Pavimentazione

Posa di un laminato su un pavimento di legno: specifiche e algoritmo di lavoro

Posa di pavimenti in laminato su un pavimento di legno

Un metodo come la posa di un laminato su un pavimento di legno viene solitamente utilizzato quando il pavimento esistente non è più piacevole alla vista con il suo aspetto, ma è ancora adatto. Il laminato in questo caso svolge una funzione estetica, conferendo un aspetto moderno al vecchio pavimento in legno. Ci sono alcune tecnologie di styling, oltre a molte sfumature che dovrebbero essere prese in considerazione durante la loro attuazione..

Soddisfare

  • Informazioni sul laminato: design, caratteristiche
  • Preparazione per il prossimo lavoro
  • Acquistiamo materiale per l’installazione
  • Hai bisogno di una base di livello

 

  • Le specifiche di posa su una base di legno
  • Suggerimenti indipendenti dal metodo
    • Posa di panni con click lock
    •  

    • Posa di laminato adesivo.
    •  

      Informazioni sul laminato: design, caratteristiche

      Il laminato ha la forma di sottili fogli (pannelli) da 7-11 mm (lunghi 100-140 cm, larghi circa 20 cm), lungo i bordi dei quali sono presenti speciali punte e scanalature per unire (collegarsi) tra loro. Grazie a questo design, è molto facile assemblare questo pavimento, anche un principiante fatto in casa può farcela.

      Il laminato è composto da 4 strati:

      Laminato sezionale

      Gli strati che compongono il laminato

      1. Topmost – questo è uno strato protettivo, è un film speciale ad alta resistenza realizzato in resina acrilica o melaminica, in altre parole – un film laminato, con il nome dell’intero prodotto. Lo strato superiore protegge la parte decorativa del laminato da tutte le influenze esterne e abrasioni.
      2. Secondo strato – funzioni decorative e performanti. È uno strato di carta su cui vengono applicati disegni sotto l’albero, la pietra, la piastrella.
      3. Terzo strato è il corriere – questo è il “corpo” del pannello laminato. È fatto di fibra di legno o HDF (questa è una massa di polpa compressa, che ricorda molto la getinax – un cartone denso impregnato di una composizione speciale utilizzata nell’industria radiofonica). Questa è la parte più dura del rivestimento, proprio in esso sono presenti punte e scanalature progettate per il fissaggio insieme. Lo stesso componente è un isolante acustico e termico. La resistenza all’umidità del pannello laminato dipende anche in gran parte dalla qualità dello strato portante. Se viene adeguatamente trattato con impregnazioni resistenti all’umidità e ha un’alta densità, gli effetti dannosi dell’acqua e di altri liquidi saranno ridotti al minimo.
      4. strato di fondo Sta stabilizzando, protegge il pannello dalla deformazione e serve ad aumentare la rigidità. A volte viene incollato un substrato fonoassorbente, progettato per un ulteriore isolamento acustico.

      Per completare il quadro, diamo i vantaggi e gli svantaggi del laminato:

      Benefici:

      1. I pannelli laminati sono uno dei pavimenti più economici..
      2. Il pavimento è facile da posare anche senza abilità speciali.
      3. I pannelli collegati per mezzo di punte e scanalature (senza colla) possono essere posati nuovamente (ma non più di 3 volte).
      4. Resistente a graffi, macchie, urti, esposizione a sostanze chimiche;
      5. Può imitare qualsiasi, anche i migliori tipi di legno, una varietà di modelli e colori..

      svantaggi:

      1. Il materiale di rivestimento non è naturale, alcuni dei suoi tipi possono causare allergie. Anallergici solo quelli per i quali esiste un certificato speciale.
      2. Può bruciare le tossine se bruciato..
      3. I pannelli laminati sono “rumorosi”, gli echi dei gradini sono chiaramente udibili, che possono essere eliminati solo parzialmente con tappetini insonorizzati posati sotto i pannelli.
      4. Questo piano è quasi impossibile da ripristinare.
      5. Bassa resistenza all’umidità.

      Preparazione per il prossimo lavoro

      Acquistiamo materiale per l’installazione

      Prima di tutto, ovviamente, è necessario acquistare i pannelli laminati stessi. Prima di andare al negozio, misurare la superficie. Il laminato è venduto in confezioni integrali e indica l’area che può essere coperta con la quantità di materiale disponibile in esse. C’è un avvertimento: il laminato deve essere acquistato con un margine. Inoltre, il numero di pannelli acquistati separatamente dipenderà dal metodo di installazione. Se si prevede di posizionare le schede direttamente (in uno schema a scacchiera), l’aumento deve essere almeno del 5-8% del totale, ma se si impilano le schede in diagonale, il margine sarà del 10-14%. Il motivo è che il laminato è “separato”: i pannelli di una riga rispetto all’altro sono spostati di “metà lunghezza”. E ancora una cosa: le schede non vengono vendute singolarmente, anche se hai bisogno solo di 2 piatti aggiuntivi, dovrai acquistare un pacchetto intero.

      Opzioni di pavimenti in laminato

      Opzioni di layout per il laminato sul pavimento: Fig. 1 e fig. 2 – direttamente (a scacchiera), fig. 3 – in diagonale

      Al momento dell’acquisto, prestare attenzione a classificazione del laminato:

      • 21 – per le stanze di casa in cui l’intensità del camminare è più bassa (dispense, camere da letto, ecc.). Tale laminato non dura più di 2 anni.
      • 22 – per le stanze di casa in cui l’intensità della camminata è media (ad esempio, per i bambini). Serve fino a 4 anni.
      • 23 – per le stanze di casa in cui l’intensità della camminata è massima (corridoio, cucina). Serve – fino a 6 anni.

      Vale la pena notare che le classi 21-23 non sono praticamente utilizzate, ad eccezione delle opzioni estere.

      • 31 – per sale commerciali (stanze) con la più bassa intensità di camminata (sala riunioni, locali di deposito). Se usato a casa, può durare 10 e 12 anni.
      • 32 – per sale commerciali (locali), dove l’intensità della camminata è moderata (uffici). A casa, può mentire fino a 15 anni.
      • 33 – per le sale commerciali (locali), dove l’intensità della camminata è massima (sale per lo shopping dei negozi). Vita utile nei locali di casa – fino a 20 anni.
      Posa della base sotto il laminato

      La posa della base sotto il laminato sul pavimento di legno inizia tradizionalmente: da una lunga parete senza una porta

      Hai bisogno di una base di livello

      Il pavimento in legno sotto il laminato deve essere preparato. I pannelli devono essere posati su una superficie orizzontale assolutamente piana. Dopotutto, un laminato non è un rivestimento portante, dovrebbe trovarsi su qualcosa con il suo intero piano, preferibilmente su un tipo di substrato di smorzamento (vibrazione ammorbidente), se il materiale è molto duro. Per questi scopi, la penoplex (polietilene espanso sottile) o uno speciale substrato di sughero sono buoni. Saranno ulteriori isolanti e riscaldatori del suono. Per i pavimenti in legno, vengono solitamente utilizzati fogli di truciolare (truciolare), costituiti da segatura, trucioli. Le lastre sono realizzate mediante piegatura a caldo. Quando li si utilizza, potrebbe non essere necessario un supporto smorzante, poiché questi fogli sono molto meno duri del laminato (contengono il 45% di un legante speciale), non si può avere paura dell’abrasione dei pannelli.

      I truciolari sono un’opzione eccellente, offrono 2 vantaggi contemporaneamente:

      • sono buoni riscaldatori;
      • dare al pavimento maggiore rigidità, nascondere le irregolarità.
      Installazione truciolare su un pavimento di legno

      I fogli dello strato di livellamento del truciolato devono essere saldamente fissati ai registri o alla bozza di base

      Quando si posano fogli di truciolare, è necessario concentrarsi sulle seguenti regole:

      1. È necessario posare i fogli di truciolare in modo che vi sia un minimo di rifiuti. Pertanto, il primo foglio viene posato lungo la lunghezza della stanza (può essere largo se il foglio è completamente posato o se verrà tagliato non più di 20 cm). Quando si posa il primo foglio, assicurarsi che le sue estremità siano saldamente premute contro le pareti della stanza.
      2. Le lastre sono fissate con viti autofilettanti con speciali teste o chiodi a testa svasata. Se decidi di ripararlo con viti autofilettanti, prima devi contrassegnare la superficie di ciascun foglio. È attraverso di esso che verranno praticati fori e solo allora attraverso di essi le viti verranno avvitate nelle assi del pavimento in legno. Assicurarsi che ogni vite autofilettante sia garantita per “annegare”, non per gonfiare il materiale che la circonda.
      3. Al termine dell’attacco del primo foglio, misurare la distanza dalla fine del foglio al muro. In base alle dimensioni ricevute, il secondo foglio di truciolare viene tagliato (ovviamente, se necessario). Il foglio tagliato viene posato sul pavimento, la sua estremità viene premuta saldamente all’estremità del foglio attaccato, quindi attaccata al pavimento.

      Importante! Prima di posare i fogli di truciolare, assicurarsi che il pavimento in legno sia asciutto e pulito..

      Le specifiche di posa su una base di legno

      Ogni lastra di laminato ha creste (punte) con 2 facce e scanalature laterali e con 2 opposti. Queste scanalature e creste possono essere di disegni completamente diversi. Dai più semplici, ad esempio, come in un rivestimento (maschio e femmina), a quelli piuttosto complessi, piegandoli in un “blocco” (di solito come Click).

      Se hai acquistato pannelli con un sistema semplice, avrai sicuramente bisogno di una colla speciale che verrà applicata alla scanalatura. La colla deve essere acquistata speciale, progettata per incollare pannelli laminati insieme. Il sistema con un lucchetto non richiede l’uso di colla e il laminato viene montato molto più facilmente e velocemente.

      Unendo un laminato senza colla

      Unendo un laminato senza colla

      Suggerimenti indipendenti dal metodo

      • È necessario posare i pannelli perpendicolarmente alla finestra, in modo che la direzione della luce coincida con la direzione del laminato. Il motivo è semplice: se i fogli vengono posati nella direzione opposta, le giunture tra loro saranno molto più evidenti e questo influenzerà negativamente l’aspetto del nuovo pavimento. Succede che si pratica la posa obliqua dei pannelli per creare un effetto decorativo piuttosto insolito, ma questo tipo di posa è abbastanza complicato, gli sforzi fatti sono tutt’altro che sempre giustificati.
      • La posa del laminato inizia con la misurazione della larghezza della stanza. Allo stesso tempo, viene determinata la larghezza dell’ultimo foglio di fila, tenendo conto che è necessario lasciare uno spazio di almeno 10 mm su ciascun lato della stanza. Se la lunghezza e la larghezza della stanza sono superiori a 10 m, la dimensione dello spazio viene determinata in base a 1,5 mm per 1 metro. Lo spazio è fatto per consentire l’espansione del laminato, cosa che fa sotto l’influenza di umidità e calore. Se non lasci uno spazio, la tela può stare in piedi. A volte, a causa di calcoli, può risultare che la larghezza del pannello finale nella fila sia inferiore a 5 cm, quindi è necessario vedere i pannelli in modo che la larghezza del primo e dell’ultimo pannello posizionati alle estremità della stanza siano uguali.
      • È meglio iniziare a posare con il lato lungo del pannello dall’angolo anteriore sinistro della stanza e lungo la direzione della luce. Inoltre, lungo il muro sono installati speciali cunei per formare uno spazio. Possono essere rimossi dopo il lavoro.
      La direzione della luce dovrebbe coincidere con la direzione del laminato.

      La direzione della luce dovrebbe coincidere con la direzione del laminato.

      Posa di panni con click lock

      Tecnologia di posa in laminato

      Disposizione del layout del laminato nella stanza

      1. Il primo pannello si inserisce nell’angolo anteriore sinistro. Il pannello successivo è attaccato ad esso dal lato dell’estremità: per fare ciò, inserire la scanalatura di un pannello (con un angolo di 30 °) nella scanalatura dell’altro, quindi abbassarli sul pavimento, facendo scattare le serrature in posizione. La posa dell’intera fila fino alla fine del muro continua secondo lo stesso principio.
      2. Prima di iniziare a posare la seconda fila, dovresti pensare a come compensare le cuciture finali dei dipinti di 30-40 cm dalla riga precedente. Ciò ti consentirà di distribuire il carico sulla tela in modo più uniforme. Per ottenere un motivo a scacchiera, è necessario tagliare in metà 1 dei pannelli e iniziare con esso 2 righe. Puoi farlo diversamente: se durante la posa di 1 riga alla fine, il pannello è stato tagliato per ottenere la lunghezza richiesta, quindi all’inizio di 2 righe puoi applicare il resto dell’ultimo foglio di 1 riga.

      Quando si posano 2 file, è possibile scegliere 1 di 2 modi:

      • collega i pannelli con le estremità, quindi aggancia la tela con 1 fila, sollevando 2 file ad angolo. 30 gr., Quindi abbassando in posizione, serrature a scatto.
      • collega i lati lunghi dei dipinti e fissa le estremità, battendole con un martello.

      Posa di laminato adesivo

      Questo è un processo piuttosto dispendioso in termini di tempo. Inoltre, è necessario tenere presente che il pavimento incollato può iniziare a essere utilizzato non prima di 11-12 ore dopo l’installazione. È impossibile smantellare e quindi reinstallare un tale piano.

      Applicazione della colla all'estremità del pannello laminato

      Applicazione della colla all’estremità del pannello laminato

      La colla viene applicata alle estremità dei pannelli, che sono interconnessi come una linguetta e una scanalatura. Altrimenti, la tecnologia è simile a quella utilizzata per il laminato senza colla. Durante il funzionamento, assicurarsi che nessun adesivo sporga sulla superficie dei pannelli. Deve essere rimosso immediatamente con una spugna o uno straccio. Dopo aver posato le prime 3 file, è necessario attendere 2-3 ore per il grippaggio della colla.

      Quando il laminato viene posato, è necessario fissare la battiscopa (inoltre, è sul muro e non sul pavimento). Il battiscopa maschera perfettamente tutti i piccoli spazi vuoti sul muro..

      Pertanto, con le tue mani, senza l’aiuto di specialisti, puoi posare piatti laminati in una casa o appartamento, dando al pavimento in legno un aspetto aggiornato.

      logo

      Leave a Comment