Pavimentazione

Come livellare un pavimento in legno: scegli il modo migliore

Come livellare un pavimento in legno

Il pavimento in legno, anche di altissima qualità, col tempo “si” screpola; le assi iniziano a piegarsi, piegarsi. Ma chi vuole che l’alloggiamento sia uno spettacolo brutto? Esatto – a nessuno. Avendo preso la decisione di “rinfrescare” lo spazio abitativo posando laminato, linoleum o piastrelle, è importante capire che solo un pavimento in legno ben allineato può diventare una “base” affidabile per un nuovo rivestimento. Perché questo evento è così importante? E, soprattutto – come livellare il pavimento in legno, quali metodi esistono per questo? Cercheremo di rispondere a queste e ad altre domande in questo articolo..

Soddisfare

  • Perché livellare il pavimento in legno?
  • Raschiatura: difficile, ma possibile
  • L’uso di miscele autolivellanti
  • Stucco per pavimento
  • Posa di fogli di compensato

Perché livellare il pavimento in legno?

Molte persone sono interessate alla domanda: perché persino livellare il pavimento in legno? Ci affrettiamo a garantire che questa procedura è estremamente importante. In effetti, le crepe e la “gobba” del vecchio rivestimento possono influire negativamente sulla nuova “decorazione” del pavimento. E non importa se è duro o morbido; saranno piastrelle, moquette, linoleum o qualcos’altro – i problemi non possono essere evitati con un approccio sbagliato.

Ma se un rivestimento morbido (ad esempio il linoleum) può ancora perdonarti per piccole (o piuttosto minuscole) irregolarità del legno, la piastrella o il laminato saranno “indignati” al minimo difetto. Sono sicuri di “gonfiarsi” in un posto difettoso.

I modi più popolari ed efficaci per livellare un pavimento in legno oggi sono considerati:

  • autostop;
  • l’uso di miscele autolivellanti;
  • stuccare il pavimento;
  • posa di fogli di compensato.

Raschiatura: difficile, ma possibile

Forse il modo più difficile di allineare, ma sicuramente efficace. Ottimo per chi non ha intenzione di installare un nuovo rivestimento, ma ha deciso di limitarsi a dipingere o verniciare “ciò che era”. Assegna raschiatura meccanica e manuale. Il primo viene eseguito con l’aiuto di una macchina da ciclismo, il secondo – con l’aiuto di un ciclatore manuale (frammento di vetro). Il processo manuale richiede molto tempo e talvolta non si giustifica. Pertanto, è preferibile un metodo meccanico..

Pavimento in legno

La pavimentazione in legno viene eseguita se i proprietari non vogliono cambiare la pavimentazione

Preparati a fondo per lavorare con il crochet. Avrai bisogno:

  • Cuffie – per isolarti bene dal rumore che fa;
  • respiratore – per non respirare la polvere durante il processo;
  • guanti, guanti stretti – in modo da ridurre la sensazione di vibrazione dal dispositivo.

Importante! Prepara non solo te stesso, ma anche la stanza “trasformata”: ricopri i mobili con polietilene, rimuovi le tende, i quadri. Quindi sarai in grado di proteggere le cose dalla polvere fine inevitabilmente formata.

Particolarmente pericolosi per le lame della macchina sono chiodi e pulsanti. I cappelli dovrebbero essere completamente annegati sul pavimento..

Dopo aver completato tutte le manipolazioni preliminari, è possibile procedere al lavoro previsto. Iniziano la “trasformazione” dall’angolo e “muovono” il serpente. Quindi il primo strato viene rimosso.

Ora dovresti chiudere tutte le crepe, i fori, i fori con stucco del colore più adatto. Il processo di loop può essere continuato solo dopo che è stato completamente asciugato e polimerizzato..

Se le singole schede sono gravemente danneggiate, devono essere rimosse … e capovolte, rilassate. La procedura ti aiuterà a evitare la combinazione di colori “variegata” del rivestimento in legno: la sostituzione di vecchie schede con altre completamente nuove non funzionerà per mantenere un tono uniforme.

Il trattamento del pavimento in luoghi difficili da raggiungere (ai battiscopa) viene eseguito da un ribaltatore manuale.

Ciclatore manuale

Il ciclatore manuale può essere utile per l’elaborazione di punti difficili da raggiungere

Alla fine del lavoro, la stanza deve essere aspirata, ma non correre: lascia che tutta la polvere si depositi. Prima di verniciare o dipingere, pulire il pavimento con un panno inumidito con alcol bianco..

L’uso di miscele autolivellanti

I tuoi piani includono la verniciatura? Determinato a posare laminato o piastrelle? Ciò significa che non puoi fare solo un intoppo. Soprattutto se non guardi nemmeno il pavimento senza un brivido.

Miscela autolivellante

Miscela autolivellante per pavimenti in legno

L’opzione migliore in questa situazione potrebbe essere l’uso di miscele autolivellanti per pavimenti in legno. Con il loro aiuto, puoi ottenere un rivestimento liscio esemplare con uno spessore da 5 a 20 mm.

Come funziona l’allineamento di questo tipo?

  1. Inizialmente, la base in legno viene portata nella forma corretta. Gli elementi strutturali “a molla” devono essere fissati – le viti autofilettanti o le viti verranno in soccorso.
  2. Tutti i cappelli, come nel caso della cerniera, devono essere approfonditi nel pavimento.
  3. La base deve essere levigata, pulendola così dai resti di vernice, vernice, sporco.
  4. Tutte le fessure e i vuoti aperti sono chiusi, coperti con stucco acrilico o con la stessa miscela autolivellante, diluiti “più spessi”.
  5. Dopo averlo asciugato, il pavimento viene adescato con uno speciale primer a prova di umidità. Garantirà una buona adesione della miscela alla base preparata..
  6. Le pareti attorno al perimetro della stanza devono essere coperte con materiale isolante..
  7. In luoghi di “giunzione” di pareti e pavimento, viene creata una giuntura di schiuma di polistirolo.
  8. Successivamente, viene determinato il livello del pavimento sfuso. Assicurati di considerare lo spessore minimo e massimo del rivestimento dichiarato dal produttore..
  9. Una rete rinforzata è fissata al pavimento innescato con una pinzatrice da costruzione. Le articolazioni dei suoi dipinti sono collegate con un’entrata di almeno 5 cm.
  10. La miscela viene preparata secondo le istruzioni, accuratamente miscelata con un trapano con un ugello. Lasciare riposare per circa 15 minuti, quindi mescolare di nuovo.
  11. La “pozione” preparata viene versata su una superficie rinforzata; le bolle vengono rimosse con un rullo.
  12. La superficie è livellata con una spatola, una riga o un mocio di gomma.
  13. L’asciugatura deve essere effettuata nel pieno rispetto delle raccomandazioni sulla confezione. Un risultato di alta qualità è impossibile senza osservare il regime termico ottimale.

    Rimozione bolle

    Rimozione di bolle con un rullo

Stai attento! L’eccesso di acqua durante la preparazione della miscela può provocare la sua separazione. Se si desidera non solo livellare il pavimento, ma anche aumentarne il livello, è necessario completare due passaggi.

Stucco per pavimento

Va notato la rapida crescita della popolarità delle miscele di filler a base di PVA e segatura (legno). Grazie a loro, è diventato possibile livellare i pavimenti in legno di un’area sufficientemente ampia. E il costo di tale stucco rende il processo più conveniente..

Procedura:

  • sul pavimento pulito le rotaie del faro sono imballate (in piano);
  • lo spazio tra loro è riempito con una miscela (consistenza alla “crema acida densa”);
  • in modo che la segatura non estragga l’acqua dalla colla troppo rapidamente, si consiglia di inumidirla prima e poi strizzarla leggermente;
  • se hai bisogno di uno spesso strato di stucco, è meglio farlo: forma un rivestimento a strati di 1-2 cm – applica ogni successivo dopo che il precedente si è completamente asciugato;
  • il risultato è controllato dal livello. Se necessario, applica porzioni aggiuntive ai luoghi “problematici”.

Mancanza di stucco: un periodo di tempo impressionante per l’essiccazione del PVA.

Posa di fogli di compensato

Molto popolare, si potrebbe dire “colpito”, un modo per livellare il pavimento di legno.

E inizia con l’installazione dei fari: viti autofilettanti avvitate all’altezza desiderata. La loro posizione specifica sono gli angoli di un quadrato con una dimensione laterale di 20-30 cm Inoltre, la distanza dipende direttamente dallo spessore del compensato: più spesso il compensato, meno spesso vengono installati i fari. Quindi vengono disposti ritardi (strisce di compensato). Sono fissati al pavimento con colla o viti. Se sono visibili “vuoti” tra i ritardi e le assi, è necessario riempirli con blocchi di compensato impiallacciato.

Preparazione di fogli di compensato

È considerato ottimale tagliare i fogli di compensato in quadrati con un lato di circa 60 cm Considerare attentamente le estremità degli spazi vuoti: ci sono delaminazioni? Se ne trovi ancora uno, si consiglia di sostituire il foglio difettoso.

Chiusura in compensato

Con l’aiuto del compensato posato su tronchi, il pavimento viene livellato principalmente in stanze con soffitti alti.

Posare i quadrati finiti su una griglia preformata di ritardi, osservando la posizione delle articolazioni del compensato: dovrebbero essere nei tronchi. La posa stessa viene eseguita con il metodo della muratura – con offset – al fine di evitare l’intersezione di quattro giunti. Compensato fissato con viti a testa svasata.

Interessante! Avendo precedentemente segnato le articolazioni con il gesso, sarai in grado di risparmiare tempo ed energia: l’improvvisazione “nel processo” richiede più risorse.

Questo allineamento consente di ottenere un pavimento abbastanza uniforme, pronto ad “accettare” qualsiasi rivestimento.

Allineare il pavimento in legno non è, ovviamente, una cosa facile, ma se aderisci rigorosamente all’algoritmo delle azioni e segui le raccomandazioni professionali, tutto avrà sicuramente successo.

logo

Leave a Comment