Comunicazioni domestiche

Drenare e drenare l’acqua dal bagno: come garantire il drenaggio dell’acqua

Scaricare e scaricare l’acqua dal bagno

Prima di iniziare la costruzione del bagno, è necessario prevedere un drenaggio di alta qualità dell’acqua utilizzata per il lavaggio. Lo scarico dell’acqua dal bagno deve essere costruito tenendo conto dei codici di costruzione, in modo da non dover ripetere nulla in seguito. Il drenaggio affidabile proteggerà le strutture e le basi di legno dalla distruzione, prevenendo la comparsa di funghi e odori sgradevoli. Ci sono molti dettagli su questo problema che devono essere presi in considerazione e tutto dovrebbe essere fatto correttamente in modo che la rimozione dell’acqua dal bagno dia i risultati previsti..

Soddisfare

  • Modi per drenare l’acqua dal bagno
  • Installazione del tubo di scarico
  • Bene dispositivo di drenaggio
  • Il dispositivo del pavimento nel bagno
  • Metodo di trattamento dei rifiuti settici
  • Scarico nella vasca da bagno per i proprietari di siti personali
  • Pozzetto di scarico standard

Modi per drenare l’acqua dal bagno

Scaricare e scaricare l'acqua dal bagno

Schema completo per il drenaggio e lo scarico delle acque reflue dal bagno

  1. Quando si costruisce un bagno, progettato per un massimo di tre persone, ha senso scavare un buco direttamente sotto la fondazione. Le pareti della fossa sono in muratura e ricoperte di sabbia. Le acque reflue si accumuleranno nella fossa, che verrà quindi scaricata da una macchina per la pulizia.
  2. Per scaricare l’acqua dalla vasca, progettata per un gran numero di persone, si consiglia di drenare il tubo nel pozzo di fognatura.
  3. Sistema di filtrazione sotterraneo. Con il suo aiuto, puoi purificare le acque reflue e distribuirle uniformemente nel terreno. Un tale sistema richiede l’attrezzatura con una fossa settica, un tubo di scarico e un pozzo di distribuzione. Ma la costruzione di un tale sistema è piuttosto complicata e costosa..
  4. Filtra bene. Questo metodo di drenaggio dell’acqua dal bagno è forse uno dei più difficili. Questa è un’installazione speciale con materiale filtrante (pietrisco, scorie, mattoni, ecc.). La superficie del terreno nel pozzo è coperta durante l’irrigazione dei fanghi, che contiene microrganismi che possono purificare le acque reflue. Ulteriore pulizia si verifica con l’aiuto del suolo..

Installazione del tubo di scarico

Installazione del tubo di scarico

Posa di un tubo di scarico con una pendenza verso il foro di scarico

Il corretto scarico dell’acqua nel bagno dipenderà in gran parte da come viene posato il tubo di scarico. Deve essere posato durante la costruzione della fondazione del bagno, passando sotto la sua parte inferiore. Una fossa di drenaggio viene scavata, di regola, a una distanza di 3-5 metri dall’edificio.La larghezza e la profondità della fossa dipendono dal numero di persone che useranno questo bagno. I bordi della fossa proteggono dal collasso. A tal fine, vengono inseriti anelli di cemento armato o la cassaforma viene messa e cementata. Dallo stabilimento balneare scavano una trincea con una pendenza laterale. pozzo di drenaggio. Installare il tubo.

Importante! Il tubo di scarico è installato senza pieghe e pieghe per evitare possibili blocchi..

Bene dispositivo di drenaggio

Gli esperti raccomandano a coloro che si sono impegnati a costruire un bagno da soli, approfondendo il pozzo sotto il punto di congelamento del terreno (circa 50 cm). Il drenaggio viene eseguito nella parte inferiore del pozzo, utilizzando, ad esempio, argilla espansa. Si trova leggermente sopra il punto di congelamento del terreno. L’area rimanente del pozzo deve essere coperta di terra e speronata. In questo sistema, è molto importante che il tubo di scarico non si congeli, quindi deve essere isolato e quindi le acque reflue del bagno si fonderanno liberamente nel pozzo.

453535375

Il dispositivo di un pozzo per drenare le acque reflue da un bagno

Tubi in ghisa, cemento amianto, cemento o ceramica sono utilizzati per il dispositivo di drenaggio, ma possono anche essere usati tubi realizzati con materiali moderni, ad esempio a base di PVC (i tubi in acciaio non sono adatti – sono soggetti a ruggine). Il diametro dei tubi deve essere di almeno 50 mm. I giunti dei tubi sono rivestiti con malta cementizia per resistenza.

Il metodo sopra descritto non è male, ma c’è un inconveniente: nel tempo, i pori del terreno possono intasarsi con acqua insaponata e quindi il terreno non lascerà passare l’acqua – potrebbe essere necessaria la pulizia. L’opzione migliore è drenare l’acqua nella rete fognaria, se, ovviamente, ce n’è una nelle vicinanze. Se è assente, le acque reflue possono essere ritirate, ad esempio, in un burrone vicino, ma, di norma, è necessario disporre di un permesso per la supervisione sanitaria.

Il dispositivo del pavimento nel bagno

I pavimenti del bagno devono essere particolarmente curati. Di solito sono cementati, inclinandosi attorno all’intero perimetro al tubo di scarico. Per evitare l’intasamento del foro di scarico, su di esso è installata una griglia. Piastrella il pavimento di cemento. Non è richiesto un isolamento aggiuntivo del pavimento. L’aria fredda non penetra attraverso il cemento e le piastrelle e quando la riscaldano nella vasca da bagno, la piastrella si riscalda bene.

Il dispositivo del pavimento nel bagno

Il pavimento di cemento nel bagno è piastrellato.

E per non calpestare una piastrella troppo calda, è necessario creare reticoli di legno e posizionarli sulla piastrella. Tali grate sono buone in quanto dopo ogni uso del bagno possono essere rimosse ed asciugate, a volte trattate con un antisettico, ma se sono crollate, sono facili da sostituire con altre nuove – questo non è un costo così grande come con una completa sostituzione del pavimento.

Metodo di trattamento dei rifiuti settici

Periodicamente, il sistema di drenaggio e gli stessi scarichi devono essere puliti. Esistono diversi modi per farlo, tuttavia, il metodo più pratico ed economico è settico. La sua attuazione avviene in più fasi. Il primo stadio è la pulizia meccanica preliminare. Le acque reflue sono separate dalla calce e dalle precipitazioni. Il secondo stadio è il trattamento di filtrazione biologica. I filtri sono pozzi, pozzi o il terreno stesso. Le fosse settiche sono autonome, locali e centralizzate. Per un singolo sito vengono utilizzate fosse settiche autonome..

Il dispositivo di fosse settiche per il trattamento delle acque reflue

Il dispositivo di fosse settiche per il trattamento delle acque reflue

Le fosse settiche locali vengono utilizzate per un gruppo di siti. E per la filtrazione delle acque reflue dell’intero insediamento, vengono utilizzate fosse settiche centralizzate. Quando viene progettato un sistema di drenaggio del bagno, è necessario prevedere casi in cui possono verificarsi intasamenti imprevisti. Per fare questo, a una distanza di oltre 3 metri dal bagno, è necessario disporre in tubi posati tombino quadrato o rotondo in dimensioni 1x1m. Le pareti del pozzo possono essere in legno, mattoni o cemento. Il suo fondo è un vassoio di cemento piatto. In modo che non si congeli in inverno, mettono un coperchio all’interno, che è isolato, e quindi mettono un secondo coperchio all’esterno, che è coperto di scorie, segatura o terra.

Scarico nella vasca da bagno per i proprietari di siti personali

Poiché i bagni sono costruiti principalmente dai proprietari di terreni privati, per loro è possibile raccomandare, oltre al sistema di drenaggio, diversi altri modi per installare uno scarico nel bagno. Ad esempio, un’opzione che presenta molti vantaggi: la filtrazione del suolo. Questo è un sistema di tubi e impianti di trattamento delle acque reflue che scaricano gli scarichi nelle fognature.

Dopo il filtraggio, l’acqua viene distribuita in tutto il territorio. In questo sistema, viene utilizzata una fossa settica autonoma, che è sia un pozzo che un pozzo di distribuzione. L’acqua purificata da una fossa settica viene distribuita attraverso i tubi di drenaggio in tutto il sito, svolgendo con successo la funzione di irrigazione. In questo caso, i tubi di drenaggio vengono posati 0,5-1,5 m sopra l’acqua di falda.

Tubi di drenaggio

Distribuzione delle acque reflue trattate attraverso i tubi di drenaggio

Tale sistema è attraente per l’uso in terreni personali: consente di risparmiare significativamente acqua per l’irrigazione di orti e giardini. Inoltre, dopo la pulizia, l’acqua non ha un odore sgradevole. L’uso di un tale sistema sarà difficile, tuttavia, se il territorio è già paesaggistico. Dopotutto, per una tale fogna, dovrai scavare attraverso l’intero sito. Inoltre, il sistema non è economico. Ma per la costruzione di un bagno in una zona suburbana, questo è l’ideale. Dopo aver speso una volta per un tale sistema fognario, puoi usarlo per molti anni, a beneficio di te stesso e di tutta la vegetazione sul sito.

Pozzetto di scarico standard

Il metodo di drenaggio dell’acqua dal bagno e il suo ulteriore smaltimento consiste nella costruzione di una fossa di drenaggio in cui verrà scaricata l’acqua utilizzata per il lavaggio. Per fare questo, scavare una fossa enorme, che è ricoperta di pietra o mattoni e cementata.

Pozzo di drenaggio del mattone

Costruzione di pozzi di drenaggio in mattoni

Lo svantaggio di questo metodo è che per questo tipo di serbatoio è necessario scegliere il punto più basso sul sito in modo che i liquami fluiscano per gravità. Inoltre, quando si riempie la fossa, sarà necessario pulirla ordinando una macchina speciale, e questo è un costo aggiuntivo. E un altro svantaggio è che il posto per la fossa deve essere selezionato in modo tale che sia accessibile per l’accesso alla macchina del pozzo nero, e questo non è sempre possibile.

Il dispositivo per drenare e drenare l’acqua nella vasca da bagno è uno dei componenti principali della costruzione della vasca. La soluzione a questo problema deve essere presa con tutte le responsabilità, poiché lo scarico corretto proteggerà il bagno dalla distruzione, in primo luogo, le fondamenta e le pareti. Ciò significa che la durata del bagno aumenterà in modo significativo.

logo

Leave a Comment