Pavimentazione

Regole non espresse per la progettazione del pavimento nell’appartamento: selezioneremo il pavimento con competenza

Regole non scritte della progettazione del pavimento in un appartamento

È possibile per ognuno di noi decidere la scelta del tipo di pavimento: basta studiare le caratteristiche tecniche dei vari rivestimenti e scegliere il più adatto. Ma quando devi scegliere un design del pavimento, la maggior parte sono in perdita. Un raro profano ha la capacità di vedere un quadro finito di un interno ideale. Comprendere che il design del pavimento nell’appartamento deve essere attento, estetico e funzionale, ovviamente, è presente, ma la mancanza di conoscenza sull’argomento rende difficile prendere una decisione. Diamo un’occhiata ad alcuni concetti di base e fondamentali del layout del pavimento, confrontando diverse opzioni di implementazione.

Soddisfare

  • Principi di progettazione di base
  • Design classico del pavimento
  • Pavimenti etnici
  • Hi-tech nel design del pavimento

Principi di progettazione di base

Il pavimento dell’appartamento è suddiviso in zone. Il vivaio e la camera da letto (la cosiddetta “zona giorno”) e il soggiorno (“area rappresentativa”) sono considerati separatamente dal corridoio, dalla cucina e dal bagno. Per la disposizione del pavimento nelle aree residenziali e rappresentative, vengono spesso utilizzati materiali belli ecologici con un buon isolamento termico, in un modo o nell’altro collegati con il legno: pannelli di parquet, parquet, laminato. Nel corridoio, dove sono imposti requisiti speciali di resistenza all’usura sul pavimento, le piastrelle e le piastrelle in gres porcellanato sono appropriate. Ricorda le proprietà dei materiali per pavimentazione. Un tappeto richiederà la sostituzione molto più velocemente di una tavola di parquet. Considerare quando si sceglie.

Interni giapponesi

Un esempio di una combinazione di colori del pavimento in stile giapponese: calma combinazioni armoniose senza contrasti netti

La suddivisione in zone dello spazio utilizzando rivestimenti di diversa consistenza, motivo e proprietà dovrebbe essere regolare, è anche importante mantenere proporzioni e compatibilità con l’ombra di mobili, pareti e soffitto. Il pavimento e il soffitto di ogni stanza sono indissolubilmente legati.

Il modello di un soffitto a più livelli può anche essere ripetuto sul pavimento (mediante un’abile sintesi di vari materiali) nel qual caso la stanza sarà percepita come un modello comune e non come singoli elementi. Il colore del pavimento non deve ripetere il colore dei mobili. Nel caso in cui si desideri enfatizzare l’elegante linea di mobili o il suo colore di successo, ha senso selezionare un pavimento con un colore contrastante.

Design classico del pavimento

L’interno classico prevede la completezza dell’immagine, tonalità calme nella combinazione di colori del pavimento. Decorare il pavimento con la muratura a mosaico del parquet è conveniente per pochi, ma tale opzione sarebbe la soluzione migliore. L’imitazione del motivo del parquet si trova spesso nelle collezioni di pannelli di parquet, laminato e linoleum. Per quanto riguarda le soluzioni di colore, tutto è semplice: ripetere le sfumature di un albero di specie preziose e la loro diversa combinazione. Puoi evidenziare visivamente il centro della stanza usando elementi decorativi ravvicinati.

Mosaico in parquet

Parquet a mosaico in stile impero per soggiorni presentabili

Il pavimento in stile antico è una stilizzazione a mosaico, l’uso di numerosi ornamenti geometrici e floreali (l’idea può essere implementata in vari modi: pavimenti in linoleum del colore appropriato o utilizzando la tecnologia “bulk floor”). Il pavimento è saturo di tonalità scure sono spesso utilizzate per interni in stile giapponese. Puoi usare questa idea, ma in questo caso le pareti e il soffitto dovrebbero essere il più leggeri possibile, al fine di evitare un effetto deprimente. Il colore dei battiscopa e dei platbands dovrebbe ripetere l’ombra del pavimento.

Pavimenti in stile etnico

Ethnicity è un pavimento testurizzato, una stilizzazione per una superficie non trattata, un’abbondanza di forti transizioni cromatiche. I pavimenti in sughero o in pelle, o un’immagine corrispondente stilizzata dei pavimenti sfusi, possono essere una degna soluzione per un pavimento in stile etnico. La scelta dello stile non è così importante in generale – è puramente individuale. Si consiglia di evitare la continuità del colore e della trama uniformi nel rivestimento del pavimento dell’intero piano della stanza. Accenti luminosi obbligatori.

Tavola da parquet, etnica

Stile etnico nella progettazione di pavimenti – un leader riconosciuto nel campo dell’interior design

Forse sarà un piccolo tappeto nella sala da pranzo o in camera da letto o un motivo a piastrelle appositamente decorato. I pavimenti chiari possono funzionare bene con un battiscopa in una tonalità molto più scura. Una tale tecnica espanderà visivamente la stanza. Puoi persino costruire un mini acquario sul pavimento, ne vale la pena? Inserti multicolori dello stesso materiale, ma di un colore diverso, infissi incorporati nel pavimento, l’uso di diversi materiali nella decorazione del pavimento di una stanza: in realtà ci sono molte opzioni. In linea di principio, il design del pavimento di una foto o di un video trasmetterà parole stampate migliori.

Hi-tech nel design del pavimento

Opportunità e minimalismo sono i principi di base dello stile hi-tech. Solo colori puri, non vedrai un sofisticato gioco di mezzitoni, come nel caso della decorazione del pavimento in stile classico, una varietà di ornamenti, come nel caso della progettazione del pavimento in stile antico.

L’enfasi sulla trama e sul colore è più probabilmente caratteristica degli stili etnici e country. La pavimentazione high-tech non è destinata a ripetere la trama di un albero o di un ornamento floreale. Parquet, laminato o linoleum devono essere presentati solo a colori. Ammettiamo la sottile lucentezza della perla e la suddivisione in zone condizionale in conformità con le proporzioni geometriche.

Alcuni di noi tendono a porre fine ai dolori della scelta al più presto. In questo caso, abbiamo fretta di scegliere “qualcosa di neutro, antitraccia, in modo che si adatti a qualsiasi colore”. Puoi utilizzare i servizi di uno specialista nel campo dell’interior design, fare affidamento sulla sua conoscenza ed esperienza, affidare un’attenta valutazione delle possibilità di attuazione delle tue idee. Un professionista sarà in grado di combinare le tue idee soggettive su bellezza e comfort con la funzionalità della stanza, ma i suoi servizi saranno costosi. In effetti, non sono richiesti chiari accenti stilistici all’interno; è sufficiente scegliere una combinazione di elementi che sia confortevole e piacevole per gli occhi.

logo

Leave a Comment