Walls

Scaffali per cartongesso: opzioni fotografiche e metodo di assemblaggio

Mensole per cartongesso

La gamma di moderni negozi di mobili è ricca di tutti i tipi di mensole e scaffali, realizzati in vari fattori di forma, stili e materiali vari. Ma, di norma, i prodotti di fabbrica mancano di personalità; sono progettati per il consumatore di massa. Nel frattempo, gli scaffali fatti di muro a secco – le cui foto sono in gran numero in mostra nelle riviste di moda all’interno e sulle pagine dei cantieri, suscitano un irresistibile desiderio di avere tanta bellezza a casa.

Puoi non solo scegliere un design di scaffali già pronto, ma anche realizzare le tue idee e sviluppare un modello unico che esprima la tua personalità brillante e dotando la stanza con le caratteristiche che vorresti vedere in esso.

Soddisfare

  • Vantaggi degli scaffali a secco
  • Regole sulla tecnologia di assemblaggio
  • Cosa ti serve per l’installazione
  • La creazione di un wireframe è il passaggio più difficile.
  • Coprendo il telaio: sfumature, punte
  • Foto di mensole a secco
  • Vantaggi degli scaffali a secco

    Per funzionalità, tutti gli scaffali possono essere divisi in due gruppi:

    • per esigenze domestiche;
    • per la decorazione decorativa.

    Gli scaffali del muro a secco possono aiutare con successo a risolvere entrambi i compiti. Per uso economico, quando si creano scaffali, è meglio usare tecnologie e materiali classici – strutture in plastica, legno e metallo. Tali mobili hanno una grande capacità, un alto grado di praticità e versatilità, tuttavia presentano un grande svantaggio. Raramente trasporta elementi di stile e non si adatta bene agli interni.

    Sofisticato design a doppia mensola

    Sofisticato design a doppia mensola

    Se sono queste le qualità che vengono messe in evidenza, allora il muro a secco è il materiale che aiuterà a implementare qualsiasi decisione progettuale. Le mensole del muro a secco corrispondono a tutte le tendenze moderne del design alla moda e si fondono letteralmente negli interni più originali e caratteristici.

    Scaffali a muro a secco illuminati

    Scaffali a muro a secco illuminati

    NEL costruzioni in cartongesso Puoi combinare abilmente caratteristiche economiche ed elementi di stile. Graziosi ripiani sono facilmente realizzati con questo materiale, così resistenti che saranno in grado di sostenere il peso di qualsiasi elettrodomestico o una varietà di vasi da fiori. Inoltre, con l’aiuto degli scaffali a secco, è possibile mascherare alcuni difetti architettonici della stanza, delle strutture di comunicazione, della pianificazione dei difetti, espandere visivamente o restringere lo spazio.

    Possono diventare la posizione di molte sorgenti luminose, come le lampade direzionali, che pongono con successo l’accento su elementi più attraenti degli interni. L’uso del muro a secco in bagno e in cucina può risolvere con successo i problemi con la posizione delle apparecchiature di ingegneria e degli elettrodomestici.

    Mensole a LED in cartongesso

    Mensole a LED in cartongesso

    Se stai pensando di creare una costruzione estremamente complessa, quindi per questo è meglio invitare un vero specialista per non rimpiangere successivamente il materiale viziato e, soprattutto, il sogno non realizzato. Ma se il modello dello scaffale è abbastanza semplice o hai già determinate abilità in questa materia, allora tali mobili possono essere realizzati da soli.

    Regole sulla tecnologia di assemblaggio

    Se sei seriamente perplesso dalla domanda su come realizzare scaffali a secco, devi prima decidere il set di funzioni che gli verranno assegnate. Dopodiché, pensiamo al design del futuro design, ne pianifichiamo le dimensioni e la posizione. Ispeziona attentamente la stanza in cui vuoi posizionare i tuoi scaffali, forse sarebbe più ragionevole creare non un modello incernierato, ma un modello integrato.

    Scaffali per cartongesso

    Scaffali per cartongesso

    Sai già a cosa serviranno i tuoi scaffali? Quindi puoi pianificare facilmente i carichi futuri a cui saranno esposti e, in base a questi dati, scegliere il materiale per la loro fabbricazione, lo spessore della superficie, la composizione della carcassa e il numero di strati. Dopo aver elaborato un piano, in cui l’altezza, la larghezza e il numero di ripiani saranno chiaramente indicati, puoi procedere in sicurezza all’acquisto di tutto ciò di cui hai bisogno.

    Cosa ti serve per l’installazione

    Per l’installazione di mensole per cartongesso è necessario:

    • trapano;
    • piombo e rotaia;
    • livello;
    • fogli per cartongesso;
    • viti autofilettanti;
    • profilo;
    • nastro di rinforzo;
    • mastice;
    • isolamento acustico e altri materiali di consumo.

    Utile: se il cartongesso è stato recentemente utilizzato nell’appartamento per la riparazione, quindi gli scaffali possono essere realizzati con gli scarti rimanenti, la cosa principale è che sono di dimensioni sufficienti.

    Se devi acquistare materiale, tieni presente che la bellezza del design futuro e la sua funzionalità dipendono dalla scelta giusta. I fogli per cartongesso sono disponibili in dimensioni standard: lunghezza 2,5-4,8 m, larghezza 1,2-1,3 m La differenza principale tra i fogli tra loro è lo spessore – da 6 a 24 mm. Giocando spesso, puoi creare uno scaffale adatto ai carichi più svariati.

    Il muro a secco consente di creare un'ampia varietà di disegni

    Il muro a secco consente di creare un’ampia varietà di disegni

    Il muro a secco è un materiale molto interessante con caratteristiche eccellenti. I fogli del design più bizzarro e le forme originali con curve insolite possono essere ritagliati dai fogli del muro a secco, mentre il materiale è molto facile da lavorare e puoi ottenere risultati eccellenti con un po ‘di precisione, immaginazione e pazienza..

    La creazione di un wireframe è il passaggio più difficile.

    Gli scaffali tagliati da fogli di cartongesso devono essere montati su una struttura robusta. La creazione di un telaio è la fase più lunga e difficile del processo di assemblaggio degli scaffali a secco. È meglio farlo in acciaio zincato, il vantaggio nei moderni negozi di costruzione è un ricco assortimento di profili metallici di tutte le dimensioni possibili. È meglio utilizzare un profilo standard per il telaio, con una dimensione di 50×25 mm. Innanzitutto fissiamo la base del telaio, quindi colleghiamo il profilo alle pareti portanti o alle lastre del pavimento utilizzando tasselli metallici.

    Suggerimento: al posto dei tasselli in metallo, puoi usare il nylon.

    Importante: prima di praticare fori per elementi di fissaggio con un trapano di dimensioni adeguate, è necessario contrassegnare accuratamente la posizione dei punti di fissaggio utilizzando una guida e un filo a piombo durante la misurazione. Non trascurare questo consiglio, altrimenti non sarai in grado di raggiungere la correttezza geometrica del design.

    Allo stesso modo fissiamo il telaio al soffitto. Quando si sceglie il diametro e la lunghezza dei tasselli, è necessario conoscere esattamente l’entità dei carichi previsti, altrimenti non resisteranno al peso della struttura.

    Successivamente, le sospensioni in acciaio sono montate sui tasselli e già su di essi guide orizzontali e verticali, che serviranno come base solida per futuri scaffali. Il prossimo passo è formare il telaio dell’intera struttura usando le guide trasversali e longitudinali in acciaio profilato, che fissiamo al muro con viti.

    Scaffale per muro a secco

    Scaffale per muro a secco

    Importante: è meglio utilizzare guide profilate in acciaio, perché hanno una fase di fissaggio minima, che consente di creare una base davvero solida. È necessario scegliere la fase di fissaggio necessaria, guidata dai carichi previsti su una superficie orizzontale.

    Tra di loro, tutti gli elementi del telaio sono collegati mediante rivetti cavi, staffe e viti.

    Suggerimento: controlla periodicamente con il tuo piano, questo ti aiuterà a monitorare l’accuratezza.

    Coprendo il telaio: sfumature, punte

    Interessante: se vuoi che il tuo design sia illuminato dall’interno, il cablaggio dovrebbe essere fatto prima della guaina finale del telaio con muro a secco.

    Ora procediamo alla placcatura del nostro cartongesso saldamente fissato alla parete del telaio metallico. Per fare questo, abbiamo bisogno di tasselli di espansione, appositamente progettati per lavorare con materiali fragili, ma in grado di resistere a un sacco di peso.

    Gli scaffali del muro a secco possono mascherare i difetti architettonici

    Gli scaffali del muro a secco possono mascherare i difetti architettonici

    Ritagliamo i fogli del muro a secco nella dimensione richiesta, eseguiamo tagli nei punti in cui è pianificato il fissaggio dei dispositivi di illuminazione. Ora attacciamo la tela finita alla cornice.

    Per il fissaggio, il muro a secco è fissato sul profilo in modo che i bordi piegati degli elementi adiacenti coincidano tra loro. Tutti i giunti devono essere stucco con nastro di rinforzo..

    Suggerimento: i tentativi di rendere la struttura il più affidabile possibile possono comportare una costruzione inutilmente costosa a causa dell’uso di un gran numero di binari. Dobbiamo cercare di trovare il miglior rapporto qualità-prezzo.

    Per ottenere uno scaffale solido e allo stesso tempo economico, è meglio alternare il muro a secco con pannelli di legno, truciolare, MDF, metallo o vetro temperato. A proposito, in questo modo puoi creare prodotti veramente originali ed eleganti..

    Scaffali a secco: la tua personalità!

    Scaffali per cartongesso: la tua personalità!

    Posa di fogli per cartongesso – non è tutto. Bisogna fare attenzione per garantire che gli angoli siano perfettamente uniformi, altrimenti lo scaffale avrà un aspetto poco attraente e ripugnante. Per raggiungere l’uniformità, rafforziamo le superfici esterne ed interne degli elementi strutturali con inserti in metallo e una rete a stucco. I fogli di cartongesso hanno una superficie piatta, quindi devi solo elaborare gli angoli e i giunti, stendendoli prima della finitura finale. Successivamente, i ripiani assemblati vengono trattati con carta smerigliata a grana fine e coperta con uno strato di primer..

    Suggerimento: se la costruzione del muro a secco è un travestimento di fognatura o acquedotto, è necessario un isolamento acustico. Quindi è necessario riempire lo spazio tra i fogli con qualsiasi isolamento, ad esempio in fibra di vetro, caratterizzato da maggiori proprietà di isolamento acustico.

    Scaffali per cartongesso, progettati e costruiti in modo indipendente, questa è un’ottima soluzione per le persone che mettono in primo piano l’individualità degli interni della loro casa, nonché un’opzione ideale per coloro che cercano di risparmiare sulle riparazioni.

    Foto di mensole a secco

    Foto di mensole per cartongesso

    Foto di mensole per cartongesso

     

    Esempio di layout dello scaffale

    Esempio di layout dello scaffale

     

    Foto di nicchia del muro a secco

    Foto di una nicchia del muro a secco

     

    Scaffali a secco in camera da letto

    Scaffali a secco in camera da letto

     

    Un esempio del design di mensole con retroilluminazione

    Un esempio del design di mensole con retroilluminazione

     

    Scaffali a secco nel soggiorno

    Scaffali a secco nel soggiorno

     

    Esempio di progettazione di scaffali per cartongesso

    Esempio di progettazione di scaffali per cartongesso

    logo

    Leave a Comment