Pavimentazione

Pavimenti 3d autolivellanti fai-da-te: dai vita all’idea originale

Pavimenti 3d autolivellanti

Pavimenti sfusi 3d … Probabilmente, non ci sarà una sola persona che questo tipo di pavimento può lasciare indifferente. Essendo apparsi di recente sul mercato delle costruzioni russo, questi pavimenti hanno fatto colpo. Anche vedere le loro foto provoca gioia e ammirazione, e cosa possiamo dire di quelle emozioni che le persone provano quando ci camminano sopra. Immagina, fai una doccia circondato da delfini deliranti … O cammini lungo i soffici enormi denti di leone … O ti rilassi sulle rive di un vivace ruscello di montagna … Tutto è limitato solo dalla tua immaginazione e capacità finanziarie.

Soddisfare

  • Un sogno diventato realtà – 3d
  • La tecnologia di creazione di pavimenti 3D sfusi
  • Preparazione della superficie di base
  • Primer: eliminazione dei difetti
  • Riempimento livello base
  • Disegno di immagini 3d
  • Soprabito
  • Applicazione di uno strato protettivo

Un sogno diventato realtà – 3d

Tutto è iniziato con artisti che disegnavano sull’asfalto speciali disegni volumetrici che attirano molti spettatori. Tali immagini erano così reali che era difficile credere che fossero dipinte su una superficie piana. Ma l’illusione del volume (effetto 3d) viene creata solo quando l’immagine viene vista da una certa angolazione e l’immagine viene rivelata di più, maggiore è la lunghezza che raggiunge.

Campione di pavimenti sfusi con effetto 3d

D’accordo, è difficile credere che la superficie del pavimento sia piatta

Attualmente, la tecnologia di applicazione di immagini tridimensionali ti consente di creare esclusivi rivestimenti per pavimenti che riempiono la stanza di intimità, comfort e danno ai proprietari un buon umore e un senso di soddisfazione dalla possibilità di tradurre le loro idee e fantasie più selvagge.

Foto 3d di piani autolivellanti che in gran numero possono essere visti sui siti Web di varie società di costruzioni che offrono i loro servizi nella creazione di pavimenti, ci sono una varietà di colori e tutti i tipi di trame. Possono essere trasparenti, portare una certa immagine, brillare di scintille colorate luminose, contenere piccoli oggetti che completano lo stile interno generale.

Inizialmente, il prezzo per i piani 3d autolivellanti era così alto che un tale rivestimento era un sogno irraggiungibile per la stragrande maggioranza degli abitanti del nostro paese. Ciò è stato spiegato dalla novità del servizio nel mercato russo, dalla mancanza di esperienza necessaria per molte società di costruzioni e dall’elevato costo dei materiali.

Campione di un pavimento sfuso 3d

L’immagine è così realistica che è impossibile liberarsi della sensazione di trovarsi su un pavimento di vetro

Naturalmente, la tecnologia per la creazione di pavimenti sfusi è ancora di una certa complessità e richiede alcune abilità, ma con un grande desiderio, puoi persino creare pavimenti sfusi 3D con le tue mani. Anche se in realtà, non vale la pena farlo, perché anche un errore minimo può portare alla deformazione dell’immagine, alla comparsa di crepe e a molti altri problemi, che sarà abbastanza problematico da risolvere e costerà un importo considerevole. Pertanto, “Cesare – taglio cesareo” e pavimenti sfusi 3d – solo per professionisti di alta classe.

La tecnologia di creazione di pavimenti 3D sfusi

A prima vista, il dispositivo di pavimenti sfusi con un’immagine tridimensionale è un processo abbastanza semplice. Ma in effetti, su piani 3D sfusi, la tecnologia è molto complessa e presenta molte sfumature. Considera i passaggi di installazione di base per questo fantastico pavimento..

Preparazione della superficie di base

La superficie della base, destinata a pavimenti autolivellanti, deve essere non solo perfettamente piana, ma anche ruvida. Ciò consentirà una migliore adesione tra la base e lo strato di base. In linea di principio, è possibile disporre tali pavimenti su una base di legno o ceramica, ma il risultato migliore si ottiene ancora sul calcestruzzo.

Se si decide di montare i pavimenti sfusi 3d su una base di legno, controllare il contenuto di umidità. Il valore di questo indicatore non deve superare il 10%. La superficie è completamente sgrassata e pulita da polvere e minuscole particelle di immondizia. È meglio carteggiare il legno. Il principale svantaggio di posizionare pavimenti sfusi su una superficie di legno è la possibilità di rompere la struttura a causa della flessione delle assi sotto il peso del pavimento finito.

Quando si installa una struttura di massa su ceramica, è necessario controllare attentamente il fissaggio di ogni piastrella. Gli elementi sciolti devono essere rimossi e gli spazi vuoti risultanti vengono completamente stuccati. Quindi la superficie viene sgrassata, accuratamente pulita e adescata.

Il contenuto di umidità della base in cemento non deve superare il 5%. Se ci sono punti incrinati su di esso, è meglio riempire l’intera superficie con una speciale miscela autolivellante e solo dopo che è completamente asciutta, la base viene macinata e pulita.

Suggerimento: prestare particolare attenzione alle macchie d’olio sul calcestruzzo. In tali luoghi, è possibile il ritardo del pavimento sfuso.

Primer: eliminazione dei difetti

Molti difetti superficiali del pavimento autolivellante si verificano a causa dell’aria che entra nella sua superficie. Ecco perché la base deve essere accuratamente innescata. La composizione è più conveniente da applicare con una spatola o un piccolo rullo con una pila corta. Per un migliore effetto, si consiglia di applicare almeno due mani di primer. Alla fine di questo processo, l’intera superficie deve essere cosparsa di sabbia di quarzo pulita e fine (per migliorare la rugosità). Dopo questo, attendere un giorno fino a quando la base si è completamente asciugata.

Riempimento livello base

Molto spesso, il pavimento polimerico funge da strato di base. Le sue eccellenti prestazioni consentono di applicare perfettamente qualsiasi motivo su di esso..

Rivestimento polimerico

Applicazione della composizione polimerica come mano di fondo

La composizione polimerica diluita secondo le istruzioni viene versata sul pavimento e distribuita uniformemente su tutta la superficie. Se l’area del pavimento è molto ampia, riempire diverse bande. Non aver paura dei giunti evidenti: l’elevata plasticità della composizione ti consente di collegare le parti in un unico insieme.

Importante: quando si livella la miscela sulla superficie del pavimento, è possibile spostarsi solo nei cosiddetti stivali di vernice (scarpe speciali con punte sulla suola).

Disegno di immagini 3d

Successivamente, applichiamo l’immagine usando le vernici o utilizziamo un disegno finito su una pellicola in vinile o su tela per banner. Il secondo metodo è molto più economico, poiché l’applicazione di un’immagine con vernici richiede costi elevati per materiali costosi (è necessario che siano resistenti ai raggi ultravioletti) e al lavoro dell’artista. Pertanto, consideriamo in dettaglio il processo di applicazione di un substrato di immagine.

Attaccare l'immagine sui pavimenti

Un’immagine con un effetto 3D viene incollata al livello base

  1. È necessario selezionare un’immagine, elaborarla in un editor grafico e ordinare una stampa in una tipografia. Va notato qui che la dimensione dell’immagine dovrebbe essere leggermente più grande della dimensione del rivestimento futuro.
  2. Il prossimo passo è innescare la mano di fondo..
  3. Il giorno dopo, dopo che il primer si è completamente asciugato, incolliamo il disegno sulla base. Se l’immagine viene applicata al film, l’adesivo deve essere attentamente monitorato in modo che non vi siano bolle d’aria tra esso e la base. Il motivo applicato alla tela del banner può essere incollato su un sottile strato di finitura.

Soprabito

Come strato di finitura, è possibile utilizzare qualsiasi pavimento polimerico trasparente. La tecnologia per applicarla è semplice:

  1. Mescoliamo tutti i componenti della miscela usando un ugello speciale sul trapano.
  2. Versare il composto sul pavimento.
  3. Livella la composizione su tutta la superficie usando la regola.
  4. Rimuovere le bolle d’aria dalla miscela con un rullo con punte dure.
  5. Copriamo l’intera superficie con polietilene o pellicola per due giorni. Questo per garantire che il pavimento abbia acquisito la massima resistenza..

Ulteriori lavori possono essere proseguiti solo dopo l’indurimento finale dello strato di finitura. Questa volta dipende da molti fattori, come lo spessore del rivestimento, la temperatura e l’umidità nella stanza..

Applicazione di uno strato protettivo

Come strato protettivo di pavimenti 3d sfusi, viene solitamente utilizzata la vernice. Ciò conferisce al rivestimento polimerico proprietà protettive aggiuntive contro eventuali danni e, di conseguenza, aumenta la durata del pavimento. Nel moderno mercato delle costruzioni, una vasta selezione di diverse vernici, alcune conferiscono persino al rivestimento proprietà antiscivolo.

Per pulire il pavimento verniciato, è possibile utilizzare qualsiasi detergente. Parlando specificamente di pavimenti autolivellanti, un panno umido o una spugna sono sufficienti per pulirli e lucidare periodicamente la superficie per garantire la lucentezza.

Quindi, l’intero processo di creazione di questo capolavoro richiederà solo circa una settimana. Dopo altri tre giorni, puoi tranquillamente portare i mobili nella stanza. Questo è tutto, puoi goderti solo per molti anni l’incredibile, per nulla cambiato, aspetto del pavimento sfuso con un’immagine 3d.

logo

Leave a Comment