Pavimentazione

Le regole per la posa del laminato su un pavimento di cemento, suggerimenti e sottigliezze di installazione

Regole per la posa del laminato sul pavimento di cemento

Oggi, il pavimento in laminato può essere definito uno dei tipi più popolari di pavimenti per la casa. Ma in realtà, merita una tale attenzione. È facile da installare, relativamente economico, ha molte opzioni per trame e colori ed è semplicemente bello. I compratori sono felici, i venditori sono felici! Ma acquistare un laminato non è poi così male, il problema inizia quando si tratta di installarlo, perché molti non conoscono nemmeno le cose più basilari di questo processo. Vediamo in questo articolo come viene posato il laminato su un pavimento di cemento e cosa incontrerete durante tali lavori.

Soddisfare

  • Criteri di selezione del laminato
  • Facciamo scorta di strumenti e attrezzature
  • Lavori preparatori obbligatori
  • Livellamento del pavimento di cemento
  • Posa del substrato e barriera al vapore

 

  • Montaggio di un laminato su una base di cemento
  • Criteri di selezione del laminato

    Per prima cosa, vai al negozio per il laminato. Qui è molto probabile che ti confonda, perché dal numero di tipi, colori e trame, i tuoi occhi sicuramente si alzeranno. Per “metterli insieme”, devi avere almeno una piccola conoscenza delle informazioni che ti aiuteranno a navigare nel mare del laminato.

    Se non hai problemi con la scelta del colore e della trama, sicuramente non puoi capire la classe senza un consulente. Quindi, un laminato è di due classi: 2 e 3. A loro volta, queste due classi sono divise in tre ulteriori sottoclassi. Chiariamo in che modo differiscono l’uno dall’altro.

    Il laminato di seconda classe è progettato per la casa, cioè puoi usarlo nel tuo appartamento o casa di campagna. Ora sulle sottoclassi:

    • 21 – per uso domestico in stanze a basso traffico, ad esempio in camera da letto;
    • 22 – per uso domestico in locali a traffico medio (bambini);
    • 23 – per uso domestico in stanze con un alto grado di pervietà (soggiorno. Ingresso, cucina).

    Il laminato di terza classe è ideale per la posa in locali con traffico molto elevato, ovvero in luoghi pubblici.

    • 31 – locali commerciali con un basso grado di pervietà. Un esempio di tale stanza è una sala riunioni..
    • 32 – locali commerciali con un grado medio di pervietà (uffici, laboratori);
    • 33 – locali commerciali con un alto grado di pervietà (negozi, saloni, boutique)

    Se vuoi che il tuo laminato ti serva il più a lungo possibile, scegli quello sulla confezione di cui la prima cifra è nella designazione della classe 3. Un tale pavimento per almeno 8 anni ti delizierà con la sua bellezza e l’aspetto impeccabile. Ma anche il laminato di seconda classe è molto buono. La sua “aspettativa di vita” media è di circa 5 anni, più o meno un anno.

    Tipi di laminato

    La varietà di pavimenti in laminato

    Facciamo scorta di strumenti e attrezzature

    Così per installazione laminata sul pavimento di cemento avrai bisogno dei seguenti strumenti:

    • righello
    • roulette
    • pennarello, pastello o matita
    • un martello
    • puzzle o sega
    • zeppe distanziali
    • Blocco di legno
    Strumento di montaggio in laminato

    Strumento di montaggio in laminato

    Lavori preparatori obbligatori

    Lo strumento è pronto, anche tu, quindi è tempo di passare al lavoro preparatorio, che consiste nel livellare il pavimento e adattare il laminato a nuove condizioni per esso.

    Il laminato dovrebbe giacere nella stanza in cui lo poserai per almeno 2 giorni. Assicurati che la temperatura nella stanza sia entro +20 gradi e l’umidità – almeno il 70%. I pacchi devono essere sigillati. Pertanto, il laminato “si abitua” al nuovo ambiente e ai suoi proprietari. Mentre “riposa” puoi familiarizzare con le istruzioni, che sono necessariamente incluse in ogni pacchetto. Quindi ti proteggi da qualsiasi sorpresa.

    Livellamento del pavimento di cemento

    Prima di posare il laminato su un pavimento di cemento, è necessario verificarlo per eventuali urti. Se ce ne sono, l’allineamento è indispensabile: al laminato piacciono le superfici lisce senza difetti.

    Affinché il vecchio, goffo pavimento si trasformi in perfetto, è necessario utilizzare speciali miscele edili per pavimenti. Tale sostanza viene diluita con acqua ordinaria e quindi versata direttamente sul calcestruzzo. Il cosiddetto massetto dovrebbe asciugare completamente, possono essere necessari da 2 (se lo strato è sottile) a 5 giorni. Non fidarti dei produttori di tali miscele. Di solito sostengono che il loro massetto si asciuga così rapidamente che puoi camminarci sopra in poche ore. Sì, è possibile camminarci sopra, ma in nessun caso posare un laminato!

    Soffermiamoci più in dettaglio sul versamento del massetto, perché questo processo richiede anche abilità.

    • Preparare la base di cemento. Rimuovere detriti, polvere, vari frammenti esfoliati da esso e assicurarsi di macinare.
    • Fai dei segni sui muri. È più conveniente iniziare questo lavoro contrassegnando il livello superiore, che è spesso impostato dalla posizione del bordo della porta o delle piastre, nonché dal livello del pavimento in un’altra stanza. All’angolo adiacente alla porta, impostare il punto di partenza, che corrisponde al livello del pavimento di finitura. Prendi il livello del laser o dell’acqua e delinea punti simili negli angoli rimanenti della stanza. Quindi, collegali in linea retta con una corda tesa. In questo modo si ottiene il livello di finitura del pavimento. Ora misura da questa linea lungo una distanza uguale allo spessore del pavimento stesso e ricollega i punti risultanti con le linee: questo è il bordo superiore del massetto.
    • Installa marcatori guida. I pennarelli sono più facili da installare su piccoli vetrini realizzati con malta cementizia spessa (quindi aderiranno meglio). Se necessario, puoi premere giù per la collina o, al contrario, aumentarla leggermente, aggiungendo un’altra soluzione. Il bordo superiore dei marcatori dovrebbe essere allo stesso livello delle linee di marcatura. È possibile ottenere la massima precisione con le corde tese. Gli indicatori di guida devono essere posizionati lungo la parete più lunga della stanza ad una distanza dalle pareti di 20-30 cm e l’uno dall’altro ad una distanza di circa un metro. Prima di iniziare a riempire il massetto, è necessario concedere un po ‘di tempo affinché le diapositive dalla soluzione si solidifichino, altrimenti i marker potrebbero inclinarsi o cadere completamente durante l’installazione del massetto.
    • Preparare la soluzione del massetto. Una miscela secca viene versata in un grande contenitore, viene aggiunta acqua nella quantità indicata sulla confezione. Usando un mixer da costruzione, la soluzione viene miscelata fino a che liscia..
    • La miscela viene versata tra due pennarelli e sigillata con una spatola. Si deve prestare attenzione per garantire che tutti i vuoti siano accuratamente riempiti. Usa la regola per livellare la parte superiore del massetto, a partire dal muro. Durante questa operazione, il bordo della regola dovrebbe poggiare contro i marcatori. Nei luoghi in cui c’è poca soluzione, aggiungila al livello più alto dei marker.
    Massetto di versamento

    Livellamento del pavimento di cemento. Massetto di versamento

    Il massetto è pronto, ma deve ancora essere completamente asciugato..

    Oltre a una superficie perfettamente piana, il laminato ama anche la secchezza, quindi dopo il livellamento e l’asciugatura, controllare l’umidità o la muffa da qualche parte. Se ce ne sono, quindi il laminato non può essere posato! Cosa fare allora? Dopo tutto, hai già acquistato 20 confezioni di pavimenti chic! Tutto viene risolto abbastanza facilmente e rapidamente versando uno strato impermeabilizzante, che sarà un’eccellente protezione contro l’umidità e altri problemi “bagnati”.

    Umidità distrutta, ora occupati a pulire! Usa un aspirapolvere o una scopa per rimuovere tutte le piccole pietre, polvere e altri detriti. Si noti che anche una piccola pietra con un diametro di soli 2-3 mm può danneggiare il laminato.

    Posa del substrato e barriera al vapore

    Quando si installa il laminato su un pavimento o massetto in cemento, è necessario utilizzare un film barriera al vapore e un substrato: uno protegge dall’umidità, l’altro dal rumore.

    Come materiale barriera al vapore, si consiglia di utilizzare un normale film plastico, ma con uno spessore di almeno 200 micron. Questo film deve essere distribuito su tutta l’area della stanza con una sovrapposizione di 15-20 cm. Alle articolazioni, è possibile fissarlo con nastro adesivo di cancelleria.

    Sulla parte superiore del film viene posato un substrato, che consente di mitigare l’impatto del laminato sul massetto o sul pavimento di cemento. Pertanto, il tuo pavimento in laminato non sarà solo “più silenzioso dell’acqua, più basso dell’erba” e ti permetterà di goderti il ​​silenzio, ma ti servirà anche per molti anni. Il supporto sotto il laminato è posato end-to-end e anche i giunti sono sigillati con nastro adesivo.

    Posa del substrato sotto il laminato

    Posa di un film barriera al vapore e supporto in laminato

    Montaggio di un laminato su una base di cemento

    Prima di iniziare a posare il laminato, controllare ogni piastrella per il matrimonio. Il laminato difettoso non può essere montato, poiché la garanzia del produttore non si applica a tali prodotti.

    È necessario posizionare il laminato nella direzione della luce in modo che l’illuminazione stradale dalla finestra cada parallelamente alle cuciture. Altrimenti, tutte le cuciture saranno molto evidenti e ci penserai costantemente, per rovinare il tuo umore.

    Tutte le righe devono essere sovrapposte a turno. Devi iniziare la prima riga dalla finestra, preferibilmente sul lato sinistro. Se l’ultima barra non è inclusa, è necessario tagliarla, ma in nessun caso non lasciarla per dopo, poiché tutte le righe devono essere completate. Non dimenticare di utilizzare i cunei che devono essere inseriti tra la parete e il laminato. Forniranno uno spazio di 10-15 mm, che in seguito coprirai con il battiscopa.

    Inizia la seconda fila con il tagliere rimasto dalla prima fila. Alla fine della seconda fila avrai di nuovo un pezzo, usalo per iniziare la terza e così via fino alla fine. Agendo in questo modo otterrai un effetto di scacchi che sembra abbastanza originale e bello.

    Dopo aver terminato la seconda fila, con un angolo di circa 40 gradi, inserirla nella serratura della prima e fare clic leggermente su entrambe le file.

    Affinché le piastrelle in laminato si adattino perfettamente l’una all’altra, batterle con un martello, ma non bussare direttamente sul prodotto stesso, utilizzare un blocco di legno conservato per questi scopi. Pertanto, è necessario montare tutte le tessere.

    Probabilmente l’ultima riga dovrà essere livellata. Dopo aver attaccato il pannello laminato con un pettine al muro, segna la linea di taglio e sega il pezzo non necessario con un seghetto alternativo. Non dimenticare che la distanza tra la parete e il laminato deve essere di 10-15 mm.

    Inizia a posare il pavimento in laminato

    Passo 1.

    Posa in prima fila

    Passo 2

    Posa in seconda fila

    Passaggio 3

    Combinazione corretta di piastrelle laminate

    Passaggio 4

    Posa delle piastrelle del laminato della seconda fila

    Passaggio 5

    Posa della seconda fila di laminato

    Passaggio 6

    Completamento dell'installazione in laminato

    Passaggio 7

    Laminato

    Ecco come dovrebbe apparire il risultato dei tuoi sforzi.

    Potrebbe essere necessario praticare fori per varie comunicazioni. Puoi tagliarli con lo stesso puzzle. Per fare ciò, è necessario misurare il diametro del foro e disegnare esattamente lo stesso sul laminato, ma 10 mm in più. Lo spazio risultante verrà chiuso in seguito dal battiscopa..

    In linea di principio, come vedi, non c’è nulla di difficile nell’installazione di un laminato su una base di cemento, ma ci sono alcune sfumature molto significative che devono essere prese in considerazione per non “mordere i gomiti” in seguito. Fai saggiamente le riparazioni!

    logo

    Leave a Comment