Comunicazioni domestiche

Com’è l’elettricità e il cablaggio nel bagno: requisiti e regole di installazione

Come realizzare impianto elettrico e cablaggio nel bagno

Uno stabilimento balneare vicino a casa tua è il sogno di ogni persona! Qui puoi davvero rilassarti, incontrare amici e chattare. Lo stabilimento balneare, come qualsiasi altra stanza, richiede elettrificazione. Allo stesso tempo, vale la pena ricordare che la sauna appartiene a stanze a rischio di incendio. Pertanto, il cablaggio nel bagno deve resistere a tutti i fattori negativi..

Soddisfare

  • Qualche parola sulla sicurezza
  • Cablaggio esterno
  • Come viene calcolata la potenza
  • Organizzazione di una rete interna
  • Fili per la fornitura di energia elettrica
  • Attrezzatura da bagno obbligatoria
  • Prese, interruttori, altri dispositivi

Qualche parola sulla sicurezza

Per organizzare la vita, le persone costruiscono case residenziali e fabbricati agricoli come gazebo e bagni. Nessuno può fare a meno dell’elettricità nel 21 ° secolo, ma il processo di cablaggio in un bagno di legno ha le sue sfumature rispetto a un tradizionale edificio in mattoni. Fattori aggressivi (alta temperatura, alta umidità, legno, che facilmente brucia) influenzano negativamente la durata del funzionamento degli elettricisti.

Elettricità nel bagno turco

Elettricità nel bagno turco

Più attenzione è rivolta alla sicurezza. L’aria nel bagno turco ha un’umidità elevata, pertanto il rischio di scosse elettriche per le persone aumenta se l’isolamento è realizzato in modo inadeguato o eseguito in modo errato cavi elettrici nel bagno. Il cablaggio deve essere posato in scatole chiuse o su una superficie ignifuga..

Cablaggio esterno

Il cablaggio fai-da-te nella vasca da bagno può essere eseguito in due modi. Il primo metodo è “aria”, il cavo passa attraverso l’aria, nel secondo caso viene utilizzato un cavo sotterraneo. Con questa connessione, quando la distanza dal bagno è superiore a 25 metri, si consiglia di posizionare supporti intermedi.

Quando i fili passano sopra la carreggiata, quindi nel punto più basso, l’altezza del cavo dovrebbe essere superiore a 6 metri. E se il filo sale sopra i marciapiedi, è necessario mantenere un’altezza di almeno tre metri. Collegando un cavo allo stabilimento balneare, è collegato in modo tale che l’altezza da terra ad esso sia superiore a 2,75 metri.

Collegamento via cavo al bagno

Collegamento via cavo al bagno

Tuttavia, è molto più affidabile condurre un filo nel terreno. È consuetudine utilizzare cavi armati con vene di rame, che ha una sezione trasversale di almeno 10 millimetri quadrati. Questo cavo è costoso, ma le talpe e i topi non possono morderlo, perché una treccia d’acciaio è posizionata tra le guaine di plastica esterne e interne. Anche il restringimento della terra non ha paura di lui. È meglio non utilizzare tubi metallici per la posa del cavo, perché sono in grado di raccogliere la condensa e quando il filo si trova nell’acqua, il suo tempo di vita è ridotto.

Come viene calcolata la potenza

Quindi, hai costruito uno stabilimento balneare! Dopo la costruzione della sauna, iniziano i lavori di ingegneria, che riguardano l’approvvigionamento idrico, il riscaldamento, i sistemi fognari e, naturalmente, la posa del cavo elettrico. schema elettrico nel bagno È sviluppato tenendo conto dell’ambiente aggressivo, specialmente quando il rivestimento in legno della parete.

La scelta della sezione del cavo per il bagno

Per equipaggiare il bagno, si consiglia un filo con un guscio autoestinguente

Prima di iniziare l’installazione, è necessario calcolare approssimativamente il livello di potenza che la rete nel bagno turco resisterà. La forza della corrente elettrica dipende da questo indicatore, e quindi dalla scelta di un cavo di una certa sezione, che questa corrente condurrà. È possibile scoprire la potenza richiesta stimando la somma della potenza di tutti gli apparecchi elettrici nella sauna. Se ci sono solo poche fonti di luce nella stanza, allora puoi limitarti a un paio di chilowatt di potenza.

Se nella sauna è previsto il collegamento aggiuntivo di elettrodomestici, ad esempio una caldaia, un asciugacapelli e un ferro arricciacapelli, nonché l’installazione di una lavatrice nello spogliatoio, è meglio prendere energia con un margine. La potenza di 5-6 chilowatt sarà sufficiente per tutte le esigenze. Quando il cliente desidera utilizzare apparecchiature ad alta intensità energetica, ad esempio una stufa elettrica per una sauna, si consiglia di prendere una potenza di 10-20 kilowatt.

Organizzazione di una rete interna

Fili per la fornitura di energia elettrica

Per condurre l’elettricità nel bagno, è necessario prendere un cavo in doppio isolamento resistente al calore, ad esempio in gomma. Il filo più affidabile ha il cosiddetto tipo di isolamento “gomma in gomma”. È buono se il filo stesso è di rame e tutti i componenti che conducono corrente sono protetti da guaine permeabili.

Il cablaggio elettrico nel bagno è posato in PVC e altri tubi isolanti. È severamente vietato posizionare il cavo in tubi di metallo o su superfici di stagno, poiché in questo caso l’isolamento si surriscalda e si corrode ulteriormente. Per l’installazione elettrica in un bagno di legno, viene scelto un filo con doppio isolamento di tali gradi: APRN, PRN, APRN, PRVD. A volte viene utilizzato un cavo unipolare con isolamento in PVC.

Cavo per il bagno

Cavo per il bagno

Se il cablaggio viene eseguito su legno, è consuetudine posare l’amianto di lamiera sotto i tubi isolanti con fili, che ha uno spessore di circa 3 millimetri, che su entrambi i lati sporgono di 10 millimetri di cavo. I cavi ABRN, PRI e PRVD con una guaina esterna in una sauna possono essere posati senza tubi.

Per far passare i cavi attraverso le pareti, è necessario utilizzare tubi in PVC. Le boccole e gli imbuti in porcellana sono utilizzati per terminare questi fili: sono strettamente inseriti nei fori delle pareti in legno, ogni singolo cavo deve essere posato in un nuovo tubo isolante.

Il modo migliore per prevenire i cortocircuiti nel bagno turco è rifiutare il passaggio dei cavi all’interno della sauna. Se non hai deciso come rendere sicuri i collegamenti elettrici nella vasca da bagno, puoi prendere in considerazione questa opzione: inserisci il cavo nella sauna attraverso il soffitto o il muro (dalla strada o dal lavaggio) in un luogo dove, ad esempio, una lampada si bloccherà.

Attrezzatura da bagno obbligatoria

Per la sauna, è possibile acquistare apparecchi speciali sigillati resistenti al calore e all’umidità con un attacco sigillato per il filo, realizzato con elementi in metallo e vetro. In tal caso, i raccordi metallici delle lampade devono essere messi a terra. Tutti gli apparecchi di illuminazione devono essere realizzati con design resistente agli spruzzi. Se non è possibile posizionare gli interruttori all’esterno del bagno turco, devono anche trovarsi in custodie a prova di schizzi..

Un elettricista in un bagno di legno richiede la messa a terra: tutti i dispositivi di riscaldamento (stufe, caldaie), prese nella stanza di lavaggio e il cablaggio devono essere messi a terra nel modo più accurato. Negli apparecchi di illuminazione, la tensione di esercizio non deve superare i 24 V. Tutti gli interruttori e le prese devono essere spostati all’esterno del bagno turco verso lo spogliatoio e gli altri locali.

Infissi per il bagno turco

La tensione di funzionamento degli apparecchi per il bagno turco non deve superare i 24 V.

Una fase importante nel lavoro elettrico è l’acquisto di apparecchiature come l’elettronica di protezione per un bagno. Gli interruttori automatici di corrente residua sono indispensabili per saune e bagni in legno. Sono in grado di salvare l’edificio dal fuoco, se è presente un cablaggio del circuito. A causa dell’elevata umidità nel bagno, è necessario utilizzare un dispositivo a corrente residua da 5-10 ampere.

Puoi prendere in considerazione questa soluzione quando la luce nel bagno turco viene eseguita dall’esterno. Ad esempio, è possibile inserire diversi blocchi di vetro resistenti al calore nella partizione adiacente allo spogliatoio o installare una porta a vetri nella sauna. Una stufa elettrica può anche essere posizionata nella stanza successiva. Compilato simile schema elettrico bagni senza molto lavoro.

Prese, interruttori, altri dispositivi

In ambienti con umidità estremamente elevata (vapore e lavaggio) è meglio non installare interruttori e prese. Devono essere collocati esclusivamente nella sala relax e nello spogliatoio ad un’altezza di almeno 80 centimetri dal pavimento. Le prese devono essere selezionate con un livello di protezione di almeno IP-44 e sempre con le coperture. Le lampade e gli apparecchi di illuminazione sono acquistabili al meglio con protezione IP 54.

Le scatole di derivazione, le prese e gli interruttori devono essere selezionati solo nella versione a prova di spruzzi per il cablaggio esterno. L’interno del prodotto deve essere coperto dall’alloggiamento su tutti i lati. Si consiglia di immettere l’input dal basso, con un gomito a forma di U, poiché la condensa non fluirà nel prodotto. Il cablaggio in un bagno di legno agli apparecchi elettrici dovrebbe seguire il percorso più breve. Non condurre mai fili sopra la stufa.!

Passa nel bagno

Gli interruttori sono installati in salotti e spogliatoi

Dopo aver completato tutti i lavori di installazione, si consiglia di testare l’isolamento di tutti i fili e l’effetto della messa a terra. I rappresentanti dei vigili del fuoco e l’autorità di sorveglianza elettronica dovrebbero essere invitati all’ispezione..

La temperatura dell’aria nel bagno turco spesso supera i 100 gradi Celsius. Certo, è necessario utilizzare i fili nel bagno turco il meno possibile, ma è meglio escludere completamente questa possibilità. In altre stanze è possibile posare il cavo più ordinario. È necessario fissare gli apparecchi in modo che sia possibile il collegamento elettrico immediatamente dopo l’uscita del cavo dal soffitto o dalla parete.

logo

Leave a Comment