Pavimentazione

Come scegliere una tavola di parquet: linee guida per la selezione, caratteristiche, criteri

Come scegliere una tavola di parquet

Una pratica tavola da parquet democratica fu inventata e messa in produzione negli anni ’40 del secolo scorso. Sembrava una degna alternativa a un pavimento in parquet costoso. Le pavimentazioni popolari sono ora prodotte da centinaia di aziende che migliorano costantemente il loro prodotto. Molte collezioni vengono consegnate al mercato ogni anno con un design sorprendente e funzionalità avanzate. Un vasto assortimento di prodotti modernizzati può sconcertare anche un acquirente sofisticato. Consigli e informazioni su quali proprietà prestare attenzione e su come scegliere una tavola di parquet aiuteranno a determinare l’acquisizione futura di futuri proprietari esperti e inesperti.

Soddisfare

  • Scelta: ambiente operativo
  • Esaminare i documenti allegati al prodotto
  • Dimensione dell’elemento del pavimento
  • Singola o tre strisce?
  • Caratterizzazione di materiale a corsia singola
  • Parquet a due vie
  • Parquet a tre strisce
  • Nuova parola: multibanda

 

  • Tipo di selezione e indicatori decorativi
  • Il legno come uno dei punti di riferimento
  • Vernice o impregnazione di olio? informazioni per il cliente
  • I lati attraenti di una tavola di parquet convincono meglio di qualsiasi pubblicità nella razionalità di organizzare locali commerciali, amministrativi e residenziali con l’aiuto di questo materiale.

    • L’installazione del pavimento utilizzando una tavola di parquet richiede un periodo di tempo significativamente più breve di quello necessario per la scrupolosa combinazione di trafile di parquet.
    • Installazione più economica.
    • Significativamente inferiore al prezzo di un piano completamente preparato per il lavoro.
    • Non è necessario eseguire il ciclo del pannello di parquet, macinarlo con cura e applicare diversi strati di vernice protettiva e decorativa.
    • Grazie al design speciale, questo rivestimento per pavimenti non reagisce così bruscamente come un pavimento in parquet alle fluttuazioni del livello di umidità, alle variazioni di temperatura.
    Tavola di quercia - pavimento presentabile

    Parquet in rovere – materiale pratico presentabile democratico

    La durata garantita dai produttori di pannelli di parquet è inferiore a quella del parquet presentabile, ma la sostituzione in caso di una modifica globale degli interni non sarà dolorosa per il bilancio familiare.

    Scelta: ambiente operativo

    Le priorità tecniche del pannello di parquet sono determinate dalle specifiche strutturali degli elementi del pavimento. La loro struttura ricorda un sandwich composto da tre o più strati di legno di diversi valori. Le fibre del rivestimento facciale superiore, realizzate in legno costoso, sono perpendicolari alle fibre dello strato sottostante. I componenti strutturali dello strato inferiore sono nuovamente attaccati “alla croce” al precedente.

    Grazie alle direzioni alternate delle lamelle, il sistema a strati tollera perfettamente tutte le difficoltà delle influenze domestiche. Tuttavia, può ancora deteriorarsi a causa dell’umidità in eccesso. Pertanto, la posa di una tavola di parquet in stanze con condizioni sfavorevoli per il legno, la maggior parte dei produttori non consiglia, come descritto nelle istruzioni allegate al prodotto.

    Lo speciale design della pedana elimina le deformazioni dovute a variazioni di umidità e temperatura

    L’assenza di cambiamenti di deformazione è giustificata dalle caratteristiche di design della pedana

    Il pannello di parquet, per la cui fabbricazione viene utilizzato solo legno, appartiene alla categoria di prodotti con elevati criteri ambientali. È adatto per l’organizzazione di asili nido e camere da letto, viene utilizzato per decorare salotti, uffici domestici, uffici rispettabili. Ci sono opzioni progettate specificamente per complessi sportivi e sale da ballo. Le informazioni sulle specifiche operative e sulla capacità del pavimento di resistere a carichi dinamici e statici sono indicate nell’etichetta del prodotto.

    Nei complessi sportivi posano anche una tavola di parquet

    Per la posa di pavimenti in impianti sportivi ci sono marchi specifici di pannelli di parquet

    Esaminare i documenti allegati al prodotto

    Chiunque voglia posare una tavola di parquet dovrebbe studiare le informazioni fornite dal produttore. I buoni prodotti vengono forniti con certificati e un pacchetto completo di documentazione tecnica. Un’azienda affidabile che è attenta ai propri clienti, indica sempre tutti i dettagli che devono essere presi in considerazione dai futuri utenti. In raccomandazioni accuratamente elaborate, ci sono sempre informazioni su:

    • Questa modifica è compatibile con il sistema “pavimento caldo”?
    • su quale base possono essere messe le serie messe in vendita;
    • È possibile utilizzare il parquet in stanze non dotate di impianto di climatizzazione.

    I potenziali acquirenti, perplessi dalla domanda “quale pedana scegliere”, dovrebbero essere interessati a informazioni sulla larghezza massima del pavimento. Questa caratteristica mostra la forza del giunto di bloccaggio. Alcuni degli ultimi marchi dei principali produttori possono “vantarsi” della possibilità di disporre un pavimento con una larghezza di 16-18 m. Ciò significa che è possibile scegliere la direzione trasversale o diagonale per la posa del rivestimento, senza timore che i blocchi delle estremità si deteriorino a causa del carico di mobili pesanti lungo pareti opposte o le lacune appariranno in inverno.

    Prima dell'acquisto, dovresti chiedere la larghezza massima dell'installazione della pedana.

    La larghezza massima possibile per la posa di pannelli di parquet è una caratteristica significativa, che deve essere indicata dal produttore responsabile

    Un parametro importante è l’irregolarità ammissibile della base destinata alla sistemazione.

    Questo indicatore, così come la caratteristica precedente, deve essere indicato dal fornitore responsabile, in contrasto con le imprese dubbi. I gradi più durevoli si distinguono per una tolleranza di 3 mm per due metri di lunghezza del pavimento, in pratica è consentita una deviazione standard di 2 mm per metro di cartone.

    Sono necessarie informazioni sulla rugosità massima consentita per la corretta selezione della composizione adesiva. La necessità di utilizzare la colla con proprietà di resistenza migliorate può aumentare significativamente il costo di posa del rivestimento nel suo insieme. Il dilemma è di nuovo davanti all’acquirente: acquistare materiale costoso e colla economica o preferire una combinazione diversa?

    In ogni caso, non vale la pena risparmiare sulla colla, anche se viene utilizzato solo per rafforzare i giunti di bloccaggio nella struttura del pavimento galleggiante.

    Dimensione dell’elemento del pavimento

    Secondo i regolamenti delle norme europee, viene prodotta una tavola di parquet con una lunghezza di elementi di 2-2,5 metri, una larghezza fino a 20 cm, con molte più opzioni di spessore. Lo spessore del materiale più sottile è di 7 cm, la dimensione delle tavole più spesse è di 26 cm.

    Importante. A causa dello spessore insignificante dell’impiallacciatura delle più sottili opzioni di pannelli di parquet, tale materiale non può essere riciclato..

    È possibile ripristinare le qualità decorative eseguendo il loop di lamelle dotate di uno strato di lavoro con una capacità superiore a 4 mm. Si tratta di francobolli da 13-15 mm utilizzati per organizzare locali pubblici e abitazioni.

    Per l’installazione di un pavimento durevole e resistente all’usura in locali con un elevato grado di pervietà, vengono utilizzati principalmente pavimenti con uno spessore di pannelli di 20 mm. Lo spessore dell’impiallacciatura a contatto con la suola di scarpe e mobili in questi esemplari è pari o superiore a 6 mm. Si consiglia una tavola di parquet con una capacità di almeno 22 mm per la posa di pavimenti sottoposti a carichi dinamici intensi. Può essere posato direttamente sul pavimento del progetto, sui tronchi.

    Singola o tre strisce?

    Una delle caratteristiche di classificazione di una tavola di parquet è il numero di file di filiere che compongono lo strato superiore di materiale. Sulla base della quale il rivestimento del pavimento è diviso in vari tipi, le cui caratteristiche sono riportate di seguito.

    Massiccio pannello di parquet a una corsia

    Pannello di parquet a un lato con una sfaccettatura

    Caratterizzazione di materiale a corsia singola

    Una tavola a una corsia impiallacciata con una tavola intera. Il suo strato frontale è rappresentato da un intero strato di costose specie di alberi. Il materiale si distingue per il fascino di una struttura naturale, la bellezza di un modello naturale, a seconda della tecnologia di taglio. Il metodo di segatura del legno influenza l’ombra dello strato frontale, la nitidezza delle linee naturali e la presenza di difetti inerenti all’albero. Una tavola di parquet a una corsia viene scelta per espandere visivamente la struttura geometrica della stanza.

    Parquet a due vie

    Il suo strato di lavoro è composto da due lamelle perfettamente adattate. I componenti possono essere solidi, continui per l’intera lunghezza della scheda o divisi in 2 o 3 segmenti. Il modello di rivestimento a due vie è più diversificato e anche il tipo di selezione influisce sulla sua specificità..

    Parquet a tre strisce

    Lo strato superiore di una tre corsie è composto da tre file parallele di lamelle. Il materiale più popolare, con un aspetto classico di un pavimento in parquet. Nelle collezioni di una tavola di parquet a tre corsie ci sono opzioni con la disposizione di segmenti del famoso parquet a spina di pesce, in vimini, con il tradizionale orientamento longitudinale di tutti i componenti.

    Nuova parola: multibanda

    Multiband è un’innovazione innovativa degli ultimi anni, apprezzata da designer e consumatori. Il suo strato decorativo è assemblato manualmente da singoli componenti di una piccola area. Le strisce di impiallacciatura si adattano perfettamente; le cuciture di testa sono spesso difficili da identificare visivamente. I prodotti finiti colpiscono per la loro raffinatezza della gamma di tonalità e la bellezza della struttura. Preferiscono posare una tavola di parquet multi-strip in stanze con un design ascetico. Di per sé è un ricco elemento interno che enfatizza l’attenzione. Il suo vantaggio risiede nell’invisibilità di piccoli difetti che possono apparire durante il funzionamento.

    Materiale per la posa di pavimenti con diverso numero di doghe

    Diverse opzioni per pannelli di parquet a una o due corsie e copie a più corsie

    Tipo di selezione e indicatori decorativi

    Nell’elenco di domande combinate in una frase “come scegliere la tavola di parquet giusta”, i criteri decorativi occupano non meno spazio. Dipendono direttamente dal metodo di taglio dei tronchi per la raccolta delle impiallacciature. La tecnologia di taglio influenza le caratteristiche di resistenza dello strato frontale, la presenza / assenza e il numero di difetti. Nella produzione di componenti per pavimenti utilizzare:

    • Il metodo di taglio radiale, eseguito in parallelo con la guida per alberi condivisa. Di conseguenza, gli stampi ottengono un modello uniforme di fibre disposte longitudinalmente con una tonalità uniforme e un livello massimo di stabilità.
    • Il tipo tangenziale di taglio, diretto lungo la tangente agli anelli strutturali del tronco. Il legname segato tangenzialmente distingue l’originalità del motivo..
    • Taglio rustico, per il quale l’angolo non è regolato. Le impiallacciature dal taglio rustico sono caratterizzate dall’eterogeneità di colori e motivi..

    Secondo gli indicatori esterni stabiliti dal taglio e dalla lavorazione, la selezione delle assi viene effettuata per formare un singolo lotto. Criteri di selezione, ad es. l’ordinamento, sono l’ombra, il motivo della barra e la presenza di difetti su di essa. Principalmente vengono messi in vendita pannelli di parquet, ordinati in base alle esigenze dei seguenti tipi di selezione:

    • Select è il tipo di smistamento più esigente, che prevede la formazione di un lotto con un colore perfettamente uniforme, i più alti indicatori tecnici, con un bellissimo modello uniforme. Tale materiale viene segato radialmente.
    • Il Natur è un tipo di selezione che consente transizioni di colore irregolari, differenze nel motivo naturale e lievi difetti di piccolo calibro nella spedizione. In un lotto di prodotti ordinati in base alle esigenze di selezione delle nature, viene selezionato materiale con uno strato superiore costituito da segatura radiale e tangenziale.
    • Rustico è un tipo di selezione senza restrizioni nel tipo di taglio, ma ordinamento predeterminato per indicatori di qualità e colore. Il modello di tavola in parquet rustico è il più colorato, anche colorato, alburno e nodi sono possibili.
    Rustico - un elemento luminoso degli interni

    Pavimenti in parquet rustico un elemento interno colorato impressionante

    Famose campagne di vendita e produzione come Tarkett utilizzano la loro classificazione di selezione. Le loro collezioni contengono francobolli selezionati in base ai criteri della selezione Premium con requisiti di selezione elevati, robusti, vicini alla varietà Rustica e altre varianti.

    Tuttavia, non ci sono deviazioni significative nella selezione regolata dalle norme EN. Il costo del materiale per la pavimentazione dipende dal tipo di cernita. Più la selezione è impegnativa, migliore è la qualità, ma anche più alto è il prezzo.

    Il legno come uno dei punti di riferimento

    I futuri proprietari di alloggi arredati sono interessati a molte domande. Cosa attrae l’una o l’altra tavola di parquet: quale si adatterà meglio a una data composizione interna, quale marca si combinerà idealmente con mobili esistenti o con finiture nuove di zecca? Un fattore significativo per il consumatore è la resistenza all’usura. Anche la resistenza all’abrasione e la densità, correlate alla forza, sono parametri significativi. Tutti questi indicatori sono determinati dal legno selezionato dal fornitore del prodotto..

    Per produrre lo strato di supporto del pannello di parquet, la maggior parte delle aziende manifatturiere utilizza conifere settentrionali. Si distinguono per stabilità e resistenza su tutta l’area del pavimento. A volte lo strato inferiore è realizzato in hevea, caratterizzato da resina e resistenza all’umidità. Le rocce dello strato inferiore non sono soggette a deformazioni, protette dall’umidità a causa della presenza di componenti naturali.

    Tavola da parquet - costruzione

    1. impiallacciatura di legno pregiato 2. strato intermedio realizzato con varietà di bilancio 3. strato inferiore realizzato con specie di conifere del nord del legno rivestimento in vernice F. applicato in cinque strati

    Per impiallacciare le assi del pannello di parquet, vengono utilizzate sia specie in crescita in Europa e Asia che legno esotico di altri continenti. Il materiale più popolare è dotato di impiallacciatura di rovere. La bellezza e la forza della quercia nel tempo non sono solo preservate, ma aumentate. Il suo legno colpisce per l’abbondanza di nobili tonalità beige, giallo e cognac.

    Il giallo morbido con frassini scintillanti è popolare tra coloro che vogliono ingrandire visivamente la stanza. Secondo le caratteristiche di resistenza, la cenere non è molto inferiore alla quercia. I progettisti raccomandano vernici solari in faggio per l’organizzazione di asili nido. Inoltre, il faggio non è resistente come il legno simile a una pietra di una quercia possente, quindi viene utilizzato per attrezzare stanze con carichi bassi..

    A molte persone piace il colore cremoso dell’acero, che è anche un materiale abbastanza resistente. Gli adepti delle delizie interne spesso preferiscono il colore rosa ciliegia, saturo di caffè e delicate sfumature crema. Un pavimento marrone solido con macchie dorate risulterà quando si posa una tavola di merbau che cresce in Indonesia. Per un dispositivo di sesso quasi nero, viene utilizzata una tavola con impiallacciatura della razza wenge africana. Il rivestimento del pavimento con uno strato frontale di kempas dipingerà il piano inferiore della stanza con sorprendenti tonalità arancione mattone..

    Impiallacciatura di wenge - esotico africano

    Parquet in wengè – esclusivo sapore africano

    Vernice o impregnazione di olio?

    I produttori applicano olio o un rivestimento di vernice multistrato al materiale durante il processo di fabbricazione. Questo fatto è uno dei lati prioritari del pannello di parquet, che non necessita di elaborazione dopo l’installazione. Molto spesso, la vernice viene applicata in cinque strati, il suo indurimento viene effettuato sotto l’influenza della radiazione UV. Indurendo la superficie in questo modo, i produttori aumentano la stabilità del legno e la resistenza alle influenze esterne. Il pavimento trattato con vernice è facile da pulire; l’umidità non penetra nei pori chiusi di sostanze organiche naturali..

    Parquet impregnato d'olio

    Impregnazione ad olio multicomponente: una nuova soluzione nella lavorazione di pannelli di parquet

    L’olio per parquet multicomponente, che contiene resine, cera e grassi vegetali, impregna il materiale senza chiudere i suoi pori naturali. Il pavimento trattato con olio “respira”, ma i componenti oleosi non consentono l’umidità nella struttura del legno. Sebbene sia consentita una rara pulizia a umido, una tavola di parquet oliata richiederà un atteggiamento più attento e attento. Un argomento a favore delle assi trattate con olio è il riconoscimento di un restauro non goffrato di aree sfilacciate e graffiate..

    Dopo aver studiato le proprietà e le caratteristiche, è facile fare una scelta a favore di pavimenti prioritari che soddisfino le esigenze individuali. Conoscendo le linee guida principali, è più facile effettuare una valutazione della qualità dei beni dal punto di vista del futuro proprietario e tenendo conto delle esigenze individuali.

    logo

    Leave a Comment