Porte, pareti divisorie

Come piegare il muro a secco: diversi metodi e sottigliezze tecnologiche

Come piegare il muro a secco

Spesso nel design degli interni si possono vedere superfici curve fatte di muro a secco. Le persone che non lavorano con questo materiale di finitura non possono capire come piegare il muro a secco in modo che il foglio non si rompa. Si scopre che i produttori producono speciali lastre di gesso ad arco che si prestano bene a varie deformazioni. Tuttavia, ci sono diversi modi per eseguire queste operazioni sul normale muro a secco. Tutti i metodi hanno una base, ma differiscono nella scelta di strumenti e dispositivi..

Soddisfare

  • Lastra di cartongesso ad arco GKLA
  • Metodi di piegatura del muro a secco convenzionale
  • Parere di esperti

Lastra di cartongesso ad arco GKLA

Se il progetto di interior design richiede archi, semi-archi e altre figure curve a cupola o ondulate, è necessario acquistare uno speciale cartongesso ad arco. Lo spessore di questo materiale è di 6,5 mm. Le lastre si piegano facilmente, mentre esiste il raggio di curvatura più piccolo possibile. Per l’installazione del muro a secco ad arco, viene utilizzata una cornice di profili ad arco, con ritagli sulle pareti laterali, che consente loro di piegarsi senza problemi.

Muro a secco ad arco

Muro a secco ad arco

Metodi di piegatura del muro a secco convenzionale

1. Un foglio di cartongesso su un lato viene bagnato con acqua usando un pennello o un rullo. Quindi viene lasciato solo per 5-15 minuti in modo che l’umidità venga assorbita nello strato di gesso del foglio. Il foglio bagnato viene assemblato avvitandolo su profili metallici; dopo l’essiccazione, il materiale diventa solido e mantiene la forma specificata. Questo metodo è accettabile solo in situazioni che richiedono una leggera piega, altrimenti il ​​foglio si romperà..

2. Per ridurre il raggio di curvatura del foglio usando uno strumento speciale – un rullo dell’ago. Con il suo aiuto, il foglio è perforato da un lato, il che rende il muro a secco più facile da piegare. Prima di piegare, il foglio viene anche imbevuto di acqua a temperatura ambiente pulita..

Rullo dell'ago

Rullo dell’ago

3. Se non è presente un rullo dell’ago a portata di mano, è possibile eseguire il lavoro con un coltello affilato. Allo stesso tempo, la tecnologia sta cambiando. Tagliare lo strato di cartone su un lato del foglio con un intervallo di 1-5 cm I tagli devono essere posizionati perpendicolarmente alla linea di piegatura del pezzo. Il raggio di curvatura del muro a secco dipende dalla frequenza delle tacche. Se la struttura è concava, il cartone deve essere tagliato dall’interno. Se il foglio viene piegato verso l’esterno, la superficie anteriore viene tagliata. Con questo metodo, non è necessario bagnare con acqua.

Importante! Il lato perforato deve essere sempre posizionato all’interno della curva..

4. Questo metodo consente di ottenere un raggio di curvatura molto piccolo del foglio. Per il suo uso, viene utilizzato un mulino, in assenza del quale viene eseguito il lavoro con un coltello, ma la qualità è ridotta. Usando un cutter, viene campionato il gesso, dopo di che non deve rimanere più di 1-3 mm.

Come piegare il muro a secco

Come piegare il muro a secco usando un router

Importante! La frequenza delle bande scelte dal cutter dipende dal grado di flessione del muro a secco.

Parere di esperti

Quando si utilizza l’arco GKLA su pareti o pareti divisorie, è necessario rafforzare il design.

Ci sono due opzioni per farlo..

1. Il primo strato di sformo è costituito da un foglio convenzionale di muro a secco progettato per pareti e soffitti. In questo caso, i metodi sopra indicati vengono utilizzati per piegarlo. La prossima è l’installazione di un altro strato, che è fatto di cartongesso ad arco. Di conseguenza, è possibile ottenere una struttura rigida con una bella curva liscia.

2. Tutti gli strati sono realizzati in cartongesso arcuato. Il numero di livelli può variare nell’intervallo da due a quattro. Questo metodo consente di ottenere superfici arrotondate perfettamente lisce. Ma richiede ingenti costi di materiale e manodopera.

Importante! Quando si installano strutture curve situate sul soffitto, oltre che alte sulle pareti, è più vantaggioso utilizzare un cartongesso arcuato. Il lavoro può essere eseguito rapidamente, pur ricevendo una curva perfettamente regolare e regolare.

Come puoi vedere, il processo di piegatura di un foglio di cartongesso non è particolarmente difficile. Come in ogni azienda, è richiesta esperienza che consenta, in base alla complessità del progetto, di scegliere il metodo più ottimale per la sua fabbricazione. Avere lo strumento giusto semplifica il completamento dell’attività..

logo

Leave a Comment