Pavimentazione

Parquet o laminato: caratteristiche comuni e differenze che determinano la scelta

Parquet o laminato

La riparazione è letteralmente una “catastrofe”, che sorpassa tutti, prima o poi, ma devi sopportare le sue necessità. Se parliamo di decorare pareti e soffitti, allora richiedono attenzione dopo circa 3 anni, ma con il pavimento la situazione è molto più grave. Si adatta alla prospettiva da molti anni, per questo motivo la scelta del pavimento è un passaggio cruciale. E poi sorgono molte domande, perché i materiali oggi sono forniti in un vasto assortimento. Uno di questi punti verrà preso in considerazione in questa pubblicazione e nella sua essenza – che è preferibile: tavola di parquet o laminato?

Perché esattamente loro? Perché questi materiali sono i più popolari: il parquet – un sinonimo di alta qualità, laminato – facilità d’uso, praticità. Ma, prima di tutto, dovresti prima capire cosa sono esattamente.

Soddisfare

  • Laminato Generale
  • Un po ‘di parquet
  • Alcune caratteristiche simili
  • Pesare i pro e i contro
  • Resistenza all’usura come criterio di valutazione
  • La complessità dell’installazione a confronto
  • Applicazione: condizioni operative
  • Cosa è più facile prendersi cura di?
  • Rapporto qualità-prezzo
  • Un aspetto importante: rispetto dell’ambiente

Laminato Generale

Il laminato è un rivestimento multistrato con un film plastico o una speciale pellicola per mobili applicata sulla superficie. Fondamentalmente, questo foglio / film può avere una varietà di colori, la trama del legno naturale o imitare le piastrelle di ceramica. Lo strato più alto è protettivo e chiave per la qualità di questo pavimento. Di regola, la resina melaminica forte agisce in questo ruolo..

Tipi di laminato

I marchi in laminato imitano tutti i tipi esistenti di pavimenti in legno

Lo strato intermedio del laminato è un pannello di fibra di legno, grazie al quale il materiale acquisisce resistenza all’umidità, l’invarianza dei parametri geometrici. Ma anche lo strato inferiore è protettivo: carta non raffinata, impregnata di resina o uno strato di plastica. Molto spesso, i bordi del laminato sono trattati con idrorepellenti a base di cera..

Un po ‘di parquet

Il parquet è considerato un’invenzione di successo nel mondo delle costruzioni. Ciò è dovuto al fatto che esiste una straordinaria combinazione di legni duri e relativamente morbidi e ciò consente di mantenere la flessibilità necessaria.

Tavola da parquet

Costruzione di pannelli di parquet

Naturalmente, una tavola di parquet differisce per qualità, indicatore di prezzo: è determinata dal tipo di legno, grado, tecnologia di lavorazione, valutazione del produttore.

La scacchiera può essere:

  • con una base in uno strato – le cornici sono incollate attorno ai bordi, le assi formano diversi motivi;
  • in due strati: le lamelle sono posate nella direzione dell’asse;
  • tavola a tre strati: due stecche incollate a strati, disposte reciprocamente perpendicolarmente.

Importante: le prime opzioni sono utilizzate molto raramente e il design a tre strati è il più comune.

Lo strato superiore è il più prezioso: i legni duri vengono utilizzati per la produzione. Lo strato intermedio – strette assi di pino, abete rosso, legno di gomma. Un sottile strato di compensato (1-2 mm) completa l’intera struttura. Allo stesso modo, si forma un particolare sandwich con una disposizione ortogonale di fibre, se si considera il rapporto tra ogni strato e quello vicino. Tale “torta” fornisce in modo affidabile la massima stabilità della tavola.

Alcune caratteristiche simili

Cosa unisce questi due rivestimenti per pavimenti? Qualcosa da mangiare:

  • collegamento al castello – facilità di smantellamento e sostituzione di elementi danneggiati;
  • ampia scelta;
  • design – il cosiddetto “mazzo”.

A prima vista, può sembrare che un numero maggiore di carte vincenti si riferisca al laminato, perché il prezzo è piuttosto basso e le caratteristiche di resistenza sono standard. Ma tutta questa opinione errata, più approfondisci questo problema, più la situazione diventa più chiara..

Ad esempio, molte persone vogliono circondare il loro spazio di vita esclusivamente con materiali naturali. Ma nessuno, nemmeno il laminato più costoso, può davvero imitare un vero albero. Questo è uno svantaggio, cioè se inizialmente la differenza sembra non essere visibile, nel tempo diventa colossale. Una persona inizia a essere gravata dall’artificialità, dalle spiacevoli proprietà tattili, dalla prevedibilità del quadro. Cosa c’è di meglio da dare ai tuoi amati figli: sculacciare i piedi nudi su un albero vellutato e caldo o su una plastica spiacevole e fredda? Assolutamente, la maggior parte dei genitori premurosi sceglierà la prima opzione. Quindi, la tavola del pavimento è ancora il leader.

Pesare i pro e i contro

Sì, qualche tempo fa il limite dei sogni di un cittadino sovietico non era molto lontano – linoleum con un’immagine “a la parquet”. Quindi l’assortimento di rivestimenti per pavimenti era scarso, limitato e non offriva alcuna opportunità per un volo fantasy. Ma oggi il mercato si sta attivamente sviluppando e le offerte sono in aumento..

Per determinare finalmente la scelta del materiale, è necessario analizzare le caratteristiche comparative. Per ottenere il risultato più obiettivo, il confronto avverrà in base a diversi parametri.

Resistenza all’usura come criterio di valutazione

Per quanto riguarda la durata e la praticità, un buon laminato di alta qualità non ha paura dei graffi causati da mobili in movimento, tacchi. È resistente allo stress, al rientro, non si sbiadisce al sole.

Importante: la sigaretta fumante non è in grado di lasciare segni sulla superficie del laminato.

A seconda della classe, la durata del laminato è di 7-20 anni. C’è anche uno svantaggio di questo parametro: l’impossibilità del restauro.

Ora sulla tavola di parquet: l’albero può essere spinto con mobili troppo pesanti, inoltre la vernice è facile da graffiare (con una manipolazione spensierata). Pertanto, il pavimento richiede un atteggiamento attento, il rispetto delle regole di funzionamento. Cosa si applica qui?

  • una tavola di parquet “ama” l’umidità e la temperatura costanti; acqua, sabbia e chimica sono altamente indesiderabili;
  • le condizioni ottimali per un lungo servizio: più temperatura – 18-24 gradi, umidità – 40-60%.

Con la cura adeguata e il funzionamento snello, la tavola di parquet durerà 50-100 anni. Inoltre, si presta al restauro – lucidatura 4 volte e possibilità di rivestimento con un nuovo strato di vernice.

La complessità dell’installazione a confronto

La pavimentazione in laminato è molto semplice da installare: è di piccole dimensioni e viene pensata una connessione al castello. Anche il parquet è facile da installare, ma richiede una base pre-preparata, il più piatta possibile.

Applicazione: condizioni operative

Il laminato è adatto a molte stanze: dalla stanza dei bambini, dalla camera da letto all’ufficio. Tutto dipende dalla classe di usura e da quelle caratteristiche aggiuntive fornite dal produttore..

Importante: il parquet laminato non si adatta al bagno, alla doccia, alla sauna, poiché non è adatto per ambienti con elevata umidità.

La produzione di laminato è standardizzata, cioè suddivisa in classi di applicazione (per livello di stabilità). La classe è generalmente indicata da un numero di due cifre: la prima cifra è il tipo di stanza per cui è destinato il materiale, la seconda è l’intensità di funzionamento consentita. Ad esempio, le classi 21 e 22 sono progettate per l’installazione in un edificio residenziale con un carico medio-piccolo. Nella maggior parte dei casi, tale laminato viene posato sulla colla e serve completamente per 2-4 anni (minimo). Queste classi di laminato primario sono adatte per le camere da letto..

Laminato all'interno

Il laminato non è adatto solo per ambienti con elevata umidità.

Classe 23-31: il prossimo passo in termini di resistenza all’usura. Il primo viene utilizzato per la posa in locali residenziali con un numero significativo di persone, e il secondo esperto consiglia di utilizzare in un piccolo ufficio, una stanza degli ospiti.

Importante: va notato che un laminato di classe 31 può essere posato in un appartamento, ma il 23 non è adatto per gli uffici.

La vita utile di un laminato di classe 23 è di 6 anni, verrà utilizzata la stessa classe 31 e quando si posa in un appartamento, rimarrà il doppio del tempo (con un’attenta manipolazione).

Se parliamo delle classi di laminato 32 e 33, il loro scopo principale è negozi, caffè, cioè stanze con un grande carico giornaliero. Queste classi hanno il miglior strato protettivo e, spesso, impregnazione idrorepellente. E c’è anche un ulteriore strato di isolamento acustico, che sostituisce completamente il substrato durante l’installazione.

Importante: se ci sono opportunità finanziarie, è più razionale acquistare un laminato di alta classe per uso domestico, quindi la necessità della sua sostituzione sorgerà non prima di 15-20 anni.

La portata di una tavola di parquet per case e appartamenti non è limitata. Sembra perfetta sul pavimento di uffici, sale di attesa. L’unica limitazione significativa è la posa in ambienti con grandi differenze di temperatura e un alto grado di umidità.

Se durante l’installazione e la successiva lavorazione non si sono verificati errori, il pannello di parquet durerà a lungo. In linea di principio, nei primi 10 anni, non è necessario elaborare un tale rivestimento per pavimenti e quando la vernice ha già perso la sua attrattiva originale, la tavola può essere nuovamente carteggiata e coperta con un nuovo strato. L’albero diventa di nuovo magnifico.

I produttori di oggi oggi sono sempre più graditi ai consumatori, offrendo una vasta selezione di pannelli per pavimenti in legno. Per non perdersi nella varietà, per fare la scelta giusta, è necessario familiarizzare con le proprietà di base di ogni razza.

Tipi di pannelli di parquet

Nell’assortimento di pannelli di parquet, le persone con diverse preferenze di gusto possono trovare la loro opzione di rivestimento

La quercia è il leader indiscusso, perché ha un’alta resistenza all’usura. Lo strato di rivestimento in rovere conferisce al parquet una durata di servizio significativa e inoltre praticamente non subisce abrasioni, non si deforma.

Acero: un legno abbastanza stabile, caratterizzato da una bella tonalità.

Faggio – è perfetto per la posa nella stanza dei bambini, perché questa razza è presentata in colori vivaci. È importante notare che il faggio è instabile, è necessario monitorare il livello di umidità: non deve superare il 60%. Per quanto riguarda un’altra varietà chiamata faggio “affumicato”, uno speciale trattamento termico conferisce una tonalità così più scura, di conseguenza, la forza aumenta.

La ciliegia affascina senza dubbio tutti con la sua squisita bellezza, perché ha incredibili sfumature rosa con tutti i tipi di toni: dalla luce al caffè ricco.

Noce – legno denso, il parquet ha buone caratteristiche e non richiede cure particolari. Inoltre, il dado ha una durezza simile alla quercia, ma ha una struttura più pronunciata.

Le specie di alberi esotici non sono meno richieste. Questo fatto può essere giustificato dalla loro elevata forza..

Wenge è una razza africana di ebano, è satura di oli, resistente all’usura e ha un motivo luminoso.

Merbau è una specie di albero molto interessante. Il colore marrone originale è inerente ad esso, e le strisce dorate appena visibili. Questa è una razza indonesiana, è naturalmente ricca di oli e questo indicatore lo caratterizza solo sul lato positivo: alta resistenza ai funghi, l’albero praticamente non decade, resistente all’umidità e stabile. Un altro vantaggio è la sua lavorabilità pesante, il che significa che la tavola del pavimento Merbau ha un’alta resistenza alle influenze meccaniche.

Kempas è una razza con una buona durezza, ma è sensibile all’umidità e ai cambiamenti di temperatura. Pertanto, questa non è la scelta migliore se è installato un pavimento caldo..

Cosa è più facile prendersi cura di?

In effetti, il laminato nella cura è senza pretese: non è necessario impegnarsi nella purga, molatura e verniciatura. Per uscire, pulire con uno straccio ben strizzato è abbastanza e i contaminanti complessi vengono rimossi con acetone, detergente, solvente. Il laminato è un rivestimento per pavimenti che non ha paura della chimica.

Parquet all'interno

La scacchiera servirà per decenni

Anche il parquet non è molto difficile da curare. Cosa è richiesto per questo? Qui tutto è semplice, in modo che l’albero mantenga il suo aspetto originale per lungo tempo, è necessario utilizzare prodotti per la cura speciali. Durante la pulizia, non dimenticare che una grande quantità di acqua è inappropriata: non è possibile utilizzare un aspirapolvere, lo straccio deve essere strizzato con cura. Per quanto riguarda i prodotti per la pulizia contenenti sostanze chimiche, sono inaccettabili.

Rapporto qualità-prezzo

Il costo di un laminato dipende da tali fattori:

  • qualità;
  • classe di resistenza all’usura (23-31 più economica e per ambienti con un carico maggiore più costoso);
  • nome del produttore.

Di norma, le caratteristiche dell’arredamento non influiscono sul prezzo. Ma in generale, è necessario meno denaro per acquistare un laminato rispetto a una tavola di parquet.

Il prezzo di una tavola di parquet dipende non solo dal marchio, dalla marca e dalla qualità, ma dal tipo di legno utilizzato nello strato superiore. Ad esempio, faggio e quercia sono i più economici, ciliegie e noci sono molto più costose (hanno tronchi sottili, quindi possono essere spruzzati molto meno).

Un aspetto importante: rispetto dell’ambiente

Nonostante le alte tecnologie del nostro tempo, che consentono di imitare il legno il più possibile, il laminato non è ancora un materiale naturale. I prodotti chimici sono utilizzati nella produzione e influiscono negativamente sulla salute..

Laminato

Pavimenti di alta qualità – un tocco finale significativo per l’immagine degli interni

La tavola di parquet è un albero naturale, quindi non è necessario dubitare della sua pulizia ambientale. Trasmette tutto quel vivere che la natura ha preparato per le persone..

Possiamo trarre una logica conclusione che la differenza tra un laminato e una tavola di parquet è significativa, quindi è necessario valutare tutti gli argomenti ed effettuare l’acquisto migliore.

logo

Leave a Comment