Walls

Come e come tagliare il muro a secco: strumenti e metodi

Come e come tagliare il muro a secco

Il muro a secco è un materiale unico che, da un lato, consente di ottenere strutture durevoli e, dall’altro, è fragile, fornendo un atteggiamento attento e preciso. Nonostante il fatto che il processo di taglio di questo popolare mezzo di decorazione non sia particolarmente difficile, il taglio errato è l’errore più comune che porta all’abuso di materiale. Scopriamo ora come tagliare correttamente il muro a secco.

Soddisfare

  • Utensili da taglio
  • Come tagliare il muro a secco
  • Il taglio dritto è il più semplice
  • I dettagli di un taglio su due lati
  • Come fare un buco rotondo nel muro a secco
  • Fare un ritaglio

Utensili da taglio

Prima di tutto, è necessario preparare gli strumenti che saranno necessari durante il lavoro. Dovresti effettuare immediatamente una prenotazione: questi articoli sono del tutto ordinari e per la maggior parte si trovano nella casa di tutti.

Matita e metro a nastro

I dispositivi più semplici, senza i quali, tuttavia, difficilmente possono essere eliminati. Non sono previsti requisiti speciali. L’unica cosa per comodità, la matita dovrebbe essere affilata e la lunghezza del metro dovrebbe essere di almeno 3 metri.

Un righello di metallo o …

Più a lungo, più a tuo agio lavorerai. Se ne manca uno, un profilo in metallo è una buona alternativa..

Quale coltello preferire?

Il coltello universale è utile più di una volta

Strumento per cartongesso: coltello

Ci sono 2 opzioni qui: usa un coltello clericale, che, ovviamente, non è molto conveniente o acquista un coltello universale con lame intercambiabili. Questa invenzione multifunzionale tornerà utile più di una volta..

seghetto a mano

Può anche fare un buon lavoro, ma solo se non è vecchio e ottimamente imprigionato. L’opzione migliore è una sega stretta progettata per tagliare rami secchi.

Pialla a peeling

Una sezione viene elaborata utilizzando una pialla.

Peeling Planer – uno strumento indispensabile

Questo è l’unico strumento del muro a secco che non può essere sostituito con nulla. Viene utilizzato per elaborare il bordo della sezione risultante. Non provare nemmeno a seguire le orme di alcuni “artigiani” e provare a sostituirlo con un file o una grattugia – non ne uscirà nulla di buono.

Come tagliare il muro a secco

Il muro a secco consente di ottenere dettagli di tutti i tipi di forme e contorni. Devo solo avvicinarmi al taglio con una buona dose di pazienza (soprattutto all’inizio). Tradizionalmente, si distinguono diversi tipi di sezioni:

Il taglio dritto è il più semplice

Il suo scopo principale è ridurre il foglio alle dimensioni richieste. Questo è fatto semplicemente e facilmente. Su entrambi i lati è necessario contrassegnare la dimensione specificata, quindi applicare un righello di metallo e tagliare lo strato superiore di cartone.

Come tagliare il muro a secco

Come tagliare il muro a secco

Importante!
Prima disegna una linea con una matita, quindi non fare un’incisione, quindi non si uniformerà.

Non dimenticare di approfondire lo slot tre volte, quindi il foglio si romperà dove è necessario e non dove vuole.
Quindi dovresti mettere un foglio di muro a secco sul bordo e, andando dall’altra parte, bussare su di esso. Dopo alcuni urti, il nucleo di gesso non resiste alla pressione e si romperà in base alla marcatura. Devi solo tagliare il secondo foglio tenendo le metà di cartone. Possiamo presumere che l’attività sia completata.

I dettagli di un taglio su due lati

Un tale taglio è indispensabile se ci sono ostacoli sulla struttura costruita, ad esempio una porta o una trave. In questo caso, da un lato, è necessario produrre un ritaglio della forma corrispondente. Di solito un rettangolo o un quadrato.
La forma è semplice: devi solo segare un lato con un seghetto e tagliare un po ‘il secondo con un coltello. Quindi rompere e tagliare dal lato posteriore (come indicato nell’esempio precedente). Resta da elaborare il taglio con una pialla.

Come fare un buco rotondo nel muro a secco

Molto spesso, durante l’installazione di infissi in un controsoffitto sorge la necessità di fori tondi. Esistono due modi per ottenere ciò che desideri. Nel primo caso, è necessario un ugello utilizzato quando si inserisce la serratura nelle porte interne. Nel secondo – puoi fare con un coltello, con il quale viene tagliato un cerchio del diametro desiderato, e quindi viene accuratamente eliminato con un martello.

Fare un ritaglio

Un tale taglio viene spesso utilizzato in bagno e in bagno, dove esiste una vasta rete di fognature e approvvigionamento idrico. La difficoltà principale è il corretto calcolo del taglio.

Importante!
Ricontrolla il circuito applicato più volte prima di accenderlo..
Se il taglio è più grande, attaccare il foglio al telaio causerà difficoltà, se meno, ci vorrà del tempo aggiuntivo per adattarsi.

I risultati di un duro lavoro

Risultato finale

Sono tutte le difficoltà, o meglio, la loro completa assenza. Come sapete, non è possibile acquisire esperienza senza pratica, il che significa che è tempo di iniziare un’azione decisiva.

logo

Leave a Comment