Fornitura d'acqua

Cavo di riscaldamento per l’approvvigionamento idrico: scopo, metodi e opzioni di installazione

Cavo scaldabagno

Il congelamento dell’approvvigionamento idrico è irto di conseguenze spiacevoli. I ghiaccioli che si formano nei tubi possono in alcuni casi raggiungere diversi metri di lunghezza. E per eliminare tali ingorghi, devi fare grandi sforzi. Se conosci in prima persona gli inverni rigidi, dovresti risolvere il problema in anticipo. L’isolamento termico convenzionale è inefficace durante le gelate prolungate e le basse temperature, quindi è necessario cercare un’opzione aggiuntiva. La migliore soluzione in questo caso è un cavo scaldante, in grado di mantenere la temperatura desiderata, oltre a fornire un buon riscaldamento e una protezione affidabile contro la condensa.

Soddisfare

  • Funzione cavo riscaldante
  • Progetta, usa le priorità
  • Cavo scaldabagno: classificazione
  • Opzioni di installazione e styling
  • Selezione corretta – uso razionale

 

Funzione cavo riscaldante

Per molto tempo nella vita di tutti i giorni, sono stati utilizzati fili speciali per riscaldare la fognatura e i sistemi di approvvigionamento idrico. Il cavo di riscaldamento è il cavo più comune con resistenza elettrica regolabile, progettato per regolare il riscaldamento del cavo stesso.

Come usare un cavo scaldante

Modi per installare un cavo di riscaldamento

Si consiglia di utilizzare il cavo scaldante per grondaie in modo che l’acqua a temperature di congelamento non si congeli nelle aree che passano lungo la strada. Il filo deve essere acceso quando la temperatura dell’aria scende a 5 gradi Celsius, perché in caso di ulteriore raffreddamento, il sistema proteggerà l’alimentazione dell’acqua dal congelamento. Ma se si accende il riscaldamento già a temperature inferiori allo zero, ci vorrà del tempo prima che il liquido congelato si scongeli. E mentre l’acqua si scioglierà, la pressione in questo rifornimento idrico diminuirà.

Progetta, usa le priorità

Il cavo scaldante per tubi è costituito da diversi elementi collegati in un unico prodotto. Questa è una spina, conduttori freddi (elettrici) e caldi (riscaldanti), nonché un limitatore di temperatura. I conduttori sono interconnessi mediante saldatura laser.

Cavo scaldabagno

Il dispositivo del cavo scaldante per l’approvvigionamento idrico esterno

L’isolamento esterno del cavo è senza soluzione di continuità, quindi è idealmente protetto da umidità, alte temperature e influenze chimiche. Il limitatore di temperatura è responsabile della temperatura del tubo e si spegne quando si superano i 15 gradi Celsius.

Dopo il raffreddamento a 5 gradi, l’alimentazione si riaccende. Pertanto, la superficie del sistema di approvvigionamento idrico non si surriscalda, mentre i risparmi energetici sono massimi.

Questo è utile sapere! In precedenza, il filo di riscaldamento veniva utilizzato esclusivamente per scopi industriali per il riscaldamento di condotte. E solo di recente, tali sistemi di riscaldamento via cavo hanno iniziato ad essere applicati ovunque in casa.

I principali vantaggi dell’utilizzo di un cavo scaldante:

  • Affidabilità. Il corretto calcolo e la corretta installazione del sistema di riscaldamento impediranno il congelamento della fornitura d’acqua per tutto il tempo di utilizzo.
  • Sicurezza. Il filo di riscaldamento può essere utilizzato per riscaldare tubi con acqua potabile..
  • Universalità. È possibile collegare il cavo scaldante autoregolante alla tubazione, che si trova all’aperto o sotterranea. Il cavo è posato sulla superficie del sistema di approvvigionamento idrico o all’interno del tubo.
  • Facilità d’uso. Il collegamento del prodotto è molto semplice: il filo di riscaldamento è fissato alla rete di alimentazione dell’acqua, quindi la spina è inserita nella presa.
  • Redditività. La potenza di riscaldamento può essere regolata indipendentemente, concentrandosi sulla temperatura dell’ambiente in cui si trova.

Cavo scaldabagno: classificazione

I fili di riscaldamento per l’approvvigionamento idrico hanno una nomenclatura sviluppata. Sono classificati secondo lo schema di rilascio del calore in autoregolanti e resistivi, nonché in prodotti con isolamento minerale.

I cavi resistivi al riscaldamento sono divisi in zonali e lineari. Nei modelli lineari, il calore viene rilasciato quando una corrente passa attraverso un nucleo di riscaldamento. Un cavo può essere a uno o due core e può anche avere diversi fili di forma a spirale o lineare. Non è consentito il taglio arbitrario di tale cavo.

Cavo scaldante autoregolante

Il principio di funzionamento di un cavo scaldante autoregolante

In base alla progettazione, il cavo scaldante autoregolante ricorda un cavo di resistenza. Ha anche due fili conduttivi, ma non c’è rivestimento isolante. La dissipazione del calore del prodotto lungo la lunghezza può variare. All’aumentare della temperatura ambiente, la resistenza del polimero aumenta e il rilascio di calore diminuisce. Quindi si manifesta l’effetto dell’autoregolazione, in cui non si verificano esaurimento e surriscaldamento del prodotto. Il cavo scaldante autoregolante può essere tagliato in sezioni che hanno una lunghezza da 20 centimetri a diversi metri.

Opzioni di installazione e styling

L’isolamento delle tubature dell’acqua è uno dei compiti più difficili che richiedono una soluzione urgente. Il filo di riscaldamento viene utilizzato come fognatura e scaldabagno. Modificando il grado di resistenza della struttura, è possibile modificare la temperatura creata dal riscaldamento del cavo.

Cavo di riscaldamento per tubi: installazione all'interno del tubo e sopra la rete idrica

Opzioni di montaggio per il filo all’esterno della tubazione

È possibile installare un cavo di riscaldamento all’interno del tubo o all’esterno.

Ma in ogni caso, il cavo deve essere selezionato in modo che la perdita di calore della fornitura d’acqua non superi il calore rilasciato dal sistema.

Installazione del cavo scaldante a spirale

Installazione del cavo scaldante a spirale

Il cavo deve essere posato su più file parallele. Viene anche praticato un metodo di posa a spirale. Per garantire il fissaggio, è necessario utilizzare una rete metallica di serraggio o nastro adesivo. All’esterno, un tubo con un cavo di riscaldamento deve essere avvolto con un foglio. È più consigliabile affidare l’installazione di un cavo scaldante agli specialisti.

Selezione corretta – uso razionale

La scelta di un filo di riscaldamento dovrebbe basarsi sui compiti che il sistema di riscaldamento risolverà. A proposito, i cavi di riscaldamento sono destinati all’uso domestico nelle aree suburbane, in cottage e case private. Inoltre, prodotti simili sono utilizzati in sistemi di riscaldamento di importanza municipale: protezione dei sistemi di fognatura, scarichi e tubature dell’acqua dal congelamento. Per tale uso, è necessario un piccolo sistema.

Cavo per riscaldamento domestico

Cavo di riscaldamento e manicotto per uso domestico

Come dimostra la pratica, per gli scopi di cui sopra, è adatto un cavo di riscaldamento per l’approvvigionamento idrico con una capacità superiore a 50 – 60 watt per metro. Ma il potere extra è letteralmente spreco di denaro. La capacità indicata sarà sufficiente per sciogliere ghiaccio e neve, nonché per risparmiare. Un potente cavo scaldante per fognature o scarichi consuma molta elettricità, che devi pagare.

Questo è utile sapere! Il cavo autoregolante, oggi molto popolare, di solito ha due indicatori principali: potenza operativa e potenza a riposo. Entrambi gli indicatori sono indicati sulla superficie del cavo..

Pertanto, l’importanza di un cavo scaldante per i sistemi di approvvigionamento idrico, scarichi e fognature è evidente. Scegli il filo giusto per dimenticare per sempre il congelamento della fornitura d’acqua e la bassa pressione dell’acqua!

logo

Leave a Comment