landscaping

Importanti attività di cura del suolo

La cura del suolo è un processo ad alta intensità di lavoro che ti consente di ottenere rese elevate di colture e allo stesso tempo aumentare la fertilità della terra. Comprende una serie di misure: lavori preparatori, scavo o allentamento (a seconda del tipo di terreno e delle preferenze del giardiniere o del giardiniere), concimazione e irrigazione, senza le quali una pianta rara può fare nei mesi estivi asciutti. Esistono molti dispositivi e metodi di cura del suolo che possono ottenere i migliori risultati, rendendo il lavoro il più efficiente possibile..

Soddisfare

  •  Preparazione e scavo del sito
  • Allentare in alternativa allo scavo
  • Il processo di coltivazione e opzioni per l’irrigazione delle piante
  • Tipi di fertilizzanti e benefici della pacciamatura

Preparazione e scavo del sito

Il suolo è un corpo naturale complesso costituito da minerali, componenti organici, vari gas, liquidi e organismi viventi. Una persona con le conoscenze necessarie può coltivare tutti i tipi di colture in modo che la qualità della terra non peggiori nel tempo.

Cominciano a prendersi cura del terreno preparando il sito, che consiste nella pulizia di immondizia, pietre, sradicamento di alberi secolari, ceppi e arbusti, l’eliminazione di grandi erbe infestanti e il livellamento dell’area riservata al giardino, aiuole o al giardino. Il prossimo passo è scavare il terreno.

cura del suolo

Una trama personale può diventare un angolo fiorito, piacevole con le sue colture, se presti abbastanza attenzione alla cura del suolo

Lo scavo è necessario, soprattutto se il sito è costituito da terreni argillosi pesanti che vengono periodicamente compattati, in luoghi in cui è pianificato di piantare un nuovo letto o aiuola, nonché in aree fortemente ricoperte di erbacce. Lo stesso processo di scavo consiste nel rimuovere una pala di terra su una baionetta, che viene capovolta e inserita nella buca precedente. È importante rimuovere le radici e le pietre dell’erbaccia..

sito di scavo

Lo scavo viene effettuato più spesso una o due volte l’anno, a seconda del tipo di terreno

È meglio scavare o arare in autunno, lasciando grandi blocchi di terra sul sito che saranno distrutti dal vento e dalle piogge naturali fino alla primavera. Porterà il massimo beneficio ai terreni argillosi e argillosi pesanti. Se la terra è riuscita a congelare, non dovrebbe essere toccata, perché di conseguenza, il terreno può diventare più denso e la sua struttura può essere rotta.

Allentare in alternativa allo scavo

Alcuni proprietari di terreni e giardini domestici rifiutano di scavare la trama, perché ritengono che ciò comporti una violazione della composizione fisico-chimica, il deterioramento della struttura del suolo e la distruzione dei canali formati da organismi sotterranei. Queste mosse consentono all’umidità e all’ossigeno nel terreno e il risveglio primaverile richiederà più tempo per gli abitanti del suolo.

Si ritiene inoltre che la miscelazione dei nutrienti superiori e degli strati inferiori più poveri della terra riduca la fertilità generale. Pertanto, gestiscono solo con una lavorazione minima: uno strato di torba, compost o letame si forma sulla superficie del suolo. I semi vengono seminati in questo terreno di coltura. Si consiglia di coprire il terreno dall’alto con pacciamatura.

invece di scavare

L’allentamento con un forcone può sostituire in alcuni casi lo scavo

Questo metodo può essere efficacemente utilizzato per quelle piante il cui apparato radicale non cresce in profondità nel terreno. In altri casi, è indispensabile un rovesciamento completo della terra. Se il terreno non è molto argilloso e abbastanza allentato, puoi scavarlo ogni 3 anni e il resto del tempo sarà sufficiente solo per allentare il terreno e concimare. È importante tenere presente che questo evento porterà i massimi benefici se viene effettuato in anticipo prima di piantare piantine e seminare semi, quindi i lombrichi assimileranno un nuovo strato di terra.

Il processo di coltivazione e opzioni per l’irrigazione delle piante

La cura del suolo include l’allentamento del suolo. Questo evento rende la superficie del suolo più strutturata, migliora la penetrazione del liquido nella profondità e riduce la perdita di umidità. Durante l’allentamento della terra lungo la strada, tutte le erbacce che sono germogliate vengono rimosse. Allentare il terreno è molto più facile rispetto allo scavo. Per questo processo, puoi usare le forche, incollandole nello spessore della terra ogni 10 cm e ondeggiandole da un lato all’altro. Quindi applica un coltivatore, una zappa con un potente dente arrotondato o gruber. Il risultato è uno strato di terreno molto sciolto adatto alla semina.

L’ulteriore cura del suolo si riduce in realtà a fertilizzanti, condimenti e annaffiature tempestivi. L’umidità è estremamente necessaria nei mesi estivi asciutti ed entra nella terra in vari modi. L’irrigazione può essere gocciolamento, sottosuolo, superficie e aspersione. Si consiglia di posare immediatamente le reti di irrigazione durante lo sviluppo del sito. La scelta di un metodo di irrigazione specifico dipende dall’attrezzatura disponibile, dalle condizioni climatiche e dal terreno..

irrigazione a goccia

Il sistema di irrigazione a goccia è buono in quanto la quantità necessaria di umidità va direttamente nella zona di sviluppo della radice

Con un sistema di irrigazione a goccia, il fluido scorre direttamente nella zona di sviluppo del sistema radicale. L’irrigazione intrasoil viene effettuata attraverso tubi con fori che vengono posati nel terreno. Per l’approvvigionamento idrico superficiale sono disposti canali aperti, per gli irrigatori creare una tubazione chiusa in cui sono installati gli irrigatori.

Tipi di fertilizzanti e benefici della pacciamatura

I fertilizzanti dovrebbero essere applicati dopo lo scavo autunnale. Allocare organico, minerali. Inoltre, è possibile migliorare la qualità del suolo piantando alcune piante (colza, rapa, senape, colza, ecc.), Chiamate fertilizzanti organici. I prodotti biologici possono essere di origine animale o vegetale. I primi includono escrementi di uccelli e letame e i secondi includono torba e compost.

Con i fertilizzanti minerali, devi essere estremamente attento, seguire le istruzioni. Più spesso usati potassa, azoto, lime, manganese e altre droghe. Se necessario, le colture coltivate vengono alimentate con fertilizzanti organici e minerali diluiti.

Per mantenere la salute delle piante, oltre a migliorare la qualità del terreno, è possibile utilizzare la pacciamatura. In estate, aiuta a controllare le erbacce e impedisce l’essiccazione della terra. In autunno, la pacciamatura è buona per proteggere il suolo, in particolare uno che non scava per l’inverno. Innanzitutto, puoi aggiungere il compost e coprirlo con uno strato di fogliame e segatura..

letti mulching

Il pacciame è usato per controllare le erbacce e impedire che la terra si asciughi in estate.

Importante da ricordare. I materiali di pacciamatura densi possono attirare i topi. Il vantaggio di questo evento è che in inverno il suolo si congela di meno e si ostruisce di meno, e in primavera gli organismi sotterranei si sveglieranno prima. Per quelle aree in cui si trovano molte lumache, è meglio non pacciamare.

Non è facile prendersi cura del suolo, tuttavia dà un effetto positivo. Con una corretta attuazione del complesso di queste misure, è possibile migliorare le condizioni del suolo, la sua struttura, aumentare la quantità di sostanze importanti per la crescita delle piante.

logo

Leave a Comment