Pavimentazione

Posa di piastrelle in vinile sul pavimento: i dettagli del pavimento in vinile

Posa di piastrelle in vinile sul pavimento

Le piastrelle in vinile sono un tipo di rivestimento per pavimenti che comprende vinile e piccole pietre naturali. Grazie ai materiali utilizzati nella produzione, il pavimento in vinile è più resistente alle influenze ambientali del linoleum, ad esempio. Il rivestimento del pavimento con piastrelle in vinile viene solitamente eseguito in cucina, corridoio, bagno. Ciò è dovuto, innanzitutto, all’elevata resistenza all’umidità e alla manutenzione piuttosto semplice di un tale rivestimento per pavimenti. La tecnologia di posa di pavimenti in vinile è significativamente diversa dal rivestimento del pavimento con piastrelle in ceramica, pietra.

Soddisfare

  • Inizio standard – preparazione
  • Cosa è richiesto per il dispositivo
  • Posa di piastrelle in vinile
  • Foto di interni con pavimento in vinile

Inizio standard – preparazione

La durabilità del pavimento in piastrelle di vinile è garantita dalla realizzazione di tutti i lavori preparatori. Va notato che i pavimenti in vinile devono essere posati solo su una superficie piana, pulita e asciutta. Un pavimento in cemento, un massetto di livellamento in cemento leggero, una base in compensato impermeabile può fungere da tale base..

Si consiglia inoltre di applicare una mano di primer su qualsiasi tipo di supporto. Per controllare l’uniformità della superficie usando una guida di legno. La base finita può essere considerata piatta se c’è una distanza tra essa in un punto particolare e la barra di controllo inferiore a 2 mm.

Prima di iniziare il lavoro, è necessario consentire al materiale di sdraiarsi, livellarsi e acclimatarsi. Nella stanza in cui verranno posate le piastrelle in vinile, la temperatura dovrebbe essere osservata a un livello di 20 gradi, ma non inferiore a 15 gradi. Fornire tali condizioni è necessario per ottenere una buona elasticità del nuovo pavimento. Inoltre, ciò eviterà gonfiore del materiale, ritiro adesivo e altri cambiamenti di deformazione..

La piastrella in vinile non consente il passaggio dell’umidità, se viene posata su una superficie insufficientemente asciutta, l’umidità residua si accumula sotto il materiale, danneggiando il rivestimento. Pertanto, è necessario mantenere l’umidità relativa della base inferiore al 3%. In queste condizioni, una base di cemento in ambienti umidi dovrà essere impermeabilizzata..

Cosa è richiesto per il dispositivo

Per la posa di piastrelle in vinile sono necessari i seguenti strumenti e materiali:

  • Roulette per misurazioni accurate durante la posa;
  • Cavo di marcatura;
  • Coltello a lama per pavimenti;
  • Matita;
  • Quadrato metallico (goniometro);
  • Spatola per una distribuzione uniforme della colla;
  • Rullo di gomma liscio;
  • Spugna o panno umido per la pulizia dei residui di colla dalle piastrelle;
  • Colla;
  • Piastrella in vinile.

Posa di piastrelle in vinile

Utilizzando semplici misurazioni, è necessario trovare il centro della stanza. Usando un metro a nastro, calcoliamo il centro di due pareti opposte. Quindi li colleghiamo insieme con un cavo di marcatura. Successivamente, troviamo il centro della linea pianificata e utilizziamo un quadrato di metallo per misurare l’angolo retto. Disegna la seconda linea perpendicolare alla prima. Lungo le linee delineate è necessario posare piastrelle in vinile.

Tracciare linee per determinare il centro della stanza

Tracciare linee per determinare il centro della stanza

Il lavoro inizia dal centro della stanza. Ciò è dovuto al fatto che le pareti interne potrebbero non avere angoli strettamente retti e quando si pongono da una di queste pareti, potrebbero apparire delle crepe lungo le altre. Assicurarsi che i bordi delle piastrelle seguano le linee contrassegnate..

Durante la posa, evitare l’ingresso di aria eccessiva sotto il rivestimento. Per garantire un’applicazione uniforme della colla nella quantità richiesta, è necessario utilizzare una speciale spatola dentata con lame intercambiabili per ottenere il consumo di colla desiderato.

Applicazione della colla con una spatola dentata

Applicazione della colla con una spatola dentata

Dopo che la piastrella è stata incollata, dovrebbe essere premuta saldamente con le mani e arrotolata con un rullo di gomma a sbattimento per rimuovere le bolle che si sono formate e un’incollatura migliore e più uniforme. La colla in eccesso che appare durante l’installazione deve essere rimossa con una spugna o un panno inumidito con acqua saponata..

Posa di piastrelle in vinile

Posa di piastrelle in vinile

Le piastrelle in vinile autoadesivo vengono posate in modo più semplice. Per fare ciò, basta rimuovere il film che protegge il lato posteriore e premerlo saldamente sulla superficie della base.

Piastrella in vinile autoadesivo

Piastrella in vinile autoadesivo

Le piastrelle in vinile sono abbastanza popolari. Ma, se c’è una domanda sull’installazione di pavimenti in vinile, le recensioni su questo pavimento aiuteranno a fare la scelta giusta. Il pavimento in vinile – non scivoloso, resiste a forti colpi, ha buone proprietà fonoisolanti.

Esistono molte soluzioni di design che utilizzano pavimenti in vinile come pavimentazione: una selezione fotografica di interni aiuterà a determinare l’opzione più adatta per qualsiasi stanza.

Foto di interni con pavimento in vinile

Piastrelle in vinile nel bagno

Piastrelle in vinile nel bagno

Piastrelle in vinile in cucina

Piastrelle in vinile in cucina

Insolita soluzione di design con piastrelle in vinile

Insolita soluzione di design con piastrelle in vinile

Piastrelle in vinile nel soggiorno

Piastrelle in vinile nel soggiorno

logo

Leave a Comment