Comunicazioni domestiche

Come fare una fossa di scolo con le tue mani: regole tecnologiche e piccoli trucchi

Come realizzare un foro di scarico con le tue mani

Con l’avvento dell’estate, molte persone lasciano la città soffocante e trascorrono del tempo in campagna. Ma non sempre nel cottage estivo ci sono servizi elementari, tra cui il moderno sistema fognario. Tutto è chiaro con l’edilizia abitativa urbana (appartamento): tutti i rifiuti e le acque reflue “entrano” nel sistema fognario centralizzato, ma per un cottage estivo / casa privata che non è collegata al sistema fognario centralizzato, questo è un tipo di ostacolo per un buon riposo. Ma questo problema è completamente risolvibile e una fossa di drenaggio con le proprie mani porterà la vita nel paese al mondo civile.

Soddisfare

  • Pozzo di scolo – scegliere un posto
  • Il volume di questo serbatoio per rifiuti
  • Regole per la posa di tubi
  • La scelta del materiale per la costruzione della fossa di drenaggio
  • La forma del serbatoio di raccolta
  • Pozzo di drenaggio in mattoni di ceramica
  • Struttura ad anello in cemento
  • Piccoli trucchi di arrangiamento

Una fossa di drenaggio in una casa privata è l’esempio più semplice, ragionevolmente conveniente e funzionale di una fogna autonoma. Questo sistema raccoglie l’acqua usata in una fossa di stoccaggio. E senza questo in alcun modo, perché una persona non solo beve acqua, ma la utilizza anche attivamente: si sta lavando, facendo la doccia, facendo il bagno, lavando, preparando il cibo. Oggi è difficile fare a meno di acqua e servizi come una lavatrice indispensabile. Pertanto, qualsiasi residente estivo o semplicemente il proprietario di una casa privata dovrebbe pensare a dove mettere questo liquido usato.

Pozzo di scolo – scegliere un posto

Prima di fare una fossa di drenaggio, devi decidere sulla scelta della sua posizione. La domanda è piuttosto complicata, perché ha una serie di aspetti. Il primo aspetto: una fossa di drenaggio – la distanza dall’edificio dovrebbe essere di almeno 5-8 metri, è necessario rispettare tali parametri e non avere una fossa di drenaggio vicino alla casa. Un altro problema è la lunghezza dei tubi di fognatura; non dovrebbero essere eccessivamente lunghi. Bene, il terzo lato del problema riguarda la pulizia della fossa di drenaggio, cioè deve esserci un accesso alla macchina fognaria ad essa. E anche devi prestare attenzione ai pozzi e ai pozzi: se sono presenti sul sito, allora non si può parlare di una fossa di drenaggio con filtrazione naturale. La distanza minima consentita tra questi due oggetti è di 30 m.

Per quanto riguarda la determinazione del livello delle acque sotterranee, questo argomento non gioca un ruolo importante nella scelta di un luogo per una fossa di drenaggio, poiché le acque sotterranee influiscono solo sul tipo di costruzione: drenaggio o ermetico.

Il volume di questo serbatoio per rifiuti

Prima di scavare un foro di scarico, è necessario determinare correttamente il suo volume. Questo parametro dipende dalla natura dell’uso degli alloggi: le persone vivono lì permanentemente o stagionalmente, dal numero di membri della famiglia, dalla frequenza d’uso dello stabilimento balneare, della doccia, ecc..

Pozzo di scarico

Aspetto di una tipica fossa di drenaggio

Si ritiene che 0,5 metri cubi per persona. m. del volume del foro di drenaggio, ma questi calcoli non sono sempre precisi a causa dei vantaggi aggiuntivi della civiltà e delle condizioni operative.

Ciò può valere anche per il terreno argilloso che non è soggetto a una rapida filtrazione, quindi, se per il primo anno la fossa di stoccaggio gestisce ancora le sue funzioni, in futuro il terreno sarà saturo di grassi e praticamente cesserà di assorbire i rifiuti. Pertanto, se possibile, è meglio creare una fossa di drenaggio con una riserva, ad esempio, per una famiglia di tre persone – 6 cubi.

Regole per la posa di tubi

Se il volume è già stato determinato, puoi iniziare a posare i tubi. In questa fase, un punto molto importante: mantenendo una pendenza costante di 3-5 gradi, questo è di circa 4-7 cm per metro di tubo in posa. Inoltre, è necessario tenere conto del fatto che più lungo è il tubo, maggiore deve essere la pendenza.

La scelta del materiale per la costruzione della fossa di drenaggio

Il dispositivo della fossa di drenaggio può essere diverso:

– mattone;

– plastica;

– anelli di cemento

Pozzo di scarico

La fase iniziale di costruzione – la fossa

Tutti questi materiali sono utilizzati per equipaggiare la struttura di drenaggio. Le pareti della fossa possono essere coperte di mattoni, oppure puoi usare la capacità come base: una canna senza fondo, un involucro di una vecchia lavatrice, pneumatici per auto che sono impilati uno sopra l’altro.

La forma del serbatoio di raccolta

Di solito, una fossa di drenaggio nel paese è dotata di un cubo. Ma questa non è l’opzione migliore. È più razionale usare una forma cilindrica, poiché è noto che un cilindro è una figura più solida. I carichi sulle sue pareti sono distribuiti uniformemente e la probabilità di distruzione della fossa di drenaggio cilindrica è praticamente ridotta a zero indicatori. E al contrario, la situazione è con una fossa di drenaggio di forma cubica, le sue pareti non possono sopportare il carico e la probabilità della sua distruzione è significativa.

Pozzo di drenaggio in mattoni di ceramica

Quindi, prima un buco sta scavando in base alle dimensioni predefinite. Terreno di alta qualità – terreno nero, che può essere distribuito sul sito e terriccio, sabbia, argilla e pietre sono meglio rimossi dal cantiere.

Pozzo di drenaggio del mattone

Fossa di drenaggio del mattone

Come realizzare una fossa di drenaggio di mattoni? Il mattone ceramico è l’opzione più ottimale. Ha caratteristiche positive: serve a lungo e non collassa dall’azione distruttiva dell’umidità. Deve essere posato su una base leggera. Lo spessore delle pareti può essere mezzo mattone per risparmiare denaro, quando si posa il mattone, è necessario ricordare gli spazi tra le estremità per il filtraggio (5 cm).

Importante: le pareti della fossa possono essere disposte non solo con mattoni, ma anche con pietra naturale.

Dopo aver completato la muratura nella parte inferiore della fossa, puoi iniziare il processo di riempimento del drenaggio. Per fare questo, lo spazio tra il terreno della fossa e le pareti della fossa di drenaggio è pieno di macerie, ciottoli o detriti di costruzione (cemento, mattoni).

Importante: il letto di drenaggio dovrebbe essere di circa 20 cm.

La muratura non viene eseguita fino al livello del suolo, ma 80 cm più in basso. A questo marchio, è dotata di una lastra di cemento armato per pavimenti. Può essere in fabbrica o fatto in casa. La lastra di cemento fai-da-te può essere versata sulla cassaforma (spessore 20 cm).

Anche in questa struttura in cemento, è necessario prendersi cura del portello per pompare gli scarichi e disporre un coperchio affidabile per escludere completamente la possibilità che i bambini cadano nel foro di scarico. Se lo si desidera, è possibile effettuare la ventilazione della fossa di drenaggio.

Importante: se la fossa di drenaggio si trova all’ingresso del veicolo, la lastra di cemento dovrebbe essere più spessa (almeno 25 cm), oltre a una ben rinforzata.

Lo spazio rimanente è coperto di terra. Tutto, la fossa di drenaggio è pronta, puoi tranquillamente camminare e cavalcare lungo di essa e puoi anche piantare un’aiuola per la bellezza del cortile, quindi un tale dispositivo non rovinerà il design del sito.

Struttura ad anello in cemento

Le persone che vogliono realizzare un accumulatore di scarico in un sito hanno spesso una domanda: come realizzare un foro di scarico dagli anelli di cemento? Una fossa di drenaggio fatta di anelli di cemento armato è facile da costruire, non hai bisogno di qualifiche speciali per questo lavoro, devi solo lavorare fisicamente.

Pozzo di drenaggio dell'anello di cemento

Pozzo di drenaggio dell’anello di cemento

Fasi del lavoro:

  • Nel sito in cui è prevista l’installazione della fossa di drenaggio, viene installato il primo anello. Sotto di esso, viene selezionato il terreno e l’anello cade.
  • Il secondo anello (con le stesse dimensioni) è installato sul primo anello. I bordi di tali anelli hanno sporgenze, è grazie a loro che gli anelli di fogna sono assemblati in un unico disegno.
  • Il suolo è selezionato fino a quando anche il secondo anello si abbassa.
  • La fossa di drenaggio può essere composta da 2-3 anelli o più, a seconda delle dimensioni pianificate.

Importante: l’ultimo anello superiore deve necessariamente sollevarsi da terra per 20-30 cm.

  • Il foro per il tubo di uscita è più semplice da fare con un trapano a percussione con un trapano a corona. E se questo non è il caso, allora sull’anello è necessario disegnare una circonferenza della posizione del tubo di scarico, perforarlo con un trapano convenzionale e quindi buttarlo fuori.
  • La fossa di drenaggio è coperta da un coperchio resistente: cemento armato, ghisa.

Piccoli trucchi di arrangiamento

È chiaro che prima o poi sarà necessario chiamare una macchina fognaria per la raccolta delle acque reflue. Ma come fare un buco di scolo, per così dire, “long-play”? Esistono diverse sfumature che aiuteranno a prolungare il tempo di pulizia della fossa. Prima di tutto, puoi dividere lo scarico. Cioè, oltre alla fossa di drenaggio principale, equipaggiare un’altra fossa, ma solo di dimensioni inferiori. Unirà l’acqua senza sprechi solidi (dalla lavatrice, dal bagno, dalla doccia). L’acqua in una fossa di drenaggio più piccola andrà rapidamente a terra, poiché non ci sarà accumulo di depositi grassi sulle sue pareti.

Bene, e in secondo luogo, puoi trarre vantaggio dai risultati della scienza moderna. Per fare ciò, è necessario acquistare prodotti speciali costituiti da una base biologica. Questo è un liquido unico con batteri. Tali batteri riciclano i rifiuti, il drenaggio viene pulito e migliora la infiltrazione di acqua nel terreno.

La tecnologia per organizzare le fosse di drenaggio (mattoni e anelli di cemento) è semplice e abbastanza fattibile da sola, senza coinvolgere un team di lavoratori professionisti. E i vantaggi di un tale dispositivo sono enormi: comfort, praticità e affidabilità.

logo

Leave a Comment