Fornitura d'acqua

Istruzioni dettagliate per la pulizia dei pozzi con le proprie mani

Il pozzo è il “cuore” del sito, non dotato di approvvigionamento idrico, in quanto è una fonte di acqua potabile per gli abitanti della casa e il “capofamiglia” per tutta la vegetazione del giardino. Tuttavia, anche quelli che hanno dotato i loro possedimenti di know-how tecnologico, e anche allora non si preoccupano di bere l’umidità donatrice di vita donata da Madre Terra. Naturalmente, è importante che l’acqua nella krynitsa sia pulita, trasparente, gustosa e sicura per la salute. Fortunatamente, grazie all’attuale accesso al database di informazioni utili, la pulizia dei pozzi con le proprie mani è un compito da risolvere. Ora tu stesso lo capirai..

Soddisfare

  • Esempi di inquinamento e soluzioni
  • Tecnologia di processo e fasi di lavoro
  • Fase preparatoria e misure di sicurezza
  • Autopulente il pozzo: passo dopo passo

Esempi di inquinamento e soluzioni

Tuttavia, il pozzo non è un corpo idrico naturale, ma la creazione di mani umane, quindi la natura, ovviamente, si prende cura della tua struttura al meglio delle tue capacità, ma non dimenticare che prima di tutto è il tuo “frutto dell’ingegno” e devi “patrocinarlo” . Quanto spesso pensi di pulire la tua fabbrica di acqua??

bene sul posto

Se ai vecchi tempi c’era un pozzo nel villaggio, oggi oggi ogni proprietario terriero può permettersi un tale “lusso”

Spesso, quando senti che il sapore o l’ombra dell’acqua è peggiorata, il suo odore è diventato spiacevole, è apparso un insolito precipitato. Perché sta succedendo? Ci possono essere molte ragioni per questo. Gli esperti includono i seguenti fenomeni..

  • Violazione della sigillatura di cuciture o altri componenti strutturali, a seguito della quale particelle di terreno penetrano all’interno, rendendo l’acqua torbida. Di norma, tali problemi compaiono dopo la fusione delle nevi o in seguito a una stagione delle piogge prolungata. La situazione è risolta semplicemente: tutte le aperture e le cuciture devono essere ispezionate e rese impenetrabili;
  • Un eccesso di luce solare, a causa del quale viene attivata la moltiplicazione dei microrganismi e l’acqua acquisisce una tinta verdastra. In questo caso, la pulizia potrebbe non essere necessaria. Per iniziare, prova a realizzare una tettoia o un’altra struttura che protegga dal sole attivo;
  • Funzionamento irregolare, a causa del quale vi è una sovrabbondanza di sostanze organiche nell’acqua. Tuttavia, un tale problema può sorgere per ogni proprietario del krinitsa. La pulizia, la disinfezione e l’uso regolare della fonte d’acqua aiuteranno a correggere la situazione;
  • Selezione analfabeta di materiali per la costruzione di krynitsa. A volte non è sufficiente scegliere lo strumento giusto per pulire il pozzo, perché il problema può essere molto più grave di quanto ci si possa aspettare. Ci sono casi in cui i proprietari terrieri commettono errori fatali anche al momento della costruzione, utilizzando materiali inadatti o di scarsa qualità che durano poco tempo o influiscono negativamente sulla qualità dell’acqua. Ad esempio, i professionisti non raccomandano l’uso di materiali di origine organica per la costruzione di pozzi. Un simile errore è irto della penetrazione dei composti azotati nella struttura, a causa della quale l’acqua acquisisce un gusto innaturalmente dolce. In alcuni casi, dovrai non solo pulire, ma anche cambiare i componenti della struttura e persino ricostruire;
  • Ora è il momento. Sì, la pulizia e la riparazione dei pozzi è la stessa misura necessaria, ad esempio, per lavare i vestiti o pulire una casa. Alcuni proprietari delle strutture affermano di pulire la loro fonte due volte l’anno, altri dicono che è sufficiente pulire dopo la formazione del pozzo, e quindi eseguire questa operazione una volta ogni diversi anni. Chi ha ragione? Stranamente, tutte le opinioni hanno il diritto alla vita, poiché molto dipende dai materiali di cui è composta la struttura, dal filtro installato, da come il lavoro viene svolto con competenza e da molti altri fattori. Pertanto, lasciati guidare dalle circostanze, perché rami, polvere, foglie e persino animali cadono spesso nel pozzo. Muschio o muffa possono accumularsi sulle pareti della struttura. Monitorare attentamente la fonte d’acqua e pulirla quando viene contaminata e cambia la qualità dell’umidità vivificante.
lavoro

Per lavoro hai bisogno di una scala affidabile

Tecnologia di processo e fasi di lavoro

La pulizia di un pozzo è un’operazione laboriosa e difficile, tuttavia, una volta svolto tale lavoro, è già possibile sviluppare la propria tecnologia di pulizia e la seconda volta il processo richiederà meno tempo e sforzi. Per iniziare, puoi concentrarti su questo ordine di lavoro:

  1. Acquisto degli strumenti e degli strumenti necessari.
  2. Organizzazione di libero accesso alla miniera.
  3. Ispezione visuale.
  4. Pompaggio di acqua.
  5. Sciacquare fango e muco dalle pareti della struttura.
  6. Rimozione di muffe e muschi.
  7. Pulizia del fondo di detriti e oggetti estranei.
  8. Rimozione dei fanghi.
  9. Lavaggio o sostituzione del filtro inferiore mediante la posa di un nuovo drenaggio costituito da ciottoli di fiume, shungite e sabbia di quarzo.
  10. Riparazione di giunti e altri componenti strutturali (sigillatura di fori e fessure con vetro liquido e / o miscela di cemento), se necessario, installazione di staffe in acciaio per proteggere gli anelli dallo spostamento.
  11. Disinfezione.
  12. Ricostruzione o costruzione da zero della parte esterna della struttura (casa, tettoia).

Questo è importante sapere! Se la miniera è molto profonda e soffri di malattie cardiache, andare in discesa è rischioso, poiché potrebbe esserci una mancanza di ossigeno nelle profondità. Affida questa unità di lavoro a qualcuno della famiglia o ad un professionista impiegato attraverso una società specializzata.

pompaggio di acqua

Qualsiasi pulizia del pozzo inizia con il pompaggio dell’acqua. Prima di ciò, è consigliabile rimuovere i detriti dalla superficie dell’acqua.

Fase preparatoria e misure di sicurezza

Per prima cosa devi assicurarti che la fattoria abbia tutti gli strumenti e gli strumenti necessari per eseguire il lavoro. Se necessario, procurarsi materiali. Concentrati sul seguente elenco:

  • scala (ordinaria o corda – a seconda della struttura della miniera);
  • dispositivo per la discesa e il blocco;
  • pompa;
  • imbragature;
  • verricello;
  • cintura di sicurezza;
  • forte corda e assi per fare uno “swing”, che potrebbe essere necessario se la lunghezza delle scale non è sufficiente;
  • secchi;
  • dispositivi per la pulizia delle pareti (grande spugna, spazzola morbida per metallo);
  • elmetto e stivali da costruzione;
  • miscele e mezzi per il lavoro necessario.
come pulire il pozzo

Se usi raramente il pozzo, dovrai pulirlo più spesso.

Quali misure di sicurezza dovrebbero essere prese prima di iniziare un’operazione?

  • Trova due compagni (non possono fare nulla, ma stare vicino al pozzo). Una tale rete di sicurezza è necessaria in caso di un ascensore di emergenza funzionante dalla miniera: una persona non può farlo rapidamente..
  • Equipaggia correttamente. Indossa abiti impermeabili e comodi, stivali da palude e proteggi la testa con un casco da costruzione.
  • Discutere il piano di lavoro con i partner, assicurarsi che tutti conoscano le proprie funzioni.
  • Legare un cavo di sicurezza alla cintura.
  • Accertarsi che non vi siano gas dannosi nell’albero. Per fare questo, prendi una candela, scendi in fondo e accendi lo stoppino. Se il fuoco brucia, allora tutto è in ordine.
  • Non sostare sul fondo di un pozzo non pulito per troppo tempo poiché i piedi potrebbero iniziare a succhiare..
sigillatura del foro

I fori formati nelle pareti devono essere accuratamente sigillati con una miscela di acqua e cemento.

Autopulente il pozzo: passo dopo passo

Quando tutti i materiali vengono acquistati, vengono individuati gli aiutanti, si è attrezzati, è tempo di mettersi al lavoro. Inizia organizzando l’accesso gratuito alla miniera, è possibile che una casa o una tettoia per un pozzo debbano essere smantellate per un po ‘. Questo è seguito da una fase come la pulizia del pozzo con una pompa. Poco prima, è necessario rimuovere i detriti dalla superficie dell’acqua in modo che il tubo flessibile dell’unità non si ostruisca. Tuttavia, ora ci sono dispositivi nuovi che non hanno “paura” della spazzatura. In generale, non importa quale modello di pompa utilizzerai, ma gli esperti consigliano di acquistare o noleggiare un dispositivo con galleggiante. Un tale modello si spegne non appena l’acqua nella miniera si esaurisce. Pertanto, l’unità non corre il rischio di essere bruciata mentre è inattiva.

filtro

I materiali necessari per il dispositivo di filtraggio (pietrisco, ciottoli) si trovano spesso nei loro possedimenti

Quando l’acqua viene pompata, è possibile procedere alla pulizia delle pareti. Tutto ciò che non è necessario dovrebbe essere rimosso da loro, vale a dire: sporco, muco, muschio, muffa, altre formazioni. Per questi scopi è impossibile utilizzare miscele chimiche o detergenti abituali in casa. Spugne, spazzole e altri strumenti di pulizia sono a vostra disposizione. La fase successiva è la pulizia del fondo o, come si dice spesso, del filtro inferiore: shungite, zeolite, ghiaia, ciottoli, ghiaia, sabbia di quarzo o una loro miscela. Risciacqua la vecchia composizione o rimuovi tutto e crea un nuovo filtro. Lo spessore dello strato è consigliato da 10 cm. Se il fondo ha una struttura viscosa o mobile, il cuscino del filtro può occupare 50 cm dell’albero.

bene sul posto

Ben mantenuto bene – l’orgoglio del proprietario del sito

Successivamente, è necessario esaminare attentamente le pareti del pozzo. Se le giunture o altri giunti sono deformati, i fori devono essere sigillati con vetro liquido con cemento. La disinfezione completa il lavoro nella miniera. Per questo, le pareti e il fondo sono trattati con una soluzione di candeggina (10%). Il pozzo è coperto con un coperchio e telone ed è in questa condizione per due giorni. Alla fine dell’operazione, l’acqua dovrebbe essere pompata due volte. E il tocco finale – installazione o costruzione di una nuova casa per la krinitsa.

Se pulisci e ripari il pozzo regolarmente e in buona fede, per molti anni ti “tratterà” con acqua utile e gustosa..

logo

Leave a Comment