Soffitto

Manuale di installazione a soffitto fai-da-te: istruzioni e sfumature tecnologiche

Un controsoffitto viene spesso installato nei bagni o nelle cucine. Ciò è spiegato dalla resistenza all’umidità, dalla durabilità e dal rispetto per l’ambiente del materiale, nonché dalla facilità di manutenzione del rivestimento, ma in nessun caso non significa che non possa essere utilizzato in altri ambienti. Una vasta selezione di materiali, tipi di rivestimenti e una vasta gamma di colori ti consente di utilizzarli in quasi tutti gli ambienti. Tali soffitti sono particolarmente buoni in lunghi corridoi o logge. Inoltre, il soffitto del rack fai-da-te può essere montato in poche ore.

Soddisfare

  • Tipi di soffitti a cremagliera
  • Qualità e svantaggi attraenti
  • Lunga lista di vantaggi
  • Svantaggi: breve ma oggettivo

 

  • Calcolo del soffitto del rack
  • Quale strumento è necessario per l’installazione
  • Come prepararsi per l’installazione
  • Istruzioni di installazione per soffitto rack
  • Fori per sorgenti luminose
  • Tipi di soffitti a cremagliera

    Le strutture del rack sono divise in soffitti:

    • tipo aperto;
    • tipo chiuso.
    Soffitti a cremagliera aperti

    Soffitti a doghe

    Il dispositivo di un soffitto a cremagliera di tipo aperto prevede la presenza di spazi tra i pannelli larghi fino a 16 mm. Possono essere lasciati per una migliore ventilazione o possono essere decorati con vari inserti. I soffitti chiusi possono anche apparire come se ci fossero degli spazi tra le loro doghe, ma in realtà si tratta di nicchie o decorazioni decorative con un materiale di colore o trama diversi. Molto spesso, i pannelli di strutture chiuse sono posti l’uno vicino all’altro.

    Soffitti a doghe di tipo chiuso

    Soffitti a cremagliera chiusi

    Qualità e svantaggi attraenti

    Prima di scegliere finalmente quale soffitto montare con le proprie mani: cremagliera o tensione, è necessario conoscere i principali vantaggi e svantaggi di ciascun tipo. Poiché il nostro articolo è dedicato alle costruzioni in rack, ne parleremo in modo specifico.

    Soffitti a doghe in bagno

    L’elevata resistenza all’umidità elevata, i cambiamenti microclimatici e le varie influenze rendono i controsoffitti a cremagliera indispensabili per bagni e cucine

     

    Lunga lista di vantaggi

    • Universalità del design. L’installazione di un controsoffitto a cremagliera è consentita in locali di qualsiasi area, indipendentemente dalla loro temperatura e umidità: negli spazi commerciali e industriali, negli edifici residenziali e non residenziali. Una vasta selezione ti consente di scegliere il rivestimento per lo stile più sofisticato.
    Soffitti a doghe all'interno

    Naturalmente, come qualsiasi altro controsoffitto sospeso, i soffitti a doghe riducono leggermente l’altezza della stanza, ma, vedi, il risultato ne vale la pena …

     

    • Durevolezza. Di solito, i binari sono realizzati in acciaio di altissima qualità e sono rivestiti con uno speciale rivestimento altamente resistente alle sollecitazioni meccaniche, alle sostanze chimiche e ai cambiamenti microclimatici..
    • L’installazione di un controsoffitto sospeso è semplice e non richiede competenze specialistiche, strumenti di alta precisione e preparazione speciale della superficie del soffitto. Tutti i dispositivi di fissaggio necessari possono essere acquistati presso qualsiasi negozio di ferramenta..
    • Rispetto dell’ambiente I materiali utilizzati nella fabbricazione del soffitto del rack sono ecologici. La muffa non si forma sul rivestimento e altri microrganismi non si moltiplicano.
    • La presenza di un rivestimento del controsoffitto consente di mascherare il cablaggio e altre comunicazioni.
    • È possibile creare strutture a più livelli con varie opzioni di illuminazione.
    • L’alto livello di resistenza all’umidità e al fuoco consente di utilizzarli in ambienti con requisiti di sicurezza antincendio elevati e umidità eccessiva.

    Svantaggi: breve ma oggettivo

    Se parliamo delle carenze, nei soffitti del rack praticamente non lo fanno. L’unica cosa che puoi incontrare è un piccolo inconveniente in caso di necessità di riparazione, una leggera diminuzione dell’altezza del soffitto e un prezzo abbastanza alto.

    Quale inconveniente deve affrontare la riparazione? Il fatto è che l’installazione del soffitto del rack con le tue mani viene eseguita in una sequenza rigorosamente definita e se il pannello si guasta da qualche parte al centro del soffitto, non sarà così facile prenderlo e rimuoverlo. Per sostituire una guida danneggiata, dovrai smontare l’intero rivestimento fino alla fine.

    Se non si prevede di porre alcuna comunicazione sotto il soffitto, la sua altezza diminuirà di una quantità minima, insignificante, necessaria solo per il posizionamento di pneumatici portanti, quindi un tale “inconveniente” potrebbe non essere notato.

    Per quanto riguarda il prezzo elevato, data la durata del rivestimento, questo fatto diventa controverso. È facile verificarlo calcolando quante volte ci vorrà per cambiare la copertura più economica durante questo periodo e quanto costerà tale risparmio.

    Quindi la decisione è stata presa. Ma non correre immediatamente al negozio per binari e dispositivi di fissaggio, devi fare qualcos’altro.

    Calcolo del soffitto del rack

    Prima di andare per il materiale, è necessario misurare le dimensioni della stanza e infine decidere quale tipo di illuminazione sarà nella stanza. Sulla base di questi parametri, calcoleremo il soffitto del rack.

    Design del soffitto a cremagliera

    Dispositivo per controsoffitto

    Se si prevede di installare diversi faretti, è necessario innanzitutto determinare il loro tipo per sapere esattamente quale altezza sarà necessaria per abbassare il controsoffitto con il proprio scaffale o altro. Inoltre, questo valore dovrebbe essere almeno 20 mm maggiore dell’altezza della sorgente luminosa selezionata.

    Il calcolo del soffitto del rack non è particolarmente difficile. La cosa principale è scegliere le guide più adatte per la lunghezza. In genere, i produttori offrono pannelli con una lunghezza di 3 o 4 metri. Se la larghezza della stanza è, ad esempio, 1,5 metri, allora è meglio acquistare doghe di tre metri, dividendole a metà, possiamo facilmente ottenere la larghezza richiesta e in questo caso lo spreco di materiale sarà minimo. Di norma, i consulenti dei negozi di costruzioni hanno un’esperienza sufficiente non solo per determinare correttamente la quantità di materiale, ma anche per selezionare tutti i raccordi e gli elementi di fissaggio necessari, ma se si decide di farlo da soli, si noti che quando si acquista una guida a soffitto, è meglio aumentare l’importo calcolato del 10 percento , nel caso in cui.

    Sì, c’è un altro momento importante! Se nella stanza in cui prevedi di installare il soffitto del rack con le tue mani, un numero maggiore di angoli (5 o più), devi assolutamente acquistare un binario di supporto aggiuntivo.

    Quale strumento è necessario per l’installazione

    Non abbiamo bisogno di attrezzature e strumenti specializzati. L’installazione di un soffitto a cremagliera viene eseguita utilizzando strumenti che si trovano nell’arsenale di quasi tutti i proprietari:

    • coltello;
    • un martello;
    • trapano a percussione;
    • pinze;
    • matita o pennarello;
    • livello dell’edificio;
    • tasselli e viti;
    • forbici metalliche.

    Come prepararsi per l’installazione

    Se non riesci nemmeno a immaginare come viene eseguita l’installazione del soffitto del rack, il video qui sotto ti aiuterà a navigare. I maestri con qualsiasi esperienza di lavoro con controsoffitti possono iniziare immediatamente a contrassegnare sotto il profilo.

    La marcatura sotto il profilo finale viene eseguita utilizzando un livello di costruzione e una matita. Una linea orizzontale uniforme viene tracciata sulle pareti attorno al perimetro a un livello precedentemente definito..

    Come contrassegnare correttamente sotto il profilo di supporto

    La marcatura sotto il profilo di supporto viene eseguita rigorosamente in base al livello

    Istruzioni di installazione per soffitto rack

    Una volta completato il markup, si procede all’installazione del profilo. Ancora una volta misuriamo la lunghezza del muro, ma ora lungo la linea segnata e tagliamo il profilo della stessa dimensione. Alcuni produttori producono immediatamente un profilo con fori. Se questo non è il tuo caso, allora devi perforarli da solo.

    Importante: il primo foro deve trovarsi a una distanza di 50 mm dalla parete, tutti gli altri a una distanza di 40-60 mm l’uno dall’altro.

    Dopo aver attaccato il profilo alla linea, con un pennarello segniamo i fori nel profilo su di esso e realizziamo i fori nel muro, necessari per i tasselli. Avendo fatto questa procedura su tutte e quattro le pareti, “sediamo” il profilo sulle viti, mentre agli angoli interni è attaccato da un capo all’altro e all’esterno con un angolo di 45 °.

    Passiamo di nuovo al markup. Ora è necessario contrassegnare la posizione delle gomme del corriere. Il primo dovrebbe essere posizionato a una distanza di 35-40 mm dalla parete e il resto a una distanza di un metro l’uno dall’altro.

    Come installare correttamente i pneumatici di supporto per il soffitto del rack

    Montaggio delle sbarre del soffitto del rack: montaggio a soffitto

    Tagliamo le gomme con le forbici per metallo e, applicandole al soffitto, segniamo con punti (o croci, come preferisci) i punti in cui è necessario praticare i fori per il loro fissaggio. Dovrebbero essere 30-40 mm dalle estremità del pneumatico. I fori rimanenti dovranno essere disposti in modo tale che la distanza tra loro sia di circa 1-1,5 m, e siano il più possibile equidistanti l’uno dall’altro. Esistono due opzioni per il montaggio dei pneumatici al soffitto:

    1. Direttamente alla base del soffitto per viti autofilettanti.
    2. Su sospensioni regolabili utilizzando una staffa speciale.

    I pneumatici non devono trovarsi sul profilo angolare, sono progettati per sostenere i pannelli del soffitto, quindi devono essere saldamente fissati alla base del soffitto.

    Ora passiamo alla fase più interessante, iniziamo a montare le stecche. Per prima cosa devono essere tagliati in dimensioni. Meglio se è 5 mm più piccolo della larghezza della stanza.

    Suggerimento: non tagliare immediatamente tutte le doghe in termini di dimensioni: molto raramente ci sono stanze con pareti perfettamente uniformi. Pertanto, è meglio farlo gradualmente, ogni volta misurando la lunghezza richiesta.

    Innanzitutto, installiamo la guida sul profilo angolare leggermente inclinata, quindi la raddrizziamo delicatamente nella posizione desiderata e la blocciamo con l’aiuto di speciali morsetti di cui sono dotate le ruote di supporto. Il secondo pannello è installato accanto al primo, ma il terzo nella seconda fila di chiavistelli sul lato opposto, perché forse la prima fila sarà leggermente più corta delle altre e sarà necessario regolare la larghezza del pannello. Un profilo intermedio è installato tra ogni coppia di pannelli..

    Installazione di binari a soffitto

    Installazione di pannelli a doghe per soffitti: il secondo pannello è installato accanto al primo, ma il terzo nella seconda fila di clip sul lato opposto

    Suggerimento: se l’ultimo binario deve essere tagliato in lunghezza, è meglio farlo come segue: tracciare una linea con un coltello affilato lungo il righello e piegare / piegare il pannello lungo fino a quando non si rompe.

    Al fine di fissare l’ultima rotaia il più strettamente possibile, è necessario posizionare diversi piccoli pioli di legno tra esso e il muro. Non ti preoccupare, si nasconderanno sotto un battiscopa decorativo che conferirà a tutto il lavoro un aspetto completo e perfetto, mentre più evidente è l’irregolarità delle pareti, più ampio dovrebbe essere scelto il battiscopa.

    Fori per sorgenti luminose

    Quindi, il soffitto è pronto, quando lo guardi, l’anima si rallegra, e qui arriva il momento che può preoccupare non solo il costruttore novizio, ma anche l’artigiano esperto. Come realizzare con precisione fori per i dispositivi? Dopotutto, è un vero peccato rovinare solo la bellezza creata con le tue mani.

    Come tagliare le aperture per le plafoniere nel soffitto di un rack

    Fori di marcatura per plafoniere

    Ovviamente puoi segnare i cerchi sul soffitto con un calibro, ogni volta misurando meticolosamente il loro diametro, ma è meglio creare immediatamente un modello e semplicemente posizionarlo nel posto giusto. Per tagliare accuratamente un foro con le forbici, devi prima praticare un foro al centro del cerchio contrassegnato, altrimenti puoi deformare la guida del soffitto quando viene forata. Inoltre, l’intero cerchio deve essere tagliato in fette sottili e semplicemente spezzare ogni parte dal cerchio, facendolo oscillare da un lato all’altro. Di conseguenza, si ottiene un foro perfettamente piatto per la lampada.

     

    È tutto. Ora resta solo da ripristinare l’ordine nella stanza e puoi dimenticare di riparare il soffitto per molti anni.

    logo

    Leave a Comment