meglio dare la preferenza alle razze locali. Grazie a ciò, il torrente si adatterà al paesaggio circostante il più organicamente possibile. Per creare un canale in tonalità grigio-blu, è meglio usare ardesia, beola o basalto. La calce e il marmo conferiscono alla fonte un’ombra lattiginosa e leggera..

colorazione di pietre

Puoi sempre dare alle singole pietre la tonalità desiderata dipingendole con vernice impermeabile.

Un’aggiunta originale alla composizione può essere pietre di vetro piatte, che, essendo versate al sole, imiteranno per un momento le gocce d’acqua congelate.

ripieno di torrente

Innanzitutto, vengono posizionate le pietre più grandi, che delineano i confini del torrente, quindi dispongono i ciottoli e la ghiaia più piccoli, riempiendoli con un flusso secco

Decorazione delle rive del torrente

Sebbene un flusso secco sia quasi pronto, non affrettarti a scattare una foto. Dopotutto, la composizione non sarà completa senza una cornice decente. Per creare la massima somiglianza della composizione lapidea con una fonte naturale, è necessario disporla con piante decidue splendidamente fiorite e decorative. Lungo la costa della fonte è meglio posizionare una copertura del suolo e piante di medie dimensioni. È meglio rifiutare di piantare varietà alte, perché possono “sovraccaricare” la costa, trasformandola in un mucchio di piante e pietre.

torrente secco

Poiché un ruscello secco rappresenta un elemento acquatico sul sito, è meglio usare piante con fiori di sfumature blu, verdi e gialle per la sua decorazione

Può essere festuca blu, canna cinese, tenace strisciante, loosestrife di girasole e tutti i tipi di daylilies. Un promemoria della freschezza dell’acqua limpida e blu saranno le piante decorate con fiori di tonalità grigio-blu: cereali di zanzara, funzione, lobelia, erba di bufalo, campana.

Sullo sfondo di piccoli ciottoli, le piante con lunghe foglie verdi sembrano spettacolari: griglia a foglie di bambù, arundo di canna, iris barbuto.

Quando si scelgono le piante per la composizione, si dovrebbe anche considerare la composizione del terreno e l’illuminazione del sito.

come fare un flusso

Quando si progetta un flusso, è possibile utilizzare non solo composizioni a base di erbe, ma anche altri elementi di progettazione del paesaggio

Un ponte di legno gettato sul ruscello sembra rane pittoresche e decorative poste lungo la costa, “secche” di sabbia.

logo

Leave a Comment