Pavimentazione

Cosa fare in caso di scricchiolio di una tavola di parquet: tutti i metodi per affrontare la negatività del suono

Cosa fare se il pavimento scricchiola? Dove fuggire da questo suono ossessivo che taglia l’orecchio e fa schifo i nervi? Chi salverà la situazione? Forse puoi correggere i difetti da solo, ovviamente, se sei pronto a sostenere alcuni costi finanziari e inconvenienti associati al lavoro? Pronto? Lo farebbe ancora! Dopotutto, questo scricchiolio terribile ed estenuante è già diventato completamente insolente e ha superato tutti i confini di ciò che è permesso! È tempo di contrattaccare!

Soddisfare

      • Cause comuni di cigolio
      • Fonti fastidiose di Squeak

       

    • Elimina lo scricchiolio: modi
      • Pavimento grezzo irregolare
      • Truciolare sciolto su cemento
      • Mancata corrispondenza dell’umidità
      • Peeling parquet dalla base del massetto
      • Motivo: substrato di scarsa qualità
      • Non c’è spazio tra il rivestimento e il muro
      • Parquet raggrinzito
      •  

        Cause comuni di cigolio

        Il legno ha una “proprietà interessante”: col passare del tempo si asciuga e il parquet perché è fatto di legno, inoltre non è immune all’essiccazione. La sua superficie diventa irregolare, si verifica la delaminazione e compaiono lacune tra i singoli stampi. Tali metamorfosi non passano senza lasciare traccia – si verifica una tensione molto forte, che è accompagnata da un suono caratteristico – un cigolio che odi così tanto.

        Possono verificarsi scricchiolii su un rivestimento completamente nuovo, ma le ragioni di questo incidente sono comprensibili:

            • o l’albero non era sufficientemente essiccato;
            • oppure il processo di essiccazione è stato effettuato in modalità accelerata.

            Sia quello che l’altro possono comportare l’emergere di uno sgradevole sonaglio e uno scricchiolio che insorge quando si cammina su un parquet. È vero, puoi ancora parzialmente evitare il problema di scricchiolare su un nuovo rivestimento: porta con te uno strumento speciale per misurare l’umidità del legno nel tuo negozio. Ma scoprire con quale tecnologia è stato prodotto il parquet è quasi impossibile: il venditore e il produttore non ti diranno mai tutte le sfumature e le sfumature del processo di produzione, quindi fai affidamento solo sul tuo istinto e onestà del produttore.

            Fonti fastidiose di Squeak

            Eppure, perché la tavola del pavimento scricchiola? Dopotutto, c’è probabilmente qualcosa che provoca un suono simile e quindi ti dà sui nervi. In effetti, potrebbero esserci molte fonti di scricchiolio. Questo è l’attrito dello stampo sull’unghia e della colla o del mastice che si sono asciugati sotto il parquet e il massetto irregolare, la posizione errata del ritardo, il substrato scelto in modo errato e molte altre ragioni simili. Inoltre, può verificarsi un crepitio a causa di un fissaggio improprio del battiscopa al pavimento e alla parete.

            Parquet antico

            Solo il restauro aiuterà questo parquet

            Elimina lo scricchiolio: modi

            Quindi, hai trovato il motivo del cigolio, trovato la sua fonte, l’unica cosa rimasta è eliminare il difetto e liberarti definitivamente del suono ossessivo che lacera la tua anima in piccoli pezzi. Considera i modi per sbarazzarti di uno scricchiolio, a seconda della causa del suo aspetto.

            Pavimento grezzo irregolare

            Se, dopo un lungo chiarimento del rapporto con il parquet, sei arrivato alla conclusione che il motivo del cigolio è nella base irregolare del pavimento, allora c’è solo una via d’uscita: rompere tutto e ricominciare da zero. Il parquet dovrà essere rimosso e il sottofondo pulito da detriti e polvere. Rivestire tutte le irregolarità con malta di cemento e sabbia e realizzare un nuovo massetto sulla parte superiore o utilizzare miscele già pronte per pavimenti sfusi.

            Assicurarsi che l’irregolarità del massetto fresco non superi i 2 mm per 2 metri quadrati. m della base del pavimento, altrimenti gli elementi del tuo nuovo (o vecchio) parquet ricominceranno a scricchiolare e collassare. Per affidabilità, è meglio posare fogli di truciolato su un massetto di cemento – in questo modo il pavimento sarà perfettamente liscio e le tue possibilità di una vita tranquilla e pacifica aumenteranno notevolmente.

            Truciolare sciolto su cemento

            Il suono vile può provenire da fogli di truciolare, posati sotto il pavimento. Ciò accade perché in alcuni punti il ​​compensato (truciolare) non si adatta perfettamente alla base in cemento. Sfortunatamente, è praticamente impossibile eliminare uno scricchiolio senza applicare metodi cardinali, anche se esiste ancora un metodo che può salvare la situazione, ma aiuterà solo se lo scricchiolio è locale, cioè il suono si sente in uno o più punti sul pavimento.

            Quindi avrai bisogno di:

                • po
                • trapano con trapano da 10 mm
                • malta di cemento e sabbia (1: 3)
                • siringa

                Determinare il luogo da cui proviene il suono e usando uno scalpello, rimuovere due o tre assi di parquet. Quindi praticare un foro con un diametro di 10 mm nella parte inferiore del pavimento con un trapano. Dopo aver raccolto la soluzione nella siringa, versarla nel foro e lasciare questo piccolo pasticcio solo per 24 ore. Dopo un giorno, ripetere la procedura e lasciare riposare la soluzione. Dopo le seconde 24 ore, puoi mettere le matrici al loro posto e controllare la qualità del loro lavoro. Molto probabilmente, il tuo parquet sarà più silenzioso dell’acqua, sotto l’erba.

                Mancata corrispondenza dell’umidità

                Succede anche che il parquet inizi a scricchiolare solo in alcuni mesi, ad esempio, da ottobre a novembre. Ciò accade, di regola, a causa di un forte cambiamento del livello di umidità nell’appartamento. Per tutta l’estate il parquet ha respirato aria fresca di strada ed è stato silenzioso con piacere, e in autunno, con l’inizio della stagione di riscaldamento e l’arrivo del calore nelle case, gli stampi hanno iniziato a rinunciare all’umidità accumulata durante l’estate e ad asciugarsi – ecco il cigolio.

                In questo caso, puoi eliminare il suono cattivo con metodi molto semplici:

                Pavimento in parquet

                La bassa umidità nell’appartamento è la ragione del cigolio

                1. Monitorare costantemente il livello di umidità all’interno misurando questo parametro con un igrometro. Per gli indicatori di umidità del parquet non dovrebbe essere inferiore al 50-60%.
                2. Durante l’installazione, monitorare l’umidità e la temperatura nell’appartamento, senza dimenticare che il livello di umidità del parquet stesso dovrebbe essere del 9-10%. La temperatura ottimale per la posa del parquet è di 15-20 ° C.
                3. Rispettare le regole per la cura del parquet: lavarlo con uno straccio umido (non bagnato !!!) ed evitare di versare acqua sulla superficie del pavimento. L’umidità viene rapidamente assorbita negli stampi e intasata negli spazi tra loro, il che porta prima al rigonfiamento delle piastre, quindi alla loro deformazione.

                Peeling parquet dalla base del massetto

                Se lo scricchiolio si sente solo in diversi punti della stanza, i metodi radicali per eliminarlo possono essere evitati in modo molto semplice.

                    • Trova tutti i punti “cigolanti” e seleziona queste sezioni con il gesso..
                    • Al centro di ciascuna di queste aree, usando un nastro per mascheratura, traccia i segni sotto forma di piccoli pezzi di nastro situati a una distanza di 20 cm l’uno dall’altro.
                    • Praticare fori con un diametro di 2 mm direttamente nella marcatura fino a quando la punta del trapano non si appoggia nel calcestruzzo.
                    • Usando una siringa medica e una colla per parquet, spremi una piccola quantità di colla nei fori e lasciala asciugare per un’ora.
                    • Durante l’asciugatura, la colla inizierà a formare schiuma e una parte di essa potrebbe fuoriuscire. È per evitare che la massa viscosa non rovini il parquet e hai usato del nastro adesivo. Basta separarlo dal pavimento e gettarlo via. Se, tuttavia, una piccola colla dovesse penetrare sulla superficie del parquet, rimuoverlo con un solvente..
                    • Si consiglia di non camminare sul parquet “malato” durante il giorno e di schiacciare i luoghi in cui è stata eseguita “l’operazione” con oggetti pesanti – sacchi di sabbia o farina, kettlebell, ecc..
                    • Dopo 24 ore, puoi eseguire i lavori di restauro: pezzi di pastello a cera colorato vengono posati nei fori e lucidati. La cosa principale è che il colore del pastello corrisponde al colore del tuo parquet.
                    Adesivo per pavimenti per parquet

                    Eliminazione del parquet versando colla sotto il parquet

                    Motivo: substrato di scarsa qualità

                    Un substrato selezionato in modo errato o di scarsa qualità può anche causare cigolio. In questo caso, c’è solo un consiglio: rimuovere lo strato di parquet e rimodellare il substrato. Nessun altro modo! Anche se puoi evitare l’incidente anche nella fase di acquisto di uno strato isolante, se fai la scelta giusta nel negozio.

                    L’opzione più ottimale è il substrato Tuplex. È composto da tre strati: gli strati superiore e inferiore sono in polietilene e il nucleo è in polistirene espanso. Questo materiale allinea perfettamente la base del massetto in calcestruzzo, trattiene bene il calore e ha anche elasticità e resistenza ai danni meccanici..

                    Tuplex substrato

                    Substrato “Duplex” – un’ottima opzione per il parquet

                    Un supporto in polietilene espanso è, ovviamente, buono, ma richiede un ulteriore isolamento dell’umidità e il suo spessore non è del tutto adatto alla posa del parquet.

                    Il substrato di sughero che è ora alla moda, sfortunatamente, non è adatto nel caso di pavimenti su pannelli di parquet, poiché qualsiasi perdita di grandi dimensioni può causare decadimento e muffa.

                    Non c’è spazio tra il rivestimento e il muro

                    A volte durante la posa del parquet, le assi sono posizionate così vicino al muro che non rimane nemmeno la minima crepa. Questo è sbagliato, perché le matrici cambiano costantemente forma – quindi aumentano di dimensioni a causa dell’umidità elevata, quindi diminuiscono per mancanza. Le matrici gonfie non possono più adattarsi allo spazio assegnato a loro e, quando camminano su di esse, iniziano a “attaccare” intensamente le pareti, causando uno scricchiolio. Se aumenti la distanza tra il muro e le assi del parquet, il cigolio scomparirà. Quindi c’è solo un consiglio: rimuovere il battiscopa e tagliare la tela del parquet attorno all’intero perimetro della stanza.

                    Parquet raggrinzito

                    La mancata osservanza del regime di umidità nella stanza avrà sicuramente un effetto deplorevole sul pavimento. Se l’eccesso di umidità porta al rigonfiamento delle matrici, la sua mancanza può farle seccare. Pertanto, mantenere sempre il livello di umidità desiderato nell’appartamento. Ma se il tuo parquet in alcuni punti si è già seccato e rotto, puoi risolvere il problema del cigolio nei seguenti modi:

                    Loop in parquet

                    Parquet ad anello: un modo per ripristinare le caratteristiche tecniche di un pavimento in legno

                    1. Rottami il vecchio parquet con la sua successiva verniciatura. La vernice penetrerà nei pori delle assi e negli spazi tra loro e lo scricchiolio cesserà.
                    2. Esegui un’operazione speciale, nome in codice “Trova e disinnesta”, in altre parole, trova stampi scricchiolanti, rimuovili con uno scalpello e sostituiscili con nuovi.
                    3. Se le assi scricchiolano, ma hanno un aspetto abbastanza presentabile e non vorresti rimuoverle permanentemente, allora puoi farlo: estrarre delicatamente il dado, pulire tutto sotto di esso e coprire questo spazio con cartone sottile. Appoggiare un dado sulla base di cartone e inchiodarlo saldamente con le unghie in modo che i cappucci delle unghie vengano incassati 1-2 mm nella tavola del parquet. Quindi, ridipingere la piastra danneggiata: ricoprire le unghie e lucidare la superficie.

                    Esiste un altro modo per eliminare lo scricchiolio dei singoli stampi di parquet, che consiste nel trascinare i perni di legno nelle assi che producono un suono sgradevole. Per fare ciò, tra le matrici scricchiolanti è necessario praticare un foro con un diametro di circa 8 mm con un angolo di 45 gradi rispetto alla superficie del pavimento. Perni di legno sottili fatti di legno, lubrificati con colla per legno, penetrano in questi fori e tagliano le estremità sporgenti dall’esterno con uno scalpello. Riempi il difetto con stucco per legno e lucidalo per renderlo brillante.

                    Se hai un parquet scricchiolante: non sai cosa fare e come gestirlo, i nostri consigli torneranno sicuramente utili. Seguili e avrai successo.

                    logo

                    Leave a Comment