Fornitura di gas

La progettazione di reti e sistemi di approvvigionamento di gas sono regole importanti da seguire

Progettazione di sistemi e reti di approvvigionamento di gas

La decisione di fornire gas a un’abitazione privata è giustificata da solide considerazioni economiche, poiché è il tipo di carburante più economico e quindi più richiesto. Se si desidera attuare un progetto di gassificazione, è necessario sapere che un passo obbligatorio sulla strada per raggiungere l’obiettivo sarà quello di progettare la fornitura di gas necessaria per garantire un funzionamento sicuro e collegare una struttura residenziale autonoma a reti centralizzate o a un serbatoio di gas autonomo. Il diritto di eseguire lavori di progettazione sulla creazione di sistemi di approvvigionamento di gas è di proprietà delle società di esecuzione autorizzate. Tuttavia, il cliente non sarà disturbato dalle informazioni sulle regole di progettazione per il controllo e per la scelta di uno schema razionale.

Soddisfare

    • Cosa considerare durante la progettazione?
    • Le specifiche della creazione di progetti di gassificazione
    • Tipi di gasdotti esterni
  • Specifiche di progettazione di reti interne
  • Cosa considerare durante la progettazione?

    Questo tipo di carburante appartiene alla categoria delle sostanze esplosive infiammabili. La minima deviazione dai dettami dei codici di costruzione può finire in tragedia. Inoltre, il gas è tossico e dannoso per l’ambiente. Tutte queste sfumature devono essere prese in considerazione dal progettista. Il proprietario della casa dovrebbe sapere che è meglio ordinare un progetto durante la costruzione della casa, poiché per il dispositivo di riscaldamento a gas è necessario assegnare un locale speciale per il locale caldaia, fornire una ventilazione efficace e garantire completamente l’uso.

    La progettazione della fornitura di gas deve essere affidata a professionisti

    La progettazione dell’approvvigionamento di gas deve essere eseguita da progettisti professionisti, poiché la sostanza trasportata ed elaborata dalla caldaia è classificata come infiammabile ed esplosiva

      Le specifiche della creazione di progetti di gassificazione

    Anche il progettista non può nominare preliminarmente il costo del risultato finale. L’importo dipende dalla massa di criteri, incluso il principio del cablaggio, la larghezza dei tubi, il numero di stadi della pressione del carburante, il numero di curve, i materiali e le attrezzature selezionati. Sicuramente, dovrai pagare per la progettazione di sistemi di approvvigionamento di gas, tra cui:

        • creazione di un progetto per la fornitura di combustibile naturale da un gasdotto centralizzato a una casa;
        • sviluppo di un progetto per il cablaggio interno della rete del gas.
        Progettazione di sistemi di approvvigionamento di gas

        La progettazione di sistemi di approvvigionamento di gas per una casa privata comprende la creazione di un progetto per la fornitura di combustibile all’edificio e lo sviluppo di un progetto per il cablaggio interno

        Dovrai anche pagare per l’installazione, per tubi, unità, raccordi destinati all’installazione.

        Tipi di gasdotti esterni

        Esistono due modi per stabilire la fornitura di gas alla casa. Il gasdotto viene eseguito sottoterra o senza costosi lavori di scavo, posandolo apertamente.

            • La costruzione di un gasdotto sotterraneo costerà circa 1,5 volte di più rispetto alla posa fuori terra. Tuttavia, i tubi saranno molto meglio protetti dalla negatività meccanica e atmosferica esterna. I sistemi sotterranei sono molto più affidabili e più sicuri, ma in caso di danni, trovare ed eliminare la causa sarà più difficile e più costoso..
            Installazione sotterranea di un serbatoio di gas per l'organizzazione della fornitura autonoma di gas

            Il metodo sotterraneo di costruzione di una rete di approvvigionamento di gas è più costoso, ma dal punto di vista della sicurezza, è notevolmente in anticipo rispetto alla costruzione di strutture per l’introduzione di combustibile dal suolo

                • La costruzione di una rete elevata è più economica, ma la corrosione minaccia le sezioni aperte dei gasdotti, è più facile collegarsi a loro senza permesso, sono più pericolose per l’ambiente.
                Fornitura di gas di una casa privata: gasdotto aperto

                I tubi posati in modo aperto sono soggetti a corrosione, è più facile collegarli ad essi senza il consenso dei proprietari

                Non sempre le preferenze nella scelta del fuori terra o del contrario influiscono solo sui fattori di prezzo. Esistono condizioni indipendenti dai desideri dei clienti, queste sono:

                    • valori dell’attività di corrosione del suolo che non soddisfano i requisiti dei GOST, esclusa la posa sotterranea;
                    • la vicinanza della linea elettrica ad alta tensione, a causa della quale sarà necessario scegliere la costruzione di un ingresso del gasdotto sotterraneo;
                    • mancanza di consenso dei vicini se parte della conduttura sotterranea attraversa la loro sezione;
                    • la temperatura atmosferica registrata nella regione è inferiore a – 45 °, a causa della quale i tubi possono essere posati solo sottoterra;
                    • l’intersezione delle principali autostrade, il ripristino della cui integrità non può essere classificata come eventi a basso costo, inoltre, durante il periodo di installazione, anche le strade non troppo “trafficate” dovranno essere bloccate con l’ottenimento di autorizzazioni dai servizi di trasporto e ispezione.
                    Progettare una fornitura di gas per una casa privata

                    Norme di costruzione per l’ubicazione di un serbatoio di gas autonomo

                    Spesso, il progetto di fornitura di un gasdotto a una casa è una versione combinata che combina entrambi i metodi di posa. Ciò che il designer sceglie dipende dalle circostanze specifiche e dalle caratteristiche esatte del sito.

                    Specifiche di progettazione di reti interne

                    Il calcolo e la progettazione della fornitura di gas per una casa privata si basano ancora su fattori puramente individuali, in base ai quali viene selezionata una caldaia di un certo tipo e potenza, attrezzature aggiuntive, viene progettato uno schema elettrico. Tuttavia, ci sono requisiti comuni a tutti i progetti, la cui conformità è un prerequisito per la gassificazione.

                        • La presenza di un locale caldaie per l’installazione di un’unità a gas è obbligatoria, poiché è vietato collocarla in locali residenziali. Un minimo di 4 m deve essere assegnato a una caldaia? in una stanza con un’altezza del soffitto di almeno 2,2 m. La porta del forno dovrebbe essere larga 0,8 m, il più grande possibile. La dimensione delle finestre è calcolata sulla base di 0,3 m basandosi su 10 metri cubi della stanza Il forno deve essere rifinito con materiali non combustibili.
                        La presenza di un locale caldaia è un prerequisito per l'organizzazione dell'approvvigionamento di gas

                        Un prerequisito per la gassificazione è la presenza di un forno (caldaia), dotato di rigorosi requisiti di sicurezza

                            • Il locale caldaia dovrebbe avere una rete elettrica, fognature, gasdotti e condutture dell’acqua. Per la sicurezza delle comunicazioni elettriche, è necessario fornire la messa a terra. Viene fornita acqua per l’installazione di impianti di riscaldamento e di acqua calda sanitaria; per garantire il deflusso di emergenza sono necessarie acque reflue. La linea del gas deve avere un’unità di intercettazione separata per ciascuna delle caldaie.
                            Progettazione della fornitura di gas: il locale caldaia deve essere rifinito con materiali non combustibili

                            Nel locale caldaia devono essere eseguite tutte le comunicazioni necessarie per il collegamento e l’attrezzatura funzionale della caldaia

                                • La stanza della fornace dovrebbe avere un’uscita al sistema di ventilazione generale dell’edificio e due canali aggiuntivi per il camino. Uno dei canali aggiuntivi è progettato per installare il camino stesso, il secondo per pulirlo. Per le unità con camino naturale, è necessaria una griglia di ventilazione, attraverso la quale l’aria fresca fluirà dalla strada.
                                • Il camino deve essere realizzato con materiali a tenuta di gas. Il piano superiore del camino è installato sopra il tetto. L’altezza della sezione del tubo che sporge sopra il tetto dipende dal grado di infiammabilità del materiale del tetto.
                                Progettazione della fornitura di gas: regole di installazione del camino

                                Progettare l’approvvigionamento di gas per una casa privata: le regole del dispositivo per la rimozione dei prodotti della combustione – l’altezza del tubo del camino

                                    • L’unità principale del sistema: la caldaia si trova lontano da fonti di pericolo di incendio. Da ogni parte, deve essere garantito un approccio libero..

                                    Non è necessario organizzare il tiraggio naturale se la caldaia è in grado di rimuovere forzatamente i prodotti della combustione, che viene eseguita da un ventilatore montato in un tubo sopra la cresta del tetto. Di solito questi sono doppi, i cosiddetti camini coassiali, costituiti da due tubi con diametri diversi. Attraverso il canale anulare esterno del camino coassiale, l’aria fluisce dalla strada nella stanza, mentre contemporaneamente si riscalda a causa dell’energia termica dei gas di scarico scaricati all’esterno. Questo design consente di ridurre il consumo di carburante, aumentando l’efficienza dell’unità di gas.

                                    Progettazione di reti a gas di case di campagna: regole per l'installazione di caldaie

                                    Regole per l’installazione di caldaie: A. Dalla caldaia alla superficie del soffitto non protetto, la distanza è 1,2 m, dal piano laterale alla parete non protetta 0,32 m, alla parete con una lamiera di metallo su cartone di amianto, la distanza può essere di 0,26 m o più. B. Dal camino alla struttura combustibile, a una distanza di almeno 0,5 m, se la parete è rivestita con lamiera di amianto, la caldaia può essere installata a una distanza di 0,25 cm.

                                    Naturalmente, l’installazione di un sistema che trasporta una sostanza tossica esplosiva, nonché la progettazione di reti di approvvigionamento di gas, devono essere affidate a professionisti. Il rischio di errori amatoriali è troppo grande e catastrofico. Tuttavia, conoscendo la complessità dell’organizzazione della gassificazione, sarà molto più facile identificare gli errori degli artisti disonesti e l’eliminazione tempestiva dei difetti garantirà un funzionamento impeccabile.

                                    logo

                                    Leave a Comment