Pavimentazione

Vale la pena posare il substrato sotto linoleum: il suo scopo, scegliendo l’opzione migliore

Vale la pena posare il substrato sotto linoleum

La domanda se sia necessario un substrato per un laminato suggerisce una risposta inequivocabile e affermativa. La domanda rilevante in merito al linoleum causa molte controversie. Alcuni credono che il substrato di linoleum sia completamente inutile, mentre altri sono sicuri della sua necessità. Naturalmente, ognuno decide se ha bisogno di un substrato, ma per prendere una decisione si consiglia di conoscere le funzioni di base del substrato, i suoi vantaggi e svantaggi.

Soddisfare

  • Funzionalità di base del substrato
  • Substrato di linoleum: scegliere
  • Perché il sughero è migliore?

Funzionalità di base del substrato

È consuetudine distinguere due funzioni principali del substrato:

  • irregolarità della superficie di mascheramento;
  • isolamento del pavimento.

Durante i lavori di riparazione, eventuali irregolarità possono rimanere sulla superficie del pavimento. Nonostante il suo allineamento obbligatorio davanti al pavimento, nessuno è immune da piccoli difetti. Tuttavia, il linoleum per uso domestico è morbido e tutti i dossi saranno chiaramente visibili nel tempo, inoltre, vi è il rischio che si rompa in questi luoghi. La posa del substrato di linoleum consente di nascondere questi difetti e aumentare significativamente la durata del rivestimento.

Il buco nel linoleum

Difetto del linoleum – gap

La seconda funzione principale del substrato è l’isolamento del pavimento. Ovviamente, il linoleum posato direttamente su un massetto di sabbia di cemento sarà piuttosto freddo e camminare su un pavimento del genere non è troppo comodo. Ciò è particolarmente vero per il primo piano di un edificio a più piani e case private in cui vi è un seminterrato.

Tuttavia, non è sufficiente solo risolvere la questione della necessità di porre il substrato sotto linoleum. La scelta del materiale deve ancora essere fatta..

Substrato di linoleum: scegliere

Gli esperti non raccomandano categoricamente di posare un substrato schiumato sotto linoleum, poiché ciò comporta conseguenze piuttosto tristi. Il linoleum stesso non giace abbastanza uniformemente sulla schiuma e durante il funzionamento appariranno immediatamente delle ammaccature, che nel tempo possono portare alla lacerazione del rivestimento del pavimento.

I produttori di linoleum consigliano inoltre di abbandonare questa opzione di isolamento del pavimento. È facile dimostrarne l’idoneità. Puoi prendere un foglio di carta comune e metterlo su una superficie dura, come un tavolo. Quindi spingere la punta del coltello sulla carta. L’esperienza di vita e un buon esempio ti diranno che nulla accadrà alla carta, massimo: un piccolo foro apparirà su di essa.

Tuttavia, se metti qualcosa di relativamente morbido sotto la carta, anche se metti un pezzo di substrato sotto il linoleum e premi il foglio con la stessa punta del coltello, si formerà immediatamente un buco in esso.

Naturalmente, il linoleum è difficile da equiparare alla carta per il grado di fragilità, ma l’analogia è ovvia: il linoleum sarà facilmente suscettibile a lacerazioni e stress meccanici. Allo stesso tempo, camminare su tale linoleum sarà estremamente caldo e confortevole. Ma comprare una sedia per computer non così pesante può trasformare un metro quadrato di pavimento in un casino.

Difetto del pavimento

Ammaccatura su linoleum

Quindi, oggi gli esperti individuano diverse opzioni per i substrati di linoleum più adatti. Questi includono:

  • fibra di iuta;
  • supporto in lino naturale;
  • un misto di lino, juta e lana;
  • Fibra di legno o compensato;
  • materiale in sughero di massima durezza.

Naturalmente, ogni tipo di supporto presenta alcuni vantaggi e svantaggi, quindi è necessario effettuare una scelta in base alle condizioni operative del pavimento, alle proprie preferenze e capacità finanziarie.

Pertanto, il materiale di iuta è ideale per migliorare le proprietà di isolamento termico del linoleum. Ciò è particolarmente vero nei casi in cui il massetto di cemento è stato posato direttamente sul terreno o sotto la casa c’è un seminterrato che non è riscaldato. Il substrato di iuta è ecologico, sicuro e in grado di mantenere un microclima favorevole nella stanza. Tuttavia, quando si sceglie un substrato di juta, prestare attenzione alla sua densità: dovrebbe essere massimo.

In generale, il requisito di rigidità è comune a tutti i tipi di substrati. Il fatto è che in presenza di un substrato morbido, sul quale è presente anche un morbido linoleum domestico, la probabilità che brutte ammaccature rimangano sul pavimento è troppo alta. Inoltre, un tale pavimento balzerà un po ‘, il che non crea affatto conforto quando si cammina. Sembrerebbe che in questo caso l’opzione ideale sarebbe compensato o fibra di legno. Tuttavia, questa opinione è errata..

Costruttori esperti considerano il compensato inadatto al substrato, poiché riduce la durata del linoleum. Il compensato è più adatto come substrato per un pavimento in legno. Per quanto riguarda la fibra, anche il suo utilizzo è controverso. Ciò è dovuto al fatto che questo materiale non ha una buona resistenza all’umidità e resistenza a temperature estreme. Naturalmente, ciò porta alla deformazione del substrato e, di conseguenza, alla deformazione del rivestimento del pavimento.

Molti esperti concordano sul fatto che il sughero sia l’opzione migliore..

Perché il sughero è migliore?

Di norma, il substrato di sughero viene venduto sotto forma di rotoli, il che crea una certa comodità durante la posa. Al momento dell’acquisto di materiale, è necessario scoprire con precisione dal venditore il grado della sua rigidità.

La popolarità del materiale in sughero è dovuta alle sue qualità operative, che sono assicurate dalla sua struttura. Il tappo ha una struttura cellulare: in ogni cella, come se una bolla d’aria fosse sigillata. Ciò consente di distribuire in modo efficiente il carico sul rivestimento del pavimento..

Sughero sotto linoleum

Sottofondo in linoleum di sughero

Pertanto, il substrato di sughero per linoleum è caratterizzato dalle seguenti proprietà operative:

  • insonorizzazione di alta qualità;
  • trattiene il calore, che consente di camminare a piedi nudi sul pavimento anche con forti gelate;
  • resistente all’umidità;
  • non contribuisce alla crescita di muffe e altri microrganismi dannosi;
  • protegge i pavimenti da danni.

Pertanto, è probabile che la risposta alla domanda se sia necessario un substrato di linoleum sia affermativa. Svolge due funzioni, ma molto importanti: maschera le irregolarità del pavimento e isola il pavimento. Tuttavia, vale la pena considerare che dovrai scegliere tu stesso l’uno o l’altro materiale, tenendo conto di alcune sfumature: le tue capacità, preferenze e condizioni operative del rivestimento del pavimento e del substrato.

logo

Leave a Comment