Fornitura d'acqua

Come costruire una doccia estiva con le tue mani: palchi, sottigliezze, diverse soluzioni

Come costruire una doccia estiva con le tue mani

Per la maggior parte dei residenti estivi, la giornata lavorativa inizia e termina con una doccia. Questa è una carica di vivacità al mattino e la rimozione della fatica dopo aver lavorato in giardino. Ma per niente le dacie hanno una struttura così meravigliosa, ma invano una doccia estiva è praticamente parte integrante della vita. Ciò è particolarmente vero per i residenti urbani di megalopoli, che sono molto abituati ai benefici della civiltà e che 3-4 giorni al cottage possono trasformarsi in una vera catastrofe (se non c’è anima). Ma questo è un problema da risolvere, dal momento che puoi costruire una doccia estiva con le tue mani anche senza conoscenze speciali..

Soddisfare

  • Garden Shower – Molte soluzioni
  • Scegliere un posto per l’anima futura
  • Opzione economica – doccia
  • Suggerimenti per organizzare un semplice design doccia
  • Costruire direttamente una doccia estiva
  • Dispositivo per il riscaldamento dell’acqua
  • Isolamento della cabina doccia
  • Policarbonato – doccia esterna in materiale versatile con struttura in metallo
  • Garden Shower – Molte soluzioni

    Se una persona ha almeno una piccola parte dell’immaginazione e sa come tradurre le sue idee in realtà, allora troverà facilmente la sua opzione e costruirà una meravigliosa doccia estiva – la foto è un chiaro esempio di varie varianti. Ad esempio, puoi costruire la doccia più semplice e sofisticata con un serbatoio e con le tende, oppure puoi passare a una doccia più funzionale e confortevole con riscaldamento. Nella maggior parte dei casi, una doccia è dotata di riscaldamento in quei casi in cui la casa non ha una struttura fissa. Questa è una tendenza molto corretta, perché in estate calda e afosa vuoi fare una doccia fresca e rinfrescante..

    Doccia in legno

    Docce estive costruite in legno

    Puoi costruire una doccia estiva con le tue mani in un solo giorno (tutto dipende dalla complessità del progetto) e goderti un piacevole flusso d’acqua. Il piacere cresce anche grazie alla consapevolezza che un dispositivo così semplice è stato creato con le tue mani..

    Scegliere un posto per l’anima futura

    Fondamentalmente, due fattori influenzano la scelta della posizione dell’anima futura. In primo luogo, è consigliabile dotare una doccia da giardino in un luogo soleggiato, guidato dal fatto che il sole riscalderà l’acqua. Vale anche la pena prestare attenzione alle preferenze personali per fare la doccia in diversi momenti della giornata..

    Se una persona preferisce fare la doccia a pranzo, l’opzione migliore è un luogo in cui il sole cuoce al mattino. E se usi una doccia da giardino la sera, è consigliabile scegliere un posto per una doccia in quella parte dell’area in cui il sole è attivo nel pomeriggio. Inoltre, il luogo scelto non deve essere spazzato via dal vento, quindi è meglio posizionare la doccia lontano da correnti pericolose.

    Guaina doccia

    La placcatura fai-da-te della doccia con l’ardesia di plastica è veloce, non richiede abilità speciali

    Il secondo punto importante è lo scarico. Sulla base di questo parametro, una doccia esterna dovrebbe essere installata su una collina per un buon deflusso di acqua. Fare la doccia comporta il consumo di una grande quantità di acqua da decine a centinaia di litri, tutto dipende dal numero di docce. Pertanto, per il suo normale funzionamento è necessario creare tutte le condizioni per la rimozione e lo smaltimento delle acque reflue, perché nessuno ha bisogno di ristagno di acqua, comparsa di odori sgradevoli e comparsa di una massa di insetti.

    La costruzione di una doccia estiva (volume 1-2 m3) deve essere accompagnata disposizione di una fossa di drenaggio. Quando si pianifica una fossa settica per una doccia estiva, è necessario evitare un possibile errore. Questo vale per la posizione della fossa settica direttamente sotto la doccia. Grandi volumi d’acqua riempiono la fossa settica, le prestazioni di drenaggio si stanno deteriorando, inoltre si può osservare la distruzione del suolo e delle fondamenta. Per questo motivo, è meglio dotare il drenaggio e la fossa settica di drenaggio vicino alla cabina..

    È auspicabile che il deflusso dell’acqua sia dotato di uno strato resistente all’acqua, ad esempio, questo può essere fatto utilizzando un film in PVC. È posato su un terrapieno inclinato e al posto di questo materiale è possibile utilizzare anche idrostekloisolo e ruberoid. Bene, o fai un massetto di cemento con una grondaia rinforzata con una rete metallica. La pendenza è posizionata in modo che lo scarico vada verso la trincea o il serbatoio di drenaggio.

    Importante: l’argilla non deve essere utilizzata per lo strato impermeabile; dopo un po ‘di tempo, verrà lavata e riempirà il fossato di drenaggio.

    Opzione economica – doccia

    Semplice doccia

    Un modo economico per organizzare rapidamente una doccia

    Come costruire una doccia esterna con un costo minimo? Facile e semplice, poiché il design di una doccia estiva in una versione economica è chiaro a tutti. Attributi obbligatori di tale dispositivo:

    – cabina chiusa da occhi indiscreti;

    – pavimento sotto il pavimento o pavimento;

    – serbatoio d’acqua.

    Suggerimenti per organizzare un semplice design doccia

    – Quando si assembla una doccia estiva, si deve tener conto del fatto che il serbatoio utilizzato per il riscaldamento solare dell’acqua ha un peso elevato. Pertanto, i rack devono essere affidabili e durevoli;

    – Si consiglia di prevedere l’instillazione di rack. E affinché non subiscano decomposizione nel terreno, devono essere trattati con un conservante o una composizione contenente grassi: catrame, olio per macchine. Un metodo ancora più affidabile sono i rack installati in una fossa scavata e quindi colati con cemento;

    – un barile d’acqua dovrebbe essere installato su una piattaforma orizzontale dotata di una parte superiore;

    – un box doccia può essere realizzato con schermi di legno o un film opaco. Il compito principale della cabina è proteggere una persona da occhi indiscreti e raffiche di vento freddo;

    – per quanto riguarda il pavimento, può essere dotato di una scala in legno: l’acqua andrà liberamente nel terreno, mentre le gambe del bagnante rimarranno pulite;

    – con l’uso frequente della doccia, è consigliabile effettuare uno scarico per l’acqua – nascondere un tubo di grande diametro sotto uno strato di terra;

    – il serbatoio per il riscaldamento dell’acqua può essere in plastica e metallo. Il vantaggio di quest’ultimo è il rapido riscaldamento dell’acqua e lo svantaggio è un alto grado di corrosione.

    Importante: il riscaldamento più veloce dell’acqua è fornito colorando il serbatoio in nero.

    Inoltre, per accelerare il processo di riscaldamento dell’acqua, è possibile dotare la cosiddetta “serra” sul serbatoio, ovvero una struttura costituita da un telaio coperto da un film plastico;

    – il rubinetto dell’acqua è selezionato a discrezione. Il più adatto – palla;

    – il riempimento del serbatoio può essere manuale e centralizzato (usando un tubo).

    Costruire direttamente una doccia estiva

    Come rendere una doccia estiva più originale e bella? Ciò richiederà un approccio creativo e il desiderio di creare una doccia individuale, piuttosto che una doccia banale con una tenda di chiusura.

    Doccia di campagna

    Doccia solida – edificio che richiede un progetto

    Il design della doccia estiva è un componente importante della costruzione. È necessario analizzare attentamente la convenienza di una tale doccia: fare il bagno comodo in qualsiasi momento. Tuttavia, la doccia non dovrebbe apparire come una toilette con una canna nella parte superiore, ma cornice per una doccia estiva deve essere affidabile.

    100x100cm – lo spazio minimo nella cabina, perché una persona deve anche piegarsi e non solo tenere le mani alzate vincolate. Poiché la doccia prevede procedure di nudo, è consigliabile predisporre un posto per vestiti e asciugamani, protetto da spruzzi d’acqua. Per uno spogliatoio del genere, saranno sufficienti 60 cm. Pertanto, le dimensioni totali della doccia estiva si sono rivelate – 160×100 cm, altezza – 2,5-3 m.

    Edificio doccia

    Il principio della struttura dell’anima

    Il dispositivo della doccia estiva inizia con la marcatura a terra di un rettangolo con le dimensioni previste. Agli angoli, viene installata una fondazione di pilastri, quindi viene montato un legname tagliato con una fasciatura di colonne.

    La medicazione inizia dall’alto. Per una comodità ottimale, è necessario assemblare il telaio a terra e quindi fissare la struttura con bulloni lunghi.

    Importante: i bulloni devono essere lunghi con piena coincidenza degli assi, quindi il design sarà forte.

    La forza è un indicatore molto importante, poiché questa opzione consente di installare un serbatoio d’acqua con un volume di 200 l sul tetto.

    Il passo successivo è la legatura all’interno della cornice. Sarà la doccia in ritardo.

    Pavimentazione

    Piatto da bagno speciale

    Il pavimento per la doccia può essere fatto in due modi. Nel primo caso, le schede sono impilate con spazi vuoti e l’acqua uscirà attraverso di esse. È solo attraverso le crepe che soffia il vento e crea un certo disagio.

    La seconda opzione prevede la disposizione di una padella speciale nel vano bagno. L’acqua viene scaricata attraverso un tubo e non è necessario uno strato impermeabile.

    Per quanto riguarda la porta, dovrebbe essere ben chiusa, non incuneata dall’umidità. Per questo, vengono utilizzate guarnizioni speciali..

    Per il rivestimento esterno della cabina, è possibile utilizzare diversi materiali: compensato resistente all’umidità, fodera, pannelli di fibra. Per un buon esempio, come costruire una doccia estiva: la foto è di grande aiuto, puoi considerare varie opzioni, scegliere quella giusta e aggiungerla con le tue idee.

    Dispositivo per il riscaldamento dell’acqua

    Non tutte le persone preferiscono l’acqua fresca e fredda, quindi una doccia da giardino per gli amanti del calore non porterà alcun piacere. Affinché il bagno non diventi tortura quotidiana, è necessario dotare una doccia esterna riscaldata. È possibile utilizzare un riscaldatore per fiamma ossidrica o acquistare un serbatoio con riscaldamento automatico dell’acqua.

    Riscaldamento

    Doccia riscaldata adatta per i proprietari di case di campagna collegate alla rete elettrica

    L’elettricità viene fornita a tale serbatoio, se la temperatura dell’acqua scende al di sotto del segno impostato, viene attivato un meccanismo speciale e l’acqua si riscalda fino a una certa temperatura.

    Isolamento della cabina doccia

    Per il bagno per tutte le stagioni, la cabina doccia deve essere isolata con polistirolo espanso. Lo spazio del telaio è riempito con questo materiale ed è racchiuso in una pellicola di plastica (pinzatrice). E già sulla parte superiore del film, è disposta una finitura interna con proprietà impermeabili: un film in PVC resistente, pannelli in plastica, linoleum. Il rivestimento in legno viene accuratamente trattato con olio essiccante e quindi verniciato.

    Policarbonato – materiale versatile

    Doccia in policarbonato

    Doccia in policarbonato

    Una doccia da esterno in policarbonato è un’opzione eccellente in quanto offre il massimo comfort e praticità. Il suo dispositivo non è di estrema complessità. Il materiale principale è il policarbonato cellulare o monolitico. Le varianti di soluzioni cromatiche sono ampie: puoi scegliere blu, bronzo, arancione, rosso: la tavolozza è in grado di soddisfare qualsiasi immaginazione umana. Per la costruzione di una tale doccia, si consiglia uno spessore di policarbonato di 8-16 mm e per l’installazione vengono utilizzati profili speciali realizzati in sistemi di plastica o alluminio.

    Il telaio di tale doccia è rivestito ermeticamente di policarbonato e il pavimento della cabina è in policarbonato o legno. Questo edificio è dotato di un pallet smaltato per un maggiore comfort..

    Le pareti sono realizzate in policarbonato opaco e il tetto è realizzato in nido d’ape trasparente. C’è un serbatoio d’acqua sotto il tetto, i raggi del sole penetrano nel tetto e riscaldano l’acqua. Nella cabina, l’aria calda si accumula, a causa del fatto che è stretta.

    Vantaggi dell’acquazzone del policarbonato:

    – installazione facile;

    – buona interazione con l’acqua: non distrugge e non deforma il policarbonato;

    – la presenza di uno strato protettivo dalle radiazioni UV. La cabina doccia può essere installata alla luce diretta del sole;

    – indicatori igienici del materiale;

    – estetica e leggerezza di una cabina doccia.

    Come si può vedere dall’articolo e dalle fotografie presentate, le opzioni potrebbero essere diverse. Dipendono dal materiale utilizzato, dallo scopo della doccia e dalle esigenze specifiche del suo proprietario. La cosa principale è prestare attenzione non solo alle caratteristiche funzionali dirette, ma anche all’aspetto esterno ed interno. Quindi l’anima svolgerà non solo il ruolo di un luogo per fare il bagno, ma porterà anche piacere dalla sua contemplazione.

    logo

    Leave a Comment