Ventilazione

Come controllare e pulire la ventilazione nell’appartamento: una panoramica delle cause dei blocchi e della loro eliminazione

Come controllare e pulire la ventilazione nell’appartamento

Se la ventilazione funziona bene, ci dimentichiamo della sua esistenza. Cominciamo a chiederci come pulire la ventilazione nell’appartamento quando appare muffa sulle pareti e l’odore dell’umidità nel bagno, la biancheria si asciuga a lungo, le finestre si appannano e puoi determinare dall’odore cosa si sta preparando per la cena con i vicini. Dopotutto, una condizione indispensabile per il benessere di una persona è un afflusso costante di aria fresca e pulita e una violazione della ventilazione nell’appartamento porta a una riduzione della capacità lavorativa, dell’affaticamento, dello sviluppo di allergie, dell’asma e di altre malattie croniche.

Soddisfare

  • Ragioni per cui la ventilazione non funziona
  • Controllare le prestazioni del condotto di ventilazione
  • Come pulire da soli la ventilazione con mezzi improvvisati
  • Una panoramica dei modi per migliorare la ventilazione

Ragioni per cui la ventilazione non funziona

Purtroppo, efficaci impianti complessi di ventilazione forzata sono ancora una prerogativa dei moderni complessi residenziali degli ultimi anni di costruzione. La stragrande maggioranza dei condomini, sia i vecchi “Kruscev” sia i successivi edifici a sedici piani, sono dotati di sistemi di ventilazione con una motivazione naturale. Questo è il più economico, ben noto a tutti gli schemi, quando i condotti di ventilazione di ogni appartamento sono collegati al canale verticale verticale per l’accesso. Ci possono essere diversi motivi per cui la ventilazione dell’appartamento, progettata per il ricambio d’aria naturale a causa di “perdite” e crepe nelle finestre e nelle porte, non funziona:

  • Sostituzione di vecchie finestre con moderne finestre a doppi vetri. Per il funzionamento della “cappa” con un impulso naturale, è necessario un flusso d’aria costante dalla strada, che è stato fornito dalle crepe della vecchia finestra. Una finestra a doppi vetri a risparmio di calore ermetico blocca il flusso naturale dell’aria, l’umidità dell’aria aumenta, le finestre si appannano costantemente, la muffa e l’odore di umidità compaiono nell’appartamento. La stanza deve essere costantemente aerata, di conseguenza non viene fornita la funzione di risparmio energetico delle finestre in plastica e sono necessarie misure per migliorare la ventilazione.
La sostituzione di vecchie finestre con finestre a doppi vetri sigillati viola il naturale ricambio d'aria e degrada la ventilazione dell'appartamento: l'umidità dell'aria aumenta, il sudore delle finestre, appare l'odore dell'umidità

La sostituzione di vecchie finestre con finestre a doppi vetri sigillati viola il naturale ricambio d’aria e degrada la ventilazione dell’appartamento: l’umidità dell’aria aumenta, il sudore delle finestre, appare l’odore dell’umidità

  • Il condotto di ventilazione è intasato, bloccato durante la riqualificazione di un altro appartamento nella tromba delle scale, oppure è stato rimosso lo scarico dell’aria da una cappa da cucina molto potente. La ventilazione naturale dei condomini è calcolata su un consumo d’aria non superiore a 90 metri cubi. m / he quando ci si collega ad una sola cappa, creando un flusso d’aria con una capacità di oltre 1000 metri cubi. m / h, i sistemi di ventilazione degli appartamenti vicini soffriranno inevitabilmente. Se il riser di ventilazione è intasato, richiederà una pulizia professionale e, nel secondo caso, una riparazione completa della ventilazione nell’appartamento dovuta al vicino che ha creato il problema.
  • In inverno, la cappa funziona bene e la scarsa ventilazione nell’appartamento si osserva solo nella calura estiva. La condizione principale per l’efficace funzionamento della ventilazione con una motivazione naturale è la differenza di temperatura all’interno e all’esterno.
    La ventilazione con motivazione naturale nelle vecchie case è progettata per le differenze di temperatura all'interno dell'appartamento e all'esterno, quindi in estate in realtà non funziona, la muffa appare sulle pareti

    La ventilazione con motivazione naturale nelle vecchie case è progettata per le differenze di temperatura all’interno dell’appartamento e all’esterno, quindi in estate in realtà non funziona, la muffa appare sulle pareti

    In estate, questa differenza è insignificante e le vecchie norme di SNiP presumevano che in estate gli inquilini ventilassero i locali aprendo le finestre. La pulizia regolare della ventilazione nell’appartamento può leggermente normalizzare la situazione, ma solo l’installazione di un sistema forzato risolverà completamente il problema..

Controllare le prestazioni del condotto di ventilazione

Sapendo come controllare la ventilazione in un appartamento usando mezzi improvvisati, puoi stabilire rapidamente il grado di operatività e prendere misure per migliorarne l’efficienza.

Quindi, per controllare il tiraggio nel condotto di ventilazione, è necessario aprire una finestra in qualsiasi stanza e portare la fiamma di un accendino o una candela nel foro di ventilazione della cucina o del bagno. Se la ventilazione funziona bene, attirerà la fiamma verso il canale. È vero, i rappresentanti dei servizi di gas non raccomandano l’uso di questo metodo in case con rete di gas a causa del rischio di incendio in caso di perdita di gas in qualsiasi appartamento all’ingresso.

Le fiamme più leggere si inclinavano verso la presa d'aria: la ventilazione funzionava perfettamente. La fiamma di una candela conferma che la ventilazione nell'appartamento non funziona.

Le fiamme più leggere si inclinavano verso la presa d’aria: la ventilazione funzionava perfettamente. La fiamma di una candela conferma che la ventilazione nell’appartamento non funziona.

C’è un secondo modo sicuro. Con la finestra aperta, un foglio di carta da lettere può essere portato sulla griglia di ventilazione ma meglio di un fazzoletto di carta o di carta igienica. Una buona trazione dovrebbe tirare la carta sulla griglia, ovvero la ventilazione funziona bene.

Controllo della ventilazione con un foglio di carta: il flusso d'aria trattiene la carta sulla griglia, la ventilazione funziona bene

Controllo della ventilazione con un foglio di carta: il flusso d’aria trattiene la carta sulla griglia, la ventilazione funziona bene

Quando fa caldo, l’aria è troppo “pesante” e l’efficacia della ventilazione naturale non può essere verificata con questi metodi. Se durante il controllo in tempo freddo la fiamma dell’accendino rimane ferma e il foglio di carta non si attacca alla griglia, la ventilazione deve essere pulita.

Come pulire da soli la ventilazione con mezzi improvvisati

Uno dei motivi più comuni a causa dei quali la ventilazione nell’appartamento non funziona bene può essere il normale intasamento: depositi di grasso, polvere, sporco, piccoli detriti che si accumulano nelle miniere dei condotti di ventilazione per anni.

Secondo le regole per la gestione di edifici residenziali multi-appartamento, è vietato l’accesso agli inquilini per i servizi pubblici. Pertanto, la pulizia della ventilazione dell’appartamento, come parte di un condominio, è una funzione di servizi professionali autorizzati ad eseguire tali lavori e ben familiarizzata con l’installazione del sistema di ventilazione in una casa particolare.

D’altra parte, ogni proprietario dell’appartamento deve mantenere l’ordine di tutti i sistemi di ingegneria situati in esso e sapere come pulire la ventilazione nell’appartamento, o piuttosto, eseguire una pulizia preventiva del condotto di ventilazione che va dall’appartamento al montante comune.

Ecco come appare il condotto di ventilazione prima e dopo la pulizia. Puoi eseguire da solo la pulizia preventiva del condotto di ventilazione situato direttamente nell'appartamento

Ecco come appare il condotto di ventilazione prima e dopo la pulizia. Puoi eseguire da solo la pulizia preventiva del condotto di ventilazione situato direttamente nell’appartamento

Per fare ciò, rimuovere con attenzione la griglia di ventilazione e lavare via grasso, polvere e sporco. Puoi usare detergenti neutri. Lo sporco e il grasso dalle pareti del canale adiacente al foro devono essere raschiati con un raschietto, quindi, dopo aver inserito il tubo dell’aspirapolvere nel foro di ventilazione, aspirarlo bene per 4-5 minuti, spostandosi su e giù nel canale. Dopo il lavaggio a secco, un’area accessibile del condotto di ventilazione viene pulita con un panno leggermente umido e il foro viene chiuso con una griglia.

Importante! Durante l’autopulizia del condotto di ventilazione è severamente vietato calare oggetti ingombranti all’interno della fune o utilizzare prodotti chimici e solventi aggressivi per sciogliere le impurità difficili da rimuovere. È consentito l’uso di ghiaccio secco, che dissolve perfettamente i depositi di grasso ed evapora senza lasciare odore..

Una panoramica dei modi per migliorare la ventilazione

La semplice pulizia meccanica di condotti di ventilazione, appartamento e condominio, soprattutto nelle case della vecchia costruzione, non è sempre in grado di aumentare l’efficienza del sistema di ventilazione. Alcuni consigli su come migliorare la ventilazione nell’appartamento ti aiuteranno a scegliere l’opzione migliore per il tuo budget, grazie al quale la tua casa sarà riempita di aria fresca e pulita e la vita in essa diventerà piacevole e confortevole..

Quando si sostituiscono vecchie finestre con finestre a doppi vetri, selezionare i modelli con micro-ventilazione. Se si verificano problemi di ventilazione dopo l’installazione di finestre di plastica, è possibile installare su di essi dispositivi speciali che ripristinano il flusso d’aria naturale dalla strada: valvole di ventilazione o raccordi che chiudono la finestra senza ruotare e simulano le crepe e le perdite delle vecchie finestre di legno. Questo miglioramento a basso costo ti salverà dall’umidità elevata e dall’odore dell’umidità, ma non risolverà il problema della pulizia dell’aria di strada inquinata..

La valvola di ventilazione integrata nella finestra a doppi vetri migliorerà la ventilazione dell'appartamento, ma non risolverà i problemi di pulizia dell'aria nelle strade

La valvola di ventilazione integrata nella finestra a doppi vetri migliorerà la ventilazione dell’appartamento, ma non risolverà i problemi di pulizia dell’aria nelle strade

Per migliorare la ventilazione delle singole stanze, cucina, bagno, stanza da bagno, è possibile installare un ventilatore di alimentazione e di scarico. Questi dispositivi sono abbastanza efficaci, progettati per funzionare in condizioni di elevata umidità e sono disponibili nelle versioni per finestre, soffitto o parete.

La valvola di aspirazione dell'aria a parete, soffitto o finestra aumenta l'efficienza della ventilazione in una stanza separata

La valvola di aspirazione dell’aria a parete, soffitto o finestra aumenta l’efficienza della ventilazione in una stanza separata

Un sistema integrato di ventilazione di mandata e di scarico è in grado di fornire un’atmosfera di alta qualità in una stanza per qualsiasi scopo, ma si tratta di un progetto costoso che richiede una ricostruzione completa di un appartamento in un vecchio edificio. Gli appartamenti nelle nuove case moderne sono già dotati di un tale sistema di ventilazione.

Anche in un appartamento con un’efficace ventilazione di mandata e di scarico, non si dovrebbero rifiutare i vantaggi della ventilazione naturale, comprovata da secoli, soprattutto se la casa si trova in una zona verde. Ad esempio, un camino che arieggia bene la stanza e scarica l’aria è un ottimo esempio di un dispositivo di ventilazione e condizionamento naturale, soprattutto in inverno.

logo

Leave a Comment