landscaping

Come coltivare rose chic: caratteristiche di semina e cura per diverse varietà

Sognando di creare un’oasi di bellezza sul loro sito, molti proprietari osservano le rose. Questi fiori possono decorare l’angolo più senza volto. Ma per qualche ragione, molti hanno il pregiudizio che la cura delle rose è complessa e richiede tempo. In realtà, tutto dipende dalla corretta semina, dalla scelta della varietà e del luogo. Se segui le semplici regole che saranno discusse nell’articolo, tra un anno o due la tua umile trama si trasformerà in un Eden fiorito. Quindi, rose – piantare e prendersi cura di loro.

Soddisfare

  • Compriamo rose: regole di selezione
  • Dove vengono vendute le migliori piantine
  • Quali piantine sono migliori: in vaso o con un sistema di radici aperto
  • Etichettatura di grado
  • Stiamo cercando un posto per una rosa: semina e cura nella prima settimana
    • Scelta del territorio per il rosario
    • Requisiti del suolo
    • Piantare piantine
    • Cura il roseto nella prima settimana dopo la semina
    • Il primo anno di piantagione di rose: coltivazione e cura
      • Frequenza di irrigazione: dipendente dal tempo
      • Regole di irrigazione
      • Opzioni e frequenza di fertilizzazione
      • Rimarrà la rosa del giardino: cura e lotta contro i cespugli selvatici
        • Quando è necessaria la potatura
        • Rose rampicanti: cura e riproduzione
        • Compriamo rose: regole di selezione

          Dove vengono vendute le migliori piantine

          Il primo passo per creare il paradiso sul sito è acquistare fiori. Oggi le piantine possono essere acquistate nei negozi online, nei mercati, nei punti vendita, dalle mani delle nonne, ecc. Se ti fidi delle nonne o degli operatori di mercato, nel 90% dei casi da rose inglesi varietali di insoliti colori lilla otterrai rosso o rosa tradizionali. Credi solo nella fotografia che è attaccata alla piantina, non ne vale la pena. Inoltre, non scoprirai in quali condizioni sono state conservate le rose, su cosa sono state innestate, ecc. Il luogo ideale per lo shopping sono i vivai che coltivano piante o allevatori privati. È possibile utilizzare Internet, ma acquistare solo in quei punti vendita che lavorano direttamente con il produttore e pubblicare sul sito informazioni complete su ciascuna varietà e le sue caratteristiche.

          Quali piantine sono migliori: in vaso o con un sistema di radici aperto

          In vendita puoi vedere tre opzioni per le piantine di rose:

          • con un sistema di root aperto;
          • con un pezzo di terra avvolto in polietilene nero;
          • in contenitori.
          come scegliere le rose

          Le radici aperte si asciugano rapidamente, quindi il grado di sopravvivenza delle piantine lascia molto a desiderare.

          Le piante dei contenitori sono meglio radicate perché sono piantate insieme al terreno senza danneggiare le radici. Se sei stato in ritardo con il tuo acquisto tra aprile e inizio maggio, da metà mese e in estate dovresti acquistare solo rose in vaso. Il resto è preso molto peggio a causa del caldo.

          Dopo le piantine in vaso, al secondo posto secondo il tasso di sopravvivenza sono le rose avvolte nel film. L’apparato radicale è coperto da terreno sciolto, saturo di acqua, che aiuta a mantenere l’umidità desiderata e non secca eccessivamente la pianta.

          radice chiusa

          Il film, che è avvolto nelle radici, trattiene il terreno umido, creando condizioni normali per la sopravvivenza delle piantine di rose

          I più deboli in termini di sopravvivenza sono le piantine con radici aperte. Devono essere piantati immediatamente, il giorno dell’acquisto o collocati in un seminterrato freddo.

          Etichettatura di grado

          Il terzo criterio di selezione è la condizione della parte aerea della rosa. Migliori e più sane saranno le rose della varietà A, che hanno tre o più potenti germogli. Le rose di grado B hanno 2 tiri forti o 3, ma di spessore diverso. Radicano peggio.

          Assicurati di leggere l’etichetta della pianta. Il badge “rose inside leaf” contrassegnato ADR indicherà che questa varietà è resistente alle malattie e al gelo. Sono queste piante che vale la pena acquistare sul sito.

          Stiamo cercando un posto per una rosa: semina e cura nella prima settimana

          Scelta del territorio per il rosario

          Anche prima di acquistare piantine, dovresti prenderti cura del luogo in cui devono crescere. Rosa ama il sole, quindi si sente benissimo in spazi aperti. È vero, alcune varietà, a causa dell’abbondanza di raggi brucianti, svaniscono rapidamente e possono cambiare il colore delle infiorescenze in un pallido (bruciare). L’opzione migliore è un posto dove per qualche tempo il fiore rimarrà in ombra parziale. Sono sufficienti 5-6 ore al giorno sotto il sole per svilupparsi normalmente.

          L’umidità elevata è dannosa per la boscaglia, quindi non creare piantagioni dense attorno a essa che interferiscono con la ventilazione. Le foglie dopo la pioggia dovrebbero asciugarsi rapidamente, altrimenti non si possono evitare le malattie fungine. Ma le bozze forti dovrebbero ancora essere evitate. In estate, non interferiscono particolarmente, ma in inverno congelano i germogli aerei. Scegli un luogo in cui il lato nord è coperto da un edificio, una fitta recinzione o grandi alberi, ma non vicino a un’aiuola, ma a tre metri più avanti.

          piantare rose

          Un luogo soleggiato favorisce una migliore fioritura della rosa, ma i fiori potrebbero perdere il loro colore brillante

          Requisiti del suolo

          Rosa ama un terreno ricco di humus e oligoelementi con un basso livello di acidità (fino a 7,5 pH). Almeno mezzo metro nell’entroterra, il terreno dovrebbe essere fertile. Se l’argilla è sotto, coprila con uno strato di sabbia che rimuoverà l’umidità in eccesso e la coprirà con terreno fertile (puoi usare un terreno speciale per il rosario).

          Se pianti fiori nello stesso posto in cui erano precedentemente sedute le rose, anche se questo è altamente raccomandato, rimuovi l’intero strato di terra di mezzo metro. Malattie e parassiti ci vivono già, che colpiscono le vecchie rose e continuano tranquillamente le loro attività su nuove piantagioni. Cambia completamente il terreno, altrimenti i cespugli faranno male.

          Se non è possibile soddisfare tutti i requisiti di cui sopra, non sintonizzarsi sul fatto che i fiori verranno presto uccisi. Si adattano alle condizioni di vita non ideali, ma l’altezza del cespuglio e l’abbondanza della fioritura possono diminuire. Soddisfa almeno 3 requisiti: non addensare le piantagioni, non piantare all’ombra e in luoghi bassi dove l’umidità ristagna a lungo dopo la pioggia.

          preparazione del terreno

          La terra leggera passa bene l’ossigeno, necessario per lo sviluppo del sistema radicale delle rose

          Piantare piantine

          Se la rosa viene acquistata con un sistema a radice aperta, abbassarla per un’ora in un contenitore d’acqua, dove vengono aggiunte alcune gocce di uno stimolatore della crescita. Espandi la piantina nel film, libera dal terreno e diffondi le radici (di solito sono piegate a metà). Versare il cespuglio nel contenitore con acqua, attendere fino a completo assorbimento e rimuovere con un pezzo di terra. Se le radici si intrecciano troppo da vicino, mescolale leggermente pettinandole con un chiodo o qualcosa di affilato. Guarda quanto è umido il sistema radicale. Se le radici e il terreno sono asciutti sotto, immergi la rosa in un secchio d’acqua per 5-10 minuti.

          Quando viene preparata la piantina, procedere alla semina. Scava un buco nell’aiuola. La sua profondità dovrebbe essere tale che il luogo dell’innesto (un ispessimento convesso al passaggio dalle radici agli steli) sia nascosto nel terreno di 5 cm per tè e rose ad arbusto, di 7-10 cm – per arrampicata e alto.

          come piantare le rose

          Il sito di vaccinazione deve essere completamente nascosto nel terreno, in modo che dopo la subsidenza del terreno non sia esposto

          Se pianti una rosa con un apparato radicale aperto, allora al centro della fossa versa un tumulo di terreno fertile e “pianta” una piantina su di essa in modo che le radici si trovino lungo la collina. Raddrizzateli con le mani e appoggiateli comodamente in modo da non interferire tra loro. Le rose dei contenitori vengono semplicemente messe in un buco in modo che il vaccino sia nel posto giusto.

          Alcuni giardinieri raccomandano di potare radici di verga troppo lunghe prima di piantare per stimolare la formazione di radici laterali più piccole. Questo può essere fatto solo con cespugli di cui vedi le radici e puoi determinare quanto sono lunghi.

          Avendo messo il cespuglio in un buco, è coperto di terra e versato da un annaffiatoio con piccoli fori sul naso.

          Mancia. Se durante il giorno la temperatura viene compresa sopra i 20 gradi, le piantine soffriranno di calore. È meglio aspettare che arrivi una giornata nuvolosa (se le radici della rosa sono nel terreno), anche se le piante con un sistema di radici aperto dovranno essere piantate immediatamente, altrimenti si asciugheranno. In questo caso, copri le piantine con lutrasil (ma non avvolgerle!) O circondale con rami verdi di alberi già in fiore.

          Cura il roseto nella prima settimana dopo la semina

          Se la caduta è stata effettuata in autunno, ogni cespuglio deve essere spud di circa 15-20 cm di altezza. Così proteggi i rami dal gelo e in primavera la terra manterrà l’umidità desiderata.

          Quando si piantano piante in fiore (e tali piantine vengono vendute solo in estate), i cespugli sono protetti dal sole per tutta la settimana. I petali indeboliti possono provocare scottature solari, perché il flusso di umidità dalle radici è disturbato. E se le rose non favoriscono, la pianta scarterà il colore e le foglie superiori.

          Dopo la semina, le rose rosa sono legate scavando un paletto di legno accanto a una piantina. Ciò è necessario in modo che durante il vento un albero immaturo non si presenti con le radici. Le fascette non sono fissate in un unico posto, ma separatamente sul tronco e sulla corona. È meglio usare materiali elastici che non si schiantino contro la rosa. Montare collant di nylon da donna vecchi, tagliati a strisce larghe.

          Il primo anno di piantagione di rose: coltivazione e cura

          Nel primo anno, le bellezze spinose attecchiscono solo e non tutte piaceranno alla fioritura. Ma questo non ha bisogno di essere richiesto. È molto più importante che i cespugli sviluppino un potente apparato radicale, formino steli sani e partano per l’inverno con una buona immunità. Pertanto, nell’anno della semina, le seguenti rose sono curate nel giardino.

          Frequenza di irrigazione: dipendente dal tempo

          Nelle condizioni del nostro clima, dove c’è una quantità sufficiente di pioggia, i cespugli di rose riescono a conservare l’umidità e non richiedono frequenti annaffiature. L’unico periodo in cui l’irrigazione è indispensabile è il tempo di sopravvivenza delle piantine e anche in questo caso, se fa caldo. Una volta che i fiori sono cresciuti e hanno formato un bellissimo cespuglio, annaffiato solo in un’estate secca.

          Regole di irrigazione

          rose che innaffiano

          Le rose vengono annaffiate sotto la radice con acqua calda e stabile da un annaffiatoio con un piccolo spray

          • Non puoi versare sulle foglie, ma solo sotto la radice.
          • Il momento migliore è la mattina..
          • Dopo forti piogge il terreno si allenta.
          • Per evitare che si asciughi dal terreno, viene trinciato.

          Opzioni e frequenza di fertilizzazione

          Se i cespugli sono stati piantati in autunno, la prima medicazione superiore con fertilizzante speciale per le rose viene eseguita a fine marzo e la seconda a giugno. Le piantine di primavera si fertilizzano in estate. Puoi cavartela con i prodotti organici, ma questi fiori amano solo trucioli di corno e sterco di vacca. Si nutrono nei termini sopra indicati e ne aggiungono un altro – a ottobre.

          Sono anche possibili medicazioni minerali tradizionali. Nutrono azoto in primavera fino a metà estate e potassio all’inizio dell’autunno. I fertilizzanti di potassio rafforzano la resistenza al gelo dei cespugli, motivo per cui vengono applicati in autunno.

          Rimarrà la rosa del giardino: cura e lotta contro i cespugli selvatici

          La maggior parte delle rose varietali sono vaccinate sui cinorrodi, che hanno una maggiore immunità e resistenza alle infezioni fungine. A volte (di solito per 3 anni) l’origine “contadina” si fa sentire dall’aspetto di germogli selvatici. I cosiddetti rami che si estendono dalle radici sotto il sito di vaccinazione e sono germogli selvatici che non hanno segni di varietà. Su di essi ci sono foglie piccole e leggere (come i cinorrodi), che differiscono immediatamente dai rami principali. Stanno lottando con la crescita eccessiva, poiché prende molto cibo dai rami varietali e indebolisce il cespuglio. Per sradicare completamente l’inaspettato “vicino”, è necessario scoprire il luogo in cui è salito alle radici e tagliato con le cesoie. Se tagli solo la parte fuori terra, il selvaggio formerà qualche gemma in più e darà ogni nuovo tiro.

          Quando è necessaria la potatura

          • La prima potatura viene eseguita immediatamente prima della semina (ad eccezione delle rose in contenitori). Le estremità degli steli sono tagliate 3-4 cm, mentre si asciugano un po ‘durante l’inverno.
          • In estate, i fiori che sbiadiscono vengono costantemente rimossi. Se la varietà forma dei pennelli per fiori, taglia il ramo su cui tengono.
          • L’ultima potatura è prima dell’inverno. Viene eseguito solo per quelle varietà che hanno bisogno di un riparo per rendere la boscaglia più compatta.
          rose da potatura

          La potatura dovrebbe stimolare lo sviluppo del cespuglio e non indebolirlo

          Rose rampicanti: cura e riproduzione

          Il gruppo più senza pretese è rose rampicanti. Per loro, la cosa principale è costruire un supporto, perché l’altezza delle piante può raggiungere i 3 metri. Di norma, queste varietà sono portatrici di radici, quindi puoi facilmente tagliare i germogli e cospargere di terra (quasi completamente) per ottenere giovani piantine in primavera. La maggior parte delle rose rampicanti non richiede riparo e può rimanere sul traliccio per tutto l’inverno.

          rose rampicanti

          Le rose rampicanti crescono di 1,5-2 metri all’anno, nascondendo le aree più anonime del sito

          Se le rose hanno messo radici, questo non significa che resisteranno all’inverno. Non dimenticare di coprire le varietà che ne hanno bisogno e cospargere i rami sul terreno in modo che le piante sopravvivano tranquillamente alle gelate.

          logo

          Leave a Comment