Comunicazioni domestiche

Ventilazione nel bagno: tecnologia, caratteristiche, design del sistema

Ventilazione nel bagno

La ventilazione nello stabilimento balneare è un processo che richiede un’attenta organizzazione; nella costruzione del bagno è considerato uno dei più complessi. Il dispositivo di ventilazione corretto proteggerà le persone dal monossido di carbonio durante il riscaldamento della stufa, assicurerà un soggiorno confortevole nel bagno turco, risparmierà carburante, distribuirà i flussi d’aria in modo uniforme e proteggerà le pareti di una struttura in legno da intasamento e decomposizione.

Soddisfare

  • Principi di organizzazione della ventilazione nel bagno
  • Se il focolare si trova in una stanza adiacente
  • Condizioni: focolare all’interno del bagno turco
  • Regolazione durante l’uso
    • Principi normativi generali
    • Regolazione del sistema del bagno turco
    • Principi di organizzazione della ventilazione nel bagno

      Nel bagno, viene solitamente utilizzata la ventilazione di mandata e di scarico (mista), ovvero vengono organizzati sia l’afflusso che lo scarico dell’aria.

      Per fare questo:

      • fornire aperture (di ingresso) (prese d’aria) attraverso le quali l’aria fresca entra nel bagno turco e, se necessario, installazioni (ventilatore, tubo di ventilazione). Inoltre, l’aria può entrare attraverso le finestre, porte semiaperte.
      • aperture di scarico (uscita) attraverso le quali l’aria calda esce dall’ambiente e / o l’installazione (l’aria può fuoriuscire attraverso il ventilatore del forno – un’apertura sotto il focolare (camera di combustione), adattata per migliorare la trazione).
      Cappuccio nel bagno

      Foro di scarico nel bagno

      Esistono molti modi per organizzare le aperture di alimentazione e di scarico, nonché schemi diversi, ma per organizzare il sistema di ventilazione più efficiente, è necessario seguire i seguenti principi:

      1. Le aperture per l’aria di mandata devono essere posizionate nella parte inferiore della stanza, più vicino al riscaldatore della stufa (in modo che l’aria si riscaldi più velocemente).
      2. Le aperture di scarico devono essere posizionate sul lato opposto dell’alimentazione, è possibile in 2 punti: uno sopra, l’altro sotto. Questo viene fatto per controllare meglio il flusso d’aria..
      3. Più alto è il foro di scarico, più forte è il tiraggio. Più è basso, il tiraggio è più debole, quindi nel secondo caso è necessario utilizzare un tubo di ventilazione.
      4. Per l’alimentazione e lo scarico controllati dell’aria dalla stanza, è necessario utilizzare speciali serrande (porte) sulle aperture di scarico, quindi aprirle o chiuderle.
      5. L’aria nel bagno turco deve essere aggiornata almeno 2-3 volte all’ora.

        Possibili modi di organizzare la ventilazione di mandata e di scarico nel bagno

        Possibili modi di organizzare la ventilazione di mandata e di scarico nel bagno

      Vale la pena notare che molto dipende dal tipo di bagno. Ad esempio, la ventilazione di un bagno russo viene spesso eseguita da una semplice ventilazione.

      Ma non sempre. Vale la pena considerare la posizione del forno del forno – all’interno del bagno turco o in una stanza adiacente (a causa del tunnel del forno). Successivamente, considereremo come è organizzata la ventilazione nello stabilimento balneare, sulla base di questi 2 importanti criteri.

      Se il focolare si trova in una stanza adiacente

      Considera la tecnologia di installazione della ventilazione, tenendo conto del fatto che il forno è in metallo, sarà rivestito in mattoni con uno spazio di 5 cm tra esso e il metallo. Per un bagno di vapore russo, questa opzione del forno è la più ottimale.

      Quindi, il focolare viene visualizzato in una stanza adiacente usando il tunnel della fornace. Questa è l’opzione più comune, in quanto presenta diversi vantaggi:

      • nessuna immondizia nel bagno turco;
      • le porte del bagno turco non si riaprono;
      • È possibile installare un grande vetro resistente al calore nella porta del forno e godersi il fuoco.
      Tecnologia di ventilazione per un bagno con un focolare adiacente

      Tecnologia di ventilazione per un bagno con un focolare adiacente

      Ulteriore tecnologia è la seguente:

      1. Un tunnel del forno è rivestito di mattoni (uno spazio di 0,5 cm – 1 cm. Verrà inserito un morbido panno di lana di basalto, poiché l’espansione termica può causare deformazione e successiva distruzione del tunnel o della muratura) e quindi il forno stesso.

      2. Le prese d’aria sono realizzate. Qui puoi usare uno dei 2 modi:

      • Sotto il pavimento della strada, tenere un condotto di ventilazione del 120% del diametro del camino. Quindi rimuoverlo dal foglio di preriscaldamento metallico che protegge il pavimento dal fuoco (nel caso in cui i carboni cadano fuori dal forno). Posizionare le griglie di ventilazione sul canale esterno e interno.
      • Il secondo metodo differisce dal primo solo per il fatto che l’alimentazione del condotto di ventilazione sarà all’aperto. Per il resto, tutto è uguale: piombo dalla strada, uscita dal foglio di preriscaldamento e posa delle griglie di ventilazione.

      3. Viene eseguito un estratto (sulla parete opposta ed è meglio in diagonale dalle aperture di alimentazione). Per fare questo, un condotto di ventilazione viene installato verticalmente a 20 cm -30 cm dal pavimento, che viene condotto attraverso il muro attraverso il soffitto fino alla strada. La scatola può essere rivestita con fodera.

      Importante! L’area delle prese d’aria di mandata dovrebbe essere uguale all’area dello scarico. Altrimenti, potrebbe formarsi una trazione, a seguito della quale il volume di aria fresca diminuirà invariabilmente..

      Condizioni: focolare all’interno del bagno turco

      Ci possono essere 2 opzioni:

      1.Se è presente una stufa nel bagno turco e l’aria, di conseguenza, entra nella sua soffiante, il problema di ventilazione viene risolto automaticamente. L’aria fresca viene fatta entrare attraverso la porta socchiusa, lasciando uno spazio di circa 5 mm. Questo metodo è adatto se il fuoco nel forno è costantemente mantenuto, il che garantisce il funzionamento della soffiante.

      2. Nelle saune in nero (dove non è presente un camino), nonché in presenza di una fornace in modalità operativa a breve termine, è necessario un sistema di ventilazione più avanzato. Ci possono essere molte opzioni per l’organizzazione di un sistema di ventilazione.

      Dispositivo di ventilazione in un bagno con una fornace all'interno del bagno turco

      Dispositivo di ventilazione in un bagno con una fornace all’interno del bagno turco

      Offriamo di organizzare tutto utilizzando questa tecnologia:

      1. Viene creato un podio speciale sul quale poggia la stufa. Permetterà di portare condotti di ventilazione nel forno. Per fare questo, posare 3 file di mattoni (sul bordo) dal muro, dove si trova il foro di ventilazione. La prima fila di mattoni è posta vicino al muro, la seconda lungo il bordo e la terza al centro. La muratura è fatta 24 cm di altezza fino allo schermo di mattoni, quindi è coperta da un mattone in cima. Ma l’ultima coppia di mattoni non è posizionata nel luogo in cui si troverà la fornace. Questo viene fatto con l’aspettativa che esploda fuori dalla scatola.
      2. Il calcio è posato.
      3. La seconda scatola, alla fine della quale è necessario inserire una porta del forno soffiante, viene portata a termine. Sotto la porta del seminterrato c’è qualcosa da mettere, altrimenti strofinerà costantemente contro il pavimento.
      4. Dovrebbe risultare in modo che il primo canale del canale guardi sotto la stufa e il secondo con la porta nel bagno turco.
      5. Sul muro, che è adiacente alla sala di riposo, vengono realizzati 2 canali per le porte al livello in cui passa la muratura. La distanza viene misurata con un metro in modo che le porte da 12 cm non raggiungano la parte superiore della camicia di mattoni. Possono essere aperti e riscaldati se necessario.
      6. Un podio è posto sul podio. Puoi metterlo su piastre di metallo o un angolo per distribuire uniformemente il carico sull’area della scatola.
      7. La stufa è in muratura, lasciando un buco per il passaggio del canale del carburante. Dovrebbe esserci uno spazio tra il mattone e la stufa 1-2 cm, che verrà successivamente chiuso con materiale non combustibile.
      8. Quindi viene inserito uno schermo in mattoni in cui vengono realizzate 2 porte a convezione (chiavistelli).

      La ventilazione di scarico è installata come in un bagno con una fornace all’esterno del bagno turco.

      Sistema di ventilazione del bagno turco

      Sistema di ventilazione del bagno turco

      Regolazione durante l’uso

      Non è sufficiente progettare la ventilazione del bagno, è importante essere in grado di utilizzarlo correttamente.

      Successivamente, considereremo i principi generali della ventilazione e quelli specifici applicabili al nostro bagno turco con un podio..

      Principi normativi generali

      1. Quando la stufa inizia a riscaldarsi, tutte le prese dovrebbero essere coperte (sia di scarico che di alimentazione).
      2. Attendere che la temperatura all’interno del bagno turco raggiunga il livello previsto, regolare i fori di ventilazione con l’aiuto di valvole (porte).
      3. Se durante la procedura di balneazione è necessario aumentare il volume di aria di mandata fresca, aprire ulteriormente l’apertura di mandata.
      4. Dopo aver completato la procedura, è necessario aprire tutte le porte in modo che il bagno turco sia adeguatamente ventilato

      Le condizioni di temperatura e umidità sono spesso determinate dai maglioni ad occhio, concentrandosi sulle proprie sensazioni. Ma un simile approccio spesso non consente una valutazione obiettiva della situazione, poiché molto dipende dalle caratteristiche individuali della percezione di una persona. Per sapere con certezza a quali procedure di bagno di temperatura e umidità vengono eseguite, i dispositivi sono installati:

      Termometro da bagno

      Termometro da bagno

      1. Per misurare la temperatura nel bagno turco, di solito viene utilizzato un termometro (a base di alcool o alimentato da elettricità, ma non da mercurio). Se si prevede di utilizzare un termometro elettrico, è necessario posizionare una termocoppia nel bagno turco, ma l’indicatore deve essere portato nel bagno o nello spogliatoio.
      2. Il livello di umidità nel bagno turco viene misurato da un dispositivo chiamato igrometro. Questo dispositivo nella vasca da bagno è particolarmente utile, aiuterà a determinare nel bagno turco la modalità desiderata di aria altamente umida o secca.

      Regolazione del sistema del bagno turco

      È stato descritto in dettaglio sopra come effettuare la ventilazione in un bagno con un focolare all’interno del bagno turco, i passaggi per la creazione di un podio, la realizzazione di scatole di canali sono disposti in passaggi. Il design è specifico, quindi i principi di ventilazione qui saranno speciali:

      1. Quando si accende la fornace, l’aria si riscalda gradualmente e entra nelle porte di convezione superiori.
      2. Manteniamo aperte le porte inferiori durante il riscaldamento iniziale, aspettiamo che il forno si riscaldi.
      3. Quindi chiudiamo gli sportelli inferiori, il forno funziona solo con sportelli aperti nella parte superiore.
      4. Al momento del volo, si trova solo la porta della soffiante, situata sul condotto, necessaria per il flusso d’aria necessario per la combustione.
      5. Dopo la cottura a vapore, è necessario ventilare tutto correttamente..

      Si scopre quanto segue: L’aria fredda attraverso la scatola entra nel forno, si riscalda ed esce attraverso le porte superiori. Pertanto, il bagno turco è riempito di aria calda. Dovrebbe essere riempito con loro quasi nella parte inferiore della scatola. Dopodiché, l’aria più fresca, spostata da quella più calda, scorrerà in strada, riscaldando tutto ciò che incontra.

      Ho bisogno di ventilazione nel bagno? Sembra che dopo aver letto questo articolo nessuno avrà una domanda del genere. Dopotutto, la risposta è ovvia: certo, necessario. Solo qui può essere organizzato in diversi modi, a seconda della posizione della stufa, del tipo di bagno e delle tue preferenze personali.

      logo

      Leave a Comment