Walls

Come isolare meglio la casa dall’interno: isolamento termico per ogni struttura

Come isolare meglio la casa dall’interno

L’isolamento termico fornirà non solo calore in inverno, ma anche fresco in estate. Inoltre, la maggior parte dei riscaldatori moderni ha buone qualità di insonorizzazione, che ti faranno sentire a tuo agio, anche se c’è un’autostrada trafficata vicino a casa tua o i vicini vicini hanno iniziato la costruzione su larga scala. Resta solo da decidere come isolare la casa – dall’interno o dall’esterno. La stragrande maggioranza degli esperti ritiene che l’isolamento esterno sia più efficace. Ma a volte, quando la decorazione esterna dell’edificio è già completata e i lavori di finitura interna sono appena iniziati, è più consigliabile posare l’isolamento termico dai locali.

Soddisfare

  • Il compito principale è l’isolamento delle pareti
  • Criteri di selezione del materiale
  • Isolamento permeabile al vapore
  • Isolamento termico per muri di mattoni
  • Come isolare le pareti di una casa di legno
  • Il calore non sfuggirà attraverso il soffitto!
    • Scheda isolante per struttura sospesa
    • Come isolare un soffitto basso
    • Metodi di isolamento del pavimento
      • Come isolare un pavimento di legno
      • Come isolare un pavimento di cemento
      • Termocamera – un dispositivo per determinare la perdita di calore
      • Il compito principale è l’isolamento delle pareti

        Criteri di selezione del materiale

        Il principale pericolo che attende il padrone di casa che ha deciso isolare le pareti dall’interno, è la muffa. In bassa stagione, quando la temperatura ambiente scende bruscamente e il sistema di riscaldamento non è ancora acceso, il punto di rugiada può essere tra isolamento e parete. Questa circostanza porterà inevitabilmente a pareti bagnate e muffe. Allo stesso tempo, il muro dal lato dell’appartamento rimarrà completamente asciutto e l’odore di umidità ti ricorderà costantemente la presenza di funghi.

        Isolamento permeabile al vapore

        Per evitare questo tipo di problemi, è necessario scegliere l’isolamento giusto. Prima di tutto, è necessario valutare la permeabilità al vapore della tua casa. Se la casa è costruita in legno o adobe – materiali con alta permeabilità al vapore – è necessario prestare particolare attenzione non solo alla scelta del materiale termoisolante, ma anche alla tecnologia del suo fissaggio. Tali pareti sono meglio isolate con lana minerale, in modo da fornire una buona ventilazione. La tecnologia è abbastanza semplice, ma ognuno dei suoi punti richiede una rigorosa osservanza:

        Isolamento delle pareti a casa

        Per isolare le pareti della casa con lana minerale dall’interno, si consiglia di costruire una cornice di legno

        • A una distanza di 2-3 cm dalla parete esistente, è necessario costruire un falso muro in legno. Per fare ciò, con un passo di 60 cm, vengono installati rack verticali dalla scheda bordata.
        • Anche prima di fissare l’isolamento all’interno della falsa parete, è necessario fissare una rete di nylon o una pellicola permeabile al vapore.
        • Quindi riempiamo lo spazio tra le schede con isolamento.
        • Dal lato della stanza, chiudiamo lo strato termoisolante con un film isolante al vapore, i cui bordi sono fissati al telaio con staffe metalliche e assicuriamo di incollarli con del nastro. Ciò è necessario per proteggere la lana minerale dall’umidità. Questo materiale ha molta paura dell’umidità..
        • Ora la falsa parete può essere cucita con materiale di finitura – muro a secco o pannelli decorativi.

        Importante! Quando si isolano pareti da un materiale ad alta permeabilità al vapore con lana minerale, è molto importante garantire una buona ventilazione del materiale isolante. Per fare questo, nella parte inferiore delle pareti ad una distanza di circa 1 m l’uno dall’altro, è necessario praticare fori con un diametro di 15-25 mm. Gli stessi fori sono realizzati sotto il soffitto. È necessario che l’area totale dei fori sopra sia maggiore dell’area totale dei fori inferiori.

        Isolamento termico per muri di mattoni

        Se le pareti della casa sono costruite con mattoni o pietre di alta qualità, cioè materiale con indicatori di permeabilità al vapore abbastanza bassi, possono essere isolate allo stesso modo del legno. Ma per risparmiare denaro, puoi fare a meno di uno spazio ventilato e una falsa parete di legno.

        È sufficiente costruire semplicemente una partizione dal muro a secco a una distanza dalla parete pari allo spessore dell’isolamento. Prima di installare fogli GKL sotto i profili, viene posato un riscaldatore.

        Importante! I profili metallici possono svolgere il ruolo di “ponti freddi”. Quindi è meglio costruire un telaio per GKL da blocchi di legno.

        Come isolare le pareti di una casa di legno

        Se la tua casa è fatta di travi o tronchi incollati, il suo isolamento termico dipende principalmente dalla qualità del mastice. Quando si costruisce una nuova casa, vale la pena considerare l’uso di materiali moderni per la posa nello spazio interventistico. Di norma, tra i tronchi viene posato un feltro agugliato e, dopo che la casa si restringe, vengono stuccate ulteriori crepe. Negli ultimi anni è apparso sul mercato materiale isolante naturale a base di fibre di lino. Acquisisce qualità speciali a seguito dell’applicazione della tecnologia del legame termico. Questo materiale è abbastanza elastico da riempire tutti i vuoti formati tra i tronchi quando la casa di tronchi si sta restringendo.

        Isolamento in lino per una casa in legno

        Il sigillante per spazi di intervento per prestazioni termiche non è inferiore alla lana minerale

        Naturalmente, una casa in legno può anche essere isolata secondo la tecnologia sopra descritta usando lana minerale. Ma se la compatibilità ambientale di una stufa è particolarmente importante per te, usa i tappetini in lino. Questo materiale ha la stessa conduttività termica della lana minerale e offre un isolamento acustico significativamente migliore. Inoltre, grazie al suo trattamento ignifugo, non supporta la combustione..

        Importante! Quando si isolano le pareti dall’interno, è di grande importanza garantire una ventilazione di alta qualità della stanza. Idealmente, è necessario fornire ventilazione forzata. Tuttavia, sarà sufficiente una ventilazione naturale adeguatamente organizzata. Aiuta perfettamente a garantire le finestre con valvole di ventilazione.

        Il calore non sfuggirà attraverso il soffitto!

        Una parte significativa dell’energia termica lascia la tua casa esattamente attraverso il soffitto e, quindi, è anche necessario isolarla. Di norma, questo è fatto dalla soffitta. Se per qualche motivo l’attico non è disponibile, è possibile posare l’isolamento dal lato della stanza.

        Scheda isolante per struttura sospesa

        Se il soffitto della tua casa è abbastanza alto, un modo eccellente per isolarlo e livellarlo allo stesso tempo è una struttura sospesa. Può essere rivestito con cartongesso o pannelli di plastica. In questo caso, procedere come segue:

        Isolamento del soffitto in lana minerale

        Struttura della sospensione in profilo metallico per il fissaggio di materiale termoisolante

        • Montiamo una struttura di profili metallici sul soffitto.
        • Sotto i profili giacciamo lana minerale.
        • Tra il muro a secco e l’isolamento, posiamo necessariamente uno strato di un film barriera al vapore, i cui giunti sono incollati con nastro adesivo.
        • Guaina il soffitto con il muro a secco.

        Come isolare un soffitto basso

        Se non è desiderabile abbassare il livello del soffitto, è meglio fare a meno delle strutture sospese. Resta solo da attaccare isolamento direttamente al soffitto. Ovviamente, l’uso di tappeti di lana minerale e lino in questo caso non funzionerà, ma le lastre di polistirolo o calcestruzzo aerato sono abbastanza adatte. La tecnologia di installazione qui è abbastanza semplice: devono solo essere incollati.

        Isolamento del soffitto

        L’isolamento del soffitto viene spesso eseguito con schiuma di polistirene estruso o polistirolo.

        Quindi iniziamo:

        • Prima di tutto, è necessario pulire il soffitto di vecchi materiali di finitura: rimuovere la carta da parati o la vernice, lavare il bianco. Se non è possibile rimuovere completamente la vernice, graffiarne sufficientemente la superficie.
        • Trattare il soffitto con un primer a penetrazione profonda contenente additivi antifungini. Aspetta che si asciughi completamente..
        • Il turno di un riscaldatore è arrivato. Sia il polistirolo che il calcestruzzo aerato sono abbastanza leggeri da trattenerli sulla colla. Quando si lavora con lastre di polistirolo, l’adesivo non deve essere applicato su tutta la superficie, ma solo lungo i bordi e al centro. La leggera curvatura del soffitto può essere corretta regolando lo strato adesivo..

        Importante! Quando si sceglie la schiuma di polistirene per l’isolamento del soffitto, prestare particolare attenzione alla schiuma di polistirene estruso. Questo materiale ha una bassa conduttività termica e, soprattutto, una superficie sufficientemente densa, che è eccellente per ulteriori stucchi..

        • Se hai optato per lastre di calcestruzzo aerato, acquista una spatola con un bordo seghettato e usala per applicare la colla su tutta la superficie della lastra. Disporre l’isolamento a scacchiera.
        • Quando l’intero soffitto è incollato, le lastre di calcestruzzo aerato devono essere innescate. Polyfoam non ha bisogno di un primer.
        • Ora allunghiamo la rete di vernice e stucco il soffitto.

        Metodi di isolamento del pavimento

        Un’altra area di probabile perdita di calore è il pavimento. Il modo più semplice per ridurli sarà quello di acquistare uno spesso linoleum o moquette isolante.

        Questa, ovviamente, è una misura temporanea e non risolverà completamente il problema. La scelta del metodo di isolamento del pavimento dipende dal suo design.

        Come isolare un pavimento di legno

        Prima di procedere con l’isolamento termico di un pavimento in legno, assicurarsi della sua resistenza. Strappare alcune schede e verificare la sicurezza delle travi del supporto. Se tutto è in ordine, puoi metterti al lavoro.

        • Per garantire l’impermeabilizzazione dell’isolante, coprire il pavimento con materiale di copertura o con una pellicola “barriera barriera”.
        • Su tutta la superficie del pavimento, a una distanza di 1 m l’una dall’altra, posare blocchi di legno con uno spessore di circa 50-70 mm.
        • Tra le barre, posizionare saldamente l’isolamento in modo che gli spazi tra i fogli siano il più piccoli possibile.
        • Quando si utilizza la lana minerale, è necessario proteggerla dall’umidità della stanza con un film barriera al vapore.
        • Ora non resta che posare il piano finale. Il materiale può essere un bordo, un truciolare o una piastra USB.

        Come isolare un pavimento di cemento

        È possibile isolare un pavimento di cemento allo stesso modo di un pavimento di legno, oppure è possibile utilizzare la tecnologia “pavimento galleggiante”.

        Tecnologia isolante per pavimenti

        Schema di isolamento del pavimento in cemento

        È abbastanza per questo:

        • Pulire polvere e detriti vecchi.
        • Metti glassine o ruberoid.
        • Posare uno strato di materiale isolante.

        Importante! Utilizzando il metodo del “pavimento galleggiante”, gli specialisti preferiscono l’uso di schiuma o schiuma di polistirene estruso. Questo materiale è più resistente all’umidità e può sopportare grandi carichi statici..

        • Ancora una volta uno strato di impermeabilizzazione
        • Ora è necessario riempire il massetto di cemento con uno strato di circa 60 mm.

        Termocamera – un dispositivo per determinare la perdita di calore

        Se non riesci a determinare autonomamente in che modo il calore esce di casa, consulta un professionista. L’uso di una termocamera per trovare l’origine della perdita non è difficile. Tale studio ti aiuterà a risparmiare significativamente sull’isolamento inutile di aree già ben isolate della casa. Il dispositivo funziona nello spettro infrarosso, che gli consente di “vedere” le aree più calde e fredde della casa.

        Termocamera al lavoro

        Termocamera: un dispositivo per determinare la perdita di calore consente di determinare con precisione la presenza di zone, punti, sezioni che rilasciano calore

        Nell’immagine termica risultante, vedrai chiaramente luoghi scarsamente isolati. Vale la pena condurre uno studio del genere nella stagione fredda, avendo precedentemente gettato a fondo la stanza. La differenza tra la temperatura ambiente e la temperatura nella stanza dovrebbe essere superiore a 15 gradi.

        Ora sai come rendere la tua casa calda e accogliente. Dato il costo dell’energia, anche l’isolamento termico di una casa sta diventando un evento abbastanza redditizio. Una volta che hai investito nel riscaldamento della tua casa, non solo assicurerai una vita confortevole per i tuoi cari, ma sarai anche in grado di risparmiare una somma “ordinata” sulle bollette ogni mese. Inoltre, le pareti scarsamente isolate diventano spesso umide, il che a sua volta provoca la crescita di muffe. E questo non è solo un odore molto spiacevole, ma anche una vera minaccia per la salute dei tuoi cari.

        logo

        Leave a Comment